Le etichette dei vestiti indicano come lavare e stirare il prodotto per aiutare chi lo compra a conservarlo il più a lungo possibile. Tuttavia, se hai un armadio pieno di roba con la scritta "A secco", ti servirà un'alternativa che sia meno costosa e più conveniente della lavanderia. Molti vestiti con questa dicitura infatti possono essere lavati a casa con uno di questi tre metodi: a mano, con un programma delicato in lavatrice o con un kit per lavaggio a secco.

Metodo 1 di 3:
Lavaggio a mano

  1. 1
    Leggi l'etichetta. Se l'abito è di lana, seta o cotone puoi lavare a mano.
    • Evita di lavare pelle, pelliccia, piume, scamosciato e altri tessuti fragili. Quelli andrebbero davvero portati da un professionista.
  2. 2
    Mescola sapone e acqua fredda in un secchio. Usa sapone in scaglie o un detergente delicato e fai un po' di schiuma.
    • Mai usare acqua calda su ciò che andrebbe a secco. Danneggeresti le fibre facendo restringere il tessuto.
    • Il Woolite è un detergente accettabile.
  3. 3
    Immergi l'indumento più volte nell'acqua col detersivo. Immergilo del tutto poi sollevala e ripeti.
    • Strofina le zone sporche come le ascelle e i colletti usando le dita.
    • Non usare una spazzola, perché potrebbe danneggiare le fibre.
  4. 4
    Sciacqua. Butta l'acqua col detersivo e riempi la bacinella o il secchio con acqua fredda. Immergi la stoffa finché non avrà più sapone.
  5. 5
    Appoggia ad asciugare su un asciugamano. Arrotolalo con la stoffa all'interno strizzando dolcemente l'acqua.
    • Aprilo, sposta la stoffa su un punto asciutto e ripeti. Continua altre tre-cinque volte finché l'indumento non gocciola più.
    • Non appenderlo, perché rischi di danneggiare le fibre.
  6. 6
    Ridagli la forma e lascialo asciugare steso in orizzontale. Se il tessuto è rigido e quindi non si rovina anche appeso, sistemalo su una gruccia e lascialo asciugare.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Lavaggio in lavatrice

  1. 1
    Leggi l'etichetta. La lavatrice può essere usata con stoffe più resistenti che non si deformano anche se agitate. Cotone, lino e poliestere ad esempio.
  2. 2
    Programma il lavaggio più delicato della tua lavatrice. L'acqua andrà impostata fredda. Usa un detersivo delicato.
    • Avvia un lavaggio delicato.
  3. 3
    Togli ciò che hai lavato appena termina il ciclo. Mettilo ad asciugare appeso o steso in posizione orizzontale.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Lavaggio a Secco in Casa

  1. 1
    Compra un kit per il lavaggio a secco. Sono prodotti costituiti da una bottiglia di detergente, fogli e una sacca per la pulizia a secco.
  2. 2
    Leggi l'etichetta. I kit per la pulizia a secco vanno bene per seta, poliestere e altri capi delicati non troppo sporchi. Se al contrario ha macchie importanti, meglio portarlo in lavanderia.
  3. 3
    Usa il detergente per togliere le macchie. È lo stesso che si compra in un normale negozio. Applicalo seguendo le istruzioni.
    • Se sei preoccupato che possa lasciare qualche segno sull'indumento, fai un test in un angolino nascosto della stoffa.
    • Non usare il detergente su macchie di un certo volume. Se ne hai di grandi, meglio portare il capo in lavanderia
  4. 4
    Sistema l'abito nel sacchetto. Aggiungi il foglio per il lavaggio a secco. Rilascerà del profumo che rinfrescherà l'abito durante il processo di pulizia.
  5. 5
    Sistema il sacchetto nell'asciugatrice. Avvia il ciclo di pulitura a secco delicato e ricordati che deve essere a calore minimo. Quando il ciclo è completo, togli il sacchetto dall'asciugatrice.
  6. 6
    Metti l'abito su un appendiabiti. Le pieghe si stenderanno all'aria e la pulitura a secco sarà completata.
    Pubblicità

Consigli

  • Alcuni abiti recano la dicitura "Lavaggio a secco optional" o "Meglio a secco." Puoi lavarli comunque a mano o nella macchina, ma in quel caso ridurresti la vita delle fibre.
  • Il lavaggio a macchina e a secco accorcia la vita di ogni stoffa. Pulisci a secco qualsiasi stoffa che ha un certo valore per te, a discapito delle istruzioni. Tuttavia, ci sono alcuni materiali che non dovrebbero mai essere lavati con questo metodo. In quel caso ci sarà scritto sull'etichetta "Non lavare a secco".

Pubblicità

Avvertenze

  • Come regola generale, lava sempre a secco evitando acetati, pelle e scamosciato.
  • Ogni materiale che abbia rifiniture, per esempio per mantenerlo rigido, può essere lavato solo a secco.
  • Alcuni materiali a secco, come il rayon, si restringono se li lavi a mano o in macchina. La maggior parte, invece, si restringono solo al primo lavaggio.
  • Mai lavare a macchina stoffe o abiti che andrebbero a secco e che presentano perline, pieghe particolari, pizzi e merletti, impunture a mano.


Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Pulire le Fughe nel Pavimento

Come

Sturare un WC

Come

Allargare i Vestiti Ristretti

Come

Rimuovere i Colori che si Sono Trasferiti sul Bucato

Come

Organizzare l'Armadio

Come

Rimuovere i Trasferibili a Caldo dai Vestiti

Come

Far Tornare Bianchi i Capi Bianchi

Come

Rimuovere l'Odore di Urina del Gatto

Come

Usare una Lavatrice

Come

Rimuovere la Cera dai Tessuti

Come

Togliere la Cera di una Candela da un Vasetto

Come

Caricare la Lavastoviglie

Come

Pulire le Cromature e Rimuovere la Ruggine senza Usare Detergenti Costosi

Come

Pulire la Custodia di un Cellulare
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 59 819 volte
Categorie: Pulizia
Questa pagina è stata letta 59 819 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità