Come Intervenire per Difendere i Diritti Umani

Scritto in collaborazione con: Clinton M. Sandvick, JD, PhD

In questo Articolo:Conoscere i Diritti UmaniProteggere e Promuovere i Diritti Umani nella Vita PersonaleDifendere i Diritti Umani come Scelta Professionale18 Riferimenti

I diritti umani sono diritti inalienabili di tutti gli esseri umani, a prescindere dalle differenze somatiche, dall'appartenenza etnica, dal sesso, dalla provenienza geografica, dal colore della pelle, dal luogo di residenza, dalla religione o da qualsiasi altra condizione. Tutti ne hanno accesso e nessuno può esserne privato, ma c'è il rischio che vengano aboliti o violati da individui, nazioni e governi. Anche se esistono molte leggi nazionali e internazionali che proteggono i diritti umani, ogni persona ha l'obbligo di promuoverli e difenderli. È possibile tutelarli nel proprio territorio facendo attivismo, diventando avvocato dei diritti civili o lavorando presso un'organizzazione per i diritti umani.

Parte 1
Conoscere i Diritti Umani

  1. 1
    Riconosci i diritti civili. Nel 1948 l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite approvò la Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo (UDHR), una vera e propria lista dei diritti umani appartenenti a tutte le persone. Gli Stati membri dell'ONU si sono impegnati a tutelarli e promuoverli.[1] Un'ampia fetta dei diritti compresi nella Dichiarazione universale possono essere definiti "civili", ovvero connessi all'integrità fisica e alla tutela della persona di fronte alla legge. I primi 18 principi della Dichiarazione universale definiscono i diritti civili dell'individuo, che comprendono:[2]
    • Il diritto all'uguaglianza e alla vita, alla libertà e alla sicurezza personale.
    • La protezione contro la discriminazione, la schiavitù, la tortura e il trattamento degradante.
    • Il riconoscimento come persona davanti alla legge e la parità di diritto.
    • Il diritto al ricorso giudiziario presso un tribunale competente e a un'udienza pubblica equa.
    • La garanzia di non essere soggetto ad arresto ed esilio arbitrario e non subire ingerenze nella vita privata, nel luogo di residenza, in famiglia e nella corrispondenza.
    • Il diritto alla presunzione di innocenza fino a prova contraria.
    • Il diritto di entrare e uscire liberamente dal proprio Paese e richiedere asilo presso altri Paesi per fuggire alla persecuzione.
    • Il diritto di avere una nazionalità e la libertà di cambiarla.
    • Il diritto di sposarsi, formare una famiglia e possedere beni.
    • La libertà di culto e religione.[3]
  2. 2
    Individua i diritti politici. I diritti di natura politica comprendono la libertà per tutte le persone di partecipare alla cosa pubblica e la tutela contro le ingerenze da parte delle autorità. Sono elencati negli articoli 19-21 della Dichiarazione universale e comprendono:[4]
    • La libertà di opinione ed espressione e il diritto d'informazione.
    • La libertà di riunione e associazione in maniera pacifica.
    • Il diritto di partecipare alla cosa pubblica, la parità di accesso ai servizi pubblici del proprio Paese e il diritto di voto alle libere elezioni.[5]
  3. 3
    Riconosci i diritti economici e sociali. Questi diritti stabiliscono le condizioni necessarie affinché gli individui possano migliorare e avere un livello di vita dignitoso. Gli articoli 22-26 della Dichiarazione universale sanciscono i diritti economici e sociali, tra cui:[6]
    • Il diritto alla previdenza sociale.
    • Il diritto di prendere parte a un lavoro soddisfacente e far parte dei sindacati.
    • Il diritto al riposo, al tempo libero e a un livello di vita adeguato alla salute e al benessere personale.
    • Il diritto all'istruzione, gratuito durante le fasi fondamentali dello sviluppo.[7]
  4. 4
    Tieni conto dei diritti culturali. L'articolo 27 della Dichiarazione universale recita i diritti culturali delle persone, tra cui la libertà di partecipare alla vita culturale della propria comunità e la protezione degli interessi morali e materiali nella produzione scientifica, letteraria o artistica del singolo.[8]

Parte 2
Proteggere e Promuovere i Diritti Umani nella Vita Personale

  1. 1
    Diffondi il dovere di tutelare e promuovere i diritti umani. Non bisogna limitare la protezione e la promozione dei diritti umani all’operato delle Nazioni Unite o dei Paesi membri. Ogni persona ha l’obbligo di contribuire alla creazione di un ambiente in cui siano promossi e rispettati i diritti di tutti gli esseri umani.[9]
  2. 2
    Informati sui diritti umani. Esistono diversi modi e strumenti che ti permettono di approfondire il tema dei diritti umani, le loro violazioni e le organizzazioni che remano contro questi principi.
    • Segui un corso universitario sui diritti umani. A seconda di quello che scegli, puoi fari un'idea più chiara dei diritti umani e delle leggi vigenti, del modo in cui vengono protetti e conservati e delle misure adottate per punirne la violazione.[10]
    • Esistono anche corsi gratuiti online sui diritti umani. Prova a consultare il sito di Amnesty International.
  3. 3
    Diventa un attivista dei diritti umani sul tuo territorio. Non tutte le persone sono in grado di tutelare i diritti umani a livello internazionale o nazionale. Tuttavia, c'è molto lavoro da fare a livello locale per sensibilizzare la gente su questo tema.
    • Partecipa a un evento sponsorizzato dalle organizzazioni per i diritti umani, come Amnesty International. Assistendo a una manifestazione contro la violazione dei diritti umani, ad esempio una protesta contro la pena di morte, darai un contributo all'azione collettiva contro le ingiustizie umane. Cerca qualche evento sul sito web di Amnesty International.
    • Firma o crea una petizione sui problemi che riguardano i diritti umani. Per esempio, se vuoi lottare affinché tutti abbiano alloggi dignitosi o perché i bambini che vivono in stato di povertà abbiano accesso al cibo, probabilmente troverai altre persone che condividono la tua passione. Creando una petizione che aiuti le autorità locali, statali o nazionali, stai sostenendo e proteggendo attivamente i diritti umani. Amnesty International promuove una serie di petizioni legate ai diritti umani all'indirizzo: https://www.amnesty.it/entra-in-azione/appelli/.
    • Sostieni i politici che manifestano il loro impegno nella tutela dei diritti umani.[11]
  4. 4
    Documenta le violazioni dei diritti umani. Se assisti a un comportamento che calpesta uno dei diritti umani stabiliti dalla Dichiarazione universale, puoi segnalare l'accaduto presso un'organizzazione che si occupa della difesa di questi principi. Per presentare una denuncia sulle violazioni dei diritti umani, devi fornire le seguenti informazioni con la relativa documentazione:
    • Individua l'articolo della Dichiarazione universale che è stato violato.
    • Riporta dettagliatamente tutti i fatti relativi alla violazione in ordine cronologico, se possibile.
    • Fornisci la data, l'ora e il luogo dell'accaduto; il nome e la localizzazione dell'autore della violazione; il luogo di detenzione (se esiste); i nomi e gli indirizzi di tutti i testimoni e ogni dettaglio importante.[12]
  5. 5
    Segnala le violazioni dei diritti umani locali presso un'organizzazione affidabile. Dopo aver documentato i fatti, devi segnalare la violazione presso un'organizzazione seria, dedita alla tutela dei diritti umani. Anche se i responsabili non verranno perseguiti penalmente, denunciando un misfatto, permetterai all'organizzazione di fare luce su quanto è accaduto ed esercitare pressioni sugli autori affinché cambino comportamento. Puoi comunicare una violazione dei diritti umani a:
  6. 6
    Denuncia le gravi violazioni dei diritti umani alle Nazioni Unite. Se sei testimone di una grave violazione dei diritti umani, soprattutto di atrocità commesse da governi, e non sai a chi rivolgerti, puoi segnalarla direttamente alla Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite. Prepara una denuncia scritta, in cui devi:
    • Includere il tuo nome o il nome dell'organizzazione presso cui hai presentato la segnalazione e, se preferisci restare nell'anonimato, dichiararlo apertamente.
    • Dimostrare che la denuncia indica e rivela chiaramente un sistema coerente di gravi violazioni dei diritti umani che hai documentato.
    • Identificare le vittime delle violazioni, ma anche i responsabili, e fornire una descrizione dettagliata dell'accaduto.
    • Includere determinate prove, come una dichiarazione della vittima, i referti medici o qualsiasi altra informazione a conferma della tua denuncia.
    • Indicare chiaramente quali diritti presenti nella Dichiarazione Universale sono stati violati.
    • Spiegare il motivo per cui desideri l'intervento dell'ONU.
    • Mostrare che hai esaurito tutte le risorse a tua disposizione.
    • Puoi inviare la tua denuncia a: Commission/Sub-Commission Team (1503 Procedure), Support Services Branch, Office of the High Commissioner for Human Rights, United Nations Office at Geneva, 1211 Geneva 10, Switzerland.
    • In alternativa, puoi inviarla via fax al numero + 41 22 9179011 o tramite email a: CP@ohchr.org.[14]

Parte 3
Difendere i Diritti Umani come Scelta Professionale

  1. 1
    Diventa avvocato per i diritti umani. Il diritto nazionale e internazionale è la strada principale per garantire e proteggere i diritti umani. Pertanto, un modo più diretto per tutelare questi principi nel mondo o nel proprio Paese consiste nel fare carriera come difensore dei diritti umani. Gli avvocati appartenenti a questa categoria intraprendono azioni legali in nome di persone a cui sono stati negati diritti inalienabili e contro Stati e governi che infrangono le leggi nazionali e internazionali.[15]
  2. 2
    Ottieni una borsa di studio. Se vuoi migliorare le tue competenze in questo ambito, considera di candidarti per una borsa di studio sui diritti umani messa a disposizione dalle Nazioni Unite. Questi programmi vengono promossi in tutto il mondo e danno ai borsisti l'occasione di prendere dimestichezza con i meccanismi che tutelano i diritti umani e regolano le istituzioni internazionali. L'Ufficio dell'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti dell'uomo (OHCHR) offre quattro programmi:
    • "The Indigenous Fellowship Program" destinato alle persone appartenenti a popoli indigeni che desiderano occuparsi dei diritti umani.
    • "The Minorities Fellowship Program2 destinato alle persone appartenenti a minoranze nazionali, etniche, religiose o linguistiche che vogliono ricevere una formazione sui diritti umani.
    • "The Human Rights LDC Fellowship Program" per studenti laureati provenienti da Paesi meno sviluppati che intendono ricevere una formazione sul sistema delle Nazioni Unite e sui diritti umani.
    • "The Fellowship for National Human Rights Institutions (NHRIs) Staff" fornisce ai membri del "Istituzioni nazionali per la promozione e la protezione dei diritti umani" (NHRI) una formazione sui diritti umani internazionali e sui lavori condotti dal OHCHR con le NHRI.[16]
    • Puoi trovare le istruzioni e le informazioni sulla candidatura all'indirizzo: http://www.ohchr.org/EN/AboutUs/CivilSociety/Documents/Handbook_en.pdf
  3. 3
    Lavora presso un'organizzazione per i diritti umani. Esistono numerose organizzazioni dedite alla tutela dei diritti umani che assumono varie figure professionali, tra cui attivisti, assistenti amministrativi e persone impegnate in campagne, nella vita politica e in potenti gruppi di pressione. Se sei interessato a occuparti di diritti umani, considera la possibilità di:
    • Fare tirocini e volontariato per avere un'idea più precisa del lavoro svolto dalle organizzazioni e capire se sei veramente interessato a questa opportunità.
    • Approfondire i diritti umani e pensare al modo in cui potresti offrire un contributo.
    • Studiare o seguire uno stage all'estero mentre frequenti l'università e imparare una lingua straniera.
    • Imparare a compilare domande di sussidi, raccogliere fondi, condurre ricerche e scrivere. Sono tutte competenze essenziali per lavorare in un'organizzazione non governativa (ONG).[17]
    • Puoi trovare un elenco delle organizzazioni per i diritti umani, con le relative informazioni di contatto, all'indirizzo: http://www.humanrights.com/voices-for-human-rights/human-rights-organizations/non-governmental.html.
  4. 4
    Diventa un leader politico che lotta per i diritti umani. I governi hanno il compito di proteggere e promuovere i diritti umani di tutti i cittadini. Sono tenuti a promulgare leggi che li tutelino e devono astenersi dal violarle. Se sei interessato, potresti considerare la carriera politica. In questo modo, avrai la possibilità di presentare misure legislative in difesa dei diritti dell'uomo, sostenere la tua causa e patrocinare provvedimenti che salvaguardino i principi inalienabili dell'umanità.[18]

Riferimenti

  1. http://www.amnestyusa.org/research/human-rights-basics/universal-declaration-of-human-rights
  2. http://www.humanrights.is/en/human-rights-education-project/human-rights-concepts-ideas-and-fora/part-i-the-concept-of-human-rights/definitions-and-classifications
  3. https://www1.umn.edu/humanrts/edumat/hreduseries/hereandnow/Part-5/8_udhr-abbr.htm; http://www.un.org/en/universal-declaration-human-rights/
  4. http://www.humanrights.is/en/human-rights-education-project/human-rights-concepts-ideas-and-fora/part-i-the-concept-of-human-rights/definitions-and-classifications
  5. https://www1.umn.edu/humanrts/edumat/hreduseries/hereandnow/Part-5/8_udhr-abbr.htm; http://www.un.org/en/universal-declaration-human-rights/
  6. http://www.humanrights.is/en/human-rights-education-project/human-rights-concepts-ideas-and-fora/part-i-the-concept-of-human-rights/definitions-and-classifications
  7. https://www1.umn.edu/humanrts/edumat/hreduseries/hereandnow/Part-5/8_udhr-abbr.htm; http://www.un.org/en/universal-declaration-human-rights/
  8. http://www.humanrights.is/en/human-rights-education-project/human-rights-concepts-ideas-and-fora/part-i-the-concept-of-human-rights/definitions-and-classifications; http://www.un.org/en/universal-declaration-human-rights
  9. http://www.ohchr.org/Documents/Publications/SubCommLeafleten.pdf
Mostra altro ... (9)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Clinton M. Sandvick, JD, PhD. Clinton M. Sandvick ha lavorato come avvocato civilista in California per più di 7 anni. Ha conseguito la Laurea in Giurisprudenza presso la University of Wisconsin-Madison nel 1998 e ha realizzato un Dottorato di Ricerca in Storia Americana presso la University of Oregon nel 2013.

Categorie: Attivismo Sociale

In altre lingue:

English: Take Steps to Protect Human Rights, Deutsch: Menschenrechte schützen, Español: tomar medidas para proteger los derechos humanos, Français: prendre des mesures pour protéger les droits de l'homme, Português: Adotar Medidas para Proteger os Direitos Humanos, Bahasa Indonesia: Melindungi Hak Asasi Manusia

Questa pagina è stata letta 1 588 volte.
Hai trovato utile questo articolo?