Come Lavarsi Quando l'Acqua Scarseggia

Con i sempre maggiori problemi di mancanza d'acqua nel mondo, l'uso moderato di questa risorsa è diventato un tratto essenziale di tutti noi. Anche se l'acqua è presente nella parte di mondo in cui vivi, potrebbe non durare per sempre. Ecco alcuni consigli per sfruttarne poca, ma al massimo.

Passaggi

  1. 1
    Fai la doccia invece del bagno. Un bagno spreca molta più acqua. Considera che ogni minuto sotto una doccia, mediamente fa consumare 9.5 litri di acqua mentre un bagno ne richiede 130: una doccia di cinque minuti quindi impiegherà 47 litri. Fai una doccia anche più corta e risparmierai molto di più. Non devi starci sotto più di 10 minuti per essere perfettamente pulita, il resto del tempo è tutto divertimento.
  2. 2
    Cerca telefoni a flusso minore. La tecnologia è arrivata ben oltre il gocciolare continuo dei primi tempi. La maggior parte dei telefoni moderni usa 10 litri al minuto, ma puoi trovare e comprare quelli che ne usano appena 1 senza per questo sacrificare il rito della doccia. Tali doccette sono perfette per le zone in cui c'è poca pressione.
  3. 3
    Riempi la vasca solo per un quarto o metà. Così facendo diminuirai lo spreco di acqua. Il bagno in ogni caso ti farà prendere freddo quando è inverno, quindi sempre meglio la doccia. Se è caldo, riempi delle bottiglie di acqua e mettile nella vasca per far salire il livello senza sprecarla. Tieni le bottiglie piene e riutilizzale. Serviranno anche a raffreddare l'acqua più in fretta. Questo trucco va bene per i bambini più piccoli in qualsiasi stagione. La regola solitamente è di non riempire la vasca per più di 125 mm per i bambini piccoli e 250 mm per i più grandicelli e gli adulti.
  4. 4
    Fai il bagno in compagnia. Tu e la tua dolce metà potete entrare assieme nella vasca invece di svuotarla e riempirla due volte. Anche i bambini possono condividere la vasca o usarla uno dopo l'altro, ma il secondo probabilmente si lamenterà che l'acqua è fredda.
  5. 5
    Fatti una spugnatura. Se sei mai stato nell'esercito o in un campeggio un po' spartano, saprai di cosa si parla. Metti semplicemente dell'acqua in un lavandino (almeno avrai il lusso di averla calda!), tuffaci una spugna o un panno spugna, insaponala e passala sul corpo. Presta particolare attenzione alle ascelle, ai genitali e ai piedi. Il viso andrebbe lavato separatamente con un panno morbido. Sciacqua via il sapone dalla spugna (usa acqua pulita) e risciacquati. Può sembrare disgustoso ma funziona per rimuovere sporco e batteri tanto quanto una doccia: è solo che ormai sei abituato al lusso del bagno.
  6. 6
    Fai la doccia del marinaio. In caso di emergenza acqua, usa questo metodo per risparmiarla pur lavandoti. Apri la doccia e buttatici sotto per inumidirti. Chiudila e insaponati. Aprila e sciacquati velocemente. Chiudila e asciugati.
    • Prova ad istallare una valvola dietro al telefono della doccia. Apri l'acqua e ti inumidisci, la chiudi tramite la valvola. La valvola tiene l'acqua a temperatura costante così non dovrai aspettare che si riscaldi quando devi sciacquarti.
  7. 7
    Pensa fuori dagli schemi. Se ti puzzano i piedi e li senti stanchi, fai loro un pediluvio in una tinozza. Puoi anche mettere a bagno parti dolenti in una bacinella a parte purché siano su un piede o su un braccio.
  8. 8
    Usa le salviette umidificate. Potrai pulirti anche senz'acqua.
  9. 9
    I negozi di forniture mediche hanno varie marche di lozioni per corpo e capelli che non richiedono il risciacquo e sprecano pochissima acqua. Pulirsi in questo modo che non facendo una doccia o un bagno è più veloce.

Consigli

  • Sistema subito le perdite. Ogni giorno tantissima acqua viene sprecata perché i rubinetti gocciolano o le toilette perdono.
  • Insegna subito ai bambini a farsi la doccia. Molti temono la potenza del getto dell'acqua, perciò assicurati che la tua si regoli e trova un telefono che si possa alzare e abbassare, a misura di tuo figlio. Potrebbe costarti un po' di più ma il risparmio che avrai sull'acqua ammortizzerà tutto. La tua vita sarà semplificata quando tuo figlio sarà in grado di farsi la doccia pur essendo piccolo.
  • Ricicla l'acqua del bagno. Mettila in dei secchi e innaffiaci le piante o passa il tubo e la pompa attraverso la finestra per usarla in giardino. Se sei davvero una persona seria potrai installare un sistema di riciclo delle acque grigie. (Tuttavia non andranno usate sulle verdure dell'orto. Solitamente è vietato perché potrebbero contenere il batterio dell'Escherichia Coli che danneggerebbe la tua salute.)
  • Quando apri la doccia all'inizio l'acqua sarà fredda. Raccoglila con un secchio finché non diventa calda. Sistema il secchio all'esterno e destinalo ad altri usi, come ad esempio innaffiare le piante o per il water.
  • Fatti la doccia in quelle pubbliche. Ad esempio nelle cabine al mare, in piscina, ecc.
  • Istalla un serbatoio per acqua piovana o un barile. Non solo avrai una scorta migliore di acqua, ma l'acqua piovana fa miracoli per i capelli.

Avvertenze

  • Se raccogli l'acqua piovana, ricorda che in alcune zone potrebbe non essere del tutto pulita e pura e se la tieni nel contenitore potrebbe rimanerci per un po'. In questo caso potrebbe non essere sicura da bere o per farci il bagno. Andrebbe destinata principalmente per innaffiare o per il water e non per usi personali. Se vuoi berla assicurati che sia senza agenti patogeni, falla bollire o usa delle pastiglie igienizzanti.
  • Solo perché l'acqua potrebbe scarseggiare o perché stai cercando di preservarla, non vuol dire che tu debba smettere di bere. Rimanere idratati è vitale.

Fonti e Citazioni

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Casa & Giardino

In altre lingue:

English: Bathe when Water Is Scarce, Español: bañarse cuando el agua es escasa, Português: Tomar Banho Quando a Água Estiver Escassa, Русский: купаться при нехватке воды

Questa pagina è stata letta 6 207 volte.

Hai trovato utile questo articolo?