Come Liberare il Gatto dagli Acari alle Orecchie

Scritto in collaborazione con: Pippa Elliott, MRCVS

In questo Articolo:Stabilire se il Gatto ha gli Acari alle OrecchieCurare il Gatto con le Gocce AuricolariPrevenire Nuove Infezioni

Gli acari dell'orecchio, o Otodectes cynotis, sono microscopici parassiti che possono infettare le orecchie dei gatti. Amano vivere nell’ambiente caldo e buio del condotto uditivo, dove si nutrono di pelle morta. Gli acari provocano irritazione e prurito, portando il gatto a grattarsi continuamente le orecchie, graffiandole. Questo causa vari problemi, come infezioni della pelle o gonfiore al padiglione auricolare, e diventa necessario l’intervento del veterinario. È importante bloccare subito l’infestazione e trattare il problema il più rapidamente possibile per evitare problemi successivi e garantire al gatto una vita sana e felice.

Parte 1
Stabilire se il Gatto ha gli Acari alle Orecchie

  1. 1
    Controlla se è presente eccessivo cerume. Gli acari dell'orecchio spingono il rivestimento del canale uditivo a produrre quantità eccessive di cerume, che di solito ha un colore marrone scuro o nero e spesso sembra della sporcizia cerosa.
    • Quando il gatto ha le orecchie sane la quantità di cerume è minima. Se vedi una sostanza simile ai fondi di caffè o delle macchie nere di sporco, probabilmente il gatto ha un problema di salute alle orecchie.
    • Le orecchie producono il cerume per difendersi dall’aggressione dell’infestazione.
    • Inoltre, le orecchie malate emanano un cattivo odore.
  2. 2
    Controlla se si gratta o scuote la testa. Questi acari provocano irritazione e il gatto continua a grattarsi ripetutamente l'orecchio con la zampa posteriore e/o scuote spesso la testa.
    • Con gli artigli il gatto può rompere lo strato superiore della pelle, provocandosi ancora più dolore, sanguinamento e, in alcuni casi, anche un’infezione batterica.
    • Se il gatto ha già sofferto in passato di acari all'orecchio per un lungo periodo, probabilmente nei canali uditivi si sono formati dei polipi infiammatori (dei noduli o escrescenze) e delle vesciche di sangue nei padiglioni auricolari a causa del continuo sfregamento e dei graffi.
    • In più, l'orecchio esterno può infiammarsi e produrre del pus, oppure può rompersi il timpano, con conseguenti problemi di equilibrio – e non solo – che richiedono l’assistenza di un veterinario.
  3. 3
    Osserva la postura del micio. In presenza di parassiti nelle orecchie, il gatto tende a tenere spesso la testa da un lato. Questo è un segno generale di disagio alle orecchie che non si limita agli acari.
    • A prescindere dalla causa, se noti che l’animale tiene spesso la testa girata da un lato, dovresti farlo visitare da un veterinario.
  4. 4
    Controlla gli altri animali domestici. Se hai più di un animale da compagnia e temi che uno di loro abbia questa infezione, controlla le orecchie anche di tutti gli altri. Questo perché i parassiti possono diffondersi facilmente tra gli animali, se dormono insieme o se si prendono cura a vicenda della propria pelliccia.
    • Se ti limiti a curare solo l'animale infetto, gli altri potrebbero avere il parassita, ma non mostrare sintomi, e potrebbero nel giro di poco tempo riattivare una nuova infezione.
    • Se un animale ha gli acari dell'orecchio, molto probabilmente sarà necessario trattare tutti gli altri animali presenti in casa per eliminare l'infezione.
  5. 5
    Porta il tuo micio dal veterinario. Se noti uno di questi sintomi, è importante che il gatto venga esaminato dal medico. Il veterinario può usare diverse tecniche per diagnosticare il problema.
    • Il veterinario controllerà il canale auricolare con un otoscopio, uno strumento simile a una torcia elettrica, che può ingrandire le immagini e che permette di guardare in profondità nel condotto uditivo. Il veterinario può verificare l’effettiva presenza dei piccoli acari bianchi che scappano velocemente dalla luce dello strumento.
    • Alcuni veterinari raccolgono un campione di cerume su un batuffolo di cotone e lo spalmano su un vetrino da microscopio, dove gli acari sono facilmente visibili.
    • Inoltre il medico controlla che il timpano sia intatto prima di decidere il trattamento adatto. Questo perché il timpano agisce come una barriera per evitare che le gocce auricolari entrino nell'orecchio medio, cosa che potrebbe compromettere l'equilibrio dell’animale.

Parte 2
Curare il Gatto con le Gocce Auricolari

  1. 1
    Procurati il farmaco. Una volta definita la diagnosi e verificato che il timpano è intatto, il veterinario prescriverà delle gocce auricolari sicure per il gatto ed efficaci per uccidere gli acari dell'orecchio.
    • A volte puoi trovare questi prodotti nei negozi di animali, ma spesso sono farmaci meno efficaci e possono addirittura essere nocivi per il gatto. Dovresti prendere solo il farmaco indicato dal veterinario.
  2. 2
    Leggi le istruzioni. Leggi attentamente il bugiardino per conoscere l’esatta posologia e le indicazioni per l’applicazione delle gocce. La frequenza e il numero di gocce da somministrare dipendono dallo specifico farmaco, ma generalmente vengono messe una volta al giorno per 7-10 giorni.
  3. 3
    Prepara tutto il materiale necessario. Prima di curare il gatto, metti tutto il necessario a portata di mano su un tavolo o su un'altra superficie piana.
    • Devi avere un grande asciugamano da stendere sul tavolo (per evitare che il gatto possa scivolare), le gocce auricolari e alcuni batuffoli di cotone.
    • Se puoi, chiedi l’aiuto di un amico per tenere fermo l’animale in modo da avere una mano libera per applicare le gocce.
  4. 4
    Pulisci le orecchie del micio. Prima di somministrargli il farmaco, potrebbe essere necessario pulirgli le orecchie. A tal proposito, è importante chiedere al veterinario se è opportuno per lo specifico caso del tuo animale.
    • Acquista un prodotto per la pulizia delle orecchie che indichi chiaramente sulla confezione che è sicuro per i gatti, e segui le istruzioni riportate sull'etichetta.
    • Se nelle orecchie c’è una quantità eccessiva di cerume, potrebbe avvolgere gli acari come un bozzolo e proteggerli dalle gocce.
  5. 5
    Applica le gocce. Metti il gatto su un tavolo con la testa rivolta verso di te e chiedi all’aiutante di premere delicatamente la spalla del gatto verso il basso per evitare che possa muoversi. Togli il tappo dal flaconcino e con il contagocce inserisci la quantità stabilita di farmaco nel canale auricolare del micio.
    • Fai un delicato massaggio con le dita e il pollice, per aiutare le gocce a mescolarsi con il cerume ed entrare più in profondità nel condotto uditivo.
    • Se il gatto oppone resistenza, prova ad avvolgerlo non troppo stretto in un asciugamano per immobilizzarlo.
  6. 6
    Pulisci l'orecchio. Con il batuffolo di cotone togli il cerume che si è staccato dalla superficie dell’orecchio.
    • Non spingere mai i batuffoli di cotone troppo all’interno del canale auricolare. Se il gatto si muove in questo momento, potrebbe accidentalmente spingere il cotone troppo in profondità e provare dolore.
  7. 7
    Ripeti la procedura quando necessario. Fallo ogni giorno e per il numero di giorni prescritti dal veterinario. Se il gatto mostra ancora segni di irritazione alla fine del ciclo di trattamento, portalo ancora dal veterinario per ulteriori accertamenti.
    • Interrompi la cura e contatta il veterinario se il gatto sviluppa una postura con la testa inclinata (torcicollo) durante la terapia.
    • Alcuni gatti sono sensibili ai principi attivi contenuti nelle gocce auricolari e possono sviluppare problemi di equilibrio dovuti al farmaco, anche se i loro timpani non sono danneggiati. Se noti questi sintomi, informa subito il veterinario.

Parte 3
Prevenire Nuove Infezioni

  1. 1
    Tratta tutti i tuoi gatti con selamectin. È un potente principio attivo che paralizza e uccide molti parassiti di cani e gatti, facilmente disponibile in commercio. Aiuta a prevenire l'infestazione da acari, pulci, filariosi e alcuni parassiti intestinali. Se hai più gatti, applica su tutti un trattamento topico a base di selamectin, come Stronghold.
    • La selamectin evita che il gatto possa infettarsi e impedisce agli altri mici presenti in casa di essere attaccati dai parassiti.
    • Il farmaco dovrebbe essere applicato nella parte posteriore del collo dell'animale. Non metterlo mai nelle orecchie.
  2. 2
    Porta dal veterinario anche tutti i cani che hai. Il trattamento a base di selamectin non è indicato per gli acari alle orecchie dei cani. Se temi che il gatto infettato possa trasmettere i parassiti al cane, devi portare quest’ultimo dal veterinario per un trattamento preventivo.
  3. 3
    Proteggi le zampe del gatto. Spruzzagli sulle zampe posteriori un prodotto a base di fipronil, un trattamento topico che uccide zecche, pulci, pidocchi e altri parassiti. È un insetticida che può uccidere eventuali acari presenti sul pelo che sono stati trasferiti lì a causa del continuo grattarsi.
    • Questo trattamento, inoltre, blocca sul nascere altre possibili infezioni quando il gatto si gratta un orecchio appena pulito con una zampa che può ancora avere degli acari.
    • Il fipronil si trova in numerosi farmaci come Frontline, Effipro e altri. Fatti consigliare dal veterinario il trattamento migliore dove è contenuto questo principio attivo.

Consigli

  • Se il tuo micio non collabora, prova ad avvolgerlo in un asciugamano prima di somministrargli la cura, per tenerlo fermo ed evitare difficoltà.
  • Non temere per la tua salute, gli acari dell'orecchio dei gatti non vengono trasmessi agli esseri umani.
  • Per evitare nuove infezioni puoi anche trattare questi parassiti con un farmaco topico a base di selamectin, come descritto sopra. Una volta applicato sulla pelle del gatto, questo principio attivo viene assorbito nel flusso sanguigno, quindi arriva anche al canale uditivo, dove uccide gli acari che si nutrono dei residui di pelle morta. Una singola applicazione dovrebbe essere sufficiente per eliminare completamente l’infezione. Anche se questo metodo è efficace, le gocce auricolari restano sempre una scelta migliore, perché contengono sostanze antinfiammatorie e antibiotici in grado di aiutare le infezioni batteriche secondarie.

Avvertenze

  • Le infezioni all’orecchio a causa degli acari possono essere gravi, se non vengono trattate, con conseguenti danni al condotto uditivo e al timpano. Gli acari dell'orecchio sono molto contagiosi e possono essere trasmessi da gatto a gatto o da gatto a cane e viceversa, quindi è importante sottoporre a un trattamento simultaneo tutti gli animali domestici.
  • I trattamenti da banco non prescrivibili, in genere, sono meno efficaci e possono persino essere pericolosi per il gatto, in quanto possono causare anche gravi danni neurologici.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Pippa Elliott, MRCVS. Laureata in Scienze Veterinarie e membro del Royal College of Veterinary Surgeons, la Dottoressa Elliott ha oltre 30 anni di esperienza nel settore della chirurgia veterinaria e nella pratica della medicina per animali di compagnia. Ha conseguito la laurea in medicina e chirurgia veterinaria alla University of Glasgow nel 1987. Lavora da più di 20 anni presso la stessa clinica veterinaria della sua città natale.

Categorie: Gatti

In altre lingue:

Español: eliminar ácaros en las orejas de los gatos, Português: Se Livrar de Ácaros de Ouvido em Gatos, Deutsch: Ohrmilben bei Katzen behandeln, Русский: избавить кошку от ушных клещей, Français: éliminer la gale des oreilles chez le chat, Bahasa Indonesia: Menyingkirkan Kutu Telinga Pada Kucing, 中文: 清理猫咪的耳螨, العربية: التخلص من جرب الأذن عند القطط, Nederlands: Oormijten bij katten verhelpen, 日本語: 猫の耳ダニを駆除する, ไทย: กำจัดไรในหูแมว, Tiếng Việt: Điều trị rận tai cho mèo

Questa pagina è stata letta 137 070 volte.
Hai trovato utile questo articolo?