Come Lanciare un Frisbee Diritto

Scritto in collaborazione con: Henry Brown

Il lancio dritto, detto anche colpo, o lancio con due dita, è uno dei due modi più diffusi per lanciare un frisbee. Per fare un lancio diritto, devi piegare il polso tenendo il frisbee parallelo al terreno e lanciarlo al tuo avversario. Questo lancio, simile al diritto del tennis, può essere un po’ difficile da padroneggiare, ma una volta che lo impari, riuscirai a lanciare il disco a una distanza superiore e con più precisione. Se vuoi sapere come fare questo lancio guarda il passaggio numero 1 per cominciare.

Parte 1 di 2:
Fare un Lancio Diritto

  1. 1
    Impugna correttamente il disco. Per impugnare correttamente il disco, usa il pollice, l’indice e il medio, e lascia libere le altre dita. Queste tre dita saranno sufficienti a reggere il peso del disco e darti la forza per il controllo che ti servono. Ecco come impugnare il disco: [1]
    • Devi spingere il pollice in fuori, come per fare ok, e fare il segno della pace con l’indice e il medio, facendo attenzione che il palmo sia rivolto verso l’alto. Queste sono le tre dita che ti serviranno.
    • Ora, prendi il disco con l’altra mano, il lato con il logo sopra, e mettilo sull’altra mano, piegando il pollice sulla parte superiore del disco.
    • A questo punto piega il disco e le altre dita come a formare un pugno, toccando il palmo.
    • Piega il dito medio verso il palmo, premendo sull’interno del disco. L’indice dovrebbe rimanere steso, verso il centro del disco, a reggere in parte il peso.
    • Premi il disco, spingendo il pollice all’ingiù e il dito medio contro il bordo.
      • Invece che la presa con le dita divise, puoi anche usare indice e dito medio insieme: ti darà più potenza di lancio ma meno controllo.
  2. 2
    Mettiti nella giusta posizione. Una volta impugnato correttamente il disco, devi posizionarti con i piedi aperti come le spalle, rivolto verso l’avversario. Le ginocchia devono essere un po’ piegate, per mantenere l’equilibrio e darti maggiore potenza. [2]
  3. 3
    Porta il disco all’indietro. Ora, porta il disco all’indietro con la mano mentre dividi il peso tra il piede avanti e quello dietro, in modo che l’80% del peso sia quello avanti e il 20% su quello dietro. Le spalle devono essere chiuse e parallele al terreno.
  4. 4
    Muovi il disco dietro il gomito. Continua a muoverlo all'indietro finché il gomito non si trova di fronte al disco, in direzione di chi deve riceverlo. Piega all'indietro il polso più che puoi. Quando lo fai scattare in avanti, genererà lo slancio di cui hai bisogno per far ruotare il disco.
  5. 5
    Tieni il disco con una leggera angolazione verso il basso mentre lo muovi in avanti. Il disco deve essere inclinato di circa 10° verso il basso parallelamente al terreno. La tua mano e il braccio di lancio dovrebbe essere paralleli al terreno, con l'altro braccio leggermente dietro di te. Dovresti anche aumentare un po' la curva del piede lancio.
  6. 6
    Lancia il disco. Dai un colpo con il polso, mentre muovi il braccio dall’esterno verso l’interno. La potenza del lancio arriva dalla spalla, passa al gomito e poi al polso, permettendo al disco di ruotare. Quando lanci il disco, gira il corpo, prima i piedi e poi le spalle. Usa la mano libera per bilanciarti e mantenere l’equilibrio quando lanci.
    • Se tieni il palmo della mano rivolto verso l’alto il disco volerà dritto invece che rovesciarsi, che è il problema principale di chi prova per la prima volta questa tecnica. [3]
    • Il movimento del polso è lo stesso di quando fai rimbalzare i sassi sull’acqua.
  7. 7
    Prosegui il movimento. Dopo aver rilasciato il disco, assicurati di seguire la sua traiettoria di volo con la mano, mantenendola alta e con il palmo in su. Tieni mignolo e anulare leggermente piegati. Continua a guardare verso il ricevitore per assicurarti che il disco sia sulla direzione giusta.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Altri Tipi di Lanci

  1. 1
    C’è un altro tipo di lancio che è come quello di prima, ma devi lanciare il disco sopra la spalla, piegando il polso e alzando il braccio quando lasci il disco. Questo lancio va bene per girare intorno alle persone.
  2. 2
    Un’altra tecnica consiste nel balzare in avanti quando lanci, abbassandoti il più possibile. Lancia il disco tenendolo a pochi centimetri da terra, cercando di andare sotto le braccia dell’avversario. Il gomito deve essere appena sopra il ginocchio. È un bel lancio, ma un po’ difficile da padroneggiare.
  3. 3
    Lancio “pizza”. Questo tipo di lancio si usa quando vuoi fare una finta all’avversario. Ti metti in posizione come per fare un lancio diritto, regolare, all’ultimo momento giri il disco in senso antiorario, sotto il braccio con cui lanci, tenendolo solo con il dito medio. Quindi lanci il disco.
    Pubblicità

Consigli

  • Bisogna fare molta pratica per imparare questo lancio. All’inizio ti sembrerà scomodo, ma poi esercitandoti diventerà naturale.
  • All’inizio tieni fermo il braccio con cui lanci. Poi, quando sarai più pratico, potrai muoverlo di più per rendere il lancio più comodo.
  • Quando avrai fatto un po’ di pratica, potrai spostare l’indice più vicino al dito medio per dare maggiore potenza al lancio.
  • L’allenamento ti perfeziona.
  • Una presa più forte ti consente di fare dei lanci più lunghi, ma è più facile imparare con una presa più leggera.

Pubblicità

Avvertenze

  • Quando fa freddo, il disco può diventare molto duro e quindi far male se colpisce qualcuno.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Giocatore di Ultimate
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Henry Brown. Henry Brown gioca a ultimate presso la Santa Clara University.
Categorie: Sport & Fitness
Questa pagina è stata letta 11 143 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità