Come Liberarsi dell'Acne in 1 Giorno

3 Parti:Trattare l'Acne in 24 OreSostituire gli Astringenti con Rimedi CasalinghiTrovare Soluzioni a Lungo Termine

L'acne non è piacevole per nessuno, soprattutto quando le eruzioni cutanee spuntano poco prima di un evento importante. Tuttavia, con i prodotti e i metodi giusti puoi iniziare a rimuovere velocemente le imperfezioni della pelle comparse all'ultimo minuto. Anche se non sarai in grado di eliminare tutti i brufoli da un giorno all'altro, puoi fare molto per ridurre drasticamente l'inestetismo e l'irritazione.

Parte 1
Trattare l'Acne in 24 Ore

  1. 1
    Chiama il dermatologo per un'infiltrazione di cortisone. Quando i personaggi famosi hanno un improvviso sfogo acneico prima di un grande evento, vanno direttamente dal dermatologo per un trattamento rapido, che consiste in un'infiltrazione di cortisone direttamente nel brufolo (o nei brufoli). È un rimedio veloce che può ridurre sostanzialmente o addirittura eliminare le imperfezioni della pelle nell'arco di un giorno.[1]
    • Detto questo, probabilmente non avrai sempre l'opportunità di prendere un appuntamento nell'immediato né vorrai pagare una fortuna per una visita improvvisa o per sottoporti a iniezioni regolari.[2]
    • Se il cortisone non è una soluzione che puoi prendere in considerazione, trova un rimedio da seguire in casa.
  2. 2
    Lava accuratamente il viso con un detergente anti-acne. Per aggredire i brufoli, dovrai cominciare dando una bella lavata al viso. Poiché l'acne è causata dai batteri che penetrano nei pori, dovrai combatterli con una pulizia delicata ma efficace.[3]
    • Alcune persone preferiscono lavare il viso con un panno, ma le mani vanno ugualmente bene.
    • Applica la quantità di prodotto suggerita nelle indicazioni, mischiala con l'acqua calda e massaggia dolcemente il viso con movimenti circolari.
    • Risciacqua il viso con acqua tiepida, quindi asciugalo delicatamente.
  3. 3
    Evita di schiacciare i brufoli. Se non riesci a trattenerti, fallo a tuo rischio e pericolo! Alcuni esperti sconsigliano questa pratica, mentre altri ritengono possibile "estrarre" il materiale purulento – a patto che l'operazione sia eseguita correttamente e quando è necessaria. Se provi a schiacciare un brufolo non maturo (senza la testa bianca), stai certo che l'inestetismo diventerà ancora più visibile.
    • Potresti schiacciare un brufolo con le dita, un asciugamano o uno spillo, ma assicurati di sterilizzare tutto (strumento, mani e sfogo) con l'alcol denaturato.
    • Puoi anche acquistare su Internet un dispositivo per l'estrazione di brufoli. Funziona penetrando nella pelle e sollevando la testa bianca, ma non è detto che sia più efficace di un semplice spillo. Se decidi di adoperarlo, segui le istruzioni e assicurati di sterilizzarlo.[4]
  4. 4
    Applica il perossido di benzoile. Questa sostanza ha proprietà astringenti e viene usato per uccidere i batteri responsabili dell'acne. Contribuisce anche a rimuovere gli strati cutanei più superficiali in cui si accumulano le cellule morte, donando un colorito più luminoso e un aspetto ringiovanito.[5]
    • Puoi comprarlo in farmacia sotto forma di prodotti da banco e in differenti concentrazioni. Quella al 2,5% è efficace quanto le soluzioni al 5-10%, oltre a essere meno irritante per la pelle.
    • In genere è sufficiente usarne una piccola quantità, lasciarlo agire per qualche ora, sciacquarlo ed eventualmente ripetere il trattamento nell'arco nella giornata. Tuttavia, segui le istruzioni riportate sulla confezione.
  5. 5
    Usa l'acido salicilico. Come il perossido di benzoile, anche l'acido salicilico ha proprietà astringenti e uccide i batteri responsabili della comparsa dei brufoli. Inoltre, elimina le cellule morte più rapidamente, favorendo la crescita di quelle nuove.[6]
    • Metti una piccola quantità di acido salicilico sulle zone interessate dopo aver lavato il viso. Segui le istruzioni del prodotto per conoscere nel dettaglio le modalità d'uso.
    • L'acido salicilico si vende in farmacia, ma non è raccomandato per chi ha la pelle scura né per i soggetti che non possono assumere l'aspirina.
  6. 6
    Usa la soluzione di Jessner. Si tratta di una preparazione contenente acido salicilico, acido lattico e resorcinolo. Bagna un cotton fioc nella soluzione e tamponalo direttamente sui brufoli. Lasciala agire per tutto il tempo indicato nel foglietto illustrativo.[7]
    • Non applicare questa preparazione se stai usando un prodotto topico a base di tretinoina. Sospendine l'uso una settimana prima di effettuare il peeling con la soluzione di Jessner.
    • Se soffri di una forma grave di acne, il dermatologo potrebbe applicare la soluzione di Jessner su tutto il viso.
  7. 7
    Usa una maschera all'argilla verde. Riduce l'arrossamento e l'infiammazione. Applicala direttamente sugli sfoghi e lasciala agire per il tempo indicato nelle istruzioni, di solito circa 15-20 minuti, dopodiché procedi al risciacquo.[8]
  8. 8
    Non aspettarti miracoli. Sii realista quando adoperi un gel o una crema ad azione rapida. Tutte le persone che soffrono di acne desiderano una cura portentosa. In commercio esistono molti prodotti che garantiscono risultati sorprendenti, tuttavia consulta il medico o il dermatologo anziché affidarti ciecamente ai consigli propagandati dalle celebrità o alle testimonianze che leggi su Internet.
    • In genere, se il prodotto contiene un astringente, come il perossido di benzoile o l'acido salicilico, è un buon indizio, ma non è detto che sia più efficace di queste sostanze prese singolarmente (pur costando molto di più).
  9. 9
    Applica un cubetto di ghiaccio sulla zona affetta dall'acne. Avvolgilo in un panno pulito o un tovagliolo di carta, quindi massaggialo delicatamente sull'eruzione cutanea. Lascialo finché l'area non sarà diventata insensibile, dopodiché toglilo in modo che la pelle riacquisti calore. Se lo desideri, ripeti il trattamento un paio di volte.[9]
    • Il ghiaccio restringe i pori, causando la contrazione dei vasi sanguigni sottocutanei. Ti aiuterà anche ad alleviare i sintomi se l'acne procura dolore.
    • Tieni conto che potresti ustionarti se applichi il ghiaccio direttamente sulla pelle o lo lasci per troppo tempo.
  10. 10
    Usa un correttore o un cosmetico per correggere gli inestetismi. C'è una buona probabilità che gli sfoghi acneici non scompaiano entro 24 ore, quindi ti conviene coprire le ultime tracce con il correttore. Applicane uno strato leggero e sfumalo con cura sulla pelle circostante.[10]
    • Se il viso è molto arrossato, prova a usare un correttore verde o giallo. Queste tonalità ti aiuteranno a camuffare il rossore.
    • Non affidarti al trucco per mascherare l'acne, perché potrebbe ostruire i pori e peggiorare il problema.

Parte 2
Sostituire gli Astringenti con Rimedi Casalinghi

  1. 1
    Usa alimenti dalle proprietà astringenti, come i pomodori o le banane. I pomodori contengono sostanze acide che contribuiscono a ridurre i brufoli, chiudere i pori e combattere i batteri. Prendine uno maturo e taglialo a metà, quindi strofina delicatamente la porzione tagliata su un lato del viso per circa un minuto. Ripeti la stessa operazione con l'altra metà sull'altra parte del viso.[11]
    • Anche la buccia di banana, che alcune persone usano per alleviare le punture di zanzara, può aiutare a diminuire le dimensioni di alcuni brufoli. Strofinala delicatamente sulla zona interessata.
    • Prova anche a mischiarla nel frullatore con un pizzico di sale, un cucchiaino di aceto e un cucchiaio di sciroppo d'acero. Applica l'impasto sul viso e lascialo per 7 minuti, quindi sciacqua con acqua fredda.
  2. 2
    Prova il tè verde, l'amamelide o l'olio di melaleuca. Il tè verde è un astringente ricco di antiossidanti. Mettine una bustina nell'acqua calda, quindi toglila insieme a tutto il liquido. Lascia raffreddare completamente la bustina e mettila sull'area interessata, lasciandocela per 5 minuti.[12]
    • L'amamelide è un altro potente astringente che può essere impiegato in svariati modi. Recati in farmacia o in un negozio di articoli biologici e compra un prodotto senza alcol a base di amamelide. Applicane un po' sulla zona interessata con un batuffolo di cotone, quindi lascialo asciugare.[13]
    • L'olio di melaleuca è un olio essenziale dalle proprietà antibatteriche.[14] Aiutandoti con un contagocce, versane 1-2 gocce su un cotton fioc e applicalo sui brufoli. Sospendi l'uso se avverti irritazione.
  3. 3
    Applica una pasta a base di aspirina. Se puoi utilizzare l'aspirina, schiaccia una compressa e aggiungi un po' d'acqua fino a ottenere un composto. Con un batuffolo di cotone, spalmane un leggero strato sui brufoli. Lascia agire per almeno 30 minuti.[15]
    • Non usare questo rimedio se sei allergico all'aspirina, sei affetto dalla sindrome di Reye, bevi molto alcol, sei incinta o allatti, oppure assumi farmaci che possono dare luogo a interazioni indesiderate con l'aspirina.

Parte 3
Trovare Soluzioni a Lungo Termine

  1. 1
    Riduci il consumo degli zuccheri. Un notevole apporto di zuccheri può favorire l'acne. Per avere una pelle più pulita, smetti di mangiare cibi ricchi di zuccheri aggiunti, come caramelle, dolci e bevande gassate.[16]
    • Dovresti evitare anche gli alimenti con un alto indice glicemico, come il pane e il riso bianco.
    • Prova i sostituti dello zucchero o consuma pietanze naturalmente dolci, come la frutta.
  2. 2
    Dormi meglio. La carenza di sonno e lo stress possono causare sbalzi ormonali, che a loro volta rendono la pelle del viso più sensibile all'acne. Quindi, cerca di dormire circa 7-9 ore ogni notte, senza interruzioni.
    • Cerca di rispettare la stessa routine ogni sera prima di andare a letto, crea un ambiente accogliente che ti induce ad addormentarti e consulta il medico se soffri di disturbi del sonno.
  3. 3
    Riduci lo stress. Anche se non esistono prove scientifiche, esiste un legame tra lo stress e i disturbi della pelle, in particolare l'acne. In altre parole, quando una persona è soggetta a molto stress, sembra che le ghiandole addette alla produzione del sebo (la sostanza che, in definitiva, procura gli sfoghi acneici) non funzionino regolarmente.[17]
    • Trova uno sfogo creativo per il tuo stress. Alcune persone riescono ad alleviarlo passeggiando, altre scaricano le loro tensioni sulla tela, dipingendo.
    • Prova qualche tecnica di meditazione. Mettiti comodo, chiudi gli occhi, concentrati sulla respirazione e accresci lentamente la consapevolezza del tuo corpo.
  4. 4
    Elimina il grasso dei capelli. Fai regolarmente lo shampoo, perché la iperproduzione di sebo del cuoio capelluto potrebbe favorire l'acne. Inoltre, se hai i capelli lunghi, legali in modo che non tocchino il viso.
    • Inoltre, cambia le federe dei cuscini ogni settimana. Il grasso dei capelli potrebbe depositarvisi sopra mentre dormi.
  5. 5
    Esfolia la pelle. Prendi l'abitudine di usare ogni settimana un prodotto esfoliante anti-acne. Quando lo applichi, cerca di non sfregare troppo energicamente.
    • Segui le istruzioni del prodotto o il consiglio del medico per la modalità e la frequenza con cui utilizzarlo.
    • Esfoliare significa rimuovere lo strato cutaneo più superficiale in cui si accumulano le cellule morte allo scopo di avere una pelle più luminosa e pulita.
  6. 6
    Pratica attività fisica. Il movimento è essenziale non solo per la pelle, ma anche per la salute. Ti permette di migliorare la circolazione sanguigna e, di conseguenza, mantenere sana e luminosa la pelle.[18]
    • Se già sei in forma, cerca di allenarti 150 minuti a settimana praticando esercizi a intensità moderata. Consulta il medico se conduci una vita sedentaria o hai problemi di salute.
    • Finito l'allenamento, fai una doccia. Quando sudi, i pori possono ostruirsi a causa della secrezione di sale e altri scarti.
  7. 7
    Usa la crema solare. Esporsi al sole per una ventina di minuti al giorno fa bene alla pelle, ma dovresti sempre applicare una protezione solare se resti all'aria aperta più a lungo. Chiedi al medico o al dermatologo qual è il prodotto più adatto in base al tuo tipo di pelle e ai tuoi problemi di acne.[19]
    • Usa la protezione solare quando fai sport all'aperto. I benefici per la circolazione derivanti dall'attività fisica potrebbero essere invalidati dai danni causati dall'esposizione al sole.
  8. 8
    Chiedi un farmaco specifico per l'acne. In caso di acne grave o persistente, esistono diverse terapie farmacologiche a cui potresti ricorrere. Consulta il medico o il dermatologo per sapere quali farmaci possono essere più efficaci nel tuo caso.
    • Talvolta viene prescritta la pillola anticoncezionale per curare l'acne nelle donne, in quanto limita la comparsa dei brufoli regolarizzando la produzione ormonale.
    • Esistono anche antibiotici orali che aggrediscono i batteri responsabili dell'acne. Possono aiutare a ridurre le eruzioni cutanee e alleviare l'infiammazione.
    • Nei casi più gravi, il medico potrebbe prescrivere l'isotretinoina (Accutane), ovvero un derivato della vitamina A che restringe le ghiandole sebacee. Tuttavia comporta vari rischi ed effetti collaterali che dovresti conoscere prima di iniziare a prenderla.[20]
  9. 9
    Riduci o elimina il consumo dei latticini. Secondo alcuni studi esiste un'associazione tra l'acne e questi prodotti alimentari a causa degli ormoni che contengono. Pertanto, alcuni specialisti consigliano una dieta povera se non priva di latticini ai soggetti affetti da forme gravi di acne.[21]

Consigli

  • Evita di strofinare o schiacciare i brufoli, altrimenti i pori possono allargarsi favorendo l'ingresso di sporcizia e batteri e l'acne potrebbe peggiorare.
  • Tieni le mani lontane dal viso per evitare di trasferire grasso, sudore e germi sulla pelle.
  • Se hai la pelle o i capelli grassi e dormi su un fianco o all'ingiù, cambia o lava la federa ogni 2-3 giorni. Tieni presente che assorbe il sebo e che resta a contatto con il viso per diverse ore! Tuttavia, se dormi supino, va bene anche un solo cambio settimanale.

Avvertenze

  • Nei casi più gravi è preferibile consultare il medico o il dermatologo per sapere se esistono cure più efficaci.
  • Alcuni farmaci contro l'acne, come Accutane, richiedono l'assunzione della pillola anticoncezionale durante il trattamento, anche a scopo non contraccettivo.
  • Non trattare la rosacea con i trattamenti anti-acne perché l'arrossamento cutaneo potrebbe peggiorare. Consulta il medico o il dermatologo.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Disturbi della Pelle

In altre lingue:

English: Get Rid of Acne in 1 Day, Español: eliminar el acné en un día, Deutsch: Akne an einem Tag loswerden, Português: se Livrar da Acne em 1 Dia, Nederlands: Binnen een dag van acne afkomen, Français: éliminer l'acné en un jour, Русский: избавиться от акне за один день, 中文: 一天之内消除痘痘, 日本語: にきびを1日で治す, Bahasa Indonesia: Menyingkirkan Jerawat dalam 1 Hari, Čeština: Jak se zbavit akné za jeden den, 한국어: 하루만에 여드름 없애는 방법, العربية: التخلص من حب الشباب في يوم واحد, Tiếng Việt: Loại bỏ mụn trứng cá trong 1 ngày, ไทย: กำจัดสิวให้หายภายใน 1 วัน, हिन्दी: एक दिन में मुहांसों से छुटकारा पायें, Türkçe: Akneden 1 Günde Nasıl Kurtulunur

Questa pagina è stata letta 57 856 volte.

Hai trovato utile questo articolo?