Come Installare un Hard Drive

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Installare un Disco Rigido Interno su un Sistema DesktopInstallare un Disco Rigido Interno su un LaptopRiferimenti

Questo articolo mostra come installare un disco rigido all'interno di un computer desktop o di un laptop. Prosegui nella lettura per scoprire come fare.

1
Installare un Disco Rigido Interno su un Sistema Desktop

  1. 1
    Assicurati che il computer su cui desideri lavorare adotti un sistema operativo Windows. Anche se tecnicamente è possibile sostituire il disco rigido di un iMac, si tratta di un'operazione estremamente difficoltosa che può causare la la rottura dello schermo, se viene smontato e rimontato in modo inappropriato. I sistemi desktop basati su Windows, al contrario, sono estremamente semplici da smontare e da gestire.
  2. 2
    Esegui il backup di tutti i dati presenti nel computer. Se hai la necessità di sostituire un disco rigido attualmente installato nel computer, per prima cosa devi effettuare il backup completo di tutte le informazioni che contiene, in modo da poterle ripristinare sul nuovo dispositivo di archiviazione al termine dell'installazione.
  3. 3
    Acquista un nuovo disco rigido che sia compatibile con le specifiche tecniche del computer su cui desideri installarlo. Esegui una ricerca online usando il modello del sistema su cui stai lavorando per individuare un disco rigido adatto alle tue esigenze, quindi acquista quello che ti sembra il dispositivo migliore.
  4. 4
    Spegni il computer e scollegalo dalla rete elettrica. Normalmente puoi eseguire lo spegnimento utilizzando l'interruttore generale dell'alimentatore interno del computer (posto sul retro del case), ma in questo caso dovrai anche scollegare il cavo di alimentazione che collega l'alimentatore alla rete elettrica. Questo passaggio serve a evitare che una scarica elettrica accidentale possa arrecarti un danno fisico.
  5. 5
    Smonta il pannello del case. Per poter accedere ai componenti interni del computer, dovrai rimuovere l'apposito pannello del case utilizzando un normale cacciavite a croce. Tuttavia la maggior parte dei moderni case per computer è dotata di viti che possono essere avvitate e svitate semplicemente con le mani. Per poter rimuovere le viti che fissano il disco rigido al suo alloggiamento, dovrai rimuovere entrambi i pannelli laterali del case.
  6. 6
    Scarica a terra il tuo corpo. Scaricare l'eventuale carica elettrica presente nel tuo corpo eviterà che l'elettricità statica possa danneggiare i delicati componenti interni del computer.
  7. 7
    Rimuovi il disco rigido attualmente installato nel computer. Se hai la la necessità di sostituire il disco attualmente presente nel sistema, assicurati di aver prima scollegato tutti i cavi sia quello dati che lo collega alla scheda madre sia quello di alimentazione che lo collega all'alimentatore interno del computer. A questo punto rimuovi le viti di fissaggio da ambo i lati della slitta in cui è installato, quindi estrailo dal suo alloggiamento facendolo scivolare all'indietro.
    • Ricorda che, in alcuni casi, per poter raggiungere il disco rigido da rimuovere e lavorare agevolmente, potresti dover scollegare i cavi di altre periferiche o disinstallare momentaneamente altri componenti o schede. Questo scenario si verifica spesso quando si lavora con case di dimensioni molto compatte.
  8. 8
    Monta il nuovo disco rigido. Rimuovilo dall'imballaggio in cui si trova, quindi inseriscilo all'interno del suo alloggiamento del computer (se si tratta di una sostituzione, puoi semplicemente utilizzare il medesimo in cui era installato il vecchio disco). Il nuovo dispositivo dovrebbe scorrere all'interno della slitta senza alcuna difficoltà e i fori per le viti di fissaggio, presenti su ambo i lati della struttura, dovrebbero allinearsi perfettamente con quelli presenti sul dispositivo.
    • Se puoi, installa il disco rigido in un alloggiamento che abbia molto spazio libero intorno, in modo da garantire la circolazione di un flusso d'aria ottimale e quindi un buon raffreddamento del dispositivo. In ogni caso non si tratta di un aspetto critico, quindi non ti preoccupare se non hai a disposizione lo spazio fisico per eseguire questo passaggio come indicato.
  9. 9
    Fissa il disco rigido in posizione. Dopo aver inserito correttamente l'unità di memoria all'interno dell'apposito alloggiamento, usa le viti in dotazione per fissarla alla struttura del case. Nella situazione ideale dovresti usare due viti per ogni lato. Se il disco rigido non è fissato correttamente, potrebbe vibrare durante il normale funzionamento generando più rumore del dovuto e nei casi peggiori causare un danno ai dischi magnetici presenti al suo interno.
    • Avvita le viti di fissaggio fino in fondo, in modo che risultino ben serrate, ma senza utilizzare una forza eccessiva perché potresti causare dei danni alla struttura del case o al disco stesso.
  10. 10
    Collega l'unità di memoria alla scheda madre. I dischi rigidi più moderni sono dotati di un'interfaccia di collegamento SATA, i cui cavi sono molto simili a dei normali cavi USB. Utilizza il cavo SATA in dotazione per collegare l'unità alla scheda madre del computer. I connettori SATA, a differenza di quelli USB, non hanno un orientamento specifico per poter essere inseriti nella relativa porta.
    • Se stai eseguendo il cablaggio di quello che sarà il disco rigido principale del sistema, allora il cavo dati SATA dovrebbe essere collegato al primo slot SATA. Normalmente quest’ultimo è contrassegnato dalla dicitura "SATA0" o "SATA1". Per individuare il canale SATA corretto, fai riferimento al manuale utente della scheda madre del computer.
  11. 11
    Collega il cavo di alimentazione al disco rigido. La maggior parte degli alimentatori moderni per computer è dotata di connettori SATA per alimentare i dispositivi che adottano questo standard di connessione, mentre quelli più datati normalmente adottano i classici connettori Molex (a 4 pin). Se quest’ultimo è il tuo caso e stai installando un disco rigido SATA, dovrai acquistare un adattatore da Molex a SATA.
    • Assicurati che tutti i cavi siano collegati saldamente alle relative porte muovendo leggermente i rispettivi connettori.
  12. 12
    Richiudi il case del computer. Rimonta i pannelli laterali del case e provvedi a ricollegare tutti i cavi e le periferiche che hai dovuto scollegare o rimuovere in precedenza per poter lavorare comodamente all'interno del computer.[1]
  13. 13
    Ricollega il computer alla rete elettrica e accendilo. A questo punto dovresti udire il classico rumore generato dalla rotazione dei dischi magnetici presenti all'interno del disco rigido del computer.
    • Nel caso udissi un segnale acustico o un rumore inconsueto, spegni immediatamente il computer e controlla con cura i cavi di collegamento del disco rigido.
  14. 14
    Installa un sistema operativo. Se hai sostituito il disco rigido di sistema del computer dovrai reinstallare un sistema operativo prima di poterlo utilizzare di nuovo. Se invece hai installato un'unità di memoria aggiuntiva, potrai utilizzarla fin da subito per memorizzare le tue informazioni personali.

2
Installare un Disco Rigido Interno su un Laptop

  1. 1
    Esegui il backup di tutti i dati presenti nel computer. Se hai la necessità di sostituire il disco rigido attualmente installato nel computer, per prima cosa devi effettuare il backup completo di tutte le informazioni che contiene, in modo da poterle ripristinare sul nuovo dispositivo di archiviazione al termine dell'installazione.
    • La maggior parte dei computer portatili non permette l'installazione di un secondo disco rigido interno.
  2. 2
    Acquista un nuovo disco rigido che sia compatibile con le specifiche tecniche del computer su cui desideri installarlo. Esegui una ricerca online usando il modello del laptop in uso, per individuare un disco rigido adatto alle tue esigenze, quindi acquista quello che ti sembra il dispositivo migliore.
  3. 3
    Spegni il computer. Scollegalo dal caricabatterie e tieni premuto il tasto di accensione finché il portatile non si spegne completamente. In alternativa puoi effettuare lo spegnimento utilizzando la relativa opzione del sistema operativo:
  4. 4
    Ruota il laptop di 180° e appoggialo su un piano di lavoro. Chiudi il coperchio del computer portatile, capovolgilo sottosopra e appoggialo su una superficie piana, in modo che il lato inferiore risulti visibile.
  5. 5
    Smonta la copertura inferiore del computer. La procedura da seguire varia ovviamente in base al produttore e al modello del dispositivo in uso, ma probabilmente dovrai disporre di un cacciavite per poter svitare le viti di fissaggio.
    • La maggior parte dei laptop moderni richiede l'utilizzo di appositi cacciaviti per smontare la copertura inferiore, per esempio un cacciavite Pentalobo o Torx.
    • Alcuni computer portatili, come i Mac, richiedono di svitare diverse viti di fissaggio presenti lungo i bordi laterali della scocca.
  6. 6
    Scarica a terra il tuo corpo. Scaricare l'eventuale carica elettrica presente nel tuo corpo eviterà che l'elettricità statica possa danneggiare i delicati componenti interni del computer.
  7. 7
    Se possibile disinstalla la batteria. La maggior parte dei computer portatili permette la rimozione della batteria il che impedirà che una scarica elettrica accidentale possa arrecarti un danno fisico mentre lavorerai a stretto contatto dei componenti interni del computer.
  8. 8
    Accedi all'alloggiamento del disco rigido. Normalmente è protetto da un pannello caratterizzato da un piccolo logo a forma di disco rigido stilizzato. Per rimuovere questo pannello dovrai utilizzare un cacciavite a croce di precisione (cioè di dimensioni molto ridotte).
    • Quasi la totalità dei laptop in commercio permette di installare un unico disco rigido. Tuttavia alcuni modelli di computer portatili di fascia alta consentono l'installazione di un secondo disco o prevedono l'utilizzo di un'unità di memoria SSD affiancata da un disco rigido. Se nel tuo caso hai la necessità di sostituire l'unico disco rigido presente nel computer, al termine del lavoro dovrai provvedere all'installazione di un sistema operativo.
  9. 9
    Rimuovi le viti di fissaggio del disco rigido. In base al produttore e al modello del laptop in uso potresti avere la necessità di svitare una o due viti prima di poter estrarre fisicamente l'unità di memoria dal case del computer.
    • È bene precisare che non tutti i dischi rigidi installati sui computer portatili sono fissati in posizione mediante l'utilizzo di apposite viti.
  10. 10
    Se necessario, rimuovi il disco esistente. Se il portatile su cui stai lavorando è dotato di un disco rigido integrato, tira l'apposita linguetta per far scivolare l'unità di memoria verso uno dei lati del computer di circa 1 cm. In questo modo avrai la possibilità di estrarlo dal relativo alloggiamento senza alcun problema.
    • In alcuni casi potresti avere la necessità di scollegare il cavo di collegamento prima di poter rimuovere l'unità di memoria dal computer.
    • Conserva il vecchio disco rigido in un luogo sicuro nel caso in cui avessi la necessità di recuperare i dati presenti al suo interno.
  11. 11
    Monta il nuovo disco rigido. Assicurati di inserirlo nell'apposito alloggiamento rispettando l'orientamento corretto, quindi spingilo delicatamente vero il lato in cui sono presenti i connettori e verifica che sia collegato in modo saldo. Non applicare una forza eccessiva per evitare di danneggiare i connettori.
    • Se per rimuovere il vecchio disco rigido hai dovuto svitare delle viti di fissaggio, adesso riavvitale per bloccare la nuova unità di memoria nella sua sede.
  12. 12
    Collega nuovamente tutti i cavi che hai dovuto scollegare per poter effettuare la sostituzione. Se hai scollegato un cavo di collegamento per rimuovere la vecchia unità di memoria, a questo punto devi ricollegarlo a quella nuova appena installata.
  13. 13
    Rimonta la copertura posteriore del laptop. Fissala in posizione e bloccala riavvitando tutte le viti che hai dovuto rimuovere in precedenza.
  14. 14
    Installa un sistema operativo. Per poter utilizzare nuovamente il laptop dovrai prima installare un sistema operativo.

Consigli

  • Anche i dischi rigidi, come molti altri componenti di un computer, emettono molto calore quando sono in funzione. Se il tuo sistema è dotato alloggiamenti multipli per l'installazione di più dischi interni, valuta di lasciare uno spazio vuoto fra un dispositivo e l'altro, in modo da garantire una buona circolazione dell'aria e un adeguato raffreddamento.
  • Fai molta attenzione alle scariche accidentali di elettricità statica, soprattutto quando lavori a stretto contatto con i delicati componenti interni di un computer. Per ovviare al problema, puoi indossare un semplice bracciale antistatico oppure toccare la vite metallica che fissa la placca di un interruttore elettrico al muro (in alternativa puoi toccare il rubinetto metallico del lavandino della cucina o del bagno). In questo modo l'eventuale carica statica presente nel tuo corpo verrà automaticamente scaricata a terra, permettendoti di lavorare sui componenti interni del computer senza alcuna preoccupazione di danneggiarli inavvertitamente.

Avvertenze

  • Non tutti i computer in commercio permettono di sostituire il disco rigido, soprattutto quando si tratta di sistemi portatili.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Hardware

In altre lingue:

English: Install a Hard Drive, Español: instalar un disco duro, Português: Instalar um Disco Rígido, Français: installer un disque dur, Русский: установить жесткий диск, Nederlands: Een harde schijf installeren, Bahasa Indonesia: Memasang sebuah Hard Drive, Čeština: Jak nainstalovat hard disk, العربية: تثبيت قرص صلب جديد, 한국어: 하드디스크 설치하는 방법, हिन्दी: एक हार्ड ड्राइव लगाएं, Tiếng Việt: Lắp đặt Ổ Cứng, ไทย: ติดตั้ง Hard Drive, 中文: 安装硬盘

Questa pagina è stata letta 15 377 volte.
Hai trovato utile questo articolo?