Come Leccarsi il Gomito

In questo Articolo:Piegare il BraccioStendersi a TerraStretching e Altri TrucchiRiferimenti

Non tutti riescono a leccarsi il gomito. Tuttavia, se hai avuto la fortuna di nascere con un braccio particolarmente corto e con una lingua veramente lunga, puoi imparare una tecnica per raggiungere il gomito e rendere possibile l'impossibile. Guarda il primo passaggio per maggiori informazioni.

1
Piegare il Braccio

  1. 1
    Per prima cosa riscaldati con un po' di stretching. Sciogli il collo dolcemente e fai ruotare le spalle in entrambi i sensi.
    • Gira il collo in senso orario per cinque volte, poi in senso antiorario per stirare i muscoli.
    • Metti un braccio alla volta intorno al corpo come se ti volessi abbracciare. Mantieni in posizione il braccio con l'altro braccio libero e conta fino a 15, poi fai il cambio.
  2. 2
    Stendi in avanti il braccio destro con il palmo della mano steso e rivolto verso il basso. Rilassa le spalle e la mano. Non fare il pugno.
  3. 3
    Tira la spalla più indietro che puoi facendo sporgere la scapola. Immagina che qualcuno ti spinga sulle punte delle dita e cerchi di spingerti indietro il braccio. Sciogli un po' la spalla.
  4. 4
    Metti il braccio intorno al mento. Allontana più che puoi il braccio dal corpo e porta il gomito il più vicino possibile alla bocca.
  5. 5
    Spingi e tira il braccio indietro. Questa è la parte più complicata e può persino fare male. Usa il braccio sinistro per guidare indietro il destro, mantenendo la spalla più indietro possibile.
  6. 6
    Allunga il collo in avanti. Tira in avanti il collo, spingi il mento in fuori, più lontano che puoi. Prova a pensare che vuoi afferare il gomito con il mento. Questo ti aiuterà ad avere l'allungamento massimo che puoi raggiungere.
  7. 7
    Tira fuori la lingua più che puoi. In questa posizione, dovresti riuscire a fare arrivare la lingua al gomito, se la tua lingua è abbastanza lunga e il braccio abbastanza corto.
    • Se arrivato a questo punto non riesci a toccare il gomito con la lingua, fermati. Questo stiramento porterà il gomito il più vicino possibile alla bocca. Se non ci riesci, è perché hai il braccio troppo lungo e con lo stretching non riuscirai a ottenere ulteriori risultati. Non rischiare di iperestendere la spalla tirandola troppo forte.

2
Stendersi a Terra

  1. 1
    Mettiti per terra a pancia in giù, con il braccio davanti alla faccia. Fai una posizione tipo quella di Superman che vola e allunga le braccia.
    • Questo è un buon esercizio di allungamento per le braccia in generale. Sciogli anche le spalle.
  2. 2
    Piega il braccio destro o sinistro in modo da avere l'avambraccio che preme sul punto più alto dei bicipiti. Fai finta di essere il cattivo di un vecchio film che si copre il viso con il mantello. Prova a toccare la scapola opposta.
  3. 3
    Tira il braccio avvicinandolo al viso e appoggia il mento sull'avambraccio. Non tirare troppo forte o rischi di iperestendere la spalla. Tira comunque indietro il braccio finché senti che ce la fai e non senti dolore.
  4. 4
    Tira fuori la lingua. Di nuovo, non ti sforzare. In base a come è fatto il tuo corpo, dovresti essere in grado come no di raggiungere il gomito in questa posizione.

3
Stretching e Altri Trucchi

  1. 1
    Fai stretching per la lingua per cercare di allungarla. Non possiamo garantire che ti diventerà la lingua più lunga, ma è provato che esistono delle tecniche per rinforzare i muscoli della lingua, che la renderanno più forte e forse anche più lunga.
    • Spingi con la punta contro gli incisivi inferiori e porta in avanti la parte centrale e posteriore della lingua. Sorridi mentre fai questo esercizio. Prova a lasciare uno spazio aperto sul retro della bocca e nella gola, affinché la lingua possa muoversi facilmente in avanti e all'indietro.[1]
  2. 2
    Fai stretching per le spalle. Abituati a fare esercizi per le spalle adatti a te, in modo da rafforzare e rendere flessibili le scapole. Se hai dei muscoli troppo contratti non ce la farai mai a leccarti il gomito, anche se hai le braccia della giusta lunghezza e la lingua di Gene Simmons.
    • Porta il braccio sopra la testa, mettendo un polso sulla sommità della testa. Afferra il gomito con l'altra mano, tirando verso il senso opposto del braccio. Mantieni la posizione senza fare violenza al braccio, conta fino a 15 e fai il cambio.[2]
    • Intreccia le mani dietro la schiena e raddrizza i gomiti lentamente e ripetutamente. Fai questo esercizio piano e gradualmente. Fai una serie da 20.
  3. 3
    Fai dei respiri profondi. Un respiro a pieni polmoni fa alzare il diaframma e permette di allungare maggiormente il collo, consentendoti di leccarti il gomito più facilmente.

Avvertenze

  • Non tirare a te il gomito forzatamente; se senti dolore ti devi fermare, altrimenti ti potresti dislocare il braccio. Sentirai la lingua un po' dolorante dopo questo esercizio, è normale, l'effetto scompare nel giro di poco.
  • Non creare tensione sul gomito.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 66 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Trucchi & Scherzi

In altre lingue:

English: Lick Your Elbow, Español: lamerte el codo, Deutsch: Den eigenen Ellenbogen lecken, Português: Lamber o Próprio Cotovelo, Русский: лизнуть свой локоть, Français: se lécher le coude, 中文: 舔到手肘, Bahasa Indonesia: Menyentuh Siku dengan Lidah, Nederlands: Je elleboog likken, Čeština: Jak si olíznout loket, العربية: لعق كوعك بلسانك, ไทย: เลียข้อศอก, हिन्दी: जिह्वा से अपने कोहनी को स्पर्श करें, 한국어: 팔꿈치 핥는 방법

Questa pagina è stata letta 10 911 volte.
Hai trovato utile questo articolo?