Scarica PDF Scarica PDF

Avere una relazione sentimentale con una ragazza timida può sembrarti molto impegnativo, ma la sua natura silenziosa e misteriosa la rende al contrario davvero speciale! Forse impiegherà più tempo per aprirsi con te o sentirsi a proprio agio con i tuoi amici e la tua famiglia, ma se le concederai il tempo che le serve, verrai pienamente ripagato. È importantissimo trascorrere molto tempo di qualità con lei e puoi aiutarla a conoscerti meglio cercando di essere te stesso. Non c'è da sorprendersi se presto ti accorgerai di aver incontrato la tua anima gemella!

Metodo 1 di 3:
Avviare la Relazione

  1. 1
    Accetta il suo lato silenzioso. Le persone timide spesso parlano poco, in particolare all'inizio di una nuova relazione sentimentale. Non preoccuparti se non è sempre vivace o chiacchierona.[1]
    • Molte persone timide hanno anche una natura introversa, quindi apprezzano il silenzio in generale.
    • Per godersi la tua compagnia, una persona timida non ha bisogno di parlare continuamente, ascoltare la musica a tutto volume ed essere intrattenuta. A lei basta stare con te!
  2. 2
    Considera la sua timidezza come un complimento. Probabilmente, le piaci MOLTISSIMO, ma spesso le ragazze timide hanno difficoltà a esprimere subito i loro sentimenti.
    • Intraprendere una relazione può essere un grande e difficile passo per una persona introversa o timida che di solito preferisce stare da sola, quindi accetta il suo carattere tranquillo e la sua compagnia come grandi complimenti!
  3. 3
    Non avere fretta di sviluppare il vostro rapporto. La timidezza svanirà una volta che la ragazza introversa o timida si sentirà più a suo agio con te. In base alla quantità di tempo che passate insieme, possono servire settimane o alcuni mesi, quindi cerca solo di essere paziente.
    • Più tempo trascorrerete insieme, prima la timidezza svanirà e per la tua ragazza diventerà più facile parlare con te.
    • Le persone timide, silenziose o introverse hanno anche bisogno di momenti in cui stare da sole e hanno la tendenza a essere indipendenti, quindi assicurati di concedere alla tua partner lo spazio che le serve.[2]
    Consiglio dell'Esperto
    Elvina Lui, MFT

    Elvina Lui, MFT

    Esperta in Relazioni Matrimoniali e Familiari
    Elvina Lui è una psicoterapeuta con licenza specializzata in vita matrimoniale e familiare e in counseling relazionale. Ha conseguito una Laurea Magistrale in Counseling presso il Western Seminary nel 2007 e ha la licenza di esercitare la professione di Psicoterapeuta Familiare e Matrimoniale da più di 7 anni.
    Elvina Lui, MFT
    Elvina Lui, MFT
    Esperta in Relazioni Matrimoniali e Familiari

    Inizia con piccoli passi poco impegnativi. Per esempio, potete cominciare a vedervi per un caffè, per poi passare ad appuntamenti veri e propri, con tanto di pizza e cinema. Chiedile se puoi tenerle la mano per superare l'imbarazzo del contatto fisico, ma non provare subito a baciarla. Se ha accettato di uscire di con te e di farsi tenere per mano, proponile appuntamenti in ambienti più romantici e chiedile un bacio.

