Come Installare il Cartongesso

In questo Articolo:Seleziona il CartongessoIspeziona il sito d'installazioneMisura e Taglia il Cartongesso per il SoffittoMisura e taglia il Cartongesso per il MuroStucca e sigilla il CartongessoSmeriglia e Concludi

Installare il cartongesso, conosciuto anche come gesso o muro a secco, è una parte importante della costruzione di una cosa. Prima della sua diffusione, si impiegava molto tempo per costruire muri adatti a disegni e poster. Ora puoi facilmente installare il cartongesso in poche ore, a seconda della grandezza della stanza.

Parte 1
Seleziona il Cartongesso

  1. 1
    Ricorda che il cartongesso è venduto solitamente in fogli di 1,20 x 2,40 m. Ci sono fogli più grandi, di 1,20 x 3,60 m, ma è più difficile installarli e sono, quindi, utilizzati da professionisti. Questi fogli più grandi tendono a rompersi facilmente durante il trasporto, sebbene abbiano bisogno di minore manodopera perché un foglio più grande necessita di minori giunture da tracciare.
    • Il cartongesso è di solito installato orizzontalmente ma si può installarlo anche verticalmente se si vuole..
  2. 2
    Ricorda che lo spessore va da 0,6 cm a 1,5 cm, ma la misura più diffusa è quella di 1,2 cm. I fogli da 0,6 cm sono spesso sovrapposti a del cartongesso preesistente e non in nuove costruzioni. Controlla i regolamenti di costruzione nella tua zona.
  3. 3
    Fai attenzione alla composizione del cartongesso. Fa sì che sia adatta all'ambiente in cui sarà installata. Ad esempio ci sono molti prodotti con composizioni resistenti all'umidità, chiamati "roccia verde", ideali per aree umide come garage e bagni. Prima di comprare, valuta presso il negozio competente.
    • Coprire con prodotti a "roccia verde" tutta la casa può essere eccessivo, ma utile in aree molto umide, come i bagni, sempre che non sia usato in docce e vasche. Il cartongesso non va bene in zone che tendono a bagnarsi. Meglio usare cemento rinforzato con vetro intorno alle piastrelle della doccia e del bagno.

Parte 2
Ispeziona il sito d'installazione

  1. 1
    Prepara l'area dove installerai il cartongesso. Rimuovi il vecchio cartongesso, i chiodi, le viti, e tutto ciò che impedirebbe al nuovo cartongesso di aderire sui montanti.
  2. 2
    Cerca e ripara i danni nascosti. Controlla la perdita di mattoni, l'umidità, le termiti o altri problemi che possono rendere l'installazione un problema. Non essere sorpreso di trovare travi d'acciaio anziché di legno. Esse sono ottime, perché l'acciaio è più resistente, a prova di termiti e di fuoco. L'unica differenza con i montanti d'acciaio è l'uso di viti al posto dei chiodi per fissare il cartongesso.
  3. 3
    Ispeziona l'isolante intorno ai montanti. Usa del nastro Kraft per riparare le crepe e massimizzare così l'efficienza energetica.
  4. 4
    Usa la schiuma espansiva per riempire gli spazi e le intercapedini sul muro esterno. Cerca una schiuma permanente, rigida, che non si contrae, impermeabile. Non applicarla intorno a porte e finestre.

Parte 3
Misura e Taglia il Cartongesso per il Soffitto

  1. 1
    Misura da un angolo, misura il cartongesso in modo che l'estremità combaci con un pezzo robusto della trave. Non lasciare mai un pezzo di cartongesso senza supporto. Il pezzo finale del cartongesso deve sempre essere avvitato ad un supporto rigido o ad una trave.
    • Se il cartongesso non termina su un supporto rigido, prova così:
      • Misura il centro dal supporto più distante del cartongesso e trasferisci le misure sul cartongesso.
      • Metti una squadra a T lungo la linea del cartongesso e taglia lungo la linea tracciata dalla squadra.
      • Taglia via i pezzi che superano la linea.
      • Controlla di nuovo se il margine del cartongesso tocca un pezzo rigido o una trave.
  2. 2
    Metti una goccia di colla su ogni pezzo o trave su cui poggia il cartongesso. Fallo subito prima di applicare il cartongesso. .
  3. 3
    Solleva il cartongesso verso il soffitto, partendo da un angolo. I margini devono essere perpendicolari alle travi e stretti al muro.
  4. 4
    Inserisci 5 viti in una singola linea, sulla metà del pezzo di cartongesso e in un singolo supporto. Ripeti il lavoro per ogni supporto o trave al di sotto del cartongesso.
    • Assicurati che le 5 viti siano ben distanziate lungo la trave.
    • Lascia 1,5 cm di intervallo quando avviti. Non avvitare troppo al margine del cartongesso.
    • Affonda le viti nel cartongesso ma non così profondamente da rompere la superficie.
  5. 5
    Continua ad incollare, sollevare e avvitare in questo modo fino a che un'intera parte del soffitto non sia coperta completamente. Comincia poi un'altra parte dal margine del muro, vicino alla parte coperta, ma assicurati che le connessioni finali del cartongesso distanzino la prima parte di almeno 1,20 m.

Parte 4
Misura e taglia il Cartongesso per il Muro

  1. 1
    Segna il posto di tutti i montanti con uno strumento apposito. Non importa se tutti i montanti non sono centrati a 40 o 60 cm come previsto. Alcuni sono ad 1 cm di distanza in meno, a causa di lavori di falegnameria superficiali fatti dal costruttore. Una buona idea è coprire il pavimento con un nastro mentre i montanti sono esposti e segnare la linea centrale di ogni montante con un buon pennarello.
  2. 2
    Misura il muro contro un pezzo di cartongesso per calcolare se il pezzo finale combacia col centro del montante. Ancora, è meglio se devi eliminare qualche pezzo per centrare il pezzo finale sul montante.
    • Quando tagli il cartongesso, usa una squadra a T e un coltello a rasoio per tracciare una linea da un lato del cartongesso. Metti il ginocchio sul lato opposto al taglio e tira il pezzo di cartongesso verso te mentre contemporaneamente spingi all'esterno il ginocchio, spezzando il cartongesso con una linea precisa. Pulisci con un rasoio la parte rimasta sul nuovo margine.
  3. 3
    Metti una goccia di colla su ogni supposto o trave su cui poggerà il cartongesso. Fallo subito prima di installare il cartongesso.
  4. 4
    Con l'aiuto di qualcuno, solleva il cartongesso verso il muro e, con un trapano, installa 5 viti nel montante al centro del cartongesso. Inizia al centro, poi vai verso l'esterno. Inserisci 5 viti per ogni trave.
    • Altri viti possono aiutare a volte, ma di solito sono troppe; richiederanno altro materiale per avvitare che si può evitare.
    • Prova ad usare un avvitatore a molla per cartongesso. Sono progettati appositamente per inserire viti nel cartongesso con precisione, alla stessa profondità, segnando le viti nel punto in cui bisogna fermare il trapano.
  5. 5
    Usa una sega per cartongesso per fare tagli irregolari, come ad esempio archi. Continua ad installare il cartongesso su finestre e porte. Potrai eliminare l'eccesso del cartongesso più tardi. Sta attento a non installare pannelli sui punti d'apertura di porte e finestre.
    • Una buona pratica nell'installazione del cartongesso sui tubi esposti è mettere il cartongesso contro i tubi e picchiettarlo leggermente con un mattone piatto di legno per segnarlo. Poi, tira via il cartongesso e usa un coltello o un seghetto per praticare un foro perfetto lungo il segno. E' meglio essere precisi che fare un foro più largo e poi usare 3 o 4 mani di stucco per sistemarlo.
  6. 6
    Continua ad incollare, sollevare ed avvitare il cartongesso in questo modo fino a che una parte del muro è completamente coperta. Inizia la parte successiva sul margine del muro, accanto alla parte precedente.
  7. 7
    Taglia ogni pezzo di cartongesso che esce da finestre e porte. Assicura il cartongesso e taglia la parte da installare con un seghetto apposito.

Parte 5
Stucca e sigilla il Cartongesso

  1. 1
    Mischia uno strato iniziale di composto per cartongesso fino ad ottenere una consistenza cremosa. Applicare il primo strato direttamente, con una consistenza un po' più acquosa, permetterà di sigillare meglio.
  2. 2
    Usa un coltello per cartongesso per applicare dello stucco su di una scanalatura. Non devi essere preciso la prima volta; eliminerai quello in eccesso quando applicherai il nastro. Assicurati di coprire interamente la scanalatura
  3. 3
    Metti il nastro per sull'intera connessione su cui hai applicato lo stucco. Usa un coltello da stucco di 15 o 20 cm per appiattire il nastro, partendo da un capo e continuando delicatamente.
    • Taglia e inumidisci prima il nastro con dell'acqua pulita. Non devi però bagnarlo troppo.
    • Alcuni produttori evitano di perforare i nastri, così da non far sì che abbiano margini perfetti e richiedano quindi un mucchio di stucco e sabbia in più per un lavoro ben fatto. Compra quello che ritieni adatto al tuo budget.
  4. 4
    Elimina lo stucco intorno al nastro col coltello, così da rendere la superficie liscia e appiattita.
  5. 5
    Controlla la presenza di bolle nel nastro. Bagna la lama e appiattisci di nuovo se necessario.
  6. 6
    Per i profili ad angolo, considera uno strumento adatto sia agli angoli interni sia quelli esterni. Questo ti permetterà di eseguire un lavoro professionale.
    • Applica stucco e nastro in maniera simile. Scegli tu la quantità. Piega il nastro al centro e rinforzalo un paio di volte se non è già piegato. Applica il nastro così che il centro della piegatura combaci perfettamente con l'angolo del muro. Elimina il composto in eccesso con un coltello.
  7. 7
    Applica almeno due o tre strati con una spatola sempre più larga ad ogni applicazione. Lascia che lo stucco si asciughi ad ogni strato. Se lo fai velocemente potrebbero crearsi delle bolle.
    • Molti sottili strati di stucco ti daranno un risultato migliore. Abbi la pazienza di aspettare che si asciughino.
    • Non applicare stucco sulle connessioni fresche. Fai asciugare per un giorno se non usi stucco a presa rapida che si asciuga in un'ora. Una buona idea è usare stucco rosa che quando asciutto diventa bianco, così da sapere quando è pronto.
  8. 8
    Non dimenticare di applicare un po' di stucco su ogni vite. Non ci devono essere margini sullo stucco applicato. Tieni la lama ben appiattita sul muro e compi dei movimenti delicati ma fermi. Prova su un vecchio pezzo di cartongesso per migliorare la tecnica.
    • Livella un po' di stucco su ogni imperfezione, come fori per chiodi e viti rimanenti.
  9. 9
    Ripeti per ogni giuntura, fino a che tutte le giunture non siano completate.

Parte 6
Smeriglia e Concludi

  1. 1
    Usa una smerigliatrice ad asta con un foglio per cartongesso per smerigliare giunture difficili da raggiungere quando l'ultimo strato di stucco è asciutto. Non smerigliare finché il foglio non è ben messo, così da procedere con facilità.
  2. 2
    Usa una levigatrice a mano con un foglio fine per smerigliare il resto. Fa sempre attenzione. Due colpi veloci andranno bene.
  3. 3
    Con una luce e una matita ispeziona eventuali imperfezioni. La luce ti aiuterà a trovarle. Cerchiale con la matita. Usa una levigatrice a mano o a spugna per ripararle
  4. 4
    Proteggi i muri con del primer (strato di protezione). Applicane uno strato e leviga. Spesso si salta questo passo, ma è importante per avere un risultato privo di residui lanuginosi derivanti dalla prima levigatura.
  5. 5
    Non smerigliare troppo. Levigare può essere soddisfacente e divertente, ma a volte si esagera e si smeriglia attraverso i nastri. Se accade, rimetti un po' di stucco e leviga quando è asciutto.

Avvertenze

  • Il cartongesso si rompe facilmente, quindi, quando lo trasporti, non far incurvare troppo il centro.

Cose che ti Serviranno

  • Nastro per misurare
  • Cartongesso
  • Trapano
  • Viti per Cartongesso (viti grezze per travi di legno e fini per quelle di metallo)
  • Livella
  • Nastro per cartongesso (il nastro di carta è il migliore)
  • Stucco per cartongesso
  • Stucco di protezione per lo strato finale
  • Piatto per stucco in plastica o metallo
  • Coltello a lama
  • Spatola da 15 cm per stucco
  • Spatola da 25 cm per stucco
  • Smerigliatrice ad asta per cartongesso
  • Carta per levigare di media filigrana
  • Carta per levigare a filigrana sottile per lo strato finale

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Manutenzione Domestica

In altre lingue:

English: Install Drywall, Español: instalar paneles de yeso, Deutsch: Eine Trockenbauwand installieren, 中文: 安装石膏板, Português: Instalar Drywall, Русский: установить сухую штукатурку, Français: poser des plaques de plâtre, Bahasa Indonesia: Memasang Gipsum, Čeština: Jak instalovat sádrokarton

Questa pagina è stata letta 27 196 volte.
Hai trovato utile questo articolo?