Come Isolare le Pareti

In questo Articolo:Installare un Isolamento in Fibra di VetroIsolare con la Schiuma a Spruzzo5 Riferimenti

Installare un isolamento appropriato nelle pareti, nel processo di costruire o di rinnovare una casa, aumenta l’efficienza energetica dell’edificio, aiutando così a risparmiare denaro per il riscaldamento e l’aria condizionata. Un buon isolamento, inoltre, aiuta anche l'insonorizzazione. Che tu voglia utilizzare una schiuma spray o un'imbottitura con fibre di vetro, il procedimento è piuttosto facile da imparare per chi voglia cimentarsi in questa impresa da solo.

1
Installare un Isolamento in Fibra di Vetro

  1. 1
    Misura la superficie totale dei muri da isolare. Prima di acquistare un'imbottitura in fibre di vetro, devi capire esattamente quanta te ne servirà. A tal fine è importante misurare la superficie totale dei muri da isolare, nonché lo spazio fra i tiranti. Conta il numero di pezzi di parete da isolare e regolati di conseguenza per comprare l’imbottitura.
    • Nella maggior parte dei casi i tiranti saranno posizionati a distanze uniformi e l’imbottitura viene pensata appositamente per riempire questi spazi. Dovrebbe essere della larghezza perfetta. È comunque una buona idea contare il numero di spazi da riempire e prendere le misure, per essere sicuro di non tornare a casa con le dimensioni sbagliate.
  2. 2
    Scegli l’imbottitura in fibre di vetro. Il livello di imbottitura dipenderà dal tipo di muro che devi isolare. Esistono diversi gradi di isolamento, a seconda della zona della casa da isolare. Ti servirà un livello di isolamento diverso per interni, esterni, attico e cantina.
    • Il valore R dell’imbottitura misura la resistenza termica, quindi più alto sarà il valore R più elevato sarà l’isolamento offerto dall’imbottitura. Per muri interni, in genere, sono usate imbottiture R-13 per tiranti 2x4 e imbottiture R-19 per tiranti 2x6.
    • Dovrai scegliere fra imbottiture rivestite, che hanno un lato ricoperto di carta in modo da coprire dall’esterno la sostanza isolante, e imbottiture non rivestite, che consistono semplicemente in fibra di vetro.
  3. 3
    Valuta alternative più economiche. Anche se la fibra di vetro è fatta per il 40% di materiale riciclato, ci sono molti dubbi su eventuali effetti negativi per la salute derivanti dalle fibre di vetro diffuse in casa. La fibra di vetro è una sostanza isolante sicura ed economica, ma non è l'unica scelta possibile.[1] Potresti considerare delle alternative, come: br>
    • Cotone. I tessuti riciclati possono essere trasformati in una sostanza isolante piuttosto efficace. Inoltre non comportano il problema delle fibre disperse nell’aria, di cui alcune persone si lamentano a proposito delle fibre di vetro.
    • È possibile utilizzare come alternativa alla fibra di vetro anche alcuni minerali, la lana di pecora e altre sostanze a base di cemento e di cellulosa.
    • Basta usare un materiale che possieda una resistenza termica. Usare oggetti come i cartoni delle uova e altri materiali riciclati è una pratica pericolosa che può aumentare il rischio di incendi.
  4. 4
    Trova gli strumenti necessari a completare il lavoro. Per installare le fibre di vetro o altre sostanze isolanti ti serviranno alcuni strumenti base e dell'equipaggiamento di sicurezza. Assicurati di avere:
    • Una pinzatrice.
    • Un coltellino multiuso.
    • Equipaggiamento protettivo (guanti, maschera, maniche e pantaloni lunghi).
  5. 5
    Taglia l’imbottitura all’altezza appropriata. Una volta acquistata la sostanza isolante della larghezza giusta, dovrai ritagliarla secondo le dimensioni degli spazi da riempire in termini di altezza. Disponi l'imbottitura su una superficie piatta e usa il coltellino per tagliarla dal lato diritto (se hai acquistato un'imbottitura rivestita). È piuttosto difficile tagliare l’imbottitura, che ha la consistenza dello zucchero filato, ma basta prenderci la mano.
    • Quando porti a casa la sostanza isolante ricordati di tenerla nella confezione fino a quando non dovrai usarla. Tagliare la fibra di vetro provoca la diffusione di tante piccole fibre nell’aria, il che può causare reazioni allergiche e problemi respiratori. Può causare inoltre un forte prurito ed eruzioni cutanee in persone dalla pelle sensibile. Non toccare mai la fibra di vetro a mani nude e ricordati di indossare una mascherina quando la utilizzi.
    • Qualora dovessi entrare in contatto con le fibre di vetro, non lavarti mani o viso con l’acqua: Potresti causare delle microabrasioni. Cerca di rimuovere lo sporco all’aperto e lava subito i tuoi vestiti.
  6. 6
    Spingi l’imbottitura nello spazio fra ciascun tirante. Una volta tagliata, infila l'imbottitura negli spazi apposti, in modo che il rivestimento (se usi un'imbottitura rivestita) sia rivolta verso l'esterno. Cerca di manovrare gli angoli con delicatezza, per evitare la fuoriuscita di particelle. Strattona con delicatezza l’imbottitura verso l’esterno, in modo che riempia lo spazio completamente.[2]
  7. 7
    Assicura le estremità dell’imbottitura a ciascun tirante. Usa la pinzatrice per fermare la fodera di carta ai tiranti, all'incirca ogni 15 cm. Puoi farti aiutare da qualcuno che sorregga la sostanza isolante, se necessario. Pinza tutti i pezzi con attenzione e passa alla parte successiva.
    • Se vuoi ottenere anche un isolamento sonoro potresti applicare una linea sottile di sigillante sulla parte superiore, inferiore e intorno alle pareti di ciascuna imbottitura. In questo modo creerai un sigillo più resistente che impedirà ai suoni di passare.
  8. 8
    Applica una pellicola di polietilene ritardante alle pareti esterne. Per isolare con cura le pareti esterne si usa applicare una pellicola in polietilene ritardante al di sopra della sostanza isolante, per renderla più efficace. In questo modo massimizzerai il potenziale isolante dell’imbottitura. Puoi trovare la pellicola in vendita nella maggior parte dei negozi di fai da te.
    • Per installarla basta disporre la pellicola sopra l’imbottitura, pinzandola con la pinzatrice ogni 30 cm circa. Taglia la pellicola in eccesso con un coltello.

2
Isolare con la Schiuma a Spruzzo

  1. 1
    Assicurati di avere un posto adatto per spruzzare la schiuma. Se vuoi isolare una zona che si trova in uno spazio ristretto, come un attico o una cantina, usare una schiuma a spruzzo isolante potrebbe essere la soluzione migliore. Ricordati di usare uno spray a bassa pressione e gli strumenti adeguati di sicurezza.[3]
    • Nella maggior parte dei casi i tetti e altri lavori di rinnovamento piuttosto estesi richiedono grandi quantità di schiuma a spruzzo. Da un punto di vista economico potrebbe essere consigliabile pagare un professionista che sappia utilizzare un camion da spruzzo, applicatori ad alta pressione e l’adeguato equipaggiamento di sicurezza.
    • Usa delle confezioni spray di sostanza isolante per i lavori più piccoli, come gli spazi fra porte e finestre, vicino agli sfiatatoi, ai ventilatori e ad altre tubature. Le lattine spray sono ottime per riparare le piccole perdite, ma non sono convenienti per isolare un’intera parete.
  2. 2
    Procurati uno spruzzino a bassa pressione. In genere le cisterne monouso e ricaricabili di isolante spray sono vendute insieme ai kit di schiuma a spruzzo. Non è economico, ma ti permetterà di isolare in modo semplice e veloce una zona piccola. Ogni marca ha le sue caratteristiche personali.
    • Ti servirà dell’equipaggiamento protettivo. Procurati principalmente una protezione per gli occhi e una mascherina. Una tuta completa sarebbe l’ideale, ma andranno bene anche una maglietta e dei pantaloni a maniche lunghe.
  3. 3
    Scegli se utilizzare una schiuma isolante a celle aperte o chiuse. La schiuma a celle chiuse è rigida e densa, con un valore R maggiore rispetto a quella a celle aperte. In genere la schiuma a celle chiuse ha un valore R di 6,6, mentre quella a celle aperte misura solo 3,9. Il vantaggio della schiuma a celle aperte è che è molto più veloce ed economica e si trova nella maggior parte di lattine singole spray.
    • Per isolare i muri in genere si realizzano dei piccoli fori nel cartongesso, in cui inserire l’ugello dello spray per riempire le fessure interne. In questo metodo si usa soprattutto la schiuma a celle aperte, in particolare per i soffitti e i muri interni. Contribuisce anche all'isolamento sonoro e può essere usata negli stessi punti della fibra di vetro. La schiuma a celle chiuse si usa in genere per i muri esterni.
  4. 4
    Prepara l’area da isolare. Rimuovi sporco, detriti e qualsiasi altro tipo di sporcizia dai muri da isolare. Identifica le zone vuote, in cui senti passare l’aria, intravedi la luce o scorgi una fessura. Segna queste zone con del nastro adesivo o con una penna, per essere certo di trattarle nel corso dell’isolamento.
    • Ricordati di ricoprire i mobili vicini o le piastrelle con della pellicola di plastica, per evitare di sporcarle con la sostanza isolante. È difficile da rimuovere.
    • Sarebbe meglio applicare l’isolamento spray con una temperatura fra i 15 e i 25 °C.
  5. 5
