Come Installare una Barriera di Contenimento dei Rizomi di Bambù

Se da un lato è possibile controllare la propagazione del bambù ricorrendo a metodi abbastanza semplici, una barriera di bambù è il metodo più duraturo e meno esigente dal punto di vista della manutenzione per contenere le forme più aggressive di questa pianta.

Passaggi

  1. 1
    Individua l'area in cui contenere il bambù. Maggiore è la superficie, più il bambù sarà in grado di crescere. Gli esperti che si concentrano esclusivamente sul vigore e sulla robustezza di queste piante suggeriscono un diametro di 9 m per le specie di grosse dimensioni. Tuttavia, è possibile avere bambù sani e maestosi in un'area di appena 1 m quadrato di terreno.
  2. 2
    Rimuovi o programma di eliminare tutti i rizomi esterni alla zona che dovrebbe contenere le piante di bambù. È molto difficile togliere quelli che ormai si sono stabiliti, perciò distruggerne i rizomi è probabilmente la scelta migliore.
  3. 3
    Scegli e acquista una barriera anti-rizomi. Il bambù può essere molto forte e sviluppare rizomi dalle punte acuminate. È anche possibile che nel tempo il cemento arrivi a creparsi, permettendo alla pianta di fuoriuscire. Alla lunga il metallo delle barriere può deteriorarsi e costituire un pericolo nei punti in cui si solleva dal suolo. Per ottenere risultati migliori, utilizza una barriera di HDPE (polietilene ad alta densità) di almeno 1 mm di spessore. Nei terreni argillosi e compatti, alcune persone sostengono che basti usare una barriera di 60 cm. Tuttavia, se è di 75 cm, è più sicura. Nelle zone in cui il terreno è sabbioso e morbido potrebbe essere necessaria una barriera di 90 cm.
  4. 4
    Scava un canale intorno all'area di contenimento dei rizomi, più profondo di circa 5 m rispetto alla larghezza della barriera anti-rizomi.
  5. 5
    Compatta il fondo del canale più che puoi. Fai in modo che lo strato superficiale del suolo non precipiti nella zona scavata. È consigliabile che il canale sia di argilla dura affinché sia poco invitante nel caso in cui qualche rizoma dovesse estenderti a questa profondità.
  6. 6
    Posiziona la barriera nel canale. Mettila laddove preferisci e cerca di inclinarla nella parte opposta alla zona di contenimento. La barriera, infatti, fungerà da ostacolo per qualunque rizoma provi a spingersi nella sua direzione, guidandolo verso l’alto, anziché farlo penetrare nel terreno. In quest'ultimo caso potrebbe trovare un passaggio sotto la recinzione, anche se molto profonda.
  7. 7
    Chiudi le estremità della barriera. Utilizza delle strisce di chiusura in acciaio che abbiano meno di 7,5 cm di sovrapposizione o accavalla le estremità di almeno 1,20 m, sigillando le parti terminali sovrapposte con il nastro biadesivo. Il bambù rischia di passare attraverso aperture molto piccole, perciò assicurati di sigillarle per bene.
  8. 8
    Inizia a riempire le zone attorno alla barriera. Mantieni la barriera inclinata verso l'esterno. Compatta più che puoi il terreno nella metà inferiore. Lascia la metà superiore più morbida.
  9. 9
    L'installazione è completa. Il bambù non dovrebbe estendersi sotto terra, perché col passare del tempo questo sistema dirigerà i rizomi verso l'alto, oltre i 5 cm della sezione di barriera che spunta dal suolo. Tuttavia, potrai individuarli e tagliarli facilmente dopo una rapida ispezione 1 o 2 volte l'anno.

Consigli

  • Tieni conto che il bambù può diventare più aggressivo se viene piantato in un terreno povero. Infatti, quest'ultimo, invece di indebolire la crescita della pianta, la spinge a indirizzare tutte le sue energie verso i lungi e profondi rizomi alla ricerca di condizioni migliori per sopravvivere. Perciò, concima il bambù, riparalo con il pacciame e innaffialo affinché sia meno aggressivo e non tenti di estendere i suoi rizomi.
  • Per ottenere risultati migliori, separa la parte superiore e quella inferiore del suolo quando scavi il canale. Quando andrai a riempirlo nuovamente, utilizza rispettivamente la parte inferiore per la metà inferiore del canale e quella superiore per la metà superiore. Questo sistema eviterà che i rizomi si propaghino in profondità, perché il basso contenuto nutritivo degli strati inferiori del suolo rende meno ospitale il terreno.
  • Aggiungi 5 cm di pacciame intorno alla barriera. Non solo saranno utili per il bambù, ma lo incoraggeranno anche a mantenere i rizomi in prossimità della superficie.

Avvertenze

  • Le barriere metalliche rappresentano un pericolo a causa dei bordi taglienti che fuoriescono dal suolo. Usa una barriera di HDPE (polietilene ad alta densità), perché è più efficace e più facile da installare.
  • Anche se contengono aree piuttosto grandi, le barriere impoveriscono la qualità dell'ambiente che ospita il bambù. Dal momento che, oltre ai rizomi, bloccano anche l'aria e il drenaggio dell'acqua, è come se rendessero l'ambiente del bambù un po' più soffocante. Nella maggior parte dei casi hanno un effetto trascurabile sulla salute della pianta, ma non costituiscono una buona idea se intendi coltivare un esemplare di alta qualità.

Cose che ti Serviranno

  • Attrezzo per scavare, meccanico o di altro genere.
  • Attrezzo per compattare, ad esempio un pezzo metallico lungo 1,20 cm con una parte terminale di 10 cm x 10 cm o un oggetto pesante pressoché simile con l'estremità piatta.
  • Barriera anti-rizomi in HDPE (polietilene ad alta densità).
  • Strisce di chiusura per la barriera o una barriera più lunga e nastro biadesivo.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 18 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Giardinaggio

In altre lingue:

English: Install a Bamboo Rhizome Barrier, Español: instalar una barrera de rizomas de bambú

Questa pagina è stata letta 4 737 volte.
Hai trovato utile questo articolo?