Scarica PDF Scarica PDF

Quando si suona un sassofono, che sia in un piccolo complesso, una grande banda o per un'esibizione solitaria, l'intonazione è molto importante. Una buona intonazione produce un suono più chiaro e bello, e per qualunque sassofonista è essenziale sapere come intonare e regolare il proprio strumento. A volte il sassofono può essere uno strumento difficile da mettere a punto, ma con la pratica sarai sempre perfettamente intonato.

Passaggi

  1. 1
    Regola il tuo accordatore sulla frequenza di 440 hertz (Hz) o "la = 440". Questa è la frequenza standard per la maggior parte dei gruppi musicali, anche se alcuni accordano a 442 Hz, che produce un suono più brillante.
  2. 2
    Decidi su quale nota o serie di note ti intonerai.
    • Molti sassofonisti si intonano su un mi bemolle reale, che per i sassofoni in mi bemolle (contralto e baritono) è il do, mentre per i sassofoni in si bemolle (soprano e tenore) è il fa. È generalmente considerato un tono affidabile.
    • Se suoni in una banda, di solito ti intonerai su un si bemolle reale, che corrisponde al sol (per i sassofoni in mi bemolle) o al do (per i sassofoni in si bemolle).
    • Se suoni in un'orchestra (anche se i sassofoni non sono molto comuni in questi gruppi), ti intonerai su un la reale, che corrisponde al fa diesis (per i sassofoni in mi bemolle) o al si (per i sassofoni in si bemolle).
    • Potresti anche volerti intonare su una serie di note, generalmente fa, sol, la e si bemolle reali. Per i sassofoni in mi bemolle corrispondono a re, mi, fa diesis, sol, mentre per i sassofoni in si bemolle a sol, la, si, do.
    • Potresti anche voler prestare particolare attenzione all'intonazione di qualunque nota con cui hai avuto problemi.
  3. 3
    Suona la nota o la prima nota della serie. Puoi guardare l'"ago" dell'accordatore muoversi per indicare se sei grave o acuto, oppure regolarlo perché suoni una frequenza perfettamente intonata e confrontare il tono.
    • Se sei perfettamente intonato con il tono che sta suonando, o se l'ago si trova perfettamente al centro, puoi ritenere di essere accordato e continuare a suonare.
    • Se l'ago si muove verso il lato "acuto", oppure senti che stai suonando in un registro acuto, tira un po' indietro il bocchino. Continua a regolarlo finché non sei perfettamente intonato. Un buon modo di ricordarlo è la frase "quando qualcosa è acuto, tira indietro".
    • Se l'ago si sta spostando verso la parte grave dello spettro o se senti che la nota che stai suonando si trova nel registro grave, spingi il bocchino leggermente in avanti e continua a regolarlo. Ricorda, "le cose gravi vanno premute verso il basso".
    • Se non hai molta fortuna spostando il bocchino (perché si sta staccando dal collo oppure è così schiacciato in basso che hai paura di non poterlo più tirare fuori), puoi fare le regolazioni nel punto in cui il collo si collega al fusto dello strumento, tirando o spingendo secondo necessità.
    • Puoi anche regolare in qualche modo il tono con l'imboccatura. Ascolta il tono dell'accordatore per almeno 3 secondi (è più o meno il tempo che impiega il tuo cervello per sentire e comprendere il tono), poi soffia nel sassofono. Cerca di regolare labbra, mento e postura finché il suono non è intonato. Per alzare il tono, stringi l'imboccatura; per abbassarlo, invece, allentala.
  4. 4
    Continua in questo modo finché il tuo strumento non è perfettamente intonato. Poi continua a suonare.
    Pubblicità

Consigli

  • Anche l'ancia può costituire una variabile. Se continui ad avere problemi di intonazione, prova ance di diverse marche, robustezze e tagli.
  • Se stai facendo davvero fatica a intonare il tuo sassofono, potresti doverlo portare a un negozio di strumenti musicali. Gli esperti del negozio potrebbero essere capaci di regolare il tuo strumento in modo che sia meglio intonato, oppure potresti scegliere di prenderne uno nuovo. Spesso non si intoneranno nemmeno gli strumenti per principianti o quelli vecchi, e potresti comunque aver bisogno di migliorare il tuo.
  • Ricorda che la temperatura può influire sull'intonazione.
  • È meglio abituarsi a eseguire la messa a punto basandosi sul tono, piuttosto che usando l'"ago": questo ti aiuterà a sviluppare il tuo orecchio musicale e ti permetterà di intonarti su un tono "ricordato", mentre migliorerai.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non provare mai qualunque tecnica avanzata di intonazione o regolazione dello strumento a meno che tu non sappia veramente quello che stai facendo. La tastiera del sassofono è molto precisa, il che rende molto facile fare danni.
  • Tieni presente che molti accordatori mostrano le note reali o in chiave di do. I sassofoni sono strumenti traspositori, quindi non allarmarti se la nota mostrata sullo schermo non coincide con quella che stai suonando. Se sei un po' confuso in merito alla trasposizione, questo articolo potrebbe essere utile ai suonatori di soprano e tenore, mentre questo servirà per i suonatori di contralto e baritono.
  • Non tutti i sassofoni sono perfettamente intonati, quindi alcune note potrebbero essere diverse rispetto ad altre. Non si tratta di qualcosa che puoi risolvere da solo spostando la posizione del bocchino: dovrai rivolgerti a un professionista.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Pulire un SassofonoPulire un Sassofono
Iniziare a Suonare il SassofonoIniziare a Suonare il Sassofono
Imparare a Suonare il Pianoforte da AutodidattaImparare a Suonare il Pianoforte da Autodidatta
Leggere Tablature per Chitarra
Imparare a Suonare la Chitarra da Autodidatta
Imparare le Scale sulla ChitarraImparare le Scale sulla Chitarra
Cambiare le Corde di una Chitarra
Montare una Tracolla sulla Chitarra
Accordare una Chitarra Acustica
Costruire una Batteria fatta in CasaCostruire una Batteria fatta in Casa
Cambiare le Corde di una Chitarra ClassicaCambiare le Corde di una Chitarra Classica
Suonare un Accordo di Si minore sulla ChitarraSuonare un Accordo di Si minore sulla Chitarra
Suonare la Tromba
Suonare il Violino
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 16 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 18 106 volte
Categorie: Strumenti Musicali
Questa pagina è stata letta 18 106 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità