Come Liberarsi dei Topi in Maniera Naturale

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 11 Riferimenti

In questo Articolo:Scoraggiare i Topi in Maniera NaturaleCreare delle BarriereCatturare i Topi

I topi in casa sono sempre un fastidio, oltre che un pericolo per la salute. Possono provocare danni alle strutture, sporcare e lasciare un odore sgradevole. Allontanare ed eliminare questi roditori può anche essere una seccatura, se non sai come fare; può inoltre essere pericoloso, se usi dei veleni o delle sostanze chimiche tossiche. Tieni comunque presente che ci sono dei metodi semplici per sbarazzarti in maniera efficace dei topi in casa, senza bisogno di usare prodotti inquinanti e nocivi.

1
Scoraggiare i Topi in Maniera Naturale

  1. 1
    Mantieni la casa pulita. Molte volte i topi entrano nelle case mentre sono alla ricerca del cibo. Se non trovano da mangiare, è poco probabile che si aggirino per casa. Tieni pertanto gli alimenti ben chiusi in contenitori ermetici o riponili in luoghi sicuri, dove i topi non possano accedere.[1]
  2. 2
    Usa l'olio di menta. Si tratta di un deterrente naturale; il suo odore è semplicemente troppo intenso e i topi non vorranno avvicinarsi. La sua fragranza aiuta inoltre a mascherare l'odore di eventuali residui di cibo che hai dimenticato. Puoi trovare questo prodotto nei principali negozi di prodotti naturali e anche nei supermercati più forniti.[2]
    • Versa una goccia o due su un batuffolo di cotone.
    • Metti quindi l'ovatta sotto o vicino al secchio della spazzatura per scoraggiare i topi dall'avvicinarsi.
    • Metti altri batuffoli imbevuti di olio di menta nelle zone da cui i roditori possono entrare in casa, come le porte di ingresso, le prese d'aria e così via.
    • Sostituisci i batuffoli impregnati di olio ogni 5-7 giorni, a seconda della quantità di olio che hai usato.
    • Prova a coltivare delle piantine di menta vicino all'ingresso di casa. Puoi anche usare questa pianta in cucina, oltre che come deterrente.
  3. 3
    Usa le feci essiccate dei serpenti. Recati nel rettilario, zoo o negozio di animali più vicino e chiedi se possono procurarti un po' di feci essiccate di serpente. Mettile vicino agli ingressi della casa e nei luoghi dove pensi possano trovarsi questi fastidiosi roditori; vedrai che staranno alla larga.[3]
    • Assicurati che i bambini o gli animali domestici non possano raggiungere gli escrementi.
  4. 4
    Sbarazzati dei topi con gli ultrasuoni. Esistono dei dispositivi elettronici che emettono dei segnali acustici a ultrasuoni che sono irritanti per questi animali. Puoi trovarli presso le ferramenta meglio fornite, i negozi di casalinghi o anche online.
    • Questi accessori sono efficaci solo lungo una direzione, quindi devi conoscere esattamente il percorso che fanno i topi.
    • I dispositivi a ultrasuoni vanno bene solo per un breve periodo, perché poi i topi si abituano al suono.[4]
  5. 5
    Usa un deterrente biologico che trovi in commercio. Molte aziende specializzate in prodotti organici per il giardino e per la casa vendono anche dei repellenti per roditori che sono decisamente più eco-compatibili rispetto ai tradizionali veleni. Molte di queste aziende usano ingredienti naturali, come la menta, noti per tenere lontani i topi. Questi prodotti non uccidono gli animali, ma dovrebbero riuscire ad allontanarli dalle zone in cui vengono applicati.
    • Puoi trovarli nei negozi di giardinaggio o nei grandi magazzini di casalinghi. Se desideri un prodotto specifico, fai una ricerca online per sapere se è disponibile nei negozi della tua zona.
  6. 6
    Prendi un gatto. Un gatto in casa può risolvere il problema, soprattutto se è abituato anche a vivere all'aperto. I gatti che trascorrono del tempo anche fuori casa sono più propensi ad andare a caccia per trovare cibo e potrebbero scovare anche i topi nei paraggi. Sii comunque consapevole che non tutti i mici hanno la stessa energia o interesse a dare la caccia ai topi. I gatti abituati a mangiare bene in casa potrebbero considerare i roditori come dei giocattoli e annoiarsi velocemente, dopo averli spaventati e storditi un po'.
    • Anche se non hai un gatto, puoi usare una lettiera sporca per allontanare i topi. Metti qualche mucchio di lettiera di gatto vicino agli ingressi di casa. I topi annuseranno l'odore di urina dei felini e si allontaneranno in un batter d'occhio.
    • Se hai una grave infestazione di roditori, un gatto non è sufficiente per sbarazzartene completamente. Tuttavia, una volta eliminata l'infestazione, il micio potrà evitare il ritorno di questi animali molesti.[5]
  7. 7
    Metti il secchio della spazzatura lontano da casa. I topi sentono l'odore dell'immondizia e vengono attirati in casa. Se però il bidone è lontano dall'abitazione, ci sono meno probabilità di infestazione.
  8. 8
    Favorisci la nidificazione dei rapaci nel tuo giardino. Costruisci un rifugio recintato nella tua proprietà per attirare questi uccelli. Potrebbe essere necessario un po' di tempo, ma vale la pena fare un tentativo, se riesci ad avvicinare al tuo giardino un predatore dei topi.[6]
    • Assicurati che il rifugio per rapaci non abbia chiodi o altri elementi pericolosi per la sicurezza.
    • Il barbagianni è probabilmente il volatile migliore. Una famiglia di questi rapaci può mangiare molti topi in una notte! Tuttavia, puoi attirare altri tipi di rapaci o gufi nel nido.

2
Creare delle Barriere

  1. 1
    Trova la via d'accesso dei topi.[7] A volte potresti vedere delle macchie di unto; potrebbe trattarsi delle feci che sono quasi sempre presenti nel punto in cui gli animali entrano nell'abitazione. Non potrai non sentire l'odore caratteristico.
    • Se si tratta di un punto difficile da individuare, evidenzialo con del gesso, in modo da poterlo riconoscere anche in seguito senza problemi.
  2. 2
    Chiudi ogni foro presente sulle pareti interne. Inizia dai muri dentro casa, perché è sempre meglio lasciare ai roditori una via di fuga. Potrebbero abbandonare la casa o l'appartamento, per trovare altri luoghi in cui rubacchiare il cibo con maggiore facilità.[8]
    • Usa dello stucco o del silicone per chiudere i fori relativamente piccoli. Se hai grosse aperture nelle pareti che non possono essere riparate con questi prodotti, dovrai sostituire il cartongesso. Si tratta di un lavoro più impegnativo ma importante, dato che il topo è certamente in grado di passare attraversare un foro grosso.
    • Controlla che i battiscopa siano ben aderenti ai muri e che non ci siano fessure; in questo modo i roditori non potranno entrare in casa da dietro questi elementi.
    • Se restano intrappolati nelle intercapedini dei muri, i topi possono rosicchiare il materiale e aprirsi nuove vie. Questo è il motivo per cui è importante concedere loro la possibilità di scappare, prima di sigillare le zone di accesso esterne.
  3. 3
    Sigilla tutte le aperture esterne. In genere, viene consigliato di utilizzare della lana d'acciaio, ma questo materiale arrugginisce e non è una soluzione definitiva. Usa invece delle spugnette abrasive per la cucina, ritagliate della misura giusta, oppure delle pagliette di rame. Queste "toppe" devono essere fissate ai bordi del foro, altrimenti i topi le staccheranno. I fori di grandi dimensioni devono invece essere riparati.[9]
    • Quando hai messo in sicurezza le pareti interne, sigilla tutti i fori all'esterno dell'edificio. Puoi usare delle spugnette abrasive in plastica, ma in certi casi è necessario applicare della malta o provvedere a riparazioni più impegnative.
  4. 4
    Controlla ancora una volta i punti di accesso. Trascorsi un paio di giorni, cerca delle prove che dimostrino la presenza dei ratti. Se ce ne sono, ispeziona ancora i fori che hai sigillato e osserva che non ce ne siano altri. Chiudi ogni via d'accesso in base al bisogno.
    • Pulisci la zona circostante i punti d'accesso. Elimina gli escrementi e disinfetta le superfici per eliminare l'odore. Usa una miscela composta da una parte di candeggina e dieci di acqua.[10]

