Come Liberare la Casa dalle Mosche

In questo Articolo:TrappoleInsetticidiRepellenti e Insetticidi NaturaliTenerle Fuori Casa

Le mosche sono un fastidio inevitabile nella maggior parte delle case, soprattutto durante i mesi più caldi dell'anno; tuttavia, ci sono alcuni accorgimenti che puoi mettere in atto per ridurne la presenza al minimo. Puoi sbarazzartene usando trappole e schiacciamosche, insetticidi, deterrenti naturali da diffondere nell'aria, come oli essenziali ed erbe aromatiche e prendendo alcune iniziative per pulire le zone in cui le mosche amano mangiare e riprodursi, evitando che tornino a infestare la casa.

1
Trappole

  1. 1
    Usa le trappole luminose per catturarne un gran numero. Quelle a raggi UV sono perfette per catturare le mosche e altre specie di insetti o parassiti relativamente grandi che entrano in casa. Le mosche vengono attirate dalla luce e poi intrappolate da un'asse collosa o uccise da una scossa elettrica.[1]
    • Metti i dispositivi a circa 1,2-1,8 m dal pavimento;
    • Posizionali in maniera tale che non siano visibili dall'esterno della casa, in modo che la luce non attiri altre mosche;
    • Utilizza trappole designate appositamente per uso interno, dato che l'alto voltaggio di quelle da esterni potrebbero creare un problema di carattere sanitario.
  2. 2
    Usa la carta moschicida. Si tratta di un semplice strumento per catturare un gran numero di esemplari adulti. Acquistane uno o più rotoli e appendi le strisce in diverse aree della casa in cui le mosche tendono a raggrupparsi.[2]
    • Non tenerle appese direttamente sopra le zone in cui prepari le pietanze o mangi, perché le mosche vive o i loro cadaveri potrebbero staccarsi dall'adesivo e cadere.
  3. 3
    Usa trappole a base di aceto o vino per catturare i moscerini della frutta. Questi insetti sono incredibilmente attirati dai prodotti della frutta fermentata, come il vino rosso e l'aceto di mele. Puoi realizzare una serie di diverse trappole usando queste due sostanze come esca per attirare e uccidere gli esemplari adulti:[3]
    • Versa un po' di aceto di mele in una bottiglia o in un vaso e copri l'apertura con della pellicola trasparente, usando un elastico per tenerla ferma. Crea un piccolo foro sulla pellicola, in modo che i moscerini della frutta sentano l'odore dell'aceto ed entrino nel recipiente; a quel punto, non sono più in grado di scappare e annegano nel liquido.
    • Metti dell'aceto in una ciotola e aggiungi qualche goccia di detersivo per i piatti, mescolando per amalgamare gli ingredienti. Il detersivo spezza la tensione superficiale del liquido, facendo annegare i moscerini quando cercano di appoggiarsi sull'aceto.
    • Lascia una bottiglia di vino rosso aperta con una piccola quantità di liquido sul fondo; i moscerini sono in grado di entrare facilmente, ma poi hanno difficoltà a uscire.
    • In alternativa, puoi anche acquistare delle trappole commerciali già pronte.
  4. 4
    Cattura le mosche con una racchetta elettronica. Rappresenta un'alternativa più igienica rispetto alle palette schiacciamosche tradizionali, perché uccide questi e altri insetti al semplice contatto, risparmiandoti la necessità di doverli schiacciare e dover ripulire dal pasticcio.[4]
    • Si tratta di uno strumento abbastanza sicuro, ma può comunque provocare una scossa piuttosto spiacevole; tieni la racchetta lontana da animali domestici e bambini.

2
Insetticidi

  1. 1
    Tratta le porte d'ingresso con uno spray alla piretrina. Si tratta di un insetticida naturale abbastanza sicuro estratto dai crisantemi. Esistono anche dei prodotti sintetici realizzati con le stesse sostanze chimiche naturali presenti nei fiori, chiamate piretroidi.[5] Diffondi lo spray sulle porte di casa per disincentivare le mosche.[6]
  2. 2
    Uccidile direttamente con un prodotto alla piretrina. Oltre a diffonderlo sulle porte, puoi dirigere lo spruzzo anche sui parassiti e ucciderli rapidamente; tuttavia, fai attenzione a non usare questo tipo di prodotto nella zona in cui prepari o consumi gli alimenti; sebbene la piretrina sia una sostanza abbastanza sicura, può essere pericolosa per le persone e gli animali domestici se ingerita o inalata in grandi quantità.[7] Attieniti scrupolosamente alle indicazioni riportate sulla confezione.
  3. 3
    Usa un'esca insetticida. Puoi trovare un'ampia varietà di questi prodotti in commercio; le mosche mangiano l'esca avvelenata con una sostanza insetticida e muoiono. Puoi acquistarle in forma di trappola già predisposta, pellet o liquida da applicare nelle aree frequentate dalle mosche.[8]
    • Esistono diversi modelli in commercio, uno dei quali è composto da un adesivo da attaccare ai vetri delle finestre; le mosche mangiano l'esca avvelenata che si trova sulla superficie dell'adesivo e muoiono, di solito direttamente sopra o vicino al davanzale.
    • Queste trappole possono essere pericolose per gli animali e i bambini, assicurati quindi di seguire scrupolosamente le avvertenze e le misure di sicurezza e posizionale fuori dalla loro portata.

3
Repellenti e Insetticidi Naturali

  1. 1
    Usa gli oli essenziali. Molte piante producono sostanze naturali che agiscono come repellenti e insetticidi; puoi utilizzare questi oli essenziali in maniera relativamente sicura per uccidere o allontanare le mosche da casa. Quelli di timo, chiodi di garofano, geranio, basilico, lavanda, citronella e menta piperita hanno tutti queste proprietà.[9]
    • Usane uno in spray per trattare le aree infestate dalle mosche.
    • Metti alcune gocce di olio repellente in un diffusore di olio essenziale e lascialo nella stanza in cui le mosche sono particolarmente fastidiose.
  2. 2
    Coltiva delle erbe aromatiche con effetto repellente. Basilico, foglie di alloro, menta, rosmarino e lavanda sono tutte piante sgradite alle mosche.[10] Coltivare alcune di queste sul davanzale della cucina è una maniera perfetta di tenere lontani gli insetti, con il vantaggio di avere sempre a disposizione spezie e piante aromatiche fresche da aggiungere nelle pietanze.
  3. 3
    Usa la terra di diatomee. Si tratta di un insetticida atossico in polvere che agisce semplicemente disidratando e danneggiando l'esoscheletro degli insetti. Diffondine una piccola quantità sulle piante, sul secchio della spazzatura e su altre superfici in cui si radunano le mosche.[11]

4
Tenerle Fuori Casa

  1. 1
    Pulisci immediatamente dagli schizzi e dagli avanzi di cibo. Le mosche sono attirate dal materiale organico umido, che per loro è importante sia come fonte di cibo sia come luogo in cui deporre le uova. Assicurati che questi insetti non possano accedere al cibo, ai rifiuti del secchio o del compost in casa.[12]
    • Conserva il cibo per i familiari e gli animali domestici in frigorifero all'interno di contenitori sigillati.
    • Lava immediatamente i piatti sporchi;
    • Pulisci ogni sversamento di cibo non appena lo noti;
    • Getta gli avanzi e i residui di cibo in un secchio dotato di coperchio o nel tritarifiuti (se ce l'hai).
  2. 2
    Mantieni ben chiusa e pulita l'area in cui riponi il secchio della spazzatura. Getta i rifiuti e il compost in contenitori sigillati e portali spesso al cassonetto esterno. Verifica attentamente la presenza di possibili larve o vermi sotto i coperchi dei contenitori o sulle pareti e ogni tanto lava i secchi con acqua saponata molto calda.[13]
  3. 3
    Sbarazzati dei pannolini usati e delle feci degli animali. Se hai un gatto, cambia spesso la lettiera; anche il cestino dei pannolini può essere uno dei luoghi che attirano di più le mosche, dovresti quindi portare i sacchi contenenti questi rifiuti fuori casa il più rapidamente possibile.[14]
  4. 4
    Pulisci il pavimento sotto gli elettrodomestici e le aree circostanti. Non trascurare le pareti attorno al frigorifero e agli altri accessori della cucina, soprattutto dove la condensa tende ad accumularsi; per questa operazione usa acqua calda saponata.[15] Dopo la pulizia, risciacqua e strizza con cura il mocio e gli stracci che hai usato e appendili ad asciugare; le mosche possono riprodursi tra le strisce umide del mocio e dei panni.
  5. 5
    Tratta gli scarichi. Il materiale organico che si accumula nei tubi può attirare alcune specie di mosche. Usa uno sturalavandini o un altro strumento analogo per togliere questa sporcizia dagli scarichi ostruiti o lenti; successivamente, pulisci il condotto con una spazzola a setole rigide.[16]
    • La candeggina e i detergenti per gli scarichi non sono in genere efficaci per eliminare le infestazioni dai tubi.
    • Se l'azione meccanica non è sufficiente, prova un detergente antibatterico specifico per tubature. Ricorda di scegliere un prodotto compatibile con il tipo di fossa biologica installato nella tua casa; solitamente, devi usare queste sostanze più volte nell'arco di alcune settimane per ottenere i risultati sperati.
    • Tratta gli scarichi con l'idroprene, un insetticida poco aggressivo che impedisce lo sviluppo delle larve.
  6. 6
    Monta le zanzariere. Le vie d'accesso più semplici per gli insetti sono proprio le porte e le finestre aperte. Se ti piace avere una buona circolazione dell'aria nell'abitazione, ricorda di dotare queste aperture con zanzariere per evitare che le mosche possano entrare; ispezionale spesso alla ricerca di fori e sostituiscile quando sono danneggiate.[17]
  7. 7
    Copri anche le prese d'aria. Le mosche possono entrare attraverso le prese d'aria del tetto e del solaio, oltre che da tutte le altre piccole aperture che collegano l'esterno con l'interno dell'abitazione; dovresti coprirle con una rete metallica che non blocchi il passaggio dell'aria, ma impedisca l'accesso agli insetti.[18]
  8. 8
    Riempi le fessure, le crepe e gli spazi attorno ai tubi. Se temi che i parassiti entrino attraverso queste aperture, sigillale con stucco, schiuma espansa o silicone.[19]

Riferimenti

  1. http://agrilifeextension.tamu.edu/wp-content/uploads/2016/05/how-to-get-rid-of-flies-in-house.pdf
  2. http://www.popularmechanics.com/home/how-to/a25429/how-to-get-rid-of-flies/
  3. http://www.goodhousekeeping.com/home/cleaning/tips/a25042/how-to-kill-fruit-flies/
  4. http://www.popularmechanics.com/home/how-to/a25429/how-to-get-rid-of-flies/
  5. https://www.atsdr.cdc.gov/phs/phs.asp?id=785&tid=153
  6. http://agrilifeextension.tamu.edu/wp-content/uploads/2016/05/how-to-get-rid-of-flies-in-house.pdf
  7. https://www.atsdr.cdc.gov/phs/phs.asp?id=785&tid=153
  8. http://agrilifeextension.tamu.edu/wp-content/uploads/2016/05/how-to-get-rid-of-flies-in-house.pdf
  9. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24382265
Mostra altro ... (10)

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Disinfestazione

In altre lingue:

English: Get Rid of Flies in the House, Português: Se Livrar de Moscas Dentro de Casa, Español: deshacerte de las moscas en la casa, Deutsch: Fliegen im Haus los werden, Français: vous débarrasser des mouches dans la maison, Русский: избавиться от мух в доме, 中文: 摆脱家中蚊虫困扰, Nederlands: Van vliegen in huis afkomen, Čeština: Jak se zbavit much v domě, Bahasa Indonesia: Menghilangkan Lalat di Dalam Rumah, العربية: طرد الذباب من المنزل, हिन्दी: मक्खियों (House Flies) से छुटकारा पायें, ไทย: ขับไล่แมลงวันออกไปจากบ้าน, Tiếng Việt: Loại trừ ruồi, 한국어: 집 안의 파리 제거하는 방법, 日本語: 家にいるハエを退治する, Türkçe: Evdeki Sineklerden Nasıl Kurtulunur

Questa pagina è stata letta 46 250 volte.
Hai trovato utile questo articolo?