Scarica PDF Scarica PDF

I tuoi capelli sono secchi, ispidi e sfibrati? Che sia una condizione naturale o il risultato di abitudini e trattamenti dannosi, ci sono accorgimenti che consentono di reidratarli subito e di ridare loro lucentezza. Cambiare il modo in cui lavi e acconci i capelli, ricorrere a balsami e lozioni e adottare abitudini salutari sono ottime soluzioni per rivitalizzare la chioma.

Metodo 1
Metodo 1 di 3:
Cambiare le Abitudini

  1. 1
    Lava i capelli meno spesso. Molti fanno l'errore di lavare i capelli ogni giorno; quest’abitudine priva i capelli del film idrolipidico naturale che ne previene la secchezza. Lavare i capelli è ovviamente necessario perché abbiano un aspetto sano e pulito, tuttavia cerca di lavarli solo una volta o due alla settimana. In poco tempo appariranno meno secchi e sfibrati.[1]
    • Se hai l’abitudine di lavarli molto spesso, potrebbero volerci alcune settimane perché il cuoio capelluto si normalizzi. All’inizio potrebbe continuare a produrre lipidi in eccesso, ma con il tempo l’organismo si adatterà alla nuova routine e produrrà meno oli tra un lavaggio e l’altro.
    • Per ravvivare i capelli tra un lavaggio e l’altro, prova a utilizzare uno shampoo a secco. È una semplice miscela di polveri (come l’amido di mais o il talco per bambini) e di oli essenziali. Non pulisce i capelli, tuttavia assorbe gli oli e aggiunge un gradevole profumo che li fa sembrare appena lavati.
  2. 2
    Usa meno shampoo. Tendi a usare grandi quantità di shampoo per cercare di avere i capelli puliti? In realtà ne basta una piccola quantità, delle dimensioni di una moneta o poco più a seconda della lunghezza dei capelli. Lo shampoo in eccesso può risultare aggressivo ed eliminare gli oli protettivi che mantengono i capelli morbidi e lucidi.[2]
    • Una regola empirica indica che se i capelli diventano "pulitissimi", hai usato troppo shampoo. Una volta asciugati, li sentirai più secchi di quanto dovrebbero essere.
    • Per evitare di usare troppo shampoo, bagna completamente i capelli prima di applicarlo, quindi strofinalo tra i palmi delle mani e passalo sui capelli dalle radici alle punte.
  3. 3
    Cerca di asciugarli all’aria il più spesso possibile. Il phon fa seccare i capelli, li sfibra e li indebolisce; favorisce la formazione di doppie punte e rende i capelli opachi, se usato troppo spesso. Anche se sei tentato dal phon, rinuncia e falli asciugare all'aria almeno cinque giorni alla settimana. Meno usi l’asciugacapelli, meglio è.[3]
    • Quando usi il phon, impostalo a una potenza bassa e a una temperatura tiepida o fredda invece di accenderlo al massimo della velocità e del calore.
    • Per asciugare i capelli all’aria, tamponali delicatamente con un asciugamano. Non strofinare con energia, o favorirai l'effetto crespo. Pettinali usando un pettine a denti larghi e, se vuoi, applica un olio per capelli o una crema per lo styling.
  4. 4
    Non usare tecniche di styling dannose. Metti via l’arricciacapelli, le piastre e gli altri strumenti che usano il calore sui capelli. Acconciare i capelli regolarmente con il calore causa secchezza, rottura e doppie punte. Valorizzane l’aspetto naturale piuttosto che tentare di domarli con attrezzi vari.[4]
    • Se desideri arricciare o lisciare i capelli per un'occasione speciale, assicurati di applicare prima un termoprotettore. Non applicare mai il calore direttamente sui capelli non protetti.
    • Prova tecniche di styling che non richiedono calore. Ad esempio, puoi creare fantastici riccioli con le forcine o avvolgendo i capelli bagnati in una maglietta.
  5. 5
    Evita i trattamenti che creano danni. La colorazione, la decolorazione, la lisciatura chimica e la permanente seccano i capelli. Una volta che sono stati danneggiati da un trattamento, è difficile rivitalizzarli. Nella maggior parte dei casi sarà necessario dedicare loro molte attenzioni fino a quando non saranno ricresciuti forti e sani.[5]
    • Se ami la colorazione, prova un trattamento con l’hennè, un'alternativa naturale alla colorazione chimica. Non secca o danneggia i capelli.
    • Se vuoi schiarirli, prova con trattamenti al miele o alla camomilla. Non usare il succo di limone, perché può seccarli.
    • Anche le extension e le trecce troppo strette possono essere dannose per i capelli.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 3:
Applicare il Balsamo e Altri Prodotti

  1. 1
    Usa un buon balsamo dopo lo shampoo. I capelli secchi tendono più degli altri a rompersi o a sfibrarsi. Ogni volta che fai lo shampoo, è necessario applicare un balsamo per proteggere il fusto del capello dai danni. Il balsamo, inoltre, dà ai capelli un aspetto morbido e luminoso.
    • Usane una piccola quantità per massaggiare i capelli dalle radici alle punte. Risciacqua bene.
    • Cerca un balsamo per capelli secchi e danneggiati. Avrà proprietà extra idratanti per aiutare a ricostituire il film idrolipidico naturale.
  2. 2
    Prova una maschera per capelli fatta in casa. Proprio come una maschera per il viso può dare alla pelle una marcia in più, una maschera per capelli può idratare e conferire lucentezza alla chioma. Puoi applicarla nella doccia dopo aver bagnato i capelli; lasciala in posa per cinque minuti, poi fai lo shampoo come di consueto. Di seguito sono indicate alcune maschere nutrienti fai da te che puoi provare:[6]
    • 1 uovo leggermente sbattuto
    • 1 cucchiaio di miele
    • 1 cucchiaio di aloe
    • 2 cucchiai di yogurt
  3. 3
    Fai un trattamento a fondo. Quando i capelli sono secchi e fragili, idratali in profondità con un olio. Penetrerà nel fusto del capello ridando brillantezza e lucentezza.[7] Massaggia i capelli con 1-2 cucchiai di un olio a tua scelta, concentrandoti sulle punte. Indossa una cuffia per la doccia e lascia in posa per almeno un'ora o per tutta la notte. Quindi, fai lo shampoo come di consueto e risciacqua finché i capelli non saranno più oleosi al tatto. Ecco alcuni oli che puoi provare:
    • Olio di cocco
    • Olio di oliva
    • Olio di Jojoba
    • Olio di mandorle dolci
  4. 4
    Applica una lozione di finitura per capelli secchi. Dopo aver lavato e asciugato i capelli, utilizza una lozione di finitura per aggiungere un po’ di brillantezza. Agisce come un balsamo senza risciacquo, in grado di proteggere e valorizzare la chioma per tutto il giorno. Inoltre, previene l'effetto crespo e i capelli elettrici. Non usare troppa lozione; ne basta una quantità sufficiente per coprire le punte e dare consistenza. Puoi acquistare una lozione di finitura o provare uno di questi oli:[8]
    • Olio di cocco[9]
    • Olio di Argan
    • Olio di Jojoba
    • Olio di semi d’uva
  5. 5
    Prova una spazzola di setole di cinghiale. Si tratta di un tipo particolare di spazzola realizzato con fibre naturali con una consistenza simile a quella dei capelli umani. La spazzola è progettata per estrarre gli oli naturali dal cuoio capelluto (sebo), distribuendoli dalle radici fino alle punte dei capelli. In questo modo i capelli beneficiano delle sostanze protettive naturali prodotte dall’organismo. Usa questo tipo di spazzola quando i capelli sono secchi.[10]
    • Scegli una spazzola fatta con fibre naturali. Non usarne una di plastica o di metallo.
    • Lavorando su una sezione alla volta, spazzola i capelli con movimenti lunghi, dalle radici fino alle punte.
    • Il momento migliore per farlo è circa un'ora prima di quando prevedi di fare lo shampoo.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 3:
Cambiare Stile di Vita

  1. 1
    Usa prodotti per capelli completamente naturali. Le sostanze contenute in molti shampoo, balsami e altri prodotti possono essere dannose per i capelli. Anche se l’etichetta sostiene che il prodotto riuscirà a riparare i capelli danneggiati, potrebbe fare più male che bene. Per avere l’assoluta certezza di non danneggiare i capelli, valuta di fare i tuoi acquisti in un negozio di prodotti naturali.[11]
    • Puoi anche risparmiare preparando da te i prodotti per i capelli. Prova a fare a casa lo shampoo, il balsamo o la lozione.
    • Evita prodotti che contengono solfati, siliconi o alcoli. Queste sostanze sono aggressive sui capelli.
  2. 2
    Idratati. Se il tuo corpo è disidratato, i capelli ne risentiranno. Bevi molta acqua per mantenere in salute l’aspetto dei capelli assieme alla pelle. In linea generale, dovresti sempre cercare di bere acqua piuttosto che il caffè o bevande zuccherate.[12]
    • Prova a portare con te una bottiglia d'acqua, così avrai sempre dell’acqua a portata di mano in caso ti venga sete.
    • In alternativa, prova a bere del tè freddo o un'altra bevanda priva di zucchero e caffeina.
  3. 3
    Mangia cibo nutriente. La dieta ha un grande impatto sulla salute dei capelli. Se hai carenza di una determinata vitamina o sostanza nutriente, i capelli saranno i primi a mostrarlo. Per far crescere i capelli in salute e pieni di vitalità, assicurati che la dieta includa un’adeguata quantità delle seguenti sostanze:[13]
    • Proteine, come carni magre, fagioli e latticini;
    • Acidi grassi Omega 3, che trovi nel salmone, nelle sardine, nei semi di lino e nelle noci;
    • Vitamine del gruppo B, che si trovano nella carne e in altri prodotti di origine animale.
    • Se segui una dieta vegetariana, valuta di prendere degli integratori per avere la certezza di assumere tutti i nutrienti di cui hai bisogno.
  4. 4
    Proteggi i capelli dagli elementi. Il sole, i prodotti chimici per le piscine e l'inquinamento atmosferico possono essere pericolosi per i capelli. Proteggerli da questi elementi può fare una grande differenza quando si tratta di rimetterli in salute. Adotta le seguenti precauzioni:[14]
    • Indossa un cappello quando vai all’aperto e il sole è molto forte;
    • Indossa una cuffia quando nuoti in una piscina;
    • Se vivi in un posto con elevato inquinamento atmosferico, indossa un cappello o scegli un’acconciatura che esponga meno i capelli, come le trecce.
  5. 5
    Tagliali con regolarità. Una volta che avrai modificato le tue abitudini, i capelli cominceranno a crescere sani e pieni di vitalità. Potrebbe volerci un po’ tempo prima di poter vedere una differenza apprezzabile, soprattutto se erano molto danneggiati. Tagliandoli con regolarità ti sbarazzerai dei capelli vecchi e secchi e potrai renderti conto dei progressi che hai fatto.[15]
    Pubblicità

Consigli

  • Parla con il tuo parrucchiere sei hai preoccupazioni per i capelli secchi.
Pubblicità

Avvertenze

  • Evita trattamenti dannosi e gli strumenti per lo styling che usano il calore.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Fare un Taglio ScalatoFare un Taglio Scalato
Applicare l'Olio di Ricino sui CapelliApplicare l'Olio di Ricino sui Capelli
Far Crescere i Capelli in una SettimanaFar Crescere i Capelli in una Settimana
Fare una Treccia con i Capelli
Fare la Doppia Treccia Francese
Farsi un Taglio di Capelli Scalato da Soli
Sfilare i Capelli
Schiarirsi i Capelli con l'Acqua OssigenataSchiarirsi i Capelli con l'Acqua Ossigenata
Fare la Treccia alla Francese
Fare i Capelli Mossi
Prendersi Cura dei Capelli con la PermanentePrendersi Cura dei Capelli con la Permanente
Fare Ricrescere l'Attaccatura dei CapelliFare Ricrescere l'Attaccatura dei Capelli
Evitare che i Capelli si Arriccino con l'UmiditàEvitare che i Capelli si Arriccino con l'Umidità
Scegliere lo Stile di Capelli più AdattoScegliere lo Stile di Capelli più Adatto
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Jenny Tran
Co-redatto da:
Parrucchiera Professionista
Questo articolo è stato co-redatto da Jenny Tran. Jenny Tran è una parrucchiera e fondatrice del salone JT Hair Lab by Jenny Tran, che si trova a Dallas, in Texas. Con oltre 7 anni di esperienza professionale nel settore dell’hair styling, Jenny è specializzata in colorazione, taglio ed extensions. Il JT Hair Lab è un venditore autorizzato dei prodotti delle marche R+Co e Milbon, e si impegna a utilizzare prodotti con ingredienti di alta qualità. Questo articolo è stato visualizzato 6 541 volte
Categorie: Cura dei Capelli
Questa pagina è stata letta 6 541 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità