Come Liberarsi degli Occhi Arrossati dal Pianto

3 Metodi:Trattare gli Occhi GonfiPrevenire gli Occhi GonfiValutare i Rimedi Casalinghi

Tutti odiamo quando dopo aver pianto gli occhi diventano gonfi e arrossati. Il modo migliore per trattarli è un sonnellino accompagnato da un impacco freddo. Se gli occhi presentano un gonfiore più pronunciato o si gonfiano spesso, alcuni piccoli cambiamenti nello stile di vita possono aiutare.

1
Trattare gli Occhi Gonfi

  1. 1
    Lava il viso con acqua fredda. Se hai fretta o ti trovi in un luogo pubblico, vai in bagno per rinfrescarti rapidamente. Piega un asciugamano di carta due volte per formare un quadrato, poi immergilo in acqua fredda. Premi leggermente contro le palpebre, per circa quindici secondi. Guarda verso l'alto e tieni l'asciugamano sotto le ciglia inferiori, poi esercita una leggera pressione per altri quindici secondi su ogni occhio. Lascia che la pelle si asciughi. Ripeti, se necessario.
    • Non strofinare gli occhi e non usare sapone.
    • Alcuni mescolano circa un cucchiaino (5 ml) di sale da cucina in una tazza (240 ml) di acqua fredda. Non provare questa soluzione se hai la pelle rossa e irritata.
  2. 2
    Inumidisci gli occhi usando un asciugamano imbevuto d’acqua fredda. Inzuppa un panno morbido e soffice con acqua ghiacciata. Strizzalo, quindi tienilo premuto sugli occhi per circa dieci minuti. Il freddo dovrebbe restringere i vasi sanguigni intorno agli occhi, riducendo il gonfiore.
    • Puoi ottenere risultati simili con un impacco di ghiaccio o con una busta di piselli surgelati. Puoi anche fare il tuo impacco freddo riempiendo un calzino con riso integrale e mettendolo nel freezer. Non usare un sacchetto di verdure grandi o a pezzi grossi, perché non puoi appoggiarlo comodamente sugli occhi.
  3. 3
    Copri gli occhi con due cucchiai freddi. Scegli un paio di cucchiaini di metallo con dimensioni che corrispondono a quelle dei tuoi occhi. Congelali per circa due minuti o tienili in frigo per 5-10 minuti. Mettili sugli occhi esercitando una leggera pressione, e lasciali fino a quando si riscaldano.
    • Se hai tempo, congela invece sei cucchiai. Sostituisci i cucchiaini con una nuova coppia fredda quando i primi due si sono scaldati. Fermati dopo la terza coppia per evitare danni alla pelle a causa del freddo prolungato.
  4. 4
    Picchietta delicatamente gli occhi. Batti leggermente sulle aree gonfie delle palpebre, utilizzando l’anulare. Questo può stimolare la circolazione, allontanando il sangue accumulato dalla zona.
  5. 5
    Massaggia il ponte del naso. Chiudi gli occhi e massaggia la zona superiore del naso. Concentrati sulla pelle a destra e a sinistra del naso, nel punto in cui appoggiano i naselli degli occhiali. Questo può alleviare la pressione sul seno nasale, che può essersi accumulata mentre piangevi.
  6. 6
    Sdraiati con la testa sollevata. Metti due o tre cuscini sotto la testa per tenerla sopra il resto del corpo. Stai distesa con il collo dritto, chiudi gli occhi e rilassati. Anche una breve interruzione può attenuare la pressione del sangue.
  7. 7
    Applica una crema per il viso refrigerata. Raffredda una crema idratante per il viso per circa dieci minuti, quindi strofinala delicatamente sulla pelle. Il freddo tratterà il gonfiore, mentre la crema ammorbidirà e renderà luminosa la pelle.
    • Le creme specifiche per gli occhi sono al centro di un dibattito. Non è chiaro se sono più efficaci delle normali creme per il viso.[1][2]
    • Evita le creme che contengono profumi o menta. Potrebbero irritare la pelle.

2
Prevenire gli Occhi Gonfi

  1. 1
    Dormi a sufficienza. Anche se gli occhi gonfi sono causati dal pianto, altri elementi possono contribuire ad accentuare il gonfiore. Cerca di dormire almeno 8 ore ogni notte per ridurre gli occhi gonfi o cascanti.
    • I bambini, gli adolescenti e gli anziani possono avere bisogno di quantità diverse di sonno. Chiedi consiglio al medico.
  2. 2
    Resta idratato. L’accumulo di sali intorno agli occhi può aumentare la ritenzione di liquidi, causando gonfiore. Bevi molta acqua per contrastare questo fenomeno.
    • Riduci il consumo di sale e caffeina, che tendono a disidratarti.
  3. 3
    Cura le allergie. Lievi reazioni allergiche al polline, alla polvere, agli animali o a certi alimenti possono causare gli occhi gonfi. Evita gli alimenti che ti danno una sensazione di prurito, gonfiore o disagio. Prendi farmaci antiallergici quando non è possibile evitare l'esposizione. Visita un medico per altri consigli.
  4. 4
    Vai da uno specialista degli occhi. Se hai frequentemente gli occhi gonfi, può esserci un problema alla base. Un ottico può controllarti la vista e se necessario suggerire occhiali o lenti a contatto per ridurre l'affaticamento degli occhi. Uno oftalmologo può esaminare gli occhi per valutare eventuali problemi di salute.
  5. 5
    Fai delle pause con i video e con i libri. Quando guardi un computer, un telefono o un libro, fai delle pause ogni venti minuti circa. Durante queste pause, concentra lo sguardo su qualcosa dall’altra parte della stanza. Mentre l'affaticamento degli occhi non è la causa più frequente degli occhi gonfi, questo è consigliato comunque per la salute generale degli occhi.

3
Valutare i Rimedi Casalinghi

  1. 1
    Utilizza un panno freddo invece delle bustine del tè. Molti mettono un sacchettino di tè freddo e umido sugli occhi gonfi. Questo funziona a causa della temperatura fredda. Diversi professionisti giurano sul potere di diverse varietà di erbe, del tè verde o di quello nero. Non molti di questi rimedi sono stati studiati a fondo, ma la caffeina – l'ingrediente che ha più probabilità di funzionare – sembra non avere alcun effetto.[3] Un panno è probabilmente altrettanto efficace e ha un minore rischio d’infezione batterica.
  2. 2
    Stai lontano da rimedi costituiti da cibo. Le fette di cetriolo sono uno dei trattamenti più comuni per gli occhi gonfi. Questo è efficace, ma solo per effetto della temperatura fresca del cetriolo. [4][5] È meglio utilizzare un panno freddo o un impacco di ghiaccio per ridurre la probabilità di infezione batterica dovuta al cibo.
    • Se usi un trattamento con un alimento, il cetriolo lavato è probabilmente uno dei più sicuri. Stai lontano da patate, albume d'uovo, yogurt e alimenti acidi come le fragole o il succo di limone.
  3. 3
    Tieni i medicamenti irritanti lontani dagli occhi. Alcuni rimedi domestici sono pericolosi da usare intorno agli occhi, per il rischio di forti dolori o di subire danni. Non trattare gli occhi gonfi con creme per emorroidi (come la Preparazione H), unguenti riscaldanti (BenGay, Icy Hot) o idrocortisone.[6][7]

Consigli

  • Se hai pianto mentre avevi il trucco, puoi rimuoverlo con un cotton fioc imbevuto di struccante. Puoi utilizzare acqua e sapone su un tovagliolo di carta, se non hai a portata di mano uno struccante.
  • Una matita bianca per gli occhi fa apparire gli occhi meno arrossati.
  • Nascondi gli occhi gonfi con un correttore luminoso, o con una miscela di un correttore e un evidenziatore liquidi.

Avvertenze

  • Strofinare via le lacrime può aumentare il gonfiore. Invece, eliminale facendole asciugare.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Cura degli Occhi

In altre lingue:

English: Get Rid of Puffy Eyes from Crying, Русский: избавиться от опухших от слез глаз, Bahasa Indonesia: Menyingkirkan Mata Sembap Setelah Menangis, Français: se débarrasser des yeux gonflés après avoir pleuré, Español: deshacerse de los ojos hinchados por el llanto, Português: Se Livrar do Inchaço nos Olhos Depois de Chorar, Deutsch: Verweinte Augen kaschieren, Tiếng Việt: Giảm sưng mắt sau khi khóc, العربية: التخلص من انتفاخ العينين بسبب البكاء, 한국어: 울어서 부은 눈 가라앉히는 방법, ไทย: กำจัดอาการตาบวมจากการร้องไห้, Nederlands: Afkomen van gezwollen ogen nadat je gehuild hebt, 中文: 给哭过的眼睛消肿, 日本語: 泣いて腫れてしまった目をなおす

Questa pagina è stata letta 4 380 volte.

Hai trovato utile questo articolo?