    Applica la schiuma a spruzzo stando lontano circa mezzo metro. Attacca lo spruzzino al secchio o alla lattina di sostanza isolante e spruzzala, come se stessi lavando una finestra o un'auto. Non avvicinarti troppo, rimani mezzo metro lontano e cerca di spruzzare la schiuma nel modo più uniforme possibile, andando avanti e indietro nell'area da isolare. Se stai spruzzando all'interno di un muro conta fino a tre, fermati ed esamina i tuoi progressi, per assicurarti di non riempire troppo la parete.
    • Ricordati che lo strato di sostanza isolante non deve superare i 2,5 cm. Applicare troppa schiuma isolante può essere nocivo per le pareti. La schiuma potrebbe anche raggrumarsi e cadere dalla superficie.
    • Se sbagli la mira o applichi la sostanza isolante in un luogo sbagliato, non andare in panico. Fermati e lascia che la schiuma asciughi, poi grattala via dalla superficie con un coltellino. Cercare di smacchiarla sul momento peggiorerebbe la situazione.
    • Se devi applicare più di uno strato perché stai spruzzando un muro esterno o vuoi ottenere una migliore insonorizzazione sonora, aspetta che il primo strato si sia asciugato prima di ripassarlo. In questo modo aumenterai il valore R dell’isolamento e lascerai che i due strati aderiscano alla perfezione.
  6. 6
    Rendi la parete isolata a spray a prova di fuoco. La schiuma spray non è una superficie finita e prenderà fuoco facilmente in caso di incendio. Dopo averla applicata, si usa in genere aggiungere uno strato di cartongesso per coprire la zona isolata.

Consigli

  • Se hai bisogno di tagliare l’imbottitura, fallo dal lato isolante (dell’imbottitura rivestita).
  • Mano a mano che posizioni l’imbottitura potresti trovare prese o tubature. Dovrai ritagliare l’imbottitura in modo che si adatti.
  • Ricordati di inserire prima la sostanza isolante e poi di pinzare l’imbottitura.
  • Se i tiranti non sono posizionati in modo uniforme, compra dell'imbottitura adatta alla cavità più grande e tagliala in modo da adattarla a tutti gli spazi.

Avvertenze

  • Non tirare troppo il rivestimento in carta quando pinzi l’imbottitura. Potresti creare degli spazi fra l’imbottitura e il tirante dal lato opposto.
  • Non installare per nessun motivo la fibra di vetro senza un equipaggiamento protettivo. Usa una mascherina per evitare di inalare le fibre di vetro o altre particelle e usa degli occhiali da lavoro per proteggerti gli occhi. Usa dei guanti e dei vestiti coperti per evitare le irritazioni causate dalle fibre di vetro a contatto con la pelle.

Cose che ti Serviranno

  • Imbottitura isolante a fibra di vetro rivestita o non rivestita
  • Un metro
  • Coltellino
  • Graffette
  • Pinzatrice
  • Mascherina protettiva
  • Occhiali da lavoro
  • Guanti
  • Abiti coprenti

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 13 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Manutenzione Domestica | Fai da Te

In altre lingue:

English: Insulate Walls, Русский: утеплить стены, Deutsch: Wände isolieren, Português: Isolar Paredes, Español: aislar acústicamente una pared

Questa pagina è stata letta 3 055 volte.
Hai trovato utile questo articolo?