Come Invertire gli Effetti del Fumo

Il fumo non solo danneggia il tuo corpo ma danneggia anche quelli che ti stanno vicino e che possono respirare il fumo passivo. Il fumo causa danni a polmoni, sangue e cuore, danneggia le funzioni celebrali e provoca anche problemi respiratori. Se decidi di smettere di fumare buon per te (e probabilmente anche per le persone che ti stanno vicino).

Passaggi

  1. 1
    Smetti il prima possibile. Più a lungo fumi e più danni provochi al tuo corpo. Se smetti poco dopo aver preso quest'abitudine il tuo corpo tornerà ai livelli di salute che avevi prima di cominciare.
  2. 2
    Fai attività fisica. Un serio regime di allenamento velocizza i battiti cardiaci e rafforza un cuore indebolito. Dilata le arterie che erano precedentemente irrigidite a causa del fumo e migliora la circolazione del sangue in tutte le aree del corpo facilitando la ripresa delle migliori condizioni fisiche. Con lo sforzo e il costante bisogno di nuovo ossigeno dovuto allo sforzo fisico, comincerai anche a tossire, il che ti porterà a liberarti degli ultimi residui di fumo che ancora potrebbero trovarsi nei tuoi polmoni.
    • L'esercizio potrebbe anche aiutarti a prevenire il cancro ai polmoni. Uno studio del 2006 mostra come le donne ex fumatrici hanno meno probabilità di sviluppare il cancro quando fanno regolare attività fisica.[1]
    • Assumi un personal trainer se non vuoi andare in palestra. Lui o lei potrà aiutarti a creare un programma personalizzato che risponda alle tue necessità.
  3. 3
    Prendi dei respiri profondi più spesso che puoi. Anche se può essere un po' doloroso, inizialmente, respirare in questo modo farà entrare più aria nei tuoi polmoni che si espanderanno fino alla loro piena capacità e il tuo corpo, in questo modo, potrà avere molto più ossigeno con ogni respiro. Espirando profondamente, poi, non solo ti libererai di ogni residuo di fumo che potresti ancora avere nei polmoni e permetterà di ripulire il tuo corpo rilasciando le tossine che potrebbero essersi accumulate nel tuo periodo da fumatore, ma avrai anche un po' di energia in più.[2]
    • Secondo lo studio "Prescrizioni per una guarigione naturale di Phyllis and James Balch (According to The Prescription for Nutritional Healing) imparare a respirare profondamente e con il diaframma ti aiuterà a portare più ossigeno ai polmoni e nel tuo flusso sanguigno.
    • Prova a considerare l'idea di fare qualche esercizio di respirazione ogni mattina, quando ti svegli.
  4. 4
    Mangia sano. Il tuo corpo avrà bisogno di molte proteine per riparare i danni causati dal fumo. I fumatori, solitamente, hanno dei bassi livelli di vitamina C, E, zinco, calcio, acido folico e gli acidi grassi omega 3. Assicurati di assumere queste sostanze nutritive[3]. Mangia frutta fresca e cerca di evitare frutta preconfezionata o in scatola.
    • Smetti di mangiare cibo spazzatura. Non ti dà le sostanze nutrienti necessarie.
    • Due studi diversi indicano che mangiare pesce più di due volte a settimana può aiutare a limitare i danni del fumo per le persone che non fumino più di un pacchetto e mezzo di sigarette al giorno.[4]
    • Anche se bere succhi di frutta equivale a mangiare frutta, tieni presente che molti dei prodotti in commerci usano additivi artificiali e ben poca frutta vera.
    • Consulta un nutrizionista. Ti aiuterà a trovare una dieta adatta al tuo percorso cercando di assecondare le tue preferenze.
  5. 5
    Cerca di andare a camminare ogni giorno. Una camminata mattutina può portare molti benefici al tuo corpo. Di mattina di solito c'è meno inquinamento e l'aria è più pura che potrai respirare. Una camminata ti schiarirà la mente e ti aiuterà a superare l'astinenza da sigarette.
  6. 6
    Bevi acqua. Hai bisogno di reidratare il tuo corpo e la tua pelle. Il fumo invecchia precocemente a causa proprio della disidratazione della pelle.
    • Evita di assumere sostanze come l'alcol o il caffè per reidratarti.
  7. 7
    Sii paziente. Il tuo corpo non si guarirà in una notte. Anche se la precisione del sangue si normalizzerà dopo solo 20 minuti dopo aver gettato via la tua ultima sigaretta, serviranno mesi se non anni per avere degli effetti veramente significativi. Tornare allo stato di salute precedente può richiedere anche 15 anni.
    • Molti degli effetti cardiovascolari cominciano a regredire dopo qualche giorno dalla tua ultima sigaretta [5]
    • Se sei tentato dal fumo mangia del gelato. Ti farà sentire meglio e nel tempo che ti servirà per andare al frigo la tua voglia si quieterà.
    Pubblicità

Consigli

  • Fumare è un'abitudine. Quando ti trovi in un posto dove solitamente fumavi, spostati. Ma se non puoi allora cerca di ricordarti dei benefici che ti sta portando l'aver smesso di fumare e di tutto il duro lavoro necessario per arrivare fino a questo punto.
  • Prova a correre un po' mentre cammini alla mattina, aiuterà il tuo corpo a riprendersi più in fretta
  • All'inizio potrà sembrarti difficile ma ricordati dei benefici che otterrai smettendo di fumare
  • Un giardino o una strada secondaria sono percorsi ideali per camminare.

Pubblicità

Avvertenze

  • Cerca di non ricominciare a fumare. Ogni sigaretta annullerà tutti i progressi fatti dal tuo corpo.
  • Non concederti nemmeno una sigaretta occasionale per celebrare qualche evento speciale.
  • Non stancarti troppo. Troppo esercizio non fa bene, esattamente come un'eccessiva sedentarietà.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Hobby & Fai da Te
Questa pagina è stata letta 6 759 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità