Come Lavare i Piedi

In questo Articolo:Lavare i Piedi in una VascaLavare i Piedi nella Doccia8 Riferimenti

I piedi sporchi possono essere pericolosi per la salute e causare dermatiti, infezioni micotiche come il piede d'atleta, cattivo odore, unghie incarnite o ingiallite o anche l'infezione di tagli e lesioni.[1] Anche se non sembrano particolarmente sporchi, è consigliato lavarli ogni giorno; mantenerli puliti e asciutti è un modo efficace per prevenire questi problemi di salute.

1
Lavare i Piedi in una Vasca

  1. 1
    Riempi una piccola vasca con acqua calda. Regolane la temperatura in base alla tua percezione del calore, assicurandoti che sia calda ma non bollente. Aggiungi del sapone neutro per i piatti o un detergente per il corpo e agita l'acqua finché non si forma uno strato di bolle sulla superficie.
    • Usa un recipiente sufficientemente grande per accogliere comodamente i piedi e che permetta di avere un altro po' di spazio.
    • In alternativa al sapone liquido puoi usare una saponetta.
  2. 2
    Immergi i piedi nell'acqua. Per riuscire a lavarli correttamente, devi immergerli nell'acqua saponata. Siediti su una sedia e introduci delicatamente i piedi nella vasca finché non raggiungono il fondo e/o sono completamente sommersi dall'acqua.
    • Se si è accumulata della sporcizia, lasciali in ammollo almeno 5 minuti.
    • Asciuga eventuali schizzi di acqua che fuoriescono dalla vasca, per evitare di scivolare e ferirti.
  3. 3
    Lava i piedi. Pulirli ogni giorno impedisce la formazione di cattivi odori e infezioni. Usa un asciugamano, una spugna vegetale o qualsiasi altra spugna per strofinarli, eliminare la sporcizia e riportare i piedi al loro stato originale. Se lo sporco è particolarmente ostinato, dovrai strofinarli in maniera un po' più energica e usare più sapone.
    • Immergi l'asciugamano o la spugna nell'acqua e strizzalo per mantenerlo umido, senza comunque inzupparlo.
    • Strofina con delicatezza ogni piede, prestando attenzione alla pianta, alla zona tra le dita e sotto le unghie.
    • Risciacqua il panno dopo aver lavato il primo piede, prima di passare all'altro.
    • Se stai usando una saponetta, assicurati che si formi la schiuma e distribuiscila uniformemente su entrambi i piedi.
    • Se l'acqua si sporca parecchio, gettala e prendine altra fresca per risciacquare le tracce di sapone.
  4. 4
    Asciuga i piedi. L'eccesso di umidità sui piedi e tra le dita può favorire una crescita batterica e micotica.[2] Per evitare le infezioni è importante asciugarli meglio possibile; in questo modo previeni anche l'accumulo di nuova sporcizia.
    • Togli i piedi dalla vasca e asciugali con un panno pulito.
    • Fai particolare attenzione all'area tra le dita, perché è il punto in cui le colonie batteriche o micotiche possono crescere con maggiore facilità. [3]
  5. 5
    Elimina l'acqua. Una volta lavati entrambi i piedi, getta l'acqua saponata e sporca; non è tossica o pericolosa e può essere smaltita tranquillamente versandola nello scarico o gettandola all'esterno.[4]
    • Fai scorrere il contenuto della vasca nello scarico o gettalo nel cortile.
    • Per evitare di farti del male, assicurati che il pavimento sia asciutto quando concludi l'operazione di pulizia.
  6. 6
    Taglia le unghie. Durante il trattamento potresti notare che sono troppo lunghe; accorciandole in maniera appropriata, puoi evitare che crescano eccessivamente e che possano trattenere della sporcizia.
    • Assicurati di usare il tagliaunghie e non le forbici.
    • Tagliale dritte appena oltre le dita; se esageri, puoi indurre la formazione di unghie incarnite.[5]
    • Regola eventuali bordi appuntiti usando una limetta.

2
Lavare i Piedi nella Doccia

  1. 1
    Apri l'acqua della doccia e insaponati. Integra la pulizia dei piedi nella tua routine di igiene quotidiana; lavandoli giornalmente previeni la formazione di cattivi odori e infezioni. Regola la temperatura dell'acqua in modo da sentirti a tuo agio ed entra nella doccia.
    • Bagna un asciugamano/spugna vegetale e strizzalo finché diventa umido, ma non inzuppato.
    • Usa una saponetta o versa del detergente per il corpo sul panno o spugna umido.
    • Strofina il sapone sull'asciugamano finché non iniziano a formarsi delle bolle.
  2. 2
    Lava i piedi. Usa un panno o una spugna per strofinarli ed eliminare la sporcizia; se questa si è accumulata, dovrai grattare in modo un po' più energico e usare più detergente.
    • Avvalendoti del panno/spugna, strofina delicatamente ogni piede concentrando particolarmente l'attenzione sulle piante, tra le dita e sotto le unghie.
    • Risciacqua l'asciugamano o la spugna prima di usarla per l'altro piede e aggiungi altro sapone, se necessario.
    • Elimina ogni traccia di detergente o eventuali residui risciacquando accuratamente i piedi.
    • Chiudi il rubinetto ed esci dalla doccia.
  3. 3
    Asciuga la pelle. Se i piedi e la zona tra le dita restano troppo umidi, possono formarsi colonie batteriche o micotiche.[6] Per evitare le infezioni, è fondamentale che i piedi restino asciutti il più possibile; in questo modo, puoi inoltre impedire l'accumulo di altra sporcizia.
    • Togli i piedi dalla zona bagnata della doccia e asciugali con un panno pulito.
    • Assicurati che siano ben asciutti tra le dita, perché questa è la zona in cui la proliferazione batterica o micotica è più frequente.[7]
  4. 4
    Taglia le unghie. Quando lavi i piedi, potresti notare che sono troppo lunghe; tagliandole in maniera corretta eviti che crescano eccessivamente e che la sporcizia possa accumularsi sotto di esse.
    • Usa il tagliaunghie e non le forbici.
    • Tagliale dritte in maniera che superino appena il bordo delle dita; se esageri e le tagli eccessivamente, puoi provocare la crescita di unghie incarnite.[8]
    • Usa una limetta per regolare eventuali bordi appuntiti.

Consigli

  • Cambia le calze ogni giorno per garantire la salute dei piedi.
  • Lascia le scarpe all'aria aperta da un giorno all'altro, per evitare l'eccessiva umidità responsabile della formazione di funghi.
  • Puoi usare il talco per bambini o altri prodotti in polvere per i piedi per mantenerli asciutti e senza odori per tutto il giorno.
  • Consulta il medico se pensi di avere un'unghia incarnita o temi di aver sviluppato qualche infezione batterica/micotica.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Igiene Personale

In altre lingue:

English: Clean Your Feet, Español: limpiarse los pies, Русский: помыть свои ноги, Português: Limpar os Pés, Français: se laver les pieds, Deutsch: Deine Füße waschen, Nederlands: Je voeten schoonmaken, Bahasa Indonesia: Membersihkan Kaki, العربية: تنظيف القدمين

Questa pagina è stata letta 7 919 volte.
Hai trovato utile questo articolo?