Con il tempo la maggior parte dei frigoriferi finisce per emanare odori poco gradevoli. Anche se possono infastidire, non vuol dire che compromettono la qualità degli alimenti conservati all'interno. Se vuoi rimuovere gli odori persistenti di cibo prima che il frigorifero si impregni in modo duraturo, inizia a gettare via tutti gli alimenti avariati. Puoi anche posizionare sul ripiano superiore sostanze che deodorano, come i fondi di caffè e il carbone attivo. Per prevenire gli odori molesti, innanzitutto devi buttare il cibo appena comincia a guastarsi e conservarlo sempre in contenitori ermetici.

Parte 1 di 3:
Eliminare i Cattivi Odori e i Cibi Avariati

  1. 1
    Scollega il cavo di alimentazione dalla presa elettrica prima di iniziare la pulizia. Segui il filo elettrico fino alla presa in cui è inserito e stacca la spina.[1] Se lo lasci acceso mentre pulisci, la prossima bolletta potrebbe essere piuttosto salata!

    Consiglio: i frigoriferi più recenti sono dotati del pulsante per lo spegnimento. In questo caso, ti basta spegnere l'apparecchio anziché togliere la spina dalla presa.

  2. 2
    Togli tutti gli alimenti dal frigorifero.[2] Controlla tutti i punti in cui conservi cibi e pietanze (ripiani, cassetti e vani situati nella parte interna dello sportello) ed estrai tutti gli alimenti deperibili. Osservali attentamente e, se qualcosa è rovinato, marcio o emette cattivo odore, gettalo nella spazzatura. Nella maggior parte dei casi gli odori sgradevoli all'interno del frigorifero sono causati da cibi avariati.[3]
    • Cerca di completare la pulizia nel giro di 4 ore, perché gli alimenti possono guastarsi o non essere più idonei al consumo se vengono lasciati per più di 4 ore all'esterno.
  3. 3
    Metti tutte le pietanze che intendi conservare in un luogo fresco. A seconda di quanto cibo hai in frigorifero e della durata della pulizia, è possibile che le vivande che reputi in buono stato debbano restare fuori per un po' di tempo. Per evitare che si rovinino, mettile in un contenitore termico mentre pulisci. Se non apri il coperchio, si manterranno fredde.[4]
    • Se la pulizia rischia di durare più di un'ora, aggiungi qualche mattonella di ghiaccio nel contenitore termico in modo da preservare l'integrità del cibo.
  4. 4
    Usa una miscela a base di bicarbonato di sodio e acqua sulla base e sulle pareti interne del frigorifero. Fai sciogliere 130 g di bicarbonato di sodio in circa 4 l di acqua calda. Immergi una spugna nella soluzione, strizzandola leggermente, e usala per strofinare l'interno dell'elettrodomestico. Lava le pareti, la parte superiore e quella inferiore. Prenditi il tempo necessario per bagnare, strofinare e rimuovere le macchie più ostinate di cibo.[5]
  5. 5
    Estrai e lava tutti i ripiani, i contenitori e gli altri elementi rimovibili.[7] Togli tutti i componenti del frigorifero che non sono fissati alle pareti interne, compresi i cassetti per le verdure e i ripiani. Lava e sciacqua ogni pezzo con la miscela a base di bicarbonato di sodio prima di asciugarlo e rimetterlo al suo posto.[8]
  6. 6
    Elimina gli eventuali residui di cibo dal vassoio di gocciolamento. Si tratta di un sottile vassoio di plastica che si aggancia sotto il fondo del frigorifero. Disattiva il sistema che lo assicura alla sua sede, estrailo con delicatezza e scarica il contenuto. Dopodiché immergi la spugna nella miscela a base di bicarbonato di sodio e togli eventuali macchie di cibo dal vassoio prima di rimontarlo.[10]
    • Non tutti i modelli di frigorifero sono dotati del vassoio di gocciolamento. In tal caso, puoi saltare questo passaggio e dedicarti a pulire la parte inferiore.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Deodorare

  1. 1
    Utilizza il bicarbonato di sodio.[11] Il bicarbonato è una sostanza inodore, ma ottima per assorbire e neutralizzare gli odori. Per deodorare il frigorifero, aprine una scatola e mettila in fondo al ripiano superiore. Appena cominci a sentire un odore molesto, buttala e prendine un'altra.[12]
    • Se l'odore è davvero sgradevole e sei in cerca di una soluzione efficace, versa una scatola intera di bicarbonato su un piatto piano e lascialo nel frigorifero tutta la notte. Dopodiché buttalo.
  2. 2
    Fai bollire l'aceto di mele. Questo metodo ti permette di neutralizzare gli odori del congelatore. Unisci 1 parte di aceto di mele e con 3 di acqua. Versa la soluzione in una pentola e portala a ebollizione. Non appena comincia a bollire, toglila dal fuoco e mettila in un recipiente di vetro o metallo resistente al calore. Inseriscilo nel congelatore, chiudi lo sportello e lascialo per 4-6 ore. Ti aiuterà a deodorarlo completamente.[13]
    • Una volta trascorse 4-6 ore, togli la soluzione e buttala nel lavandino.
    • Una volta bollito, l'aceto di mele assorbe gli odori sgradevoli lasciando una piacevole fragranza fruttata.
  3. 3
    Ricopri 2-3 ripiani con i fondi di caffè. I fondi di caffè sono in grado di assorbire gli odori sgradevoli, ma impiegano molto tempo, quindi prova questo metodo se puoi vivere senza frigorifero per alcuni giorni. Appena asciutti, distribuiscili su 2-3 teglie da forno. Posiziona ciascuna teglia su un ripiano diverso del frigorifero. Gli odori dovrebbero scomparire nel giro di 3-4 giorni.[14]
    • Durante questo periodo dovrai conservare il cibo in un altro frigorifero o riponendolo in alcune borse termiche refrigerate con le mattonelle di ghiaccio.
    • Passati 3-4 giorni, getta i fondi di caffè, lava le teglie e rimetti il cibo nel frigorifero.
  4. 4
    Adopera la lettiera per gatti inodore. Il metodo precedente potrebbe lasciare un leggero aroma di caffè. Perciò, se desideri deodorare il frigorifero senza che assuma l'odore di caffè, utilizza la lettiera per gatti. Distribuiscine uno strato su 2-3 teglie basse e posiziona ciascuna su un ripiano diverso. Lascia il frigorifero vuoto, ma acceso, per 2-3 giorni in modo da assorbire gli odori molesti più persistenti.[15]
    • Puoi comprare la lettiera per gatti inodore nei negozi per animali o al supermercato. Potresti anche trovarla in alcuni negozi di articoli per la casa.
  5. 5
    Ricorri al carbone attivo se gli altri metodi non risultano efficaci. Riempi 3-4 sacchetti di stoffa con circa 130 g di carbone attivo sfuso. Posizionali sui vari ripiani del frigorifero.[16] Seleziona la temperatura più bassa ed evita di aprire lo sportello per qualche giorno. Gli odori sgradevoli dovrebbero scomparire nel giro di 3-4 giorni.
    • Puoi comprare il carbone attivo nei negozi di animali o in farmacia.
    • A differenza dei fondi di caffè, puoi utilizzare questo metodo senza togliere il cibo dal frigorifero.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Prevenire i Cattivi Odori

  1. 1
    Butta ogni settimana il cibo scaduto per evitare che diventi maleodorante. Ricordati di guardare in frigorifero ogni settimana e rimuovere le pietanze andate a male. Questa misura preventiva eviterà che producano cattivi odori. È molto più facile prevenire il problema che eliminarlo.
    • Fai questa ispezione prima di portare fuori la spazzatura. In questo modo, ti sbarazzerai del cibo avariato e maleodorante appena lo individui.
  2. 2
    Metti gli alimenti freschi ben in vista in modo da consumarli prima che si guastino. Se riposti in fondo all'ultimo ripiano o nel cassetto inferiore che apri raramente, gli alimenti freschi come la frutta e le verdure possono facilmente andare a male prima che tu te ne renda conto. Previeni questo rischio conservandoli in una zona in cui puoi vederli tutti i giorni. Quindi, se noti che qualche alimento deperibile comincia a perdere la sua freschezza, buttalo immediatamente.[17]
    • Ad esempio, metti la carne avanti sul ripiano superiore e conserva la frutta e le verdure su un ripiano più in basso, in modo che siano facilmente visibili.
  3. 3
    Imposta la temperatura del frigorifero a 2-3° C. Conservato a queste temperature, il cibo si mantiene senza guastarsi. Dal momento che inizia a emanare cattivi odori solo quando comincia ad andare a male, il frigorifero resterà fresco e pulito se non supera questo limite termico. Se la temperatura salisse oltre i 4° C, si svilupperebbero batteri e il cibo comincerebbe ad avere un odore sgradevole.[18]
    • Se impostassi la temperatura a 0° C o anche meno, ovviamente le pietanze all'interno si congelerebbero.
  4. 4
    Conserva gli avanzi in contenitori ermetici per evitare che diffondano odori sgradevoli. Se lasci il cibo scoperto in frigorifero o dentro una scatola di cartone da asporto, andrà subito a male. Prima si guasta, prima comincia ad appestare il frigorifero. Chiudendo gli avanzi in un contenitore ermetico, farai in modo che durino di più e preverrai i cattivi odori.[19]
    • In aggiunta, per evitare che gli alimenti si rovinino, etichettali inserendo la data in cui li conservi in frigorifero. Strappa un pezzo di nastro adesivo e incollalo sul contenitore ermetico e scrivi, ad esempio: "14 febbraio; parmigiana di melanzane".
    Pubblicità

Consigli

  • Indipendentemente dal metodo che usi, non riporre il cibo in frigorifero finché non hai neutralizzato il cattivo odore.
  • Una volta pulito il frigorifero, pulisci anche le bottiglie dei condimenti e i contenitori del cibo prima di rimetterli all'interno. A volte, i cattivi odori possono attaccarsi sulle loro superfici.
  • Se devi lasciare il frigorifero spento o scollegato dalla rete elettrica per un lungo periodo di tempo – ad esempio quando vai una vacanza per diversi mesi – puliscilo, togli tutto il cibo e lascia lo sportello aperto perché può sviluppare cattivi odori quando resta chiuso e si riscalda.
  • Non utilizzare i bricchetti di carbone al posto del carbone attivo. Le due tipologie non sono intercambiabili.

Pubblicità

Avvertenze

  • Non pulire mai un ripiano di vetro freddo con acqua calda. Lascia che raggiunga la temperatura ambiente o utilizza l'acqua tiepida. Un improvviso sbalzo termico può mandarlo in frantumi.
  • Evita l'uso di strumenti abrasivi per la pulizia (come la lana d'acciaio) per pulire le superfici del frigorifero. Possono graffiarle.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Contenitore termico
  • Mattonelle di ghiaccio
  • Bicarbonato di sodio
  • Acqua calda del rubinetto
  • Spugna
  • Fondi di caffè
  • Lettiera per gatti
  • Aceto di mele
  • Carbone attivo
  • 3-4 recipienti di vetro o metallo
  • 2-3 teglie
  • Contenitori ermetici
  • Penna
  • Nastro adesivo

wikiHow Correlati

Come

Rimuovere i Colori che si Sono Trasferiti sul Bucato

Come

Far Tornare Bianchi i Capi Bianchi

Come

Pulire le Fughe nel Pavimento

Come

Pulire le Converse Bianche

Come

Rimuovere l'Odore di Urina del Gatto

Come

Usare una Lavatrice

Come

Sturare un WC

Come

Rimuovere la Cera dai Tessuti

Come

Rimuovere i Trasferibili a Caldo dai Vestiti

Come

Fare il Bucato a Mano

Come

Pulire la Tua Camera

Come

Eliminare le Alghe da una Piscina

Come

Organizzare l'Armadio

Come

Pulire le Cromature e Rimuovere la Ruggine senza Usare Detergenti Costosi
Pubblicità

Riferimenti

  1. http://www.clean-fridge.com/
  2. Heather Isenberg. Esperta in Pulizie Domestiche e Imprenditrice. Intervista all'Esperto. 27 August 2019.
  3. https://www.consumerreports.org/refrigerators/how-to-get-rid-of-funky-refrigerator-smells/
  4. https://greenlivingideas.com/2012/01/09/natural-remedies-to-deodorize-refrigerator/
  5. https://www.consumerreports.org/refrigerators/how-to-get-rid-of-funky-refrigerator-smells/
  6. Heather Isenberg. Esperta in Pulizie Domestiche e Imprenditrice. Intervista all'Esperto. 27 August 2019.
  7. Heather Isenberg. Esperta in Pulizie Domestiche e Imprenditrice. Intervista all'Esperto. 27 August 2019.
  8. https://www.cnet.com/how-to/leftovers-arent-making-your-fridge-stink-its-the-fridge-itself/
  9. Heather Isenberg. Esperta in Pulizie Domestiche e Imprenditrice. Intervista all'Esperto. 27 August 2019.

Informazioni su questo wikiHow

Heather Isenberg
Co-redatto da
Esperta in Pulizie Domestiche e Imprenditrice
Questo articolo è stato co-redatto da Heather Isenberg. Heather Isenberg è un'esperta in pulizie domestiche e titolare di The Tidy Maiden, un'impresa di pulizie per case e strutture commerciali che opera a San José e a Los Angeles, in California. La sua impresa, The Tidy Maiden, e il suo libro, "The Automatic Bosslady", sono recentemente apparsi sull'emittente radiotelevisiva statunitense CBS. Questo articolo è stato visualizzato 65 929 volte
Categorie: Pulizia
Questa pagina è stata letta 65 929 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità