Come Invogliare le Persone a Stare con Te

In questo Articolo:Essere una Persona PiacevoleAvere Fiducia in Se StessiAvere un Bell'AspettoRiferimenti

Tutti vogliamo essere amati. Se hai difficoltà a sentirti sicuro e a tuo agio in presenza di altri, non sei l'unico. Fortunatamente è possibile acquisire capacità e adottare soluzioni concrete con cui provare a migliorare se stessi per diventare persone più piacevoli e sicure di sé. Impara a comportarti, a fare una buona impressione e a essere una persona con cui gli altri desiderano stare.

Parte 1
Essere una Persona Piacevole

  1. 1
    Metti gli altri a proprio agio. Se sembri un tipo nervoso, porterai anche le altre persone a comportarsi in questo modo. Se ti rilassi, stai bene con te stesso e hai un carattere mite, sarà subito evidente e chiunque si divertirà con te. Uno dei tuoi più grandi obiettivi dovrebbe consistere nel mettere le persone a proprio agio in tua presenza.
    • Impara a sederti con naturalezza, respirare normalmente e muoverti con calma. Non agitare il piede, non masticare la gomma nervosamente e non dare l'impressione di stare sulle spine. Basta sedersi ed essere disinvolto.
    • Ogni tanto fai un po' di pratica a stare seduto. Quando sei in autobus, prova a non agitarti con il telefono e gli auricolari, ma resta seduto senza far nulla. Cerca di sembrare una persona che si sente a proprio agio.
  2. 2
    Sii spontaneo. Alla gente piace circondarsi di persone che fanno sentire la vita come un'avventura. Se vuoi che gli altri ti cerchino e desiderino la tua attenzione, è necessario trasfondere un po' di energia e spontaneità nella tua vita. Sii disposto a cambiare i piani e a farti trasportare dalle situazioni.
    • Prova a sconvolgere sistematicamente i piani che hai preparato. Se, quando rincasi, hai l'abitudine di giocare un'oretta ai videogiochi, decidi di fare qualcosa di diverso, ma non pensarci finché non esci di scuola. Impegnati a escogitare un programma divertente prima di arrivare a casa.
    • Cerca di essere spontaneo in determinate circostanze. Scambia due chiacchiere con il barista carino che lavora nel caffè dove vai di solito oppure chiama un vecchio amico e chiedigli se vuole uscire in serata. Non esiste un momento migliore del presente.
  3. 3
    Cerca di essere amabile. In generale, alla gente non piace quando una conversazione si trasforma in un dibattito. Piuttosto, gradisce la presenza di persone solidali, positive e propense a realizzare progetti, invece di creare ostacoli. Sii pronto a dire "sì" quando gli amici ti chiedono di uscire e fare qualcosa. Se ti lasci coinvolgere, ti considereranno come un tipo spassoso e disponibile.
    • Cerca di distinguere tra le cose importanti di cui parlare e quelle meno. Se una sera tutti i tuoi amici vogliono uscire a mangiare messicano, mentre tu lo detesti, vale davvero la pena riaprire il dibattito e mostrarti contrariato? Probabilmente no.
    • Essere una persona piacevole non significa diventare uno zerbino. Se hai un'obiezione legittima da fare o non sei d'accordo con gli altri su un determinato problema, sappi che la gente apprezza stare con persone che esprimono il loro parere. Basta non mostrare disaccordo solo per avere qualcosa da dire.
  4. 4
    Sii un buon ascoltatore. A volte tutti abbiamo bisogno di un orecchio attento ai nostri problemi. Esercita le tue buone capacità di ascolto e presta attenzione agli amici quando ti parlano. Troppo spesso, non aspettiamo altro che il nostro turno per intervenire e nel frattempo pensiamo a ciò che dobbiamo dire. Invece, prova a dare spazio ai tuoi amici senza interromperli.
    • Quando ascolti qualcuno, rivolgi qualche domanda affinché continui a parlare. Guardalo negli occhi e annuisci con la testa per mostrare la tua attenzione. E ascolta seriamente quello che dice, senza aspettare solo il tuo turno di parlare.
    • Una buona tecnica di ascolto consiste nel ripetere e riassumere ciò che l'interlocutore ha detto. Quando devi rispondere, per esempio inizia col dire "Sembra quello che stai dicendo sia ..." oppure "È interessante come tu ...".[1]
    • Non metterti al di sopra dell'interlocutore durante una conversazione. Se un amico è sconvolto perché sta affrontando una separazione, non è il momento di dire quanto sia stata peggio la tua ultima rottura sentimentale. Una conversazione non è una competizione.
  5. 5
    Sii positivo. Nessuno vuole circondarsi di persone depresse. Se sei fiducioso e influenzi positivamente i tuoi amici, è più probabile che la gente voglia stare con te. Se invece di mostrarti cupo porti una nota di allegria, chiunque sarà felice di averti accanto.
    • Prova a trovare il lato divertente delle cose. Se al ristorante il servizio è terribile, il cibo emana un cattivo odore e il luogo è affollato e rumoroso, invece di essere scontroso, porta tutti a scherzare e riderci sopra. Fai in modo che la gente veda il lato positivo della situazione.
    • Prova a lamentarti di meno. Se sorge il desiderio di parlare di qualcosa che non apprezzi molto, evitalo andando su argomenti più piacevoli.
  6. 6
    Sii attivo. Dovendo fare una scelta, la maggior parte delle persone preferirebbe uscire con un tipo propositivo piuttosto che con chi se ne sta con le mani in mano. Anche se hai un carattere tranquillo e riservato, pensa a qualcosa di divertente e particolare da fare e organizzati in modo da metterlo in pratica piuttosto che aspettare che succeda qualcosa.[2]
    • Scrivi cinque cose che ti piacerebbe fare e tieni aggiornato l'elenco. Se i tuoi amici sono annoiati e demotivati, sarai quello che ha un piano di riserva nei casi di emergenza.
    • A volte, basta un'uscita tranquilla per divertirsi. Non è necessario fare il pazzo affinché le persone cerchino la tua presenza. Spesso i tipi introversi sono altrettanto piacevoli quanto quelli straordinariamente estroversi.
  7. 7
    Formula le tue idee e condividile. Anche se sembra che tutti abbiano le stesse idee e si comportino allo stesso modo, soprattutto quando si è giovani, a lungo andare alla gente piace circondarsi di persone autentiche, uniche, che hanno idee proprie e che non sono disposte a seguire la massa. Non ripetere meccanicamente quello che senti dire dai tuoi genitori o dai ragazzi che godono di una certa popolarità, solo perché vuoi inserirti.[3]
    • Non aver paura di assumere il ruolo di leader. Se stai lavorando a un progetto scolastico e gli altri indugiano perdendo tempo, prenditene la responsabilità lanciando un'idea del percorso da seguire. Non aspettare automaticamente che qualcun altro prenda il comando.
    • Se dalle tue parole traspare sicurezza, trasmetterai un'aria misteriosa e magnetica e le persone vorranno stare con te. Cerca di parlare chiaramente e ad alta voce quando condividi le tue idee.

Parte 2
Avere Fiducia in Se Stessi

  1. 1
    Preparati. Se sei sempre poco organizzato, confuso e oppresso dalle tue responsabilità, gli altri inizieranno a vederti come un peso piuttosto che come una presenza piacevole. Anche le cose più semplici, come organizzarsi per la scuola, ti renderanno più adorabile di un compagno di banco che non ha mai la matita, non sa mai a che pagina si è arrivati e chiede sempre un aiuto per i compiti all'ultimo minuto.
    • Fai quello che ci si aspetta da te e anche più, se puoi. Se lavi i piatti senza che ti venga chiesto, appendi sempre l'asciugamano al suo posto e cucini per tutti, è molto più probabile che gli altri colleghi di università con cui condividi l'appartamento ti vogliano come compagno di stanza.
    • Cerca di contare sulle tue forze. Meno chiederai aiuto, più dimostrerai sicurezza nelle tue capacità e potrai dare una mano a chi ha un problema. Sarai una persona utile.
  2. 2
    Interessati agli altri. Manifestare curiosità, cordialità e un interesse legittimo alla vita degli altri è una qualità molto apprezzata. Alla gente piace circondarsi di persone vere, curiose e solidali. Prova a comportarti in questo modo.
    • Non esitare a rivolgere domande durante una conversazione, affinché la gente continui a parlare e a sentirsi a proprio agio. Puoi fare in modo che la chiacchierata scorra piacevolmente, ponendo qualche domanda. Anche chiedere semplicemente "Come è stato?" o "Come ci si sente?" manterrà vivo il dialogo.
    • Il più della volte la gente confonde il disagio sociale con l'egocentrismo o l'egoismo. Anche se è spiacevole, potresti evitare questo equivoco, mostrando un interesse onesto e legittimo in chi ti sta di fronte. Non è sufficiente parlare sé.
    • Guarda le persone negli occhi quando parli. Mostrati fisicamente che aperto e presta attenzione quando replicano.
  3. 3
    Parla chiaramente e ad alta voce. Non contano solo le tue idee e la tua presenza, ma anche il modo in cui dici ciò che pensi. Se hai qualcosa da dire, dillo chiaramente e ad alta voce, mostrando sicurezza, non imbarazzo per ciò che pensi. Se vale la pena dire qualcosa, esprimiti in modo che gli altri ti sentano chiaramente.
    • Non essere evasivo e non ritrattare quello che affermi. Evita frasi introduttive come: "Mi dispiace, ma ...", "Non lo so ..." o "Sembra stupido, ma ...". Non respingere le tue idee prima ancora di condividerle. Basta dire quello che pensi. Fatti valere.
  4. 4
    Sappi quando smettere di parlare. Meno parli, più potenti saranno le cose che dirai. Non è sempre appropriato interloquire e, di fatto, alla gente piace stare con chi può tranquillamente condividere una pausa di silenzio. Non è sempre necessario parlare molto.
    • Non parlare tanto per parlare. Se non hai alcun contributo da offrire in una conversazione di gruppo o se la tua opinione non aggiunge nulla di nuovo, non parlare. Non è importante stare il centro della conversazione.[4]
  5. 5
    Sii te stesso. È facile distinguere le persone false e che si danno le arie da quelle vere. Non fingere di essere chi non sei. Se salta fuori un argomento piuttosto seguito, non devi fingere che ti piaccia per farti più amici. Sii te stesso e scegli quello che ti piace.
    • D'altro canto puoi essere chi vuoi. Solo perché sei stato mite o silenzioso in passato, non vuol dire che devi sempre essere così. Cerca di cambiare in meglio e arricchirti, se individui qualche lato da migliorare. Qual è l'immagine ideale di te stesso che vorresti incarnare?
  6. 6
    Lascia che le tue azioni parlino da sole. Alcune persone pensano erroneamente che, per piacere agli altri, sia necessario esagerare e vantarsi. Nel migliore dei casi questo atteggiamento può irritare, ma nel peggiore può anche portare la gente a credere che tu sia in malafede, insicuro e debole. Lascia che le tue azioni e i tuoi comportamenti parlino da soli, senza vantarti.
    • Non pavoneggiarti, soprattutto sui social network. Nulla può portare la gente a detestarti quanto una serie di commenti e post su come sei oberato di lavoro ora che sei a capo della tua squadra o su quanto calda diventi l'acqua dell'idromassaggio in estate.
  7. 7
    Metti a tacere la parte più critica di te. Conosci quella vocina che ti dice che non sei così divertente, bello, ricco o intelligente per uscire con gli altri? Falla tacere e toglila di mezzo. Non c'è niente che mini la capacità di muoversi fiduciosamente nel mondo quanto questa fastidiosa vocina. Non fa altro che frenare il divertimento e allontanarti dagli amici che desideri avere.
    • Escogita un "mantra" che ti spinga a essere positivo, anche se ti sembra banale. Lascia che invada la tua mente e tolga spazio al cruccio. Acquista fiducia in te stesso rubando versi e idee da canzoni stimolanti. Anche se si tratta di un rap quasi da spaccone, prendi spunto per incoraggiarti. Sfrutta qualunque cosa.

Parte 3
Avere un Bell'Aspetto

  1. 1
    Prenditi cura della tua igiene. La personalità è la cosa più importante su cui lavorare, se intendi invogliare la gente a stare con te, ma questo non implica ignorare completamente altri aspetti al confronto più superficiali, tra cui la pulizia personale. Se vuoi essere un tipo piacevole che le persone amano frequentare, prenditi cura della tua igiene in modo che gli altri non evitino la tua presenza.
    • Fai la doccia almeno 4-5 volte a settimana e cambia i vestiti regolarmente.
    • Cambia calze e biancheria intima ogni giorno.
    • Lava il viso, le ascelle e i capelli regolarmente.
    • Lava i denti due volte al giorno.
  2. 2
    Scegli un taglio di capelli che ti valorizzi. La prima impressione è importante. Se a 20 anni porti un taglio a scodella come quando ne avevi 8, probabilmente scoraggerai le persone prima ancora che abbiano la possibilità di conoscerti. L'acconciatura e lo stile dei capelli dovranno mettere in risalto le tue caratteristiche e impreziosire il volto.
    • Anche se porti i capelli spettinati come una rockstar, devi pettinarli ogni tanto. Nessuno vorrà uscire con te se hai una ragnatela in testa.
  3. 3
    Indossa vestiti che lusingano la tua figura. Anche se non c'è bisogno di seguire le ultime tendenze, comprare abiti costosi o vestirti come tutti gli altri, ti sentirai più sicuro e felice portando un abbigliamento che ti trasmette questa sensazione. Comunicherai questa sicurezza agli altri e diventerai una persona con cui è piacevole stare.
    • Non esiste un abbigliamento "cool", perché dipende totalmente da chi sei, da quanti anni hai e dal tuo senso di stile. Puoi avere una bella presenza indossando vestiti di seconda mano o comprati al centro commerciale.
    • Scegli lo stile che ti fa stare bene. Se ti senti meglio e più sicuro con una felpa con cappuccio e scarpe da ginnastica, non esitare. Se ti senti più a tuo agio con abiti eleganti, vestiti così ogni giorno. Se non riesci a vivere senza i tuoi Levi’s, comprane cinque paia da abbinare con altri capi.
  4. 4
    Mantieniti in salute. Non trascurare il fisico e cerca di allenarti in modo da essere fiero di te stesso. Se rispetti il tuo corpo, la gente ti considererà una persona che merita essere frequentata. Trova uno sport che ti piace e prova a mantenerti in forma il più possibile.
    • Non è necessario essere un atleta o un alpinista, ma basta trovare qualcosa che ti piaccia. Prova a fare free running, skateboard o escursionismo, se non ti stuzzicano i tradizionali sport a squadre.
    • Anche se potrebbe sembrare che un vizio dannoso come il fumo, le droghe o l’alcool ti aiuti a fare amicizia, a lungo andare rischi di perdere gli amici, soprattutto se sopraggiungerà un problema di tossicodipendenza. È meglio circondarsi di persone che non destabilizzano il tuo benessere, piuttosto che di frequentare persone predisposte a rovinare tutto. Stabilisci abitudini sane.
  5. 5
    Sentiti bene nella tua pelle. Nessuno ha un corpo perfetto o si sente a proprio tutti i giorni. Ma se vuoi invogliare la gente stare con te, prova a mettere da parte il disagio e le insicurezze sul tuo aspetto fisico e sii più disinvolto.
  6. 6
    Conosci te stesso. Quando si è giovani, può essere difficile capire esattamente la propria personalità. Sei un ragazzo che prende una chitarra e infila una giacca di jeans senza togliersela mai? Sei fissato per la tua squadra di calcio? Sei un tipo che scherza? Non devi dare una sola risposta a queste domande. Più sei onesto in rapporto a ciò che ti interessa e ti piace, più avrai fiducia in te stesso e più facilmente riuscirai a trovare amici che ti amano e che vogliono stare con te.
    • Solo perché qualcosa gode di un certo seguito, non è detto che sia giusta per te. Non devi uniformarti per integrarti ed essere accettato. Se adori il calcio e "Magic The Gathering" allo stesso modo, dedicati a entrambi. Sii te stesso.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 10 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Sviluppo Personale

In altre lingue:

English: Make People Want to Be Around You, Español: hacer que las personas quieran estar alrededor de ti, Deutsch: Leute dazu bringen mit dir herumzuhängen, Français: faire en sorte que les gens veuillent être autour de vous, 中文: 变得受欢迎, Bahasa Indonesia: Membuat Orang Orang Ingin Berada di Dekat Anda, Nederlands: Populair zijn, Русский: заставить людей нуждаться в вашей компании

Questa pagina è stata letta 3 526 volte.
Hai trovato utile questo articolo?