A un primo impatto, le persone introverse possono sembrare timide e taciturne, ma in realtà si trovano semplicemente a proprio agio con se stesse. Gli introversi sono spesso riflessivi, premurosi, dotati di grande concentrazione e bravissimi ad ascoltare gli altri. Se hai bisogno di qualche dritta su come interagire con una persona introversa, prova a seguire i consigli contenuti in questa guida!

Metodo 1 di 10:
Interagite a tu per tu.

  1. 1
    Trascorrete del tempo voi due da soli anziché in gruppo. Se vuoi avere una conversazione significativa con un introverso, scegli un ambiente tranquillo e intimo invece di un posto affollato. Si sentirà più a suo agio e gli sarà più facile aprirsi.[1] [2]
    • Per esempio, se la persona con cui esci è introversa, probabilmente preferirebbe andare in un ristorante tranquillo o in un piccolo locale che fa musica live piuttosto che ritrovarsi in mezzo alla folla di un mega concerto.
    Pubblicità

Metodo 2 di 10:
Incoraggialo a parlare.

  1. 1
    Invitalo ad aprirsi e a esprimere ciò che pensa. Le persone introverse tendono a non parlare molto e possono sembrare poco propense a dire la loro all'interno di una relazione. Chiedigli ogni tanto come sta e come gli vanno le cose; fagli domande aperte in modo che possa parlare liberamente.[3]
    • Per esempio, invece di chiedere soltanto: "Stai bene?", prova con domande del tipo: "Com'è andata la giornata?" o "Ti è successo qualcosa di nuovo di recente?".

Metodo 3 di 10:
Dagli il tempo che gli serve per rispondere.

  1. 1
    Rispetta i suoi tempi quando fai una domanda o un'osservazione. Generalmente le persone introverse non hanno la risposta pronta né si lanciano volentieri in una conversazione, soprattutto se la discussione è accesa. Questo vale per chiunque sia l'introverso con cui interagisci: che si tratti di un collega, tuo figlio o il tuo fidanzato, assicurati che abbia l'opportunità di riflettere e rispondere con tutta calma, senza ricevere pressioni.[4]
    • Per esempio, invece di fare una domanda e sollecitare subito una risposta, conta mentalmente fino a 3 per dare modo alla persona di raccogliere i suoi pensieri.
    Pubblicità

Metodo 4 di 10:
Non temere i momenti di silenzio.

  1. 1
    Agli introversi non dispiace il silenzio, né immergersi in conversazioni impegnative. Le persone estroverse possono avvertire la necessità di riempire i vuoti nella conversazione facendo qualche commento superficiale, ma un introverso è spesso infastidito dalle chiacchiere fini a se stesse. Invece di parlare per riempire i silenzi, non aver paura di lasciare che le pause si protraggano o di intraprendere un dialogo più profondo e significativo.[5]
    • Se ti trovi a una festa e vuoi mettere a suo agio un introverso, cerca di trovare qualcuno che conosce già con cui possa conversare, invece di aspettarti che si metta a chiacchierare con un nutrito gruppo di estranei.

Metodo 5 di 10:
Migliora le tue capacità di ascolto.

  1. 1
    Presta attenzione alla persona introversa, evitando di parlare troppo. Se sei estroverso, probabilmente avrai una gran voglia di parlare, soprattutto se ti sembra che l'introverso non abbia molto da dire. Tuttavia, se ti sforzi davvero di ascoltarlo, è più probabile che sia propenso ad aprirsi.[6]
    • Un buon modo per fargli capire che lo stai ascoltando è reagire a quello che ti racconta; per esempio, puoi dire qualcosa come: "A quanto pare hai avuto proprio una giornataccia! Ti va di parlarne?".
    Pubblicità

Metodo 6 di 10:
Comunicate più spesso tramite messaggi e e-mail.

  1. 1
    Scrivigli invece di aspettarti chiamate o incontri di persona. Molti introversi provano ansia all'idea di dover fare una chiamata o incontrare qualcuno faccia a faccia. Per farlo sentire più a suo agio, mandagli un messaggio o un'e-mail: potresti instaurare un canale di comunicazione più efficace.[7]
    • Se lavori insieme a un introverso, cerca di ridurre al minimo la quantità di interazioni interpersonali per evitare di estenuarlo. Per esempio, invece di andare da lui ogni volta che hai una domanda, mandagli un'unica e-mail in cui elenchi tutti i tuoi dubbi.

Metodo 7 di 10:
Riconosci i suoi pregi e i suoi meriti.

  1. 1
    Fallo sentire apprezzato e stimato. Per quanto agli introversi non piaccia ricevere troppe attenzioni, la maggior parte di loro gradisce comunque i commenti positivi, soprattutto da parte degli amici più stretti. Fagli dei complimenti o ringrazialo ogni volta che fa qualcosa di ammirevole.[8]
    • Per esempio, prendi da parte il tuo collega introverso e digli che hai apprezzato tantissimo il suo eccellente contributo al vostro ultimo progetto; oppure fai sapere al tuo partner quanto lo stimi e lo rispetti.
    Pubblicità

Metodo 8 di 10:
Assicurati che abbia il suo spazio personale.

  1. 1
    Concedigli spazio per ricaricarsi, sia fisico sia mentale. Nel caso di un bambino, per esempio, puoi fare in modo che abbia un angolo tranquillo tutto per sé in casa o a scuola; se si tratta del tuo partner o di un collega, assicurati che abbia la possibilità di stare un po' per conto suo. Una persona introversa ha bisogno di tempo e spazio per riflettere in tutta tranquillità, in modo da potersi distendere e ricaricare le batterie.[9]
    • Se hai un partner introverso e avete trascorso insieme l'intera giornata, è probabile che abbia bisogno di stare un po' da solo quando arriva la sera. Non c'è nulla di sbagliato in questo: lo aiuterà a ricaricare le energie.

Metodo 9 di 10:
Offrigli il tuo supporto.

  1. 1
    Fagli sapere che può sempre contare su di te quando è stressato o nervoso. Le persone introverse tendono a tenersi dentro pensieri, sentimenti, paure; sapere che sei dalla sua parte e che può rivolgersi a te per qualsiasi cosa lo farà sentire più a suo agio in tua compagnia e sarà più incline a confidarsi.[10]
    • Non sai bene cosa dire a un partner o un amico introverso? Prova con qualcosa del genere: "Mi sembri pensieroso di recente; se c'è qualcosa di cui vuoi parlare, sono qui".
    Pubblicità

Metodo 10 di 10:
Non cercare di cambiarlo.

  1. 1
    Rispetta la sua personalità e non cercare di farlo diventare più socievole. Gli introversi hanno moltissimi punti di forza: sanno essere ottimi ascoltatori e hanno spesso una grande capacità di osservazione e concentrazione. Invece di spingerlo a interagire di più con altre persone, cerca di apprezzare i pregi che derivano proprio dalla sua personalità introversa.[11]
    • Ricorda che non c'è nulla di sbagliato nell'introversione! Se hai problemi a interagire con una persona introversa, sforzati di migliorare la comunicazione tra voi.

wikiHow Correlati

Lanciare una Maledizione su QualcunoLanciare una Maledizione su Qualcuno
Trattenere la Cacca in Situazioni ImbarazzantiTrattenere la Cacca in Situazioni Imbarazzanti
Capire se Piaci a una Ragazza da un SMSCapire se Piaci a una Ragazza da un SMS
Rispondere a un RingraziamentoRispondere a un Ringraziamento
Gestire la FamaGestire la Fama
FlirtareFlirtare
Iniziare una Conversazione OnlineIniziare una Conversazione Online
Vendicarsi di QualcunoVendicarsi di Qualcuno
Trovare Buoni Argomenti di ConversazioneTrovare Buoni Argomenti di Conversazione
Divertirti con i Tuoi AmiciDivertirti con i Tuoi Amici
Evitare di Vomitare Quando sei UbriacoEvitare di Vomitare Quando sei Ubriaco
Dire a un Ragazzo che Ti PiaceDire a un Ragazzo che Ti Piace
Rispondere a un ComplimentoRispondere a un Complimento
Fare Sesso TelefonicoFare Sesso Telefonico
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Tara Bradford
Co-redatto da:
Life e Mindset Coach
Questo articolo è stato co-redatto da Tara Bradford. Tara Bradford è una life e mindset coach fondatrice del Bradford Institute, un centro di life e leadership coaching di New York. Con più di cinque anni di esperienza, Tara è specializzata in resilienza emotiva, autocompassione, empatia, sensibilità in relazione al processo decisionale, alla negoziazione, alla comunicazione e alla gestione dello stress. Nel suo centro di coaching applica la sua formazione in neuroscienze, psicologia, biochimica, scienze sociali e comportamentali. È certificata in coaching ad alte prestazioni, neurolinguistica, ipnoterapia, success coaching, tecniche di libertà emozionale e tecniche di TIME. Tara fa parte del comitato esecutivo di STEP ed è intervenuta presso la Camera di Commercio di Manhattan, Harvard, Gabelli School of Business di Fordham, St. John's University, International Association of Women, UBS Financial Services All Bar None, The Network of Women, Growth-Driven Entrepreneurs Worldwide e Inaugural Women in Business Global Summit. Il suo podcast intitolato "Handle Everything" è dedicato alla condivisione di questo messaggio.
Categorie: Interazioni Sociali
Questa pagina è stata letta 4 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità