Come Liberarsi delle Coccinelle

In questo Articolo:Rimozione FisicaInsetticidi NaturaliInsetticidi ChimiciMisure Preventive6 Riferimenti

Le coccinelle non sono note per danneggiare abitazioni e giardini, ma questi insetti possono essere altamente fastidiosi quando invadono la casa in sciami. Per fortuna, ci sono semplici cose che puoi fare per liberartene. Continua a leggere per saperne di più.

Parte 1
Rimozione Fisica

  1. 1
    Intrappola le coccinelle nell'aspirapolvere. Il modo migliore per sbarazzartene è di rimuoverle fisicamente con l'aspirapolvere. Se metti nel tubo un pezzo di calza di nylon puoi creare una trappola. Cattura le coccinelle e poi liberale lontano da casa.
    • Usa un accessorio dell'aspirapolvere piuttosto che la funzione di soffio.
    • Metti la punta finale della calza di nylon alla fine del tubo dell'aspirapolvere, con la parte della gamba all'interno del tubo. Assicura la calza al tubo con un elastico.[1]
    • Quando aspiri le coccinelle, rimangono intrappolate nella calza. Con attenzione tira la calza fuori dal tubo e libera le coccinelle all'esterno.
    • Assicurati che la calza non venga risucchiata dall'aspirapolvere.
    • Se non puoi bloccare il bidone di aspirazione con il nylon, assicurati che sia vuoto prima di aspirare gli insetti. In questo modo potrai liberare le coccinelle senza spandere un mucchio di polvere.
  2. 2
    Evita di prenderle una alla volta con le mani. Se lo farai probabilmente le coccinelle rilasceranno una sostanza gialla che macchierà la pelle, i vestiti e le altre superfici di casa.
    • Contrariamente a quanto si crede, la secrezione gialla è sangue e non escrementi. Quando le coccinelle si sentono in pericolo rilasciano una piccola quantità di sangue come avvertimento e tattica di difesa.[2]
  3. 3
    Spazza le coccinelle fuori dalla porta. Usa una scopa per spazzarle fuori e chiudi la porta.
    • Con questo metodo, corri il rischio di spaventare le coccinelle facendo loro secernere il liquido giallo. Quindi usa la scopa solo se gli insetti sono in prossimità della porta o della finestra.
  4. 4
    Cattura le coccinelle con una trappola di luce. Sebbene le trappole luminose offrano un aiuto limitato, predisporne una o due in una soffitta o in un seminterrato buio può attirare le poche coccinelle che si nascondono in questi luoghi.
    • Nota che queste trappole risolvono solo una piccola parte del problema perché sono efficaci solo su quelle coccinelle che vivono in luoghi bui e nascosti.
    • Le trappole luminose non sono efficaci se usate in autunno e primavera negli spazi di casa normalmente abitati.

Parte 2
Insetticidi Naturali

  1. 1
    Spargi della farina fossile commestibile (sabbia di diatomee).[3] Mettila dove sospetti che vivano le coccinelle. Puoi metterla sia in casa che all'esterno.
    • La farina fossile è consigliata poiché è sicura sia per i bambini che per gli animali domestici. Detto questo, dovresti comunque evitare che bambini e animali ne entrino in contatto.
    • La farina fossile contiene schegge di alghe secche. Queste feriscono l'esoscheletro delle coccinelle quando gli insetti ci passano attraverso, causandone la morte per disidratazione.
  2. 2
    Spruzza della canfora e del mentolo intorno alle zone infestate. Mischiali con dell'acqua in una bottiglia spray e spruzza le zone dove pensi che si nascondano le coccinelle. Questo mix dovrebbe scacciare le coccinelle senza ucciderle.
    • Le coccinelle sono sensibili all'odore forte della canfora e del mentolo. Sebbene questi odori non le uccidano, rendono l'ambiente tanto inospitale da farle andare via.
  3. 3
    Fai una trappola con acqua saponata. Una semplice tattica contro le coccinelle è quella di riempire una boccia per i pesci di acqua e sapone. La luce che si riflette nella boccia attira le coccinelle che cadono e soffocano nel sapone.
    • Le coccinelle sono attratte dalla luce. Una ciotola di vetro trasparente piena di acqua e sapone vicino ad una finestra sembra irresistibile per loro. Quando si avvicinano troppo per dare un'occhiata, cadono nel sapone.
    • Un paio di gocce di sapone liquido per i piatti è tutto ciò che ti serve. Eliminano la tensione superficiale dell'acqua ed impediscono alle coccinelle di scappare.
  4. 4
    Spargi dell'acido borico nelle aree infestate. L'acido borico, conosciuto anche come borace, dovrebbe essere usato se sospetti che le coccinelle possano sciamare in casa.
    • Le coccinelle devono entrare in contatto diretto con il borace per esserne colpite.
    • Quando entrano in contatto con la sostanza muