Come Liberarsi dell'Odore di Fumo

L’odore del fumo è uno dei più invasivi e persistenti con cui si deve avere a che fare nel corso della vita. Per fortuna, quando il fumo impregna le tue cose, l’auto, o la casa, ci sono accorgimenti e tecniche che si possono usare per cacciarlo via. Ecco quello che hai bisogno di sapere.

Metodo 1 di 4:
Metodo Uno: Liberarsi dell’Odore di Fumo da Libri e Oggetti di Carta

  1. 1
    Fai prendere aria al libro. Con delicatezza appendi il libro su un’inferriata o su un filo per stendere da poche ore fino all’intera giornata. Questo dovrebbe far diminuire l’odore.
    • Scegli un luogo in ombra perché il sole potrebbe scolorire le pagine.
  2. 2
    Chiudi il libro in un contenitore di pot-pourri.[1] Sistema il libro in un contenitore sigillabile e coprilo con un nuovo e fresco pot-pourri per circa una giornata. L’odore di fumo dovrebbe essere sostituito dall’odore del pot-pourri.
    • Potresti dover sostituire il pot-pourri dopo una giornata e continuare a tenere sigillato il libro con pot-pourri freschi per parecchi giorni.
    • Liberati del pot-pourri dopo che lo hai usato.
  3. 3
    Metti del panno carta tra le pagine. Infila quattro o cinque fogli di panno carta tra le pagine a intervalli regolari e chiudi in un contenitore di plastica.Tieni così per alcuni giorni prima di rimuovere.
    • Sia i fogli profumati sia quelli non profumati dovrebbero efficacemente assorbire l’odore.
  4. 4
    Usa truciolato di legno di cedro o blocchetti di carbone vegetale. Sistema il libro o l’oggetto di carta in un contenitore di plastica sigillabile e copri con una manciata di truciolato di legno di cedro o, approssimativamente, 1 Lt di carbone. Questo dovrebbe neutralizzare e mascherare l’odore di fumo dopo pochi giorni.
    • Il truciolato di legno di cedro può essere acquistato nei negozi specializzati.
    • Entrambi questi prodotti dovrebbero lasciare dietro il proprio forte odore, tuttavia quest’odore è generalmente in grado di tenere lontano l’odore del fumo.
  5. 5
    Prova con il bicarbonato di sodio. Metti il libro in un contenitore di plastica e spargilo con una buona quantità di bicarbonato di sodio. Dopo due o tre giorni rimuovi delicatamente il bicarbonato con un aspirapolvere.
    • Il bicarbonato di sodio è uno dei migliori accorgimenti che puoi usare per neutralizzare l’odore perché non ha un proprio odore per mascherare quello del fumo.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Metodo Due: Liberarsi dall’Odore di Fumo dai Vestiti

  1. 1
    Attacca l’odore con bicarbonato di sodio e panno carta. Metti gli abiti permeati di fumo in un sacchetto di plastica. Aggiungi due fogli di panno carta e 30 ml di bicarbonato di sodio per ogni 3 – 5 abiti.
    • Sigilla o chiudi e scuoti in modo da spargere il bicarbonato e il panno carta intorno.
    • Lascia per una notte. Quando togli i vestiti dal sacchetto, scuoti i residui di bicarbonato.
    • Fai un ciclo normale di lavaggio degli abiti con la lavatrice, dopo il trattamento precedente.
    • Questo metodo di rimozione dell’odore è utile perché la maggior parte dell’odore di fumo è rimossa dagli abiti prima di lavarli. Di conseguenza, pochissimo odore sarà trasferito nella lavatrice.
  2. 2
    In alternativa bagna gli abiti in aceto, bicarbonato di sodio e acqua. Metti gli abiti nel cestello della lavatrice e riempi di acqua fino a coprirli. Versa nell’acqua 250 ml di bicarbonato di sodio e 250 ml di aceto bianco.
    • Lascia gli abiti in ammollo nella soluzione per almeno un’ora.
    • Aggiungi una quantità normale di detersivo e lava usando un ciclo normale.
    • Questo metodo è vantaggioso perché il bicarbonato e l’aceto aiutano a neutralizzare l’odore di fumo anche nella lavatrice.
  3. 3
    Usa un pulitore per lavatrice quando necessario. Se ti accorgi che la lavatrice odora di fumo dopo aver lavato diversi abiti impregnati di fumo, dovresti acquistare un prodotto per pulire la lavatrice adatto a risolvere il problema.
    • Aggiungi il prodotto nel cestello seguendo le istruzioni.
    • Metti in funzione la lavatrice con il ciclo più caldo possibile senza metterci abiti.
  4. 4
    Spruzza dello spray sui vestiti per una soluzione temporanea. Se hai bisogno di liberarti dell’odore di fumo temporaneamente, prima di lavare gli abiti, spruzza dello spray elimina odori sugli abiti.
    • Assicurati di scegliere uno spray che neutralizzi gli odori e non uno che lo copra con un altro odore.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Metodo Tre: Liberarsi dall’Odore di Fumo nell’Auto

  1. 1
    Abbassa i finestrini. Una delle cose più importanti da fare è semplicemente far prendere aria all’auto. Abbassa tutti i finestrini e lasciali aperti da un paio d’ore a un paio di giorni.
    • Se possibile lascia gli sportelli completamente aperti. Questo aumenta enormemente la circolazione dell’aria dentro l’auto.
    • Accendi eventualmente i ventilatori dell’auto per far circolare l’aria più in fretta. Se possibile scegli una giornata ventosa per arieggiare l’auto.
    • Non accendere il motore e i ventilatori ad auto ferma, specie se sei in un luogo chiuso come un garage per evitare il mortale monossido di carbonio.
  2. 2
    Lava l’auto con detersivo adatto. Usa un pulitore per tappezzerie di veicoli sui sedili e sul pavimento. Strofina l’interno dell’auto da cima a fondo.
    • I tappetini del pavimento dovrebbero essere rimossi e lavati separatamente. Se non riesci a rimuovere l’odore dai tappetini, sostituiscili.
  3. 3
    Usa prodotti specializzati.[2] Alcuni rivenditori di auto e ricambi vendono prodotti chimici specializzati in grado di rimuovere gli odori più forti e persistenti come il fumo.
    • Segui le istruzioni con attenzione quando applichi il prodotto.
    • Fai prendere aria all’auto per alcuni giorni dopo aver usato prodotti come questi perché è probabile che il loro odore si senta immediatamente dopo l’uso.
    • Usa un aspirapolvere per rimuovere ogni residuo del prodotto.
  4. 4
    Prova con aceto, carbone, caffè macinato, o bicarbonato di sodio. Nonostante questi accorgimenti mascherino l’odore piuttosto che rimuoverlo, molte persone ci fanno affidamento.
    • Metti nell’auto una tazza di aceto, un contenitore di caffè macinato, o un sacchetto aperto di carbone per una notte o per alcuni giorni.
    • Spargi bicarbonato di sodio su tutte le superfici interne dell’auto e lascialo per una notte. Passa l’aspirapolvere la mattina successiva.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Metodo Quattro: Liberarsi dall’Odore di Fumo in Casa

  1. 1
    Apri le finestre. Apri il maggior numero di finestre possibile per aumentare il ricambio d’aria dentro la casa, eliminando l’aria con odore di fumo e facendo entrare aria fresca.
    • È meglio farlo in giornate con leggera brezza. In assenza di brezza, puoi accendere i ventilatori per muovere l’aria.
  2. 2
    Fai prendere aria ai mobili. Prendi ogni mobile che puoi spostare e mettilo al sole per un giorno o due.
    • L’aria fresca aiuta a ridurre l’odore di fumo.
    • Anche i raggi ultravioletti del sole dovrebbero aiutare a ridurre l’odore di fumo.
  3. 3
    Accendi i depuratori d’aria in ogni stanza. I depuratori d’aria intrappolano gli odori nei filtri o li neutralizzano completamente. Ci sono diversi tipi che puoi usare:[3]
    • I depuratori d’aria elettronici formano un campo elettrico che ionizza le particelle di odore, intrappolandole in una lastra di raccolta.
    • Altri ionizzatori formano un campo elettrico che ionizza le particelle di odore, tuttavia questi apparecchi fanno cadere le particelle al suolo per essere eliminate poi con l’aspirapolvere o con il lavaggio.
    • I filtri d’aria HEPA (Mechanical High Efficiency Particulate Air) intrappolano le particelle inquinanti in filtri di carbone. Questi filtri devono essere successivamente puliti o cambiati.
  4. 4
    Frega ogni parte della casa. Liberarsi dell’odore nell’aria e nei mobili non è sufficiente per rimuovere il fumo dalla casa, ovviamente. Ci sono altre superfici che devono essere pulite prima che il fumo vada via per sempre.[4]
    • Strofina i muri e i soffitti. Usa un detergente a base di glicole o di ammoniaca. Mentre freghi i muri e i soffitti, mantieni le stanze ben ventilate e non far entrare bambini o animali.
    • Pulisci i pavimenti. Questi possono essere puliti con normali detersivi per pavimenti, tuttavia per i tappeti c’è bisogno di shampoo e di una pulitura a fondo. Spesso sono necessari prodotti professionali per tappeti.
    • Lava le tende e le tendine. Lascia le tendine in ammollo in una tinozza piena d’acqua. Aggiungi 500 ml o più di aceto bianco per una pulizia più completa. Metti le tende nella lavatrice o usa dei prodotti per lavaggio a secco se il tessuto è troppo delicato per il lavaggio in lavatrice.
    • Strofina finestre e specchi. Spargi le superfici con aceto bianco e strofina con un panno pulito e morbido.
    • Strofina le lampadine. I residui di fumo si annidano all’esterno e all’interno delle lampadine. Quando le luci si accendono, l’odore è rilasciato nell’aria.
  5. 5
    Metti aceto in ogni parte della casa. Versa aceto bianco in terrine basse e poco profonde e mettine una in ogni stanza infestata dall’odore. Lascia evaporare l’aceto.
    • Questo metodo è particolarmente efficace usandolo con finestre e porte chiuse. Riduci la circolazione dell’aria in modo che l’aceto abbia maggiore effetto.
    • Puoi bagnare con un po’ di aceto un panno morbido per strofinare le pareti.
  6. 6
    Usa bicarbonato di sodio. Spargi bicarbonato di sodio sui mobili, tappetini, e altri oggetti di tessuto o di tappezzeria. Lascialo per una notte ed eliminalo con l’aspirapolvere la mattina successiva.
    • Puoi mettere anche terrine o piccoli contenitori di bicarbonato di sodio in ogni stanza invece che aceto.
  7. 7
    Prova il carbone attivo. Lascia una terrina di carbone attivo in una stanza intrisa di fumo per assorbire rapidamente l’odore.
    • Nota che il carbone attivo è anche un componente attivo di molti filtri ad aria HEPA.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Filo per stendere
  • Contenitore o sacchetto sigillabile in plastica
  • Pot-pourri
  • Truciolato di legno di cedro
  • Bicarbonato di sodio
  • Blocchetti di carbone vegetale o carbone attivo
  • Panno carta
  • Aceto
  • Terrine
  • Lavatrice
  • Prodotto per pulire la lavatrice
  • Spray elimina odori
  • Detersivo
  • Shampoo per auto
  • Prodotto speciale per rimuovere gli odori dall’auto
  • Caffè macinato
  • Ventilatore
  • Purificatore d’aria
  • Panni morbidi
  • Shampoo per tappeti
  • Detergente a base di glicole o di ammoniaca
  • Nuove lampadine

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Pulizia
Questa pagina è stata letta 18 546 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità