Come Installare una Scheda Video

In questo Articolo:Scegliere una scheda videoInstallare la schedaInstallare i driver e provare la scheda5 Riferimenti

I tuoi giochi non girano bene quanto sui computer dei tuoi amici? Vedi i loro screenshot e pensi “vorrei che il mio computer fosse in grado di fare ciò”? Molto spesso, per ottenere questo tipo di risultati bisogna cominciare a lavorare sulla scheda video. Aggiornare la propria scheda vide può essere un’opzione scoraggiante, specialmente con tutti i nuovi prodotti presenti sul mercato da cui scegliere, ma se avrai un budget ben fisso in mente e un cacciavite saldo nella mano, riuscirai ad installare la tua nuova scheda video in un batter d’occhio. Comincia a leggere questa guida dal primo passaggio per vedere come fare.

Parte 1
Scegliere una scheda video

  1. 1
    Apri il case. Prima di trovare la tua vecchia scheda, identificare il tuo alimentatore e installarne uno nuovo, dovrai aprire il case del computer. La maggior parte dei case dispongono di viti ad alette, per permettere all’utente di rimuovere velocemente i pannelli laterali. Tuttavia, se possiedi un vecchio case, avrai bisogno del buon vecchio cacciavite.
    • Prima di rimuovere i pannelli, DEVI scollegare il computer dalla presa a muro/ciabatta.
    • Rimuovi il pannello sul lato opposto della scheda madre. Se guardi sul retro del computer vedrai un pannello su un lato che contiene alcune porte, come USB, Ethernet, Display, ecc. Questo è il pannello I/O della scheda madre, e grazie ad esso potrai capire da che parte è stata avvitata la scheda madre. Poggia il computer su questo lato e rimuovi il pannello opposto in modo che tu possa accedere alla scheda madre.
  2. 2
    Assicurati che il tuo alimentatore sia abbastanza potente. Le schede video potenti hanno bisogno di un alimentatore adeguato. Utilizzando un alimentatore vecchio o un alimentatore non in grado di fornire voltaggio sufficiente a tutti gli altri componenti del computer, il tuo alimentatore non ce la farà. In questo caso, prendi in esame l’idea di aggiornare il tuo alimentatore insieme alla tua scheda video.
    • Esistono una varietà di siti online che ti possono aiutare a calcolare il voltaggio necessario analizzando tutti i componenti installati sul computer o quelli che pianifichi di installare. Cerca “calcolatore alimentatore” sul tuo motore di ricerca preferito.[1]
    • Il tuo alimentatore necessiterà anche di connettori PCI-E. Ciò in genere non è un problema se il tuo alimentatore è di fabbricazione recente, ma gli alimentatori più vecchi di 10 anni potrebbero non disporre dei connettori necessari.
    • Il wattaggio massimo dell’alimentatore dovrebbe essere stampato su una targhetta affissa all’alimentatore stesso. Potresti aver bisogno di rimuovere l’alimentatore per trovarla.
  3. 3
    Assicurati che la scheda video sia supportata dalla scheda madre. Virtualmente, tutte le schede video PCI-E sono oramai supportate, dunque dovrai assicurarti soltanto di avere almeno uno slot libero in cui installarla. Gli slot per la scheda madre sono in genere gli slot PCI-E che si trovano vicino al processore.
    • Fai riferimento alla documentazione della scheda madre per il diagramma. Utilizza questo diagramma per aiutarti ad identificare gli slot PCI-E.
    • Se intendi installare una nuova scheda madre, dovrai reinstallare anche il sistema operativo.
    • Nota: su molti laptop non è possibile aggiornare la scheda video.
  4. 4
    Assicurati che la scheda entri. Molte moderne schede video sono parecchio grandi, e molte necessitano di due slot PCI. Oltretutto, queste schede possono arrivare ad essere anche più lunghe e/o larghe del normale, quindi dovrai assicurarti che vi sia abbastanza spazio fisico nel case, oltre ad abbastanza slot.
    • Usa un nastro per misurare la lunghezza sia verticale che orizzontale che hai a disposizione. In quasi tutte le descrizioni delle schede video sono incluse le dimensioni della scheda, così che tu possa accertarti delle sue dimensioni prima di acquistarla.
  5. 5
    Raggiungi un compromesso tra prezzo e potenza. Le schede video possono essere costose – terribilmente costose. L’utente medio, oltretutto, non riuscirà e non avrà bisogno di apprezzare i benefici delle schede video più costose. Esamina l’utilizzo che intendi fare della tua scheda video e trova una scheda che rientri nel tuo budget.[2]
    • Le schede video più costose in genere vengono utilizzate per essere overclockate e usate in configurazioni dual o quad-card.
    • Assicurati di leggere più recensioni possibili prima di decidere di acquistare una scheda madre. Ci sono molte risorse online che possono aiutarti a trovare la scheda migliore per il tuo budget. Alcuni siti come Tom’s Hardware pubblicano schede di comparazione tra le schede più popolari in tutte le fasce di prezzo, e le recensioni dei clienti su siti come Newegg possono darti un’idea dell’esperienza dell’utente medio con un determinato tipo di scheda.
    • Controlla i requisiti di sistema per i tuoi giochi preferiti. Accertati di quale sia la scheda video raccomandata per ottenere le migliori performance dai tuoi videogiochi preferiti. Tieni conto di ciò anche per i tuoi giochi futuri.
  6. 6
    Scopri quali sono le schede consigliate per i tuoi interessi. Ogni scheda video è diversa, anche se la maggior parte possono essere utilizzate come schede per uso generale. Eccoti una lista delle schede video più popolari nel 2014:
    • Nvidia GTX 670 – Questa è una buona scheda su cui girano senza fatica la maggior parte dei giochi su impostazione Ultra. Questa scheda è altamente raccomandata anche per disegnatori grafici che utilizzano programmi come Photoshop. In genere queste si trovano sui 300 €. La Radeon R9 290 è anche una buona scelta per lo stesso prezzo (circa).
    • AMD Radeon HD 6670 – Questa scheda video low-end può gestire la maggior parte dei giochi con impostsazioni grafiche medio/alte. Questa scheda video si trova a meno di 60 €.
    • Nvidia GTX 780 Ti – Questa è una delle migliori schede video di alta fascia del momento che può gestire praticamente tutto. La qualità ha un prezzo ovviamente – circa 600 €. [3]
    • Se sei un disegnatore grafico, cerca schede con più memoria, come 3 o 4Gb. Queste saranno più costose ma miglioreranno le velocità di rendering ed encoding.
  7. 7
    Fai attenzione alle capacità display della carta. La tecnologia display sta migliorando, e così anche tutte le opzioni disponibili per le schede video - la tua nuova scheda potrebbe essere infatti in grado di supportare HDMI, DVI, DisplayPort, VGA o qualsiasi combinazione di queste. Controlla il connettore del tuo monitor e acquista una scheda compatibile.
    • Per ottenere la migliore qualità possibile, collega il monitor alla scheda video tramite HDMI o DisplayPort.
    • Se vuoi utilizzare più monitor, assicurati che la scheda video supporti monitor multipli e che disponga di porte ad alta definizione. Non vogliamo certo collegare un monitor sulla porta HDMI e l’altro sulla VGA, dato che il monitor sulla VGA sarà a bassa risoluzione e starà malissimo vicino al monitor HDMI.

Parte 2
Installare la scheda

  1. 1
    Disinstalla i tuoi vecchi driver. Una delle cause di problemi più comuni è l’incompatibilità dei driver. Prima di installare la tua nuova scheda video, è altamente raccomandato disinstallare i driver della tua scheda grafica attuale.[4]
    • Il modo più veloce per disinstallare i driver è aprire Gestione periferiche e disinstallare da lì. Per aprire Gestione periferiche, apri il menu Start o premi Win+X e selezionalo dal menu (solo Windows 8).
    • Una volta entrato nella Gestione periferiche, espandi la sezione Adattatori display. Fai click col tasto destro del mouse sul tuo adattatore display attuale e clicca su Disinstalla. Segui le istruzioni su schermo per rimuovere il driver dal computer. Il tuo display molto probabilmente verrà impostato automaticamente in modalità bassa risoluzione. Dopo aver disinstallato i driver, spegni il computer.
  2. 2
    Scarica l’elettricità statica. Ogni volta che devi lavorare con i componenti del computer, devi assicurarti di scaricare l’elettricità statica. La carica elettrostatica può danneggiare o distruggere i componenti del computer, rendendoli inutilizzabili. Idealmente, dovresti utilizzare un polsino antistatico attaccato a un pezzo di metallo esposto del case. Se non ne hai uno, puoi scaricare l’elettricità statica toccando un rubinetto dell’acqua di metallo.
    • Quando lavori all’interno del computer, assicurati che il tuo computer non sia poggiato sul pavimento ma su piastrelle o linoleum.
    • Assicurati che il computer sia stato scollegato dalla presa a muro prima di aprirlo.
  3. 3
    Identifica la vecchia scheda. Puoi trovare la tua vecchia scheda grafica inserita nello slot PCI-E o AGP della scheda madre (le schede AGP si trovano soprattutto su vecchi computer). La maggior parte delle schede video sono di dimensioni abbastanza grandi, e molto probabilmente saranno la scheda più grande installata sul tuo sistema. Molto spesso esse sono attaccate a ventole o dissipatori.
    • Se il tuo computer fino ad ora utilizzava una scheda grafica integrata (il tuo monitor veniva collegato direttamente alla scheda madre), allora non ci sarà bisogno di rimuovere alcuna carta.
  4. 4
    Rimuovi la vecchia carta. Se stai aggiornando la scheda video, dovrai ovviamente rimuovere la scheda video vecchia prima di installare quella nuova. Svita le viti che collegano la carta allo chassis. La maggior parte delle schede video più moderne dispongono di una linguetta che si trova su una delle estremità dello slot PCI che va liberata per rimuovere la scheda.
    • Quando rimuovi la scheda, tirala in verticale per non danneggiare lo slot PCI.
    • Assicurati di disconnettere qualsiasi display collegato alla vecchia scheda video prima di rimuoverla.
  5. 5
    Pulisci le tracce di polvere. Quando la vecchia scheda video è stata smontata, è una buona idea pulire un po’ della polvere accumulata . Usa una piccola aspirapolvere o una bomboletta di aria compressa per rimuovere la polvere dalle fessure intorno allo slot PCI. La polvere, infatti, può accumularsi e divenire la causa di surriscaldamento dei componenti – dunque, pulire il tuo computer aiuterà a prevenire questi inconvenienti.
  6. 6
    Inserisci la nuova scheda video. Rimuovi delicatamente la carta dalla custodia antistatica, evitando di toccare i contatti o il circuito stampato. Inseriscila direttamente nello slot PCI-E vuoto e applica una pressione uniforme sulla parte superiore finché la scheda non è completamente ferma nello slot. Se lo slot PCI-E dispone di una linguetta, potrai udire un click quando la scheda è stata inserita correttamente.[5]
    • Potresti dover rimuovere un altro componente se la tua scheda grafica è molto larga.
    • Prima di inserire completamente la scheda, assicurati che cavi o altri componenti non ingombrino.
  7. 7
    Ferma la scheda. Utilizza le viti del case per assicurare la scheda allo chassis. Se la scheda occupa due slot, assicurala con due viti, una per ogni baia. Assicurati che la scheda sia stata inserita correttamente nello/negli slot prima di stringere le viti.
  8. 8
    Collega l’alimentatore. La maggior parte delle schede moderne sono dotate di una porta alimentatore integrata in cima alla scheda, sulla parte posteriore. Dovrai connettere uno o due connettori PCI-E provenienti dall’alimentatore, che in genere è un cavo a 6-pin. Se non colleghi l’alimentatore, la scheda non funzionerà correttamente.
    • Molte schede video sono fornite di adattatore in modo da adattare i connettori dell’alimentatore alla porta della scheda video.
  9. 9
    Chiudi il case. Dopo aver verificato che la scheda è stata inserita correttamente, avvitata e collegata all’alimentatore, puoi chiudere il case. Assicurati di collegare il tuo monitor alla nuova scheda video. Se prima utilizzavi la scheda grafica integrata della scheda madre, ora dovrai collegare il monitor alla presa della nuova carta, se desideri cominciare a utilizzarla.
    • Per migliori risultati, collega il display alla scheda video tramite HDMI o DisplayPort. Se la tua scheda o il tuo monitor non supportano HDMI o DisplayPort, la seconda scelta migliore potrebbe essere il DVI, seguito dal VGA.

Parte 3
Installare i driver e provare la scheda

  1. 1
    Accendi il computer. Il tuo sistema operativo a questo punto molto probabilmente rileverà la nuova scheda video e proverà a regolare le impostazioni del display di conseguenza, impostando risoluzione e la profondità colore ottimali. Accetta i cambiamenti e comincia ad utilizzare il computer.
    • Se il monitor non mostra alcuna immagine, dovrai ricontrollare la tua installazione. Assicurati che la scheda sia stata installata e collegata correttamente.
    • Un’immagine irregolare, seghettata o distorta potrebbe indicare un problema della scheda video. Assicurati che la tua scheda video sia installata correttamente, però, prima di contattare il produttore o il venditore.
  2. 2
    Inserisci il disco dei driver o scarica i driver. Se la tua scheda video è fornita di disco driver, inseriscilo per cominciare il processo di installazione. Se la tua scheda video non è fornita di disco, o vuoi assicurati di avere i driver più aggiornati possibile, puoi scaricare i driver direttamente dal sito web Nvidia o AMD (secondo il produttore della tua scheda video).
  3. 3
    Installa i driver. Il processo di installazione dei driver è per la gran parte automatico, anche se potrebbe venirti chiesto se vuoi installare un software di gestione della scheda video. L’installazione di questo software è opzionale, ma può aiutarti ad essere sempre sicuro di avere i driver più recenti. Durante il processo di installazione, il tuo display molto probabilmente comincerà a sfarfallare o a resettarsi.
    • I driver contenuti nel dischetto sono quasi sempre obsoleti al momento in cui la scheda viene acquistata, dunque dopo il processo di installazione ti verrà chiesto di aggiornarli.
  4. 4
    Avvia un gioco. Siamo onesti: la ragione per cui hai acquistato una nuova scheda video è per giocare agli ultimi videogiochi. Dunque, qual è il modo migliore per testarla se non avviare un gioco? Prima di cominciare a giocare, esplora il menu impostazioni grafiche del videogioco e imposta al massimo tutti i valori e prova il gioco. Se il gioco gira fluidamente, è tutto apposto!
    • Quando imposti la risoluzione, dovresti sempre fare in modo che questa corrisponda alla risoluzione del monitor. Per la maggior parte dei monitor flatscreen, questa è 1920x1080, anche se i nuovi monitor possono avere una risoluzione nativa maggiore.
    • Se il gioco è scattoso o altrimenti funziona male, comincia a diminuire le impostazioni video una per una. Non preoccuparti troppo se la tua scheda video non riesce a gestire le impostazioni Ultra, ci sono alcuni giochi che non funzionano bene con alcune schede grafiche, anche se la scheda grafica in questione è il top della gamma!
    • Le prestazioni del gioco, inoltre, sono influenzate anche da altri parametri oltre che dalla scheda video. Il tuo processore, la RAM e anche la velocità dell’hard disk giocano un ruolo importante per le prestazioni dei videogiochi.

Consigli

  • Come per qualsiasi altro lavoro all’interno del case del computer, muoviti lentamente e con attenzione. Per la massima precisione – come quando devi sfilare la scheda video dallo slot – tieni le braccia vicino al corpo e configura lo spazio di lavoro in modo che le tue braccia possano muoversi lateralmente rispetto al tuo corpo. In questo modo potrai utilizzare il petto e i muscoli addominali, oltre alle braccia, per effettuare regolazioni precise.
  • Sappi che sostituire la scheda grafica del tuo computer potrebbe annullare la garanzia. Per la maggior parte dei computer, specialmente quelli autoassemblati, tuttavia, questo non è il caso. Su altri computer che utilizzi, invece, come quelli di scuola o lavoro, potrebbe non essere permesso sostituire alcun componente.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 16 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Hardware

In altre lingue:

English: Install a Graphics Card, Español: instalar una tarjeta de video, Português: Instalar uma Placa de Vídeo, Русский: установить видеокарту, Deutsch: Einbau einer Grafikkarte, Français: installer une carte graphique, Nederlands: Een grafische kaart installeren, 中文: 安装显卡, Bahasa Indonesia: Memasang Kartu Grafis, العربية: تركيب بطاقة رسوميات, हिन्दी: एक ग्राफिक्स कार्ड लगाएं, Čeština: Jak nainstalovat grafickou kartu, Tiếng Việt: Lắp đặt Card Đồ họa, ไทย: ติดตั้งการ์ดจอ (Graphics Card)

Questa pagina è stata letta 40 987 volte.
Hai trovato utile questo articolo?