Scarica PDF Scarica PDF

Un modo per sfruttare al meglio il tuo tempo quando studi è quello di imparare a leggere i libri di testo più velocemente. Potresti riuscire ad assimilarne il contenuto con maggiore rapidità se dai una scorsa attenta e selettiva. Invece di leggere tutto parola per parola, usa le domande incluse al termine di ogni capitolo o ogni sezione per individuare i passaggi più importanti. Inoltre, usa il dito come guida e limita la subvocalizzazione (l'abitudine di pronunciare ogni parola) in modo da leggere più velocemente.

Parte 1 di 3:
Leggere in Maniera Selettiva

  1. 1
    Esamina le domande riportate alla fine di ogni paragrafo o ogni capitolo. Sfruttale per imparare a concentrarti sui punti salienti. Man mano che scorri con gli occhi, domandati se il passaggio che stai leggendo ti serve per trovare le risposte. In caso contrario, saltalo.
  2. 2
    Leggi l'introduzione e il riepologo finale del capitolo. Cerca alcune parole chiave, tra cui "effetti", "risultati", "cause", "in contrapposizione" e "pro e contro". Ti orienteranno verso la tesi, o il concetto principale, esposto nel capitolo che stai leggendo. Conoscendo in anticipo gli argomenti fondamentali, sarai in grado di individuare i paragrafi che richiedono un'attenta lettura.[1]
    • Metti in evidenza il concetto principale e tienilo ben in mente in modo da rimanere concentrato sull'argomento.
  3. 3
    Osserva attentamente i titoli e i sottotitoli di ogni paragrafo. Riformulali sotto forma di domande in modo da riflettere sulle idee più importanti trattate dall'autore. Se un titolo recita: "Le tre leggi sociali di Kramer", rielaboralo in questo modo: "Quali sono le tre leggi sociali di Kramer?". Dopodiché leggi i passaggi che ti permettono di rispondere a questa domanda.[2]
    • Ricorda che i titoli e i sottotitoli in grassetto o in corsivo contengono indizi utili a ricavare le informazioni più rilevanti.
  4. 4
    Leggi la prima e l'ultima frase di ogni paragrafo. Se ti sono chiare, ti basta dare una rapida scorsa o saltare l'intero paragrafo. Se non le capisci, leggilo tutto.[3]
    • Non avere fretta quando trovi paragrafi spinosi e frasi complesse. In questo modo potrai comprendere pienamente quello che l'autore sta cercando di spiegare.
  5. 5
    Presta attenzione solo ai concetti e ai dettagli più importanti. Sfoglia le pagine in cerca dei concetti, dei personaggi, dei luoghi e degli avvenimenti più rilevanti. In genere, sono scritti in grassetto o in corsivo. Se ti è chiaro un concetto, puoi saltare le informazioni contestuali che lo espongono.
    • Leggi le spiegazioni e le informazioni contestuali solo se non comprendi completamente un concetto.
  6. 6
    Suddividi il capitolo tra i tuoi compagni di classe. Chiedi ad alcuni compagni di classe se sono disposti a partecipare. Se accettano, assegna a due-tre di loro alcune parti del capitolo. Ognuno dovrà assumersi la responsabilità di studiare la parte che ha ricevuto. Cerca di metterti d'accordo sul lavoro che ciascuno dovrà portare a termine.[4]
    • Ad esempio, stabilisci che ogni studente del gruppo leggerà e scriverà uno schema dettagliato relativo alla sezione che gli è stata assegnata. Dopodiché chiedi a ognuno di completare il proprio schema entro una certa data, ad esempio nel fine settimana.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Leggere in Modo Attivo

  1. 1
    Definisci un obiettivo. Puoi stabilirlo ponendoti delle domande prima di cominciare a leggere, come: "Qual è la tesi principale dell'autore?", "Su quale parte del capitolo il mio insegnante vuole che mi concentri?", "Che cosa ho imparato o non imparato in relazione a questo argomento?".[5]
    • Queste domande ti permetteranno di concentrarti sui contenuti più utili e importanti e leggere più efficacemente il testo, escludendo le informazioni irrilevanti o che già hai acquisito.
  2. 2
    Prendi appunti ai margini della pagina. Oltre a usare l'evidenziatore, scrivi domande e commenti lungo i bordi del testo, o su un foglio di carta se il libro non è tuo. In questo modo, diventerai più padrone della materia e riuscirai a memorizzare meglio le informazioni, evitando di ritornare su quanto hai già letto.[6]
    • Quando puoi, crea schemi, grafici e illustrazioni per sintetizzare il contenuto;
    • Cerca di mettere in evidenza i termini che non consoci e trovarne le definizioni.
  3. 3
    Ricapitola quello che leggi a parole tue. Annota i punti principali su un foglio di carta. Utilizza degli esempi per chiarirli. Se non riesci a riepilogare i concetti più importanti, forse ti conviene consultare nuovamente i paragrafi in cui vengono spiegati.[7]
    • Fai in modo che il tuo riassunto non superi una pagina.
  4. 4
    Crea un ambiente di studio lontano da ogni distrazione. Scegli uno spazio tranquillo in casa, come la tua camera, o recati in biblioteca a leggere. Metti via ogni fonte di distrazione, tra cui il cellulare, il computer e la connessione Internet. Dopo aver attivato la funzione silenzio sul telefono o averlo spento, leggi i capitoli e scrivi a mano i tuoi appunti.[8]
    • Inoltre, assicurati di scegliere un luogo ben illuminato e confortevole, ma non troppo comodo.
    • Se preferisci restare a casa, metti al corrente la tua famiglia (o i tuoi coinquilini) che devi studiare in silenzio in camera e che apprezzerai se non faranno troppo rumore.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Leggere più Velocemente

  1. 1
    Concediti un arco di tempo ben preciso. Pensa: "Leggerò questo capitolo per un'ora e mezza". In questo modo, non perderai la concentrazione mentre sei applicato sul tuo libro. Se ti accorgi che una parte del testo ti sta portando via troppo tempo, assimila i punti principali e vai avanti.
    • Metti un segno e riprendila se è particolarmente difficile.
  2. 2
    Utilizza un puntatore per lettura in modo da concentrarti sul testo. Metti un dito (una scheda o una penna) sotto la prima parola e spostalo man mano che vai avanti. In questo modo, aiuterai il tuo sguardo a concentrarsi sulle parole che stai leggendo, senza farti distrarre da altre immagini e informazioni.[9]
    • Usando un puntatore puoi inoltre capire se stai leggendo in maniera lenta o spedita. Infatti, se muovi rapidamente il dito, vuol dire che anche la lettura procede velocemente, e viceversa.
  3. 3
    Evita di pronunciare ogni parola. La subvocalizzazione consiste nel ripetere leggermente, a fior di labbra, quello stai leggendo. Non c'è nulla di sbagliato, ma rischi di rallentare i tempi. Quindi, limita questa abitudine masticando una gomma o ascoltando una canzone. Forzandoti a leggere in maniera più spedita, la subvocalizzazione andrà scemando.[10]
    • Inoltre, esistono applicazioni e programmi che possono aiutarti a contenere la tendenza a pronunciare ogni parola.
  4. 4
    Controlla la velocità. Leggere più speditamente non vuol dire solo velocizzarsi, ma anche imparare a controllare il ritmo della lettura. In altre parole, rallenta quando trovi concetti che non conosci o non ti sono chiari. Quindi, prosegui più rapidamente una volta che hai compreso il significato.[11]
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 1 026 volte
Categorie: Libri
Questa pagina è stata letta 1 026 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità