Come Lasciare Andare il Passato

Scritto in collaborazione con: Tasha Rube, LMSW

In questo Articolo:Adottare un Atteggiamento PositivoAccettarsiAccettare gli AltriVoltare Pagina27 Riferimenti

L'impulso di restare aggrappato al passato può essere opprimente, specialmente se un forte dolore, un trauma o un imbarazzo ti perseguita. Per il proprio benessere sarebbe un gesto sano, nonché fondamentale, lasciarsi alle spalle il passato, soprattutto se si vuole trarre il meglio dalla vita. Voltare pagina vuol dire assumere il giusto atteggiamento e, in base alla situazione, accettare se stessi e/o perdonare gli altri.

1
Adottare un Atteggiamento Positivo

  1. 1
    Fai un passo indietro.[1] Per affrontare il passato e lasciarlo alle spalle, dovrai ragionare in maniera obiettiva. Rifletti sui tuoi trascorsi e cerca di individuare esattamente ciò che ti sta trattenendo. Gli ostacoli più comuni possono assumere diverse forme:[2]
    • Difficoltà a livello fisico (per esempio, ossessione o vergogna relativa a questioni sessuali o ad aspetti materiali);
    • Avversione (per esempio, un dolore passato ti porta a evitare una persona o un'opportunità);
    • Rancore (desiderio di danneggiare o infastidire gli altri);
    • Irrequietezza o agitazione;
    • Mancanza di motivazione o energia;
    • Dubbio.
  2. 2
    Modifica le convinzioni sbagliate.[3] Spesso, all'origine delle nostre azioni e dei nostri pensieri, esistono convinzioni fortemente radicate. Quando hai difficoltà a buttarti alle spalle il passato, è probabile che la causa sia da cercare in una convinzione consapevole o irrazionale. Mettendola in discussione e cambiandola, avrai maggiori opportunità di voltare pagina.
    • Per esempio, ti sei sempre detto che per essere felice devi raggiungere un certo tenore di vita. Tuttavia, il tuo obiettivo potrebbe trattenerti dal compiere ciò che ti piace veramente, come un hobby o passare il tempo con la tua famiglia. Metti in discussione la tua idea, decidendo di dare più spazio ad altri ambiti della vita, e valuta come ti senti.
    • Può essere difficile cambiare le convinzioni più profonde, soprattutto quando sono plasmate da potenti condizionamenti, come quelli di natura culturale, familiare e religiosa. Pertanto, concediti tutto il tempo che ti occorre per rielaborare le tue convinzioni e parlare con un amico o un consulente psicologico, in caso di aiuto.
  3. 3
    Accetta il cambiamento.[4] Può essere terrificante andare avanti nella vita. Invece di temere l'ignoto, però, accetta il cambiamento come parte intrinseca della tua esistenza e della tua persona. Consideralo come una forza positiva.
    • Per esempio, se perdi il lavoro, cerca di mantenere un atteggiamento positivo, vedendo questa circostanza come un'opportunità per provare ad acquisire nuove competenze e fare altre esperienze in una posizione o una professione diversa.
  4. 4
    Medita o prega. Le forti reazioni emotive causate dal dolore, dal rimpianto e da altri fattori di stress possono produrre effetti persistenti sulla mente. È assolutamente necessario avere equilibrio e calma mentale quando si lascia alle spalle il passato. La meditazione e/o la preghiera possono aiutarti a ritrovare la stabilità e la concentrazione che ti occorrono.
    • La meditazione consapevole aiuta a concentrarsi sul presente.[5][6] In genere, consiste nel concentrarsi sulla respirazione man mano che si cerca di liberare la mente dai pensieri che portano a distrarla.
    • Se professi un credo religioso o sei aperto spiritualmente, può essere molto utile pregare. Se sei credente, prova a recitare alcune preghiere. In alternativa, puoi farlo esprimendoti a parole tue, in silenzio o ad alta voce.
  5. 5
    Metti per iscritto il tuo trascorso.[7][8] Il diario e altre forme di scrittura (come i blog personali) possono costituire un ottimo modo per accettare il proprio passato e andare avanti. Prova a descrivere le tue preoccupazioni, i gesti che ti hanno ferito o tutto ciò che ritieni ti stia trattenendo. Esprimersi può essere catartico. Dal momento che questo esercizio riguarda esclusivamente te stesso, non devi nemmeno temere quello che gli altri pensano o dicono e, pertanto, può aiutarti ad aumentare la fiducia in te stesso.

