Come Intestare una Lettera

Sebbene il galateo delle e-mail sia meno rigido, per scrivere una lettera occorre seguire le regole della grammatica e dell’etichetta. Una lettera commerciale o personale dovrebbe iniziare con un titolo o un’intestazione che identifichi il mittente, il contenuto e la data.

Metodo 1 di 2:
Intestare una Lettera Commerciale

  1. 1
    Apri un documento da un programma di scrittura. Puoi usare un programma di scrittura al computer o un foglio di carta in una macchina da scrivere, ma in ogni caso una lettera commerciale dovrebbe sempre essere scritta, stampata e firmata a mano.
  2. 2
    Se disponibile, usa un foglio di carta intestata. Dovrebbe riportare il nome della persona che scrive, il nome dell’azienda, l’indirizzo, il numero di telefono e il logo della società. Queste informazioni vanno messe nello spazio riservato all’indirizzo del mittente nel corpo della lettera.
  3. 3
    Se non hai la carta intestata, inizia la lettera con il tuo indirizzo. Metti la via, la città, lo stato, il codice postale nelle prime due righe in alto a destra. Non mettere il tuo nome o il tuo titolo perché saranno riportati nella chiusura nella parte finale della lettera.
    • Se vuoi essere ricontatto per email o telefono, indica il tuo indirizzo email o il numero di telefono.
  4. 4
    Metti la data. Nelle lingue latine (es: Italiano, Francese, Spagnolo, Tedesco) si usa un formato come "Roma, 4 Maggio 2014" oppure "Roma, 04/05/2014". (corrispondente a giorno/mese/anno). La data va inserita due righe sotto l’indirizzo, a sinistra.
    • Nei paesi anglofoni (UK, USA, eccetera) le date sono scritte con mese, giorno, anno. Ad esempio “Roma, Maggio 4, 2014”.[1]
    • Ci sono varie versioni su dove mettere la data. Controlla altre lettere della tua azienda per seguirne l’esempio.
  5. 5
    Scrivi l’indirizzo del destinatario due righe sotto la data, a sinistra della pagina. Questo viene detto anche “indirizzo interno” e dovrebbe indicare il nome del destinatario con titolo, indirizzo in formato US Post Office o Royal Mail. Indica il nome della società, se c’è, in una riga tra il nome della persona e l’indirizzo.
    • I paragrafi di una lettera commerciale sono separati da spazi e cominciano allineati a sinistra, senza rientri per l’indirizzo, la data o i paragrafi.
    • Se stai scrivendo una lettera all’estero, scrivi il nome del paese in lettere maiuscole sull’ultima riga dell’indirizzo.
    • L’indirizzo interno dovrebbe essere circa 2,5 cm sotto la data, se la data è sul lato sinistro, o un’interlinea sotto la data, se la data è allineata a destra.
  6. 6
    Premi il tasto “Invio” due volte. Comincia con i saluti con “Egregio Sig. Rossi” o “Egregio Presidente Rossi”. Dopo i saluti metti una virgola.
  7. 7
    Scrivi ora il contenuto della lettera. Concludi con saluti formali, firma e il tuo nome e titolo. [2]
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Intestare una Lettera Personale

  1. 1
    Scegli della carta da lettera decorata. A differenza delle lettere commerciali, molte lettere personali sono scritte a mano su carta decorata che riporta le iniziali o il nome completo della persona che scrive, nella parte in alto del foglio.
  2. 2
    Scrivi il tuo indirizzo nell’angolo in alto a destra solo se il destinatario non lo conosce già. Le buste spesso vengono buttate via e mettere l’indirizzo del mittente all’interno della lettera è il modo migliore per ottenere una risposta. Se sei in confidenza con il destinatario parti dalla data. [3]
    • L’indirizzo del mittente va scritto su due righe indicando la via e la città, il codice postale e lo stato. Il nome non è necessario.
  3. 3
    Scrivi la data due righe sotto il tuo indirizzo a destra o a sinistra. Utilizza il formato giorno, mese e anno. Ad esempio 15 settembre 2014.
    • Le lettere personali vanno spedite subito dopo essere state scritte, perché non perdano senso con il passare del tempo.
  4. 4
    In una lettera personale non si mette l’indirizzo del destinatario. Se stai scrivendo una lettera di reclamo o una lettera ad un’organizzazione, devi seguire le regole delle lettere commerciali.
  5. 5
    Inizia la lettera con “Caro- Carissimo XXXX”. Il grado di formalità dipende dal grado di confidenza che hai con la persona cui stai scrivendo. Dopo i saluti metti sempre una virgola.
    • Puoi usare “Caro Sig. Rossi”, “Caro Paolo Rossi” o “Caro Paolo”.
    • Continua la lettera con i vari paragrafi, una formula di chiusura, la firma e gli allegati. [4]
    Pubblicità

Consigli

  • Controlla sempre e correggi il contenuto e la grammatica della tua lettera prima di firmarla e spedirla.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Un programma di scrittura/una macchina da scrivere
  • Carta da lettere
  • Carta intestata
  • Penna

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Scrittura
Questa pagina è stata letta 19 475 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità