Il framework Java Spring è un software open-source che viene usato per creare applicazioni complesse a livello aziendale che verranno eseguite tramite Java Virtual Machine. Nonostante il Java Spring framework sia uno strumento molto utile, la sua installazione e configurazione richiede molto tempo, così come padroneggiarne il funzionamento. Il componente aggiuntivo Spring Boot rende molto semplice il processo di installazione e configurazione e, grazie a diverse opzioni di scelta messe a disposizione dell'utente, è il programma stesso a scegliere le dipendenze e i package corretti in base alla natura del progetto che si vuole sviluppare. Spring Boot aiuta gli sviluppatori nel realizzare i propri progetti in maniera indipendente senza dover ricorrere a server web esterni.[1] La versione di Spring Boot per l'ambiente di sviluppo Eclipse è chiamata Spring Tools Suite. Questo articolo spiega come installare l'estensione Spring Tools Suite su Eclipse.

Metodo 1
Metodo 1 di 3:
Usare l'Eclipse Marketplace

  1. 1
    Avvia Eclipse. È caratterizzato da un'icona raffigurante un cerchio blu al cui centro sono visibili alcune linee orizzontali bianche e uno spicchio giallo di luna crescente sulla sinistra. Clicca su questa icona visualizzata sul desktop o nel menu "Start" di Windows, nella cartella "Applicazioni" su Mac o nel menu "App" in Linux. In questo modo verrà avviato il programma Eclipse.
    • La prima volta che avvierai Eclipse ti verrà chiesto di selezionare la cartella che verrà utilizzata come cartella di lavoro predefinita. Clicca sull'opzione Launch visibile nell'angolo superiore destro della finestra del programma per usare la cartella di lavoro predefinita che ti viene proposta oppure clicca sul pulsante Browse per sceglierne una diversa.
  2. 2
    Apri o crea un progetto. Per impostazione predefinita, Eclipse apre automaticamente l'ultimo progetto a cui hai lavorato. Per creare un progetto nuovo clicca sul menu File, posizionato nella parte superiore dello schermo, quindi clicca sull'opzione New. Se invece vuoi aprire un progetto esistente, clicca sul menu File e successivamente sulla voce Open. Seleziona quindi il file del progetto da aprire e clicca sul pulsante Apri.
    • Al primo avvio di Eclipse apparirà una schermata in cui ti verranno fornite diverse opzioni. Clicca su quella che ti permette di aprire un progetto di Java per crearne uno nuovo. In alternativa puoi scegliere di aprire un progetto esistente per continuare a lavorare su un progetto che hai creato in precedenza.
  3. 3
    Clicca sul menu Help. È l'ultima opzione visualizzata sulla barra dei menu del programma. Verrà mostrato l'elenco di voci presenti nel menu "Help".
  4. 4
    Clicca sull'opzione Eclipse Marketplace. È una delle voci visibili nella parte inferiore del menu "Help". Verrà visualizzata una nuova finestra in cui avrai accesso all'Eclipse Marketplace.
  5. 5
    Digita le parole chiave spring boot all'interno della barra di ricerca dello store e premi il tasto Invio. Verrà visualizzato l'elenco dei risultati ottenuto dalla ricerca delle parole chiave "spring boot". All'interno di Eclipse, il prodotto Spring Boot viene chiamato "Spring Tools Suite".
  6. 6
    Clicca sul pulsante Install posto accanto all'ultima versione di "Spring Tools Suite" disponibile. Quest'ultima dovrebbe apparire al primo posto dell'elenco dei risultati. Il pulsante Install è posizionato nella parte inferiore destra del riquadro del programma "Spring Tools Suite". Ti verrà mostrato l'elenco di tutti i package che verranno installati.
  7. 7
    Clicca sul pulsante Confirm. È posizionato nella parte inferiore della finestra "Eclipse Marketplace". In questo modo confermerai di voler installare tutti i package indicati nell'elenco avviando il processo di installazione.
    • Se noti la presenza di package che non vuoi installare, deselezionali dalla lista prima di cliccare sul pulsante "Confirm".
    • Se invece hai la necessità di installare dei componenti aggiuntivi addizionali, come un plugin della versione precedente di "Spring Tools Suite", clicca sul pulsante Install More visibile nella parte inferiore della finestra "Eclipse Marketplace", quindi clicca sul pulsante Install relativo al componente che desideri includere nell'installazione. A questo punto clicca sul pulsante Install Now visibile nella parte inferiore della finestra "Eclipse Marketplace" quando sarai pronto ad avviare l'installazione dei componenti selezionati.
  8. 8
    Accetta i termini e le condizioni di utilizzo dei prodotti scelti e clicca sul pulsante Finish. Clicca sul radio pulsante "I accept the terms of the license agreements", quindi clicca sul pulsante Finish.
  9. 9
    Riavvia Eclipse. Al termine dell'installazione del plugin "Spring Tools Suite" all'interno di Eclipse, dovrai riavviare l'ambiante di sviluppo chiudendo la finestra attuale e avviando nuovamente Eclipse. Dopo aver eseguito questo passaggio il plugin "Spring Tools Suite" sarà disponibile per l'uso.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 3:
Installare il Componente Spring Tools Suite Distribution di Eclipse

  1. 1
    Visita l'URL https://spring.io/tools usando un browser internet. Si tratta del sito web da cui è possibile scaricare il file di installazione del plugin "Spring Tools Suite". Si tratta della versione installabile di Spring Tools (Spring Boot) per Eclipse.
  2. 2
    Clicca sul link per scaricare la versione di Spring Tools per Eclipse in base al sistema operativo installato sul computer che stai usando. Sono presenti quattro link all'interno della sezione "Spring Tools for Eclipse". Clicca sul pulsante Windows x86_64 se stai usando un PC Windows. Clicca sull'opzione MacOS x86_64 se stai usando un Mac con processore Intel. Clicca sulla voce MacOS ARM_64 se stai usando un Mac con processore ARM oppure clicca sul pulsante Linux x86_64, se stai usando un computer Linux.
  3. 3
    Apri il file di installazione. Clicca sull'icona del file che hai appena scaricato e che trovi all'interno della finestra del browser o nella cartella "Downloads". Il plugin "Spring Tools Suite" verrà installato automaticamente in Eclipse. Il modo in cui eseguire questo passaggio varia in base al sistema operativo in uso.
    • Se stai usando un PC Windows, dovrai installare l'ultima versione di Java per poter istallare la Spring Tools Suite. Il file di installazione è in formato JAR e, una volta aperto, verrà avviata la procedura che provvederà a installare il programma Spring Tools Suite all'interno della cartella in cui verrà eseguito. Per questo motivo prima di eseguire il file potrebbe essere utile copiarlo e incollarlo nella cartella in cui si desidera che venga installato il programma Spring Tools Suite.
    • Se stai usando un Mac, apri il file di installazione DMG. Il programma Spring Tools Suite verrà installato automaticamente. In questo caso assicurati di trascinare l'icona dell'app Spring Tools Suite sulla cartella "Applicazioni" appena l'installazione sarà completa.
    • Se stai usando un sistema Linux, dovrai decomprimere il file di installazione (in formato tar.gz) all'interno della cartella in cui vuoi installare Spring Tools Suite. All'interno dell'archivio è presente il file eseguibile di Spring Tools Suite.
  4. 4
    Avvia Spring Tools Suite. Se stai usando un computer Windows o Linux, accedi alla cartella in cui hai istallato il programma o dove hai decompresso l'archivio TAR di Spring Tools Suite. A questo punto fai doppio clic sull'icona del file EXE di Spring Tools Suite. Se stai usando un Mac, accedi alla cartella "Applicazioni" e clicca sull'icona dell'app di Spring Tools Suite.
  5. 5
    Seleziona la cartella di lavoro di Eclipse. Se è la prima volta che avvii il programma, ti verrà chiesto di impostare una cartella di lavoro. Clicca sull'opzione Launch visibile nell'angolo superiore destro della finestra del programma per usare la cartella di lavoro predefinita che ti viene proposta oppure clicca sul pulsante Browse per sceglierne una diversa. In questo secondo caso dovrai selezionare la cartella che desideri e cliccare sul pulsante Apri. Verrà avviato Eclipse e il plugin di Spring Tools (Spring Boot) sarà già pronto per l'uso.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 3:
Creare un Progetto con Spring Boot

  1. 1
    Visita l'URL https://start.spring.io/ usando un browser internet. Questo sito web ti permette di inserire le informazioni relative al progetto che vuoi creare con Spring Boot e indicare le eventuali dipendenze da altri componenti software esistenti. Verrà generato un file ZIP che conterrà tutti i file necessari per dare inizio al tuo progetto con Spring Boot.
  2. 2
    Seleziona lo strumento che userai per creare la build del codice sorgente del progetto. Clicca sul radio pulsante relativo allo strumento da usare per effettuare la build del progetto che trovi nella sezione "Project" della pagina posta nella parte superiore sinistra. Puoi scegliere di creare un "Maven project" o un "Gradle project".
  3. 3
    Seleziona il linguaggio di programmazione che vuoi usare. Clicca sul radio pulsante relativo al linguaggio che hai scelto per il progetto elencato nella sezione "Language". Puoi scegliere uno dei seguenti linguaggi: "Java", "Kotlin" o "Groovy".
  4. 4
    Seleziona la versione di Spring Boot da utilizzare. Clicca sul radio pulsante posto accanto alla versione di Spring Boot che hai scelto. Se non sai quale selezionare, usa le impostazioni predefinite.
  5. 5
    Inserisci i metadati del progetto. Usa la sezione "Project Metadata" per inserire i metadati del progetto. Nello specifico dovranno essere fornite le seguenti informazioni:[2]
    • Group: si tratta del nome del gruppo a cui appartiene il progetto (attributo groupID);
    • Artifact: normalmente si tratta del nome del progetto (attributo artifactID);
    • Name: di norma questo attributo ha lo stesso nome che è stato assegnato al campo "Artifact". Se il nome del progetto è diverso da quello assegnato all'attributo artifactID, puoi inserire il nome in questo campo;
    • Description: usa questo campo per inserire una breve descrizione del progetto;
    • Package name: si tratta del nome del package principale del progetto. Normalmente è lo stesso nome che è stato inserito nel campo "Group". Se vuoi usare un nome specifico da assegnare al package del progetto, usa questo campo.
  6. 6
    Scegli il formato del package del progetto. Puoi scegliere se creare un file JAR o un file WAR:[3]
    • JAR: i file JAR sono archivi compressi che normalmente vengono usati per distribuire classi di Java e sono eseguibili. All'interno di un file JAR si possono inserire codice Java compilato, file manifest, strutture dati XML, strutture dati JSON, immagini e audio.
    • WAR: gli archivi WAR contengono file relazionati a un progetto web. Al loro interno si può trovare file XML, JSP, HTML, CSS e JavaScript che possono essere pubblicati su un server tramite una servlet.
  7. 7
    Scegli la versione di Java da usare per il progetto. Clicca sul radio pulsante relativo alla versione di Java da utilizzare. Puoi scegliere fra: Java 8, Java 11, Java 17 o Java 18.
  8. 8
    Aggiungi i riferimenti del progetto a eventuali componenti e strumenti esterni. Spring Boot permette di aggiungere diversi riferimenti (dependencies) in un singolo progetto. Usa le seguenti istruzioni per aggiungere le dipendenze del tuo progetto:
    • Clicca sul pulsante Add Dependencies visibile nella parte superiore destra della pagina;
    • Usa la barra di ricerca presente nella parte superiore della finestra di pop-up apparsa per cercare il componente o lo strumento a cui devi fare riferimento.
    • Clicca sull'elemento che vuoi aggiungere.
  9. 9
    Clicca sul pulsante Generate. È collocato nella parte inferiore sinistra della pagina. Verrà creato un file ZIP, che potrai scaricare sul computer, in cui saranno inclusi tutti i file necessari per dare vita al tuo progetto di Spring Boot all'interno di Eclipse.
    • In alternativa, puoi cliccare sul pulsante Explorer per visualizzare tutti i file inclusi nel progetto. Puoi anche visualizzare il codice sorgente di ogni file e scaricarli singolarmente.
    • Clicca sul pulsante Share per ottenere il link al progetto che potrai copiare e inviare a tutte le persone che dovranno esaminarlo o lavorarci.
  10. 10
    Estrai il file ZIP zip. Dopo aver scaricato l'archivio compresso del progetto sul computer dovrai decomprimerlo. È meglio estrarre il file all'interno della cartella di lavoro di Eclipse o in una directory a cui potrai accedere con facilità.
  11. 11
    Avvia Eclipse. Assicurati di aver installato l'estensione di Spring Boot all'interno di Eclipse o di aver installato la versione di Spring Tools per Eclipse sul computer. Clicca sull'icona di Eclipse per avviare il programma.
    • Se Eclipse non apre automaticamente il tuo progetto, dovrai aprirlo manualmente o crearne uno nuovo,
  12. 12
    Importa il progetto che hai creato con Spring Boot. Tutti i file che hai creato e scaricato nei passaggi precedenti con Spring Boot verranno importati su Eclipse, quindi potrai iniziare a creare il codice sorgente. Segui queste istruzioni per importare i file del progetto di Spring Boot su Eclipse:[4]
    • Clicca sul menu File visibile nella barra posta nella parte superiore del programma;
    • Clicca sull'opzione Import;
    • Espandi la cartella "Maven" o "Gradle";
    • Clicca sulla voce Existing Maven Project o Existing Gradle Project;
    • Clicca sul pulsante Next;
    • Clicca sul pulsante Browse posto nell'angolo superiore destro della finestra di dialogo;
    • Seleziona la cartella che contiene i file del progetto da importare che hai scaricato nei passaggi precedenti;
    • Clicca sul pulsante Apri;
    • Clicca sul pulsante Finish.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Creare un Documento d'Identità FintoCreare un Documento d'Identità Finto
Installare AltStoreInstallare AltStore
Convertire delle Immagini nel Formato JpegConvertire delle Immagini nel Formato Jpeg - Consigli dagli Esperti di wikiHow
Rimuovere lo Sfondo Bianco di un'Immagine Usando Microsoft PaintRimuovere lo Sfondo Bianco di un'Immagine Usando Microsoft Paint
Aprire i File EMLAprire i File EML
Identificare la Scheda MadreIdentificare la Scheda Madre
Creare uno Sfondo Trasparente con Microsoft PaintCreare uno Sfondo Trasparente con Microsoft Paint
Rimuovere lo Sfondo con Adobe IllustratorRimuovere lo Sfondo con Adobe Illustrator
Comprimere File di Grandi DimensioniComprimere File di Grandi Dimensioni
Aggiungere un Nuovo Font a InDesign
Ridimensionare la Tavola da Disegno in Adobe IllustratorRidimensionare la Tavola da Disegno in Adobe Illustrator
Formattare una Chiavetta USB Protetta da ScritturaFormattare una Chiavetta USB Protetta da Scrittura
Cambiare il Colore di Sfondo in Adobe IllustratorCambiare il Colore di Sfondo in Adobe Illustrator
Aggiungere Font in IllustratorAggiungere Font in Illustrator
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Travis Boylls
Co-redatto da:
Scrittore ed Editor Esperto di Tecnologia
Questo articolo è stato co-redatto da Travis Boylls. Travis Boylls è uno Scrittore ed Editor esperto di Tecnologia che collabora con wikiHow. Ha esperienza in scrittura di articoli relazionati alla tecnologia, fornitura di software per il servizio clienti e progettazione grafica. È specializzato in piattaforme Windows, macOS, Android, iOS e Linux. Ha studiato graphic design al Pikes Peak Community College.
Categorie: Software
Questa pagina è stata letta 44 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità