Scarica PDF Scarica PDF

Il basso è la spina dorsale della sezione ritmica di un'ensemble o un gruppo musicale. Ci vogliono anni per acquisire totale padronanza di questo strumento, ma è possibile cominciare a studiare il basso fin da subito con un po' di forza di volontà e leggendo questo articolo.

Passaggi

  1. 1
    Acquista un basso. Per quanto riguarda l'acquisto del nostro basso, abbiamo parecchie scelte. L'importante è prima di tutto capire la differenza tra ogni basso e la sua applicazione prima di decidere cosa comprare.
    • Il basso acustico, anche conosciuto come contrabbasso, è la scelta più comune per quanto riguarda la musica classica, jazz e bluegrass.
    • Il cugino elettrico del contrabbasso è il basso elettrico fretless. Questo basso è dotato di un manico simile a quello di un basso acustico, non avendo i tasti, ma è più leggero e facile da trasportare.
      • Il basso elettrico - non fretless - è la scelta più comune per i principianti, e anche la più economica. Questo è simile al basso elettrico fretless, ma è "frettato" (ovvero ha i tasti). Un basso elettrico entry level costerà circa dai 90 € ai 300 €. È possibile scegliere tra bassi con diverse configurazioni di corde, come a 4-5-6 corde o più, ma per la maggior parte dei principianti è consigliabile cominciare con un normale basso a 4 corde. Le note delle corde, dalla più bassa alla più alta sono: Mi-La-Re-Sol
  2. 2
    Acquista un amplificatore.
  3. 3
    Decidi come studiare. Alcuni metodi per cominciare a suonare il basso sono: frequentare lezioni private, corsi su Internet o studiando un metodo.
    • Puoi eseguire una ricerca veloce su YouTube per trovare video educativi che illustrano ai principianti come iniziare a suonare il basso. Questi video ti mostrano le tecniche più semplici e come accordare il tuo strumento.
    • Esistono molti libri che puoi acquistare per imparare la teoria musicale e le scale, e sviluppare una tecnica corretta.
    • Le lezioni private costeranno una retta mensile o settimanale, ma essere seguiti da un professionista diplomato è d'obbligo se si vuole imparare veramente a suonare.
  4. 4
    Impara note, scale, e come costruire accordi e canzoni.
  5. 5
    Studia la teoria musicale.
    • Studia quali scale si usano con quale tonalità. Ad esempio: quando suoni in chiave di Do maggiore dovrai suonare la scala di Do maggiore. Inoltre, impara quali sono le note comunemente usate nelle diverse tonalità. Quando avrai imparato a fare ciò, sarai in grado di suonare insieme ad altri musicisti.
    Pubblicità

Consigli

  • Frequenta concerti e bass clinic per trarre sempre nuova ispirazione.
  • Non scoraggiarti. Per i primi 6 mesi cerca di fare almeno 15-30 minuti di pratica al giorno.
  • Trova i tuoi bassisti preferiti. Scopri quali sono le loro influenze e che tipo di basso/amplificatore utilizzano.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Imparare a Suonare la Chitarra da Autodidatta
Accordare un UkuleleAccordare un Ukulele
Imparare a Suonare il Pianoforte da AutodidattaImparare a Suonare il Pianoforte da Autodidatta
Suonare l'UkuleleSuonare l'Ukulele
Leggere Tablature per Chitarra
Suonare gli Accordi con la ChitarraSuonare gli Accordi con la Chitarra
Imparare le Scale sulla ChitarraImparare le Scale sulla Chitarra
Cambiare le Corde di una Chitarra
Cambiare le Corde di una Chitarra ClassicaCambiare le Corde di una Chitarra Classica
Accordare una Chitarra Acustica
Montare una Tracolla sulla Chitarra
Suonare il BassoSuonare il Basso
Suonare la Tromba
Suonare il Violino
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 4 930 volte
Categorie: Strumenti Musicali
Questa pagina è stata letta 4 930 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità