Come Liberarsi dagli Storni

In questo Articolo:Eliminare le Fonti Alimentari e di AcquaBloccare l'Accesso alle Aree Preferite per NidificareSpaventare gli Storni per AllontanarliRidurne la Popolazione

Gli storni europei sono una specie invasiva non autoctona negli Stati Uniti, in quanto sono stati introdotti a New York nel 1890 come parte di un tentativo maldestro di introdurre in questo territorio ogni specie di uccello di cui aveva scritto William Shakespeare. Dato che gli storni hanno meno predatori naturali negli USA, si stanno diffondendo in maniera incontrollata, danneggiando gli ambienti e aggredendo le specie native. Le loro popolazioni sono particolarmente difficili da tenere sotto controllo a causa della loro abilità nel volo, ma si possono prendere delle misure per scoraggiarli a invadere la tua casa o la tua fattoria.

1
Eliminare le Fonti Alimentari e di Acqua

  1. 1
    Impedisci agli storni di mangiare gli alimenti per il bestiame. Le fattorie spesso attirano questi uccelli, in quanto possono nutrirsi del mangime per gli animali e diffondere malattie agli stessi. Usando dei mangimi e dei metodi di alimentazione che non attirano gli storni, puoi cercare di tenerli lontani dalla tua azienda agricola.
    • Procurati del mangime granulare o del pellet grande (dalle dimensioni di almeno 1,25 cm), che è più difficile da mangiare per gli uccelli.
    • Non mettere il cibo per gli animali direttamente sul terreno.
    • Prendi delle mangiatoie a prova di uccelli. Molte di queste fanno rumore "tintinnando" periodicamente oppure hanno delle coperture che gli uccelli non riescono ad aprire.
    • Nutri i tuoi animali in una zona coperta, come ad esempio nel fienile.
    • Nutrili la sera o dopo il tramonto.
  2. 2
    Fai in modo che le tue tecniche per alimentare gli uccelli siano adatte solo per le specie piccole. Se usi delle mangiatoie per uccelli per attirare quelli canori nel tuo giardino, potresti essere infastidito dagli storni che mangiano tutto il mangime che hai preparato per gli altri volatili, oltre al fatto che potrebbero spaventarli.
    • Metti una larga rete o una gabbia intorno agli alimentatori. Gli uccelli canori più piccoli riusciranno a penetrare attraverso i buchi, ma gli storni no.
    • Taglia i trespoli degli alimentatori molto corti, in modo che solo i piccoli volatili possano posarvisi sopra.
    • Procurati una mangiatoia che richiede agli uccelli di mangiare a testa in giù: gli storni non gradiscono mangiare in questo modo.
    • Non mettere il becchime direttamente sul terreno.
  3. 3
    Limita la quantità di acqua negli abbeveratoi. L'acqua stagnante deve essere scaricata o ridotta a un livello di almeno 15 cm sotto il bordo del contenitore e la profondità deve essere almeno di 7,5 cm.
  4. 4
    Spruzza le fonti di cibo con un prodotto anti-uccello. In commercio sono presenti diversi tipi di spray che sono sicuri per gli esseri umani. Questa si dimostra una soluzione particolarmente indicata se hai una coltura che piace agli storni, come l’uva o le bacche.
    • Prova a spruzzare l’antranilato di metile, un aroma di uva, sulle fonti di cibo.
    • Anche un olio a base di aglio può scoraggiarli. Applicalo al "mangime-esca", oppure spruzzalo sopra o attorno alle potenziali fonti di cibo per incoraggiarli a trasferirsi altrove.

2
Bloccare l'Accesso alle Aree Preferite per Nidificare

  1. 1
    Copri i frutteti o le aree dove possono nidificare con una struttura a rete. Una rete dalla maglia troppo piccola per permettere agli storni di penetrare, impedirà loro di invadere il tuo frutteto, pur consentendo alla luce del sole e agli uccelli meno invasivi di passarvi attraverso.
    • La praticità di questa tecnica può variare a seconda dell’ampiezza della zona che vuoi coprire.
    • Assicurati di fare una corretta manutenzione della rete, perché se si formano dei fori possono consentire agli storni di superarla.
    • Forse è necessario coprire le aree solo per un periodo di tempo limitato. Una volta che gli storni si trasferiscono in una nuova area, potrebbero non tornare più, o magari potresti trovare delle misure preventive meno estreme.
  2. 2
    Sfoltisci gli alberi nelle aree densamente boschive. Gli storni preferiscono nidificare in zone dove gli alberi sono più fitti e ravvicinati. Se vuoi trovare una soluzione a lungo termine per scoraggiare la loro presenza, valuta di diradare gli alberi della tua proprietà.
  3. 3
    Blocca le aperture più grandi di 2,5 cm. A volte può essere utile del materiale spesso o di qualità, come delle lamiere di metallo o delle coperture industriali di ventilatori o camini.
  4. 4
    Installa dei deterrenti a punta sulle aree dove tendono ad appollaiarsi. Mettere delle punte di metallo lungo le cornici o sporgenze e nelle altre zone dove gli storni hanno iniziato a insediarsi, è un modo per disincentivarli e spingerli a cercare altri luoghi.
  5. 5
    Installa dei pannelli pendenti sulle sporgenze. Delle assi o altri materiali fissati a un’angolazione di 45 gradi lungo le cenge e altre aree dove si posano, scoraggiano sicuramente gli storni, grazie alla scomodità dell'angolo. Potrai sempre rimuoverli una volta che gli storni si saranno insediati in un nuovo territorio.

3
Spaventare gli Storni per Allontanarli

  1. 1
    Usa degli apparecchi sonori per spaventarli. Anche se sono disponibili in commercio dei sistemi audio a ultrasuoni, la loro efficacia a dire il vero è piuttosto dibattuta. Invece, gli altoparlanti vecchio stile (preferibilmente all'aperto e impermeabili) sembrano funzionare meglio.
    • Sono più efficaci gli apparecchi che emettono una varietà di suoni improvvisi, come degli allarmi, delle registrazioni di cinguettii di uccelli in difficoltà o delle esplosioni.
    • Fai in modo che i suoni vengano emessi a ritmi irregolari e non in uno schema prevedibile.
    • Sposta di frequente la direzione degli altoparlanti o regola la dissolvenza e l’interruzione del suono nella programmazione dello strumento, in modo da variarlo in tutte le modalità possibili.
    • Anche il suono di uno sparo può spaventare gli storni e allontanarli.
  2. 2
    Usa degli effetti visivi. Puoi creare una varietà di tattiche intimidatorie visive che sono anche più efficaci dei suoni. Alcune cose che puoi provare sono dei palloncini, anche con gli occhi dei loro predatori dipinti sopra, delle luci lampeggianti, degli oggetti luccicanti e/o riflettenti che si muovono e delle sagome di predatori come gufi, falchi e volpi.
    • Assicurati di spostare spesso questi dispositivi visivi, in modo che i volatili non si abituino a queste strutture.
  3. 3
    Spruzza gli uccelli con l'acqua. Spruzzarli sporadicamente con l'acqua è un modo umano per spaventarli e convincerli ad andare altrove.
    • Come con i metodi audio e video, affinché gli uccelli non si abituino ai tempi, anche gli spruzzi d’acqua devono essere improvvisi e non impostati con schemi regolari.
  4. 4
    Associa diversi repellenti contemporaneamente. Il miglior modo per spaventarli è quello di unire diverse tecniche per rendere indesiderabile e scomodo l’habitat che gli uccelli si sono creati nella tua proprietà, così che decidano di trasferirsi in un luogo più sicuro per loro.
  5. 5
    Organizza gli “attacchi” nelle ore serali e al mattino. La maggior parte delle tue tattiche intimidatorie dovrebbe essere messa in atto quando gli uccelli si preparano per dormire la sera. Puoi anche lanciare un attacco come "promemoria" al mattino, quando si allontanano dal nido.

4
Ridurne la Popolazione

  1. 1
    Rimuovi i nidi. Sebbene la soluzione migliore rimanga quella di chiudere preventivamente tutte le aree dove gli storni possono creare il nido, se però è già stato costruito, l’unica cosa da fare è quella di eliminarlo.
    • Verifica le leggi del tuo Stato in merito, per sapere se puoi disturbare i nidi degli uccelli, in particolare quelli che hanno le uova. Sebbene generalmente gli storni non siano una specie protetta, altri uccelli invece lo sono. Assicurati che si tratti davvero di un nido di storni prima di distruggerlo.
  2. 2
    Metti una trappola. Sii consapevole però che devi sapere cosa fare con gli uccelli, una volta che li hai catturati. Dovrai rilasciarli a una certa distanza dal luogo della trappola oppure dovrai trovare un modo per eliminarli senza farli soffrire. La cosa migliore rimane quella di contattare un esperto nella gestione degli animali infestanti per cercare di sbarazzarti degli uccelli intrappolati.
  3. 3
    Assumi un professionista che possa usare i prodotti chimici per liberarti degli storni. Esiste in commercio un prodotto specifico che li elimina, ma può essere utilizzato solo da un professionista abilitato. Chiama una società specializzata per chiedere informazioni su questo tipo di trattamento.
    • Questa tecnica dovrebbe essere messa in atto solo dopo avere tentato tutte le altre, dato che prevede l’impiego di una sostanza velenosa che viene irrorata sulla tua proprietà.
  4. 4
    Spara agli uccelli. Assicurati prima di controllare le ordinanze locali e statali in merito alla caccia e/o tiro con fucili. Spesso, sparare anche solo a qualche storno può essere disincentivante per gli altri esemplari e convincerli a cercare un luogo più sicuro dove insediarsi. Anche il semplice rumore dello sparo può spaventare gli uccelli.
    • Questa dovrebbe essere considerata una misura estrema e messa in atto solo come ultima risorsa.
    • Probabilmente non è una scelta sicura e forse neppure legale nelle aree urbane. Informati presso gli enti pubblici competenti.

Consigli

  • È più facile allontanare una popolazione di storni da un habitat appena formatosi. Affrontare il problema appena si crea porta a maggiore successo che cercare di rimuovere una popolazione di storni che si è già consolidata e stabilizzata.
  • Applica una combinazione di diversi metodi tutti insieme per una settimana, soprattutto la sera. Gli uccelli dovrebbero iniziare a trasferirsi in un nuovo posto.

Avvertenze

  • Dato che questi volatili sono considerati un vero fastidio e una specie invasiva, non sono animali protetti in molte zone. Tuttavia, altri uccelli invece sono legalmente protetti, quindi devi essere assolutamente sicuro, ed è opportuno che consulti le leggi dello Stato in merito al controllo degli uccelli prima di agire in qualunque modo contro di loro.
  • Diffida di prodotti spray o dispositivi particolari che affermano di respingere gli uccelli. Prima di fare acquisti costosi, leggi delle recensioni e dei commenti online dei consumatori, per verificare se sono davvero efficaci.
  • Sebbene il controllo della popolazione degli storni con l’eliminazione fisica sia una opzione, non è detto che sia la più efficace. Trovare dei modi per allontanarli anziché ucciderli, molto spesso, si dimostra più conveniente.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Uccelli

In altre lingue:

English: Get Rid of Starlings, Español: librarse de los estorninos, Deutsch: Stare loswerden, Русский: избавиться от скворцов, Français: se débarrasser des étourneaux, Português: se Livrar de Estorninhos, Bahasa Indonesia: Mengusir Kawanan Burung Jalak Dari Lahan Anda

Questa pagina è stata letta 18 153 volte.
Hai trovato utile questo articolo?