La prima cosa da evitare dopo aver ottenuto la tonalità di biondo desiderata è il rischio di rovinare tutto con le tecniche e i prodotti sbagliati! Se vuoi che i tuoi capelli abbiano un aspetto sano, impara come usare al meglio shampoo e balsamo e fare di tutto per non esporli a un calore eccessivo. Curandoli regolarmente e idratandoli in profondità, i tuoi capelli rimarranno belli e sani anche dopo averli decolorati.

Metodo 1
Metodo 1 di 2:
Usare Shampoo e Balsamo in Modo Corretto

  1. 1
    Evita di lavare i capelli per le prime 48-72 ore dopo averli decolorati. Devi dargli il tempo di assorbire il nuovo colore. Poiché la decolorazione è un processo molto volatile, le cuticole rimangono aperte più a lungo.[1]
    • Dato che non potrai lavarli, potresti dover tenere i capelli raccolti o nasconderli con un foulard o un cappello.
  2. 2
    Lavati i capelli con l'acqua fredda per mantenere le cuticole chiuse.[2] I capelli decolorati andrebbero lavati sempre con l'acqua fredda o perlomeno tiepida. Questo perché l'acqua calda spinge le cuticole ad aprirsi e fa aumentare il rischio che il colore cambi o che i capelli si secchino.[3]
    • Fare la doccia fredda non è piacevole, soprattutto durante i mesi invernali. Tieni i capelli raccolti mentre lavi il corpo e poi lava i capelli nel lavandino o nella vasca da bagno per non prendere freddo.
  3. 3
    Usa uno shampoo e un balsamo senza solfati per evitare di danneggiare i capelli. I prodotti senza solfati sono più delicati e non privano i capelli dei loro oli naturali.[4] Inoltre li proteggono e non rischiano di creare riflessi arancioni.[5]
    • I prodotti senza solfati possono essere un po' più costosi degli altri, ma dato che avrai bisogno di lavare i capelli meno frequentemente durano più a lungo. Si tratta di un buon investimento!
  4. 4
    Usa dei prodotti antigiallo una volta alla settimana per mantenere intatto il colore dei capelli. Shampoo e balsamo antigiallo sono di colore viola e sono un prodotto indispensabile per la cura dei capelli decolorati, dato che prevengono che acquisiscano dei riflessi indesiderati che tendono all'arancione. Tieni presente che i prodotti antigiallo tendono a seccare un po' i capelli, quindi non usarli ogni volta che li lavi.[6]
    • Se hai atteso 72 ore prima di lavarti i capelli dopo averli decolorati, puoi usare uno shampoo antigiallo. Se sono trascorse meno di 72 ore, attendi il lavaggio successivo per usare lo shampoo antigiallo per non rischiare di alterare il risultato della decolorazione.
  5. 5
    Applica un balsamo senza risciacquo (o leave in) per mantenere i capelli lucenti e idratati. Dopo aver usato lo shampoo e il balsamo tradizionale, massaggia o spruzza un leave in sui capelli tamponati, poi pettinali con delicatezza per distribuire il prodotto dalle radici alle punte.[7]
    • I balsami senza risciacquo proteggono i capelli dal calore degli strumenti per lo styling e forniscono inoltre l'idratazione di cui hanno bisogno.
    • Puoi usare il leave in dopo ogni lavaggio. Se però hai la sensazione che appesantisca i capelli, usalo a lavaggi alterni.
  6. 6
    Lascia passare 3-4 giorni tra un lavaggio e l'altro, altrimenti i capelli potrebbero seccarsi. Dopo il lavaggio iniziale, è importante usare lo shampoo in modo non troppo frequente. Quando i capelli non sono più perfettamente puliti, raccoglili facendo una coda, le trecce o uno chignon. Basta una breve ricerca all'interno del sito di wikiHow per trovare tanti tutorial che possono esserti di aiuto.[8]
    • Se hai i capelli naturali, puoi attendere anche fino a due settimane tra un lavaggio e l'altro.

    Usa lo Shampoo Secco tra i Lavaggi: lo shampoo secco è un prodotto favoloso che puoi usare tra i lavaggi per assorbire parte degli oli che si accumulano sul cuoio capelluto. Basta spruzzarlo sulle radici, lasciarlo in posa per alcuni minuti e poi spazzolare i capelli finché il prodotto non è più visibile. Puoi applicarlo anche prima di andare dormire per fare in modo che assorba gli oli prodotti dal cuoio capelluto durante la notte.[9]

    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 2:
Idratare e Mantenere i Capelli in Salute

  1. 1
    Tampona i capelli con un asciugamano in microfibra, dopo averli lavati, per evitare che si spezzino. Gli asciugamani in microfibra sono più delicati rispetto a quelli in spugna e ti aiutano a evitare che i capelli resi sensibili dalla decolorazione si spezzino o si danneggino. Dopo averli lavati, tamponali delicatamente con l'asciugamano in microfibra per assorbire l'acqua in eccesso.[10]
  2. 2
    Lascia asciugare i capelli in modo naturale quanto più spesso possibile affinché si mantengano sani e forti. Il calore e il frizionamento causati da spazzole e phon possono provocare parecchi danni sui capelli decolorati. Pettina i capelli umidi con un pettine a denti larghi per rimuovere i nodi e poi lasciali asciugare naturalmente. Volendo, puoi applicare un prodotto anticrespo o un balsamo senza risciacquo per renderli più lisci e disciplinati.[12]
    • Asciugare i capelli all'aria richiede tempo, ma una volta asciutti saranno meno crespi e più facili da acconciare.
  3. 3
    Proteggi i capelli limitando l'uso degli strumenti per lo styling. La piastra e il ferro arricciacapelli tendono a rendere i capelli ancora più secchi, fragili e inclini a spezzarsi facilmente. Se hai l'abitudine di stirare o arricciare i capelli con il calore, cerca di impostare la temperatura più bassa possibile e lascia passare alcuni giorni tra uno styling e l'altro.[13]
  4. 4
    Fai una maschera una volta alla settimana per mantenere i capelli idratati. Prima di fare la doccia, applica una maschera o un impacco di olio caldo sui capelli asciutti e lascia il trattamento in posa per 10-15 minuti in modo che saturi le cuticole, dopodiché risciacqua i capelli e fai lo shampoo come d'abitudine. Puoi ripetere il trattamento due volte alla settimana se i tuoi capelli sono molto secchi e fragili.[15]
    • In commercio puoi trovare diversi trattamenti idratanti, da quelli in crema, alle maschere fino agli oli da usare caldi. Le maschere e le creme contengono sostanze capaci di idratare i capelli in profondità, mentre i trattamenti a base di oli contengono oli puri.
    • Puoi comprare un prodotto o un trattamento idratante in profumeria o al supermercato oppure puoi fare un impacco a base di ingredienti naturali, come olio di oliva, olio di cocco o olio di avocado.

    Maschera all'Olio di Cocco: miscela 2 cucchiai (30 ml) di olio di cocco (se è solido scaldalo per alcuni secondi nel microonde), 1 cucchiaio (15 ml) di miele e 1 uovo in una ciotola fino a ottenere un composto liscio e cremoso. Massaggia la tua maschera fai da te sui capelli umidi o asciutti dalle radici alle punte. Indossa una cuffia da doccia, avvolgi un asciugamano intorno alla testa e lascia la maschera in posa per 15-30 minuti, dopodiché risciacqua i capelli e lavali con lo shampoo.

  5. 5
    Spunta i capelli ogni 4-6 settimane per eliminare le punte secche e le doppie punte. Prendi appuntamento con il parrucchiere ogni 4-6 settimane (oppure ogni 2-4 settimane se noti che le punte sono particolarmente secche e danneggiate). Il calore degli strumenti per lo styling rende le punte secche, spente e sfibrate, ma se li spunti con regolarità i tuoi capelli si manterranno belli e morbidi.[16]
    • Dovresti spuntare i capelli di circa 1 cm almeno ogni 6 settimane anche se stai cercando di farli crescere.
  6. 6
    Ritocca soltanto le radici, anziché decolorarli tutti di nuovo. Se è possibile, evita di decolorare nuovamente tutti i capelli per proteggerli dalle sostanze chimiche aggressive che li rendono secchi. Quando è il momento di mascherare la ricrescita (ogni 4-6 settimane), vai dal parrucchiere o decolora in casa esclusivamente le radici scure.[17]
    • Vai dal parrucchiere se temi di non essere in grado di ottenere un colore uniforme.
    • Se ti ritrovi con dei riflessi arancioni sulle radici, prova a usare uno shampoo antigiallo per correggere il colore.
    Pubblicità

Consigli

  • Usa un cappello o un prodotto che protegga i capelli dal sole quando trascorri molto tempo all'aperto.[18]
  • Usa la cuffia o evita di bagnare i capelli quando vai in piscina, dato che il cloro tende a seccarli e ad alterarne il colore.[19]
  • Usa una federa di seta o raso per ridurre l'attrito dei capelli sul cuscino. Al mattino saranno meno crespi.[20]
Pubblicità

Avvertenze

  • Se durante la decolorazione senti bruciare il cuoio capelluto, fermati immediatamente e risciacqua accuratamente i capelli e la cute.[21]
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Shampoo e balsamo antigiallo
  • Balsamo senza risciacquo (leave in)
  • Pettine
  • Shampoo secco
  • Asciugamano in microfibra
  • Maschera o trattamento idratante

wikiHow Correlati

Fare un Taglio ScalatoFare un Taglio Scalato
Far Crescere i Capelli in una SettimanaFar Crescere i Capelli in una Settimana
Fare una Treccia con i Capelli
Fare la Treccia alla Francese
Fare la Doppia Treccia Francese
Applicare l'Olio di Ricino sui CapelliApplicare l'Olio di Ricino sui Capelli
Schiarirsi i Capelli con l'Acqua OssigenataSchiarirsi i Capelli con l'Acqua Ossigenata
Scegliere lo Stile di Capelli più AdattoScegliere lo Stile di Capelli più Adatto
Prendersi Cura dei Capelli con la PermanentePrendersi Cura dei Capelli con la Permanente
Farsi un Taglio di Capelli Scalato da Soli
Sfilare i Capelli
Fare Ricrescere l'Attaccatura dei CapelliFare Ricrescere l'Attaccatura dei Capelli
Tingere i Capelli
Decolorare i Capelli Castano Scuro o Neri al Biondo Platino o al BiancoDecolorare i Capelli Castano Scuro o Neri al Biondo Platino o al Bianco
Pubblicità

Riferimenti

  1. https://www.goodhousekeeping.com/beauty/hair/tips/a25379/ruining-dyed-hair/#
  2. Patrick Evan. Proprietario di Patrick Evan Salon. Intervista all'Esperto. 17 January 2019.
  3. https://youtu.be/3JuDaAOt5nk?t=77
  4. Patrick Evan. Proprietario di Patrick Evan Salon. Intervista all'Esperto. 17 January 2019.
  5. https://youtu.be/3JuDaAOt5nk?t=48
  6. https://blushinginhollywood.com/10-things-bleaching-hair/
  7. https://blushinginhollywood.com/10-things-bleaching-hair/
  8. https://blushinginhollywood.com/10-things-bleaching-hair/
  9. www.allthingshair.com/en-uk/hair-care/how-to-wash-your-hair/washing-hair-after-colouring/
  1. https://monatglobal.com/how-to-take-care-of-bleached-hair-a-7-step-guide/
  2. Patrick Evan. Proprietario di Patrick Evan Salon. Intervista all'Esperto. 17 January 2019.
  3. https://monatglobal.com/how-to-take-care-of-bleached-hair-a-7-step-guide/
  4. https://monatglobal.com/how-to-take-care-of-bleached-hair-a-7-step-guide/
  5. Patrick Evan. Proprietario di Patrick Evan Salon. Intervista all'Esperto. 17 January 2019.
  6. https://blushinginhollywood.com/10-things-bleaching-hair/
  7. https://blushinginhollywood.com/10-things-bleaching-hair/
  8. https://blushinginhollywood.com/10-things-bleaching-hair/
  9. www.allthingshair.com/en-uk/hair-care/how-to-wash-your-hair/washing-hair-after-colouring/
  10. www.allthingshair.com/en-uk/hair-care/how-to-wash-your-hair/washing-hair-after-colouring/
  11. https://blushinginhollywood.com/10-things-bleaching-hair/
  12. http://hairmomentum.com/read-bleach-hair/

Informazioni su questo wikiHow

Patrick Evan
Co-redatto da:
Proprietario di Patrick Evan Salon
Questo articolo è stato co-redatto da Patrick Evan. Patrick Evan è il titolare di Patrick Evan Salon, un salone da parrucchiere di San Francisco. Lavora come parrucchiere da oltre 25 anni e possiede il salone da più di 15. Il Patrick Evan Salon è stato votato come il Miglior Salone da Parrucchiere di San Francisco dalla rivista Allure.
Categorie: Cura dei Capelli
Questa pagina è stata letta 556 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità