Come Lanciarsi in Politica

In questo Articolo:Salire la Scala della PoliticaEssere IdoneoCandidarsi per la Prima VoltaUna Volta Partito5 Riferimenti

E così hai finalmente deciso di entrare nel mondo della politica. Non è semplice, ma con il comportamento appropriato, la mentalità giusta e la saggezza che ci vuole, ogni cosa è possibile. In quest'articolo troverai suggerimenti che ti daranno sicuramente un grande aiuto riguardo alle istituzioni, alle associazioni, alla scuola, a qualunque cosa sarà il tuo campo di interesse in politica. Prima ancora di rendertene conto, sarai una figura politica di rilievo nella tua organizzazione!

Parte 1
Salire la Scala della Politica

  1. 1
    Inizia come volontario. Un attimo dopo aver preso la patente hai già un'opportunità. È probabile che qualcosa stia succedendo da qualche parte nella tua comunità -- cercala. Vai a una riunione, trova qualcuno con un'aria di autorità, e chiedigli se ha bisogno di aiuto.
    • In genere, per ogni volontario serio, c'è una finestra di 5 – 10 mesi prima di un'elezione, di qualunque elezione si tratti. Ogni cinque anni ci sono ovviamente le elezioni del Parlamento, ma a intervalli più brevi ci sono molte elezioni per le quali potresti essere di aiuto.
    • Se arrivi al momento giusto, ti troverai a vagare nel meraviglioso mondo del bussare alla porta e del fare telefonate politiche. Non è un lavoro affascinante, ma da qualcosa dovrai pur iniziare. Se trovi un candidato di cui condividi le opinioni, appassionarti a propagandarne il punto di vista sarà facile.
  2. 2
    Vai all'università. Non solo è quasi obbligatorio per il tuo imminente successo politico, ma ti metterà in vista con un mucchio di associazioni e di persone che diversamente non avresti avuto modo di conoscere e di incontrare. È meglio specializzarsi in scienze politiche, giurisprudenza, scienze delle comunicazioni, o statistica, tenendo conto dei tuoi obiettivi.
    • Non appena entri all'università, trova le associazioni simpatizzanti con il tuo partito. In ogni università sono presenti e ti mettono in condizioni di iniziare. Eventualmente, fai un pensierino per diventare rappresentante degli studenti negli organismi di governo universitari, e per prendere parte nella politica studentesca.
    • Mentre che ci sei, fatti coinvolgere nelle elezioni municipali e in quelle locali. Devi mettere sul fuoco quanti più ferri possibili, per piccoli che questi siano. Più persone ti conoscono, più sarà facile fare collegamenti e continuare a salire la scala.
  3. 3
    Arricchisci il tuo curriculum in altri modi. Fallo soprattutto con le organizzazioni non profit e con quelle sportive e ricreative. Le organizzazioni di beneficenza sono un buon target, ma anche le associazioni sportive e i circoli possono fare la loro parte.[1]
    • Se hai mai pensato seriamente alle forze armate, anche questo è un percorso che può aiutare, sia arruolandoti, sia studiando e preparandoti per fare l'ufficiale. La capacità di comando, la disciplina, e le esperienze che potrai fare, renderanno il tuo curriculum più apprezzabile in futuro. Tuttavia nelle forze armate c'è sono impegni e rischi che vanno oltre le aspirazioni politiche, per cui pensaci bene prima di scegliere questa strada.
    • Un'altra possibilità è lavorare per un'organizzazione non profit della tua comunità. Assumendo un ruolo in un programma di assistenza della comunità o in un'iniziativa caritatevole, ti costruisci un curriculum che dimostra che ti preoccupi di aiutare le persone che vivono intorno a te.
  4. 4
    Diventa un responsabile organizzativo. Va bene, hai fatto il lavoro sporco di bussare alle porte e hai incontrato le persone giuste. Ora è tempo di passare di grado. Fare il responsabile organizzativo è la posizione successiva – ora dirigerai e assumerai i volontari per fare un lavoro, che già conosci, per l'elezione di un parlamentare o per una campagna elettorale coordinata.
    • L'elezione di un parlamentare si spiega da sola. Lavorerai per un candidato alla carica di senatore o di deputato. Qualche volta il team è abbastanza piccolo – poco più di una dozzina di persone possono comporre l'intero team.
    • Una campagna elettorale coordinata è quando lavori per tutto il partito, o quasi. Se le elezioni sono indette per più cariche, qualche volta le campagne elettorali si fondono per prendere due (oppure tre o quattro) piccioni con una fava. In questo modo, la signora Rossi invece di essere disturbata bussando alla sua porta per tre volte in un giorno, e rischiando di perdere il suo voto, sarà contattata una sola volta.
  5. 5
    Diventa dirigente. Guarda un po'! Ora che hai mostrato il tuo valore, è tempo di supervisionare i responsabili organizzativi e lavorare per i partiti a livello provinciale o regionale. Ora parlerai a vari gruppi e rappresenterai davvero il partito e il tuo candidato.
    • Assumerai anche uno staff operativo ora che sei dirigente. Superfluo dire che le responsabilità sono molte.
  6. 6
    Gestire una campagna elettorale. Ora è tempo di sovrintendere all'attuazione di tutta la campagna elettorale. Dovrai mettere su un team di dirigenti (raccolta fondi, comunicazioni, controllori e il tesoriere) e assicurarti che ogni cosa proceda senza complicazioni o incidenti.
    • Se il tuo candidato vince, è probabile che riceverai un'offerta per lavorare nell'ufficio del candidato eletto. Perciò, dal tuo punto di vista, è ovviamente meglio lavorare per un candidato serio che ha probabilità di vincere. D'ora in avanti, è tempo per te di candidarti a una carica tua.

Parte 2
Essere Idoneo

  1. 1
    Fai networking. Una parte importante per conseguire (e mantenere) una carica politica è comunicare con le persone. Assicurati di essere in grado di parlare con chiunque, dovunque, e di essere pronto a fare tantissimo networking. Un modo facile per fare questo è andare alle riunioni (da quelle locali a quelle nazionali). Cerca di essere una figura pubblica nel tuo partito quanto più è possibile.
    • Andare avanti in quasi tutte le carriere è qualcosa che già conosci, e la politica è un buon esempio. Avere collegamenti con persone che hanno una carica e che possono appoggiarti, con potenziali finanziatori, con possibili operatori per la campagna elettorale, o semplicemente con i votanti, è la chiave per avere successo in politica. Qualunque occasione va bene per stabilire collegamenti e per ampliare la cerchia delle buone relazioni.
  2. 2
    Gestisci la tua immagine. Se il tuo profilo Facebook è sommerso di tue immagini mentre brindi per una vittoria a bocce (senza voler denigrare quest'abilità), potresti non essere la persona giusta per rappresentare un grande numero di persone. Comprati un abito e assicurati che "ti stia a pennello" — letteralmente, ma soprattutto metaforicamente.
    • Sviluppa la capacità di parlare in pubblico. È triste, ma anche se sei super qualificato per il lavoro e le tue opinioni sono in linea con quelle della maggioranza dei votanti, se non riesci a convincerli ad avere fiducia in te, le probabilità di riuscire sono zero.
    • Sii energico e appassionato, indipendentemente dal livello degli eventi cui partecipi. Se fai telefonate a malincuore o partecipi a elezioni locali mentre la tua testa è costantemente a Roma, le persone se ne renderanno conto e ti considereranno inutile. Sii presente e attento ai dettagli.
    • Assumi il ruolo. Quando si tratta di elezioni importanti la persona che si presenta meglio, quasi sempre vince.[2] Più assumi il ruolo, più ispirerai fiducia. Più ispiri fiducia, più voti prenderai. Investi quindi su un buon vestito, pantaloni a tono e ogni cosa che possa valorizzare il tuo aspetto.
  3. 3
    Dedicati. Dal momento in cui intraprendi questa carriera, i tuoi tempi saranno stravolti. Tutto questo rappresenterà una larga parte della tua vita – sei pronto? Che si tratti di ore passate a bussare le porte, o di notti trascorse a rileggere documenti, ci saranno giorni (anche settimane) in cui ti sentirai svuotato. Inoltre, poniti le seguenti domande:
    • Ti senti a tuo agio con la tua intera vita esposta al pubblico, inclusi i tuoi errori? Ricorda che molti politici sono soggetti a scandali nelle loro carriere.
    • Puoi affermare le tue opinioni con onestà, e mantenerle con fede anche quando una larga parte della popolazione ti detesta per queste opinioni?
    • Ti senti di impegnarti a mantenere un contegno professionale in qualunque circostanza, anche quella più insignificante?
    • Sei entusiasta di prendere decisioni per la popolazione di cui sei al servizio?
    • Siete tu e la tua famiglia preparati ad accettare un lavoro molto instabile, dove ci potranno essere anni di disoccupazione e mesi sulla cresta dell'onda?
      • Se le tue risposte sono "si", "con tutta facilità", "in modo ovvio", "certamente", e "perché no"? allora sei pronto per iniziare.

Parte 3
Candidarsi per la Prima Volta

  1. 1
    Inizia da giovane. Sebbene possa avere grandi ambizioni per la tua carriera politica, ricorda che Roma non è stata costruita in un giorno. La politica è una di quelle carriere in cui c'è davvero la necessità di passare del tempo nei livelli più bassi prima di emergere. Se sei giovane e non hai qualche affascinate prospettiva in vista, questa è una possibilità. Qui ci sono alcuni buoni punti di partenza:
    • Consiglio scolastico. Diventare un membro del consiglio scolastico è semplice e relativamente facile, e ti può dare la possibilità di avere relazioni con persone importanti nella tua zona. Avere questo nel tuo curriculum ti consente di salire più facilmente la scala.
    • Consiglio comunale. Questo è simile a candidarsi per il consiglio scolastico, tuttavia dovrai trattare con molte più cose, non solo con il sistema formativo.
    • Sindaco. Per i piccoli comuni, diventare sindaco non è probabilmente difficile se sei apprezzato e hai un po' di esperienza. È anche un buon punto di partenza per la tua carriera politica.
    • Consigliere regionale o Parlamentare. Candidarsi per queste cariche è un modo effettivo per entrare nel sistema politico. I Consiglieri e i Parlamentari sono pagati bene, e hanno una maggiore influenza rispetto a qualunque altra carica locale. Avere questo nel tuo curriculum ti può offrire possibilità impensate.
  2. 2
    Credi in te stesso. Per quanto sembri banale, questo è fondamentale per avere successo. Se non credi in te stesso, sarai già stanco alle 10 di sera, mentre i tuoi avversari saranno in piena forma anche alle 2 del mattino. Essere consapevole dei propri mezzi significa spesso mezza battaglia vinta.
    • Siccome la perseveranza è necessaria per le battaglie che devi affrontare, è imperativo che tu sia motivato. Puoi tenere il passo solo se credi che alla fine riuscirai a migliorare il quartiere, la comunità, lo stato, e le vite delle persone intorno a te. Circondati di persone che ti aiutino a tirarti su quando cadi – ti aiuteranno a ricordarti di credere in te stesso anche quando sembrerà la cosa più difficile da fare.
  3. 3
    Raccogli fondi. Per candidarti a qualunque carica, hai bisogno di denaro. È auspicabile che non sia il tuo. Con gli anni di lavoro svolti finora, c'è da sperare che non sia troppo complicato. Organizza un team di persone per svolgere il lavoro ordinario, mentre ti dai da fare per trovare possibili finanziatori.
    • Un buon punto per iniziare è la lista di "Parenti & Amici". Quando non hai la forza del nome, questo elenco è il punto da cui partire. Fondamentalmente, dovrai chiedere a tutti, dal goffo compagno di scuola al barista a cui hai parlato una volta nel locale vicino a casa. Pensa a un elenco di persone che comprende dagli amici d'infanzia alle persone che hai incontrato in tutte le precedenti attività e occasioni.
  4. 4
    Organizza tutto. Prima di iniziare la preparazione della campagna elettorale, dovresti assicurarti di avere sistemato tutti gli altri affari. Soprattutto assicurati di avere le finanze in ordine. Se la tua scommessa elettorale non avrà successo, ti troverai improvvisamente senza lavoro. Perciò prima di prendere la decisione di candidarti per una carica, cerca di avere abbastanza risparmi per qualche mese per andare avanti finite le elezioni.
    • Fatto questo, sistema ogni cosa con i tuoi attuali impiegati. Fagli sapere che intendi candidarti, e quali sono le possibilità di successo. C'è la possibilità che ti supportino e che ti aiutino per quanto possono, se li avverti per tempo.
    • Infine, assicurati che amici e familiari siano completamente consapevoli di ciò che la tua decisione comporta. Avranno bisogno di sapere quali responsabilità e impegni che avrai durante la campagna elettorale. L'ultima cosa che vuoi è rendere le persone importanti per te infelici per non aver fornito un quadro chiaro di cosa sarebbe successo.

Parte 4
Una Volta Partito

  1. 1
    Sii amico di tutti. Consolidare il tuo posto in politica richiede una rete di relazioni e molta capacità di socializzare. Assicurati di non urtare le persone per eccesso d'imparzialità nelle azioni e nei giudizi. Riconosci quando c'è da rimboccarsi le maniche e fare realmente uno sforzo – con tutti e in tutte le circostanze della vita; ricorda che sia una persona ricca, sia una persona povera contano ciascuna un voto.
    • Devi apparire un buon servitore agli occhi della gente. Non essere ipocritamente sicuro delle tue azioni e non aspettarti che la gente sia al tuo servizio solo perché sei in politica. Cerca piuttosto di aiutare ogni volta che puoi, e di essere disposto a sacrificare un po' del tuo tempo per i tuoi elettori ogni volta che hanno bisogno di te.
  2. 2
    Spendi il tuo denaro con giudizio. Confrontati con i gruppi più difficili della società, come la classe media. Le campagne aggressive funzionano bene, ma non sempre. Fare attenzione al budget della tua campagna elettorale ti dà punti, perché non ti farà accusare di tentare di "coprire" le tue spese in modo illecito.
    • Perciò se il denaro arriva, non sentirti autorizzato a spassartela in Costa Smeralda. La tua reputazione è quella che conta adesso – quindi, non macchiare il tuo buon nome.
  3. 3
    Evita gli scandali. Se hai relazioni extra coniugali, fonti di reddito discutibili, e altre attività scandalose, sappi che verranno fuori. Ci sono pochi segreti in politica che alla fine non vengono scoperti.
    • Fai del tuo meglio per evitare anche le complicità in simili circostanze. Ci sono decine di persone che ti vedrebbero volentieri appeso a un attaccapanni – non dargli questa soddisfazione.
  4. 4
    Incontra gente. Quando hai tempo, organizza riunioni e discorsi. È meglio quando la gente ha modo di ascoltarti di persona piuttosto che ricordarsi di te grazie a un cartellone pubblicitario. Gli fa avere fiducia in te e apprezzare il tempo che hai dedicato a parlare con loro.
    • Quando ti trovi nella palestra della scuola o in qualunque evento pubblico, sii avvicinabile. Offri aiuto a tutti e stringi la mano a tutti. Più sei sincero e con i piedi per terra, più positiva sarà l'impressione che lascerai sulla tua gente.
    • Non dimenticare di trasudare un'aria positiva dovunque ti trovi. L'energia positiva attrae il pubblico, mentre quella negativa darà solo l'opportunità alla stampa di minimizzare la tua campagna elettorale. Inoltre, i tuoi avversari trarranno vantaggio dalla tua negatività e la useranno contro di te.
  5. 5
    Consolida le tue opinioni. Probabilmente hai già delle ideologie politiche. Tuttavia, assicurati di avere un orientamento fermo su ogni argomento che potrebbe emergere durante la campagna elettorale, e su ogni potenziale argomento che potresti dover affrontare se fossi eletto. Ci sono politici che cambiano opinione improvvisamente su ogni argomento. Questi tendono a essere considerati molto negativamente dai votanti. Abbi delle opinioni e mantienile.
    • Assolutamente non orientare mai le tue opinioni in base alle persone cui ti rivolgi. Le tue posizioni in una riunione di affari con possibili finanziatori o in un'assemblea cittadina devono essere le stesse. Certo, cambierai gli abiti e il linguaggio, ma non sostenere mai cose in cui non credi e che non hai intenzione di fare. Con i media e la tecnologia disponibile oggi, qualunque cosa tu dica sarà memorizzata e messa a confronto con le tue precedenti dichiarazioni. Non saresti preso davvero sul serio.

Consigli

  • A scuola, diventare amico di persone di tutti i gruppi sociali aiuta. In questo modo potrai conoscere le opinioni di tutti questi gruppi ed elaborare qualcosa che sarà accettabile per la maggior parte degli studenti, se non per tutti. Nello stesso tempo, questo garantirà che non sarai completamente sconfitto nel caso di incomprensioni con uno specifico gruppo.
  • In ambito pubblico, per lo più, la gente preferisce i perdenti. Devi evitare di gettare fango sugli altri candidati perché chi fa così, in genere, attira le ire della gente. "Meglio essere colpiti dalla pietra piuttosto che essere quello che la lancia" – Anonimo.

Avvertenze

  • Non essere ipocritamente sicuro delle tue azioni, perché finiresti con l'essere definito perfido, e non saresti considerato affidabile come persona in grado di rispettare una metodologia giusta.
  • Non nascondere niente. Nascondere qualcosa significa che qualcosa non va bene. Un'immagine di trasparenza è molto apprezzata oggi dalle persone, specie nelle situazioni in cui la fiducia è difficile da ricevere ed è molto più difficile da dare.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Attivismo Sociale

In altre lingue:

English: Get Started in Politics, Español: iniciarte en la política, Português: se Iniciar na Política, Français: débuter en politique, 中文: 在政界起步, Bahasa Indonesia: Memulai Karir Dalam Dunia Politik, Deutsch: In die Politik einsteigen

Questa pagina è stata letta 55 728 volte.
Hai trovato utile questo articolo?