2
Accettarsi

  1. 1
    Perdonati.[9][10][11] Magari sarai tentato di nascondere un passato doloroso e fingere che non esista. Tuttavia, combattendo contro ciò che hai vissuto, non farai altro che esaurire le tue energie. Piuttosto, comincia ad assolverti invece di giudicarti consciamente o inconsciamente.
    • Per esempio, prova a dirti: "So di non essere stato all'altezza delle mie aspettative a causa di X. Lo riconosco e voglio impegnarmi a voltare pagina".
    • Concediti il tempo per riprenderti. Invece di ripetere a te stesso "Il mio cuore non potrà mai guarire dalle ferite inferte", prova a dire "Tutto il dolore si allevierà e passerà col tempo".
    • Probabilmente non riuscirai a superare completamente determinate cose, come la perdita di una persona cara o il dolore di un tradimento, ma se accetti l'idea che puoi andare avanti, da un certo punto di vista avrai ancora l'opportunità di riprenderti.
  2. 2
    Confessa.[12] Spesso, togliendoti un peso dallo stomaco, otterrai il sollievo necessario per cominciare a voltare pagina. Se hai ferito qualcuno, sei stato vittima di qualche situazione, hai commesso un gesto di cui ti penti, ti vergogni o stai cercando di elaborare una sofferenza, rivolgiti a un amico fidato, un consulente psicologico o una guida spirituale.
  3. 3
    Chiedi scusa.[13] Quando fai del male a qualcuno, potresti sentirti in colpa o avvertire un senso di disagio. Trovando l'occasione giusta per chiedere scusa a una persona che hai ferito, ti dimostrerai capace di riconoscere quanto sta soffrendo e darai a te stesso l'opportunità di alleviare il tuo dolore. Sii sincero e preciso quando ti scusi e proponiti di sistemare la situazione.
    • Per esempio, se ti sei scagliato contro il tuo partner, trova un momento per dirgli: "So che ti ho ferito quando ho fatto/detto [tale cosa]. Ho sbagliato e non lo meritavi. Sono sinceramente dispiaciuto per questo. Come posso rimediare?".
  4. 4
    Rimedia ai danni arrecati.[14][15] Le questioni in sospeso, i debiti da onorare e altre situazioni di questo genere possono essere pesanti dal punto di vista emotivo. Se desideri liberarti dai rimorsi della coscienza, dimenticare il passato e andare avanti, dovrai trovare un rimedio.
    • Se hai problemi finanziari causati da continui debiti, fatture non pagate o altri problemi, chiedi aiuto a un consulente finanziario. Compiere il primo passo può essere un gesto spaventoso o imbarazzante, ma ti sentirai meglio una volta che lo avrai fatto.
    • Se hai ferito qualcuno molto tempo fa e il tuo errore è ancora impresso nella tua mente, mettiti in contatto con quella persona e cerca di riparare al torto che le hai arrecato.
    • Se preferisci evitare un'altra situazione conflittuale, potresti sentirti meglio rimediando in forma anonima. Per esempio, se hai rubato dei soldi a qualcuno, prova a rispedirglieli in una busta senza scrivere il mittente.
  5. 5
    Non temere di fallire.[16] Nessuno è infallibile. Se i tuoi trascorsi scatenano in te una sorta di panico di fronte a determinate circostanze o verso parte della tua vita, impegnati ad affrontare questa paura e a respingerla.
    • Ricordati che, anche quando non riesci in qualcosa, hai tutto da imparare dalle tue esperienze e che puoi utilizzare la lezione in futuro.

3
Accettare gli Altri

  1. 1
    Perdona le persone.[17][18] Può essere molto facile rimanere aggrappati al rancore se qualcuno in passato ci ha fatto del male. Tuttavia, esistono enormi benefici a livello psicologico nel perdonare chi ci ha ferito.[19]
    • Può essere utile esprimere chiaramente il proprio perdono. Se qualcuno ti ha detto qualcosa di crudele, prova a spiegare come ti senti: "Sono rimasto male quando mi hai parlato in quel modo, ma voglio dirti anche che intendo lasciarmi alle spalle questa situazione perché desidero andare avanti. Perciò, ti perdono".
  2. 2
    Non attribuire colpe.[20] Anche se penserai che il modo più semplice per sbarazzarsi di un problema sia quello di addossarne la colpa a qualcun altro, la realtà è ben diversa. Quando incolpi una persona, potresti aspettarti inconsciamente che l'altra parte provveda a sanare la situazione. Tuttavia, è più efficace riconoscere un problema e fare di tutto per affrontarlo.
    • Per esempio, se il modo in cui il tuo partner spende i soldi vi ha causato problemi finanziari, non basta dire: "Hai rovinato tutto!". Piuttosto, cerca di essere più costruttivo: "Stiamo avendo problemi finanziari e dobbiamo apportare alcune modifiche nelle nostre abitudini di spesa".
  3. 3
    Metti da parte il rancore.[21] Serbare rancore è un particolare stato emotivo che può portarti a toccare il fondo a causa di un problema passato. Se qualcuno ti ha ferito o ha commesso un torto nei tuoi confronti, non meditare vendetta. Per quanto sia forte l'idea che potresti ottenere una grande soddisfazione nel vedere soffrire quella persona, ti sentirai meglio scrollandoti tutto di dosso.
    • Per esempio, se sei arrabbiato perché ritieni che qualcuno ti abbia portato via un ex, avvicinati a quella persona dicendole: "In un primo momento ero su tutte le furie, ma desidero che ognuno di noi sia felice e voglio andare avanti. Vorrei dirti anche che accetto il vostro rapporto".
  4. 4
    Impegnati a cambiare te stesso, non gli altri.[22] È difficile introdurre dei cambiamenti nella propria vita per superare un problema accaduto in passato. È un compito arduo cambiare se stessi, figuriamoci gli altri. Se permetti alle persone di occuparsi dei loro problemi, avrai più energie e attenzione da dedicare ai tuoi.
  5. 5
    Concedi più spazio, se necessario.[23] Se hai provato senza successo a ricucire una relazione passata in cui ti sentivi ingabbiato, magari dovresti concederti un attimo di respiro. Può essere proficuo prendersi il tempo necessario per riflettere.
    • Potresti metterti d'accordo con qualcuno per ritornare su una determinata questione in un secondo tempo. Per esempio, se avete problemi di coppia, considerate l'idea di prendervi una pausa, allontanandovi a vicenda.

4
Voltare Pagina

  1. 1
    Concentrati sul presente e sul futuro.[24][25] Una volta che sarai riuscito a regolare i conti col passato, potrai cominciare a lasciartelo alle spalle. Pensa a vivere il presente al meglio delle tue capacità e guarda il futuro come una motivazione per andare avanti.
    • Stabilendo obiettivi concreti, aumenterai le tue possibilità di successo. Ad esempio, potresti conseguire una laurea, cercare un nuovo lavoro oppure esercitarti e migliorare le tue abilità in un particolare settore.
    • Cerca di farti coinvolgere dal presente. Per esempio, coltiva un nuovo hobby o dedicati a un'attività di volontariato che ti dia un senso di soddisfazione.
    • Comincia con poco. Se un grave incidente d'auto ti ha lasciato una sensazione d'ansia quando viaggi in macchina, inizia con calma restando seduto in auto per un po' quando è parcheggiata. Dopodiché fai un piccolo giro nelle vicinanze. Procedi lentamente in questo modo, finché non avrai più difficoltà ad affrontare un lungo viaggio per dirigerti da qualche parte.
  2. 2
    Cambia comportamento.[26] Se agisci sempre nello stesso modo, avrai l'impressione che il passato continui a incombere. Se intendi davvero buttartelo alle spalle e voltare pagina, probabilmente dovrai apportare alcune modifiche al tuo comportamento in maniera precisa e razionale. Può essere faticoso cambiare il proprio modo di agire, ma è più facile se ricordi a te stesso che stai cercando di migliorare una situazione. Per esempio:
    • Se continui a incontrare un ex (o ti imbatti in cose che ti ricordano la vostra relazione), prova a scegliere altri luoghi in cui mangiare, fare shopping, uscire, ecc. Un cambio di scenario può facilitare il compito di lasciarsi alle spalle il passato.
    • Se il tuo problema sta nel fatto che spendi troppo soldi, prenditi una "pausa dagli acquisti". Per un certo periodo di tempo (ad esempio, un paio di settimane) non comprare cose superflue e imponiti di usufruire dei momenti liberi per individuare gli oggetti che usi o sbarazzarti di quelli che già possiedi.
  3. 3
    Sfrutta il rimpianto o una perdita come carburante per il futuro.[27] Riuscirai a superare il dolore passato quando sarai deciso a usarlo come motivazione per affrontare con successo il futuro. Se sei tormentato da un rimpianto o una perdita, pensa in che modo possono aiutarti ad andare avanti:
    • Gli errori possono essere esperienze di apprendimento. Se non hai svolto bene il tuo lavoro, puoi sfruttare le tue competenze in modo da agire meglio in futuro o decidere se è il caso di cambiare professione.
    • Se hai fatto del male a una persona a cui tieni, chiedi scusa e prometti a te stesso che non lo deluderai di nuovo.
    • Se qualcuno ti critica, ammetti di essere stato ferito, ma sii determinato a migliorare per te stesso, non per compiacere gli altri.

Riferimenti

  1. https://www.psychologytoday.com/articles/201410/let-it-go
  2. http://www.mindfulnessmeditationinstitute.org/2012/09/letting-go-of-the-past-with-mindfulness-meditation-part-1/
  3. https://www.psychologytoday.com/articles/201410/let-it-go
  4. https://www.psychologytoday.com/articles/201410/let-it-go
  5. https://www.psychologytoday.com/articles/201410/let-it-go
  6. http://www.mindfulnessmeditationinstitute.org/2012/10/letting-go-of-the-past-with-mindfulness-meditation-part-2/
  7. http://www.mindfulnessmeditationinstitute.org/2012/10/letting-go-of-the-past-with-mindfulness-meditation-part-2/
  8. http://www.mayoclinic.org/healthy-lifestyle/adult-health/in-depth/forgiveness/art-20047692?pg=2
  9. https://www.psychologytoday.com/articles/201410/let-it-go
Mostra altro ... (18)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Tasha Rube, LMSW. Tasha Rube è un'Assistente Sociale Registrata nel Missouri. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Assistenza Sociale presso l'Università del Missouri nel 2014.

Categorie: Salute Mentale

In altre lingue:

English: Let Go of the Past, Português: Esquecer o Passado, Deutsch: Die Vergangenheit loslassen, Español: desprenderte del pasado, Русский: отпустить прошлое, Français: oublier le passé, Bahasa Indonesia: Melepaskan Masa Lalu, Nederlands: Stoppen met vasthouden aan het verleden, Tiếng Việt: Tạm biệt quá khứ, العربية: ترك الماضي

Questa pagina è stata letta 18 684 volte.
Hai trovato utile questo articolo?