3
Catturare i Topi

  1. 1
    Prova delle trappole commerciali non letali. Esistono diversi modelli che puoi provare e tutti permettono di liberare il roditore in un secondo momento. I più comuni intrappolano il topo in una scatola in cui è in grado di entrare, ma non di uscire. Si tratta di un metodo "umano" per sbarazzarti del problema.[11]
    • Una volta preso l'animale, devi rilasciarlo ad almeno 1,5 km da casa, meglio se in una zona boschiva, in modo che abbia un nuovo habitat in cui vivere.
    • Uccidere o sbarazzarsi dei topi non previene l'infestazione. Quando elimini alcuni esemplari, uccidendoli o liberandoli altrove, se ne avvicineranno altri per sfruttare le risorse disponibili nella casa. L'uccisione o la ricollocazione di alcuni ratti causa un improvviso aumento della disponibilità di cibo, che induce gli altri a riprodursi.
  2. 2
    Realizza una trappola artigianale non letale. Usa una ciotola di vetro e una moneta. Capovolgi un grande contenitore di vetro in cui hai messo un pezzo di cioccolato. Fai in modo che un bordo della ciotola resti in equilibrio sul bordo di una grande moneta. Disponi la trappola in una zona frequentata dai topi.
    • Il roditore si insinuerà sotto il contenitore per prendere il cioccolato, alterandone l'equilibrio precario; di conseguenza, la ciotola cadrà e intrappolerà l'animale.
    • Togli il topo dalla ciotola in un luogo distante da casa.
  3. 3
    Attira il ratto in un contenitore da cui non può uscire. Puoi usare un acquario da 40 litri in cui hai messo del cibo. Lascialo in una zona frequentata dagli animali, meglio se lungo un percorso usato abitualmente, in modo da bloccarlo. Disponi qualche oggetto vicino al contenitore per consentire all'animale di arrampicarsi, come una pila di libri.
    • Il ratto dovrebbe cercare di raggiungere il cibo saltando dentro l'acquario. Una volta all'interno, sarà in trappola a causa delle sue alte pareti.
    • Controlla spesso la trappola.
    • Se trovi un roditore nell'acquario, copri quest'ultimo con un coperchio e libera l'animale lontano dall'abitazione.
  4. 4
    Getta un asciugamano sul ratto. Resterà sotto il tessuto solo per un breve momento, quindi devi agire rapidamente. Appoggia un cestino della spazzatura capovolto sopra il panno; infila i lembi dell'asciugamano sotto il cestino, in modo che i bordi del contenitore siano a contatto diretto con il pavimento. Infila un pezzo di cartone oppure la custodia di un disco a 33 giri sotto il cestino e sotto il tessuto. Gira con cautela la trappola premendo il cartoncino sull'apertura.
    • Porta il cestino, il topo e l'asciugamano fuori di casa (velocemente!) allontanandoti il più possibile.
    • Quando ti trovi lontano dall'abitazione, rilascia il topo.

Consigli

  • È meglio applicare i repellenti per topi invece che disporre delle trappole in casa. Non preferiresti tenere questi roditori lontano da casa, anziché doverne gestire la presenza all'interno?

Avvertenze

  • I topi sono spesso infestati da zecche, pulci o acari. Se uccidi uno di questi roditori con del veleno o una trappola, i parassiti alla fine abbandonano il suo corpo alla ricerca di un nuovo ospite. Questo dettaglio è fonte di particolare preoccupazione per i proprietari di animali domestici e per le famiglie con bimbi piccoli.
  • Le feci dei ratti sono pericolose per la salute umana. Spruzzale con candeggina o altri disinfettanti (come l'alcol denaturato) prima di raccoglierle ed evita che entrino in contatto con gli abiti o la pelle.
  • Sbarazzati in fretta dei topi, se hai dei cani. Il loro sistema immunitario è diverso da quello dei gatti e non è in grado di gestire le malattie trasmesse dai roditori.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Disinfestazione

In altre lingue:

English: Get Rid of Mice Naturally, Español: ahuyentar ratones de forma natural, Português: se Livrar dos Ratos Naturalmente, Deutsch: Mäuse auf natürliche Art loswerden, Français: se débarrasser des souris de façon naturelle, 中文: 以自然方法驱逐老鼠, Nederlands: Muizen bestrijden op natuurlijke wijze, Русский: избавиться от мышей экологически чистыми методами, Čeština: Jak se přírodním způsobem zbavit myší, Tiếng Việt: Loại trừ chuột nhắt theo cách tự nhiên, العربية: التخلص من الفئران بشكل طبيعي, ไทย: กำจัดหนูด้วยวิธีทางธรรมชาติ, 한국어: 자연적인 방법으로 쥐 제거하는 법, Türkçe: Farelerden Doğal Yollarla Nasıl Kurtulunur, 日本語: 自然の力でネズミを駆除する, हिन्दी: नैचुरली चूहों से छुटकारा पायें

Questa pagina è stata letta 399 975 volte.
Hai trovato utile questo articolo?