  4. 4
    Pianifica appuntamenti in ambienti silenziosi. Anche dopo che ha imparato a conoscerti e che si sente più a suo agio con te, probabilmente la tua fidanzata timida non gradirà gli ambienti nuovi e caotici. Di solito, non vorrà partecipare a grandi feste tutti i fine settimana, né desidererà passare l'estate nei grandi festival musicali con migliaia di spettatori.[3]
    • Prova a pianificare vari appuntamenti intimi in cui vi trovate da soli, come un picnic in un parco poco frequentato, una cena a lume di candela in casa, un viaggio al museo o una passeggiata in spiaggia.
    • Non dovrai sempre evitare gli eventi affollati e movimentati, cerca solo di non soffocarla proponendoglieli di continuo.
  5. 5
    Presentale gradualmente parenti e amici. Se ti piace molto una ragazza, è probabile che vorrai presentarla il prima possibile ai tuoi cari e anche loro non vedranno l'ora di conoscerla. Tuttavia, per una persona timida, incontrare amici e parenti del proprio partner può essere spaventoso.[4]
    • Per lei sarà più facile incontrare la tua famiglia e i tuoi amici se avrà avuto modo di passare molto tempo da sola con te.
    • Al momento giusto, presentala alla tua famiglia e ai tuoi amici, a piccole dosi. Inizia con una cena tranquilla con i tuoi genitori, poi magari organizza una giornata al mare con un paio dei tuoi amici più intimi. Prosegui da lì.
    • Le persone timide hanno meno difficoltà nei contesti sociali quando devono concentrarsi su poche persone contemporaneamente.
    • Se non riesci a capire quando è il momento giusto di presentarle i tuoi cari, ti basterà chiederle se si sente pronta.
  6. 6
    Aspettati che la timidezza ricompaia periodicamente. Man mano che la vostra relazione evolve e che raggiungete traguardi importanti – come la convivenza, il fidanzamento o persino il matrimonio – la timidezza potrebbe tornare, perché la tua partner dovrà affrontare situazioni che per lei sono del tutto nuove.[5]
    • Per esempio, se siete appena andati a vivere insieme, potrebbe chiudere la porta del bagno quando si fa la doccia o si lava i denti, potrebbe ascoltare la musica con gli auricolari o allontanarsi quando parla al telefono con sua madre.
    • La timidezza durerà solo finché non si sarà abituata alla nuova situazione, non sarà una costante.
    • Non considerare il ritorno della timidezza come un'offesa personale. Se la tua compagna fa passi avanti nel vostro rapporto, significa che ha preso un impegno nei tuoi confronti.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Imparare a Conoscerla Meglio

  1. 1
    Incoraggiala a essere se stessa quando è con te. È difficile imparare a conoscere le persone timide, specialmente all'inizio di un rapporto. Gli introversi tengono molto alla propria privacy e non capiscono sempre quanto appaiano riservati e timidi. Rassicura la tua partner, dicendole che la ammiri e che ti sta bene conoscerla assecondando i suoi ritmi.
    • Comunicare il tuo intento ad alta voce ti permette di renderla direttamente consapevole del tuo desiderio di conoscerla, dandole la sicurezza e l'incoraggiamento che le servono per aprirsi con te.
  2. 2
    Esplora i suoi interessi insieme a lei. Uno dei modi migliori per conoscere una persona timida o introversa è trascorrere il tempo con lei nel suo ambiente, dove si sente più a suo agio.
    • Se va a cavallo, dille che ti andrebbe di unirti a lei al maneggio qualche volta. Se ama i libri, portala in libreria e sfogliate insieme nuovi titoli. Se le piacciono le escursioni, chiedile di portarti sul suo percorso preferito.
    • Trovarsi in un ambiente familiare con una persona nuova aiuta i timidi a sentirsi più a loro agio mentre cercano di socializzare, di aprirsi e di mostrare il loro lato più intimo.
    • Condividendo i suoi interessi e i suoi hobby, imparerai anche a conoscerla meglio,senza che lei debba parlare o darti spiegazioni, un compito difficile per una persona timida o introversa.[6]
  3. 3
    Chiedile spesso che cosa pensa e cosa prova. In alcuni casi, le persone timide o introverse hanno bisogno di tempo per elaborare pensieri, emozioni ed eventi. Concedile sempre il tempo di pensare e riflettere, ma non avere paura di chiederle cosa pensa o prova quando ti fa sentire confuso o hai dei dubbi.
    • Spesso, le persone timide hanno difficoltà a parlare o a iniziare una conversazione quando devono affermare i propri pensieri o sentimenti. Attraverso una domanda diretta, le offrirai un'occasione ideale per aprirsi.
  4. 4
    Impara il metodo di comunicazione che preferisce. Spesso, le persone timide e introverse preferiscono comunicare tramite SMS, messaggi sui social network o e-mail tra un appuntamento e l'altro, perché si tratta di mezzi meno invasivi e diretti. Le telefonate, le videochiamate e le visite inattese sono molto impegnative per loro, almeno all'inizio.[7]
    • Puoi chiederle se preferisce un mezzo di comunicazione in particolare oppure puoi provarne alcuni e cercare di capire quale la fa sentire più a suo agio.
    • Provate a scambiarvi delle lettere, sfruttando questo mezzo di comunicazione vecchio stile per dare un tocco romantico alla vostra relazione.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Aiutarla a Conoscerti Meglio

  1. 1
    Crea fiducia nel vostro rapporto. Aiuta la tua ragazza timida a sentirsi sicura, facendole sapere che tieni molto alla vostra relazione e che le sarai fedele. Contrariamente a quanto credono in molti, la timidezza di solito non è dovuta a una mancanza di autostima. Tante persone timide e introverse sono piuttosto indipendenti ed evitano le relazioni superficiali o fragili in modo da avere più tempo per se stesse.[8]
    • Se una ragazza timida o introversa sa di potersi fidare di te, sarà più propensa ad avviare una relazione sentimentale con te. Prima renderai note le tue intenzioni, più la farai sentire a suo agio e sicura.
    • Se puoi prometterle una relazione sincera, profonda e onesta, la incoraggerai a dedicare il tempo, l'impegno e l'attenzione necessari per conoscerti e sviluppare il vostro legame.
  2. 2
    Sii te stesso. Solo perché lei è silenziosa e timida, non devi esserlo anche tu. Anche se non lo esprime verbalmente, è emozionata quanto te all'idea di conoscerti. Non pensare di dover essere più riservato o di imitare il suo atteggiamento silenzioso o timido.[9]
    • Le persone timide e introverse sono molto sensibili (in senso buono) e attente ai dettagli, quindi più sarai aperto con lei, più per lei diventerà facile conoscerti e superare la timidezza.
  3. 3
    Parla quanto vuoi. Non dovresti temere i silenzi, ma se hai voglia di parlare, non fermarti. Le persone timide e introverse apprezzano che sia qualcun altro a portare avanti la conversazione quando non hanno molto da dire. Inoltre, sono bravissime ad ascoltare, quindi non esitare mai a condividere quello che pensi.[10]
  4. 4
    Condividi i tuoi sentimenti senza metterle pressione affinché li ricambi. Anche se per una persona timida o introversa può essere difficile parlare delle proprie emozioni all'inizio di una relazione, non significa che tu non possa condividere le tue.
    • In effetti, sapere che cosa provi la aiuterà a elaborare più velocemente i propri sentimenti e pensieri, oltre a comunicarli meglio, quando sarà pronta.
    • Assicurati solo di esprimere i tuoi sentimenti senza aspettarti che lei risponda immediatamente. Non sarà facile riuscirci, ma lei lo apprezzerà molto.
  5. 5
    Con il tempo, falle conoscere i tuoi hobby e interessi. Se ti piacciono i concerti rock o gli aperitivi nel fine settimana con i colleghi al bar all'angolo, non abbandonare queste abitudini solo perché sai che la tua compagna è timida o introversa.[11]
    • Anche se lei è timida, non significa che non voglia provare a entrare nel tuo mondo, quindi sentiti sempre libero di invitarla a eventi sociali e resta al suo fianco se accetta.
    • Per lei sarà più facile abituarsi a un nuovo ambiente e adattarsi al tuo mondo se le starai vicino, se le mostrerai come deve comportarsi e le darai il sostegno di cui ha bisogno.
  6. 6
    Esplorate nuovi ambienti insieme. Se hai sempre desiderato fare paracadutismo o attraversare gli Stati Uniti con un viaggio da costa a costa, portala con te e condividete questa nuova esperienza.[12]
    • Le persone timide e introverse apprezzano i momenti intensi con le persone a cui tengono. Inoltre, le nuove esperienze, prive delle vecchie distrazioni e di altri conoscenti, vi aiuteranno a rafforzare il vostro legame e a conoscervi meglio.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Elvina Lui, MFT
Co-redatto da:
Esperta in Relazioni Matrimoniali e Familiari
Questo articolo è stato co-redatto da Elvina Lui, MFT. Elvina Lui è una psicoterapeuta con licenza specializzata in vita matrimoniale e familiare e in counseling relazionale. Ha conseguito una Laurea Magistrale in Counseling presso il Western Seminary nel 2007 e ha la licenza di esercitare la professione di Psicoterapeuta Familiare e Matrimoniale da più di 7 anni. Questo articolo è stato visualizzato 10 640 volte
Categorie: Appuntamenti
Questa pagina è stata letta 10 640 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità