Come Leggere e Interpretare i Codici OBD

2 Parti:Ottenere i CodiciComprendere i Codici

Ti stai godendo un bel viaggio in auto e improvvisamente si accende la spia più misteriosa: "Controllo motore". Che cosa significa? Il motore è un sistema molto grande e complesso, quindi "controllare il motore" spesso non dà le risposte che cerchi. Qui entra in gioco il lettore di codici OBD-II. Questo piccolo strumento consente di identificare con precisione la fonte dell'errore.

Parte 1
Ottenere i Codici

  1. 1
    Ottieni uno strumento di scansione OBD-II. Puoi trovarli su internet e in molti negozi di ricambi per auto. Se hai uno smartphone con Bluetooth, puoi scaricare un'app in grado di interpretare i dati e acquistare un lettore OBD che visualizzi i codici e le spiegazioni direttamente sul cellulare.
    • Se la tua auto è stata costruita prima del 1996 devi acquistare uno scanner OBD-I specifico per il tuo mezzo e non utilizzare il sistema di codici universale OBD-II. Questo articolo tratta solo del sistema OBD-II.
    • Il sistema OBD-II tiene sotto controllo costante le prestazioni del motore e del sistema di controllo delle emissioni. La spia del Controllo Motore si accende quando si verifica un malfunzionamento che porta la vettura a produrre una quantità di emissioni pari al 150% del massimo consentito dalla legge.
  2. 2
    Trova il Diagnostic Link Connector (DLC) della tua vettura. Si tratta di un connettore con 16-pin a forma triangolare, che di solito si trova sul lato sinistro del cruscotto, vicino allo sterzo. Se non riesci a trovarlo, cerca la sua posizione su internet usando il modello e l'anno di produzione della tua auto, oppure sul manuale.
  3. 3
    Inserisci il connettore dello strumento di scansione o del lettore di codici nel DLC. Gira la chiave, ma non far partire il motore. Lo scanner inizierà a comunicare con il computer di bordo dell'auto. Possono comparire messaggi come "searching for protocol" e "establishing data transmission link".
    • Se lo schermo resta vuoto e non si accende, muovi il connettore, in modo che il contatto tra lo scanner e i pin sia migliore. Le automobili più vecchie hanno spesso difficoltà di connessione.
    • Se non riesci lo stesso a far funzionare il dispositivo, assicurati che l'accendisigari funzioni. Il sistema OBD-II, infatti, utilizza il circuito dell'accendisigari come alimentazione. Se l'accendisigari non funziona, trova e sostituisci il fusibile corrispondente.
  4. 4
    Inserisci le informazioni del veicolo. Su alcuni scanner, devi inserire il numero di telaio oltre alla marca, al modello e in alcuni casi al motore dell'auto. L'operazione varia in base al dispositivo.
  5. 5
    Trova il menu. Al termine dell'operazione di avvio dello scanner, cerca un menu. Seleziona "Codes" o "Trouble Codes" per aprire il menu principale dei codici. In base al dispositivo e all'anno di produzione del veicolo, potresti vedere alcune opzioni, come Engine/Powertrain (Motore), Transmission (Trasmissione), Airbag, Brakes (Freni) eccetera. Scegline una e vedrai due o più tipi di codici. Quelli più comuni sono quelli attivi e quelli Pending (in sospeso).
    • I codici attivi sono malfunzionamenti costanti che provocano l'accensione della spia Controllo Motore. Solo perché la spia è spenta non significa che il guasto sia sparito, ma semplicemente che non si sono verificate le condizioni di rilevamento del codice per due o più operazioni del veicolo.
    • I codici in sospeso indicano che il sistema di controllo OBD-II ha rilevato un problema con il sistema di controllo delle emissioni e che se il guasto si ripresenterà diventerà un codice attivo e la spia Controllo Motore si accenderà.

Parte 2
Comprendere i Codici

  1. 1
    Impara il significato delle lettere. I codici iniziano con una lettera che indica a che sistema fanno riferimento. Puoi trovare diverse lettere, anche se devi navigare tra i vari menu per vederle:
    • P - Powertrain. Si tratta della più grande serie di codici, che copre motore, trasmissione, sistema del carburante, accensione, emissioni e altro.
    • B - Body. Questi codici indicano problemi con airbag, cinture di sicurezza, controllo dei sedili e altro.
    • C - Chassis. Questi codici trattano ABS, liquido dei freni, assi e altro.
    • U - Undefined. Questi codici si occupano di altri elementi dell'auto.[1]
  2. 2
    Impara il significato dei numeri. P0xxx, P2xxx e P3xxx sono codici generici che si applicano a tutte le marche e i modelli. I codici P1xxx sono specifici per ogni produttore, come Fiat, Ford, Toyota, eccetera. Il secondo numero indica a quale sottosistema fa riferimento il codice. Ad esempio, i codici P07xx segnalano problemi con la trasmissione.
    • Le ultime due cifre rappresentano il problema specifico indicato dal codice. Consulta una tabella su internet per maggiori dettagli su ciascun codice.
  3. 3
    Leggi un codice d'esempio. P0301 indica un problema di mancata accensione nel cilindro numero 1. La P segnala che il codice fa riferimento al powertrain (gruppo propulsore), lo 0 che si tratta di un codice generico o universale. Il 3 indica che il problema è relativo al sottosistema dell'accensione.[2]
    • 01 indica che si tratta di un problema dei cilindri, in particolare una mancata accensione nel cilindro numero 1. Può essere provocato dall'usura della candela, del cavo che alimenta la candela o della bobina di accensione, oppure da una perdita di pressione vicino al cilindro.
    • I codici non indicano quali sono i componenti difettosi, ma solo che c'è un malfunzionamento in un componente, nei suoi circuiti o nei sistemi che lo controllano. Il codice può essere un sintomo di un guasto provocato da un sistema completamente diverso.
  4. 4
    Diagnostica il tuo veicolo. Fare una diagnosi corretta dei codici OBD-II richiede anni di addestramento e pratica. Ad esempio, se la batteria è quasi scarica o l'alternatore è usurato, possono comparire cinque o più codici in sistemi perfettamente funzionanti. Prima di tentare la riparazione, devi capire che i codici da soli non rivelano quali parti devono essere sostitute o dove bisogna intervenire.
    • Se non sei certo sul da farsi, porta la tua auto da un meccanico professionista, altrimenti potresti finire per sprecare molto tempo e denaro.
  5. 5
    Resetta la spia del Controllo Motore. Se hai completato le riparazioni o semplicemente se la spia ti infastidisce, puoi resettarla con quasi tutti gli scanner OBD. La spia non si riaccenderà per un certo periodo di tempo (in base al produttore).[3]
    • Puoi resettare la spia Controllo Motore dal menu principale di quasi tutti gli scanner. In alcuni casi viene indicata come CEL.

Consigli

  • Un lettore di codici offre funzionalità limitate alla lettura e all'annullamento dei codici. Non fornisce dati in tempo reale e non indica quali analisi diagnostiche non sono andate a buon fine né quali sono state completate con successo. I dispositivi di scansione, che sono più costosi e difficili da usare, sono in grado di leggere i codici, fornire dettagli sul malfunzionamento specifico, leggere e visualizzare dati in tempo reale, oltre ad aiutare a confermare le diagnosi.[4]

Avvertenze

  • Ricorda che i codici non indicano quali parti sostituire. Se hai dei dubbi, rivolgiti a un meccanico professionista.
  • Dopo le riparazioni, devi guidare l'auto per un intero ciclo, in modo da resettare tutti i rilevatori. Se necessario, esegui anche un test delle emissioni.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Computer & Elettronica

In altre lingue:

English: Read and Understand OBD Codes, Deutsch: OBD Codes lesen und verstehen, Español: leer y entender los códigos OBD, Русский: правильно читать и понимать OBD коды, Français: lire et comprendre les codes du système de diagnostic embarqué II (OBD II), Português: Ler e Compreender Códigos do Tipo OBD

Questa pagina è stata letta 1 719 volte.

Hai trovato utile questo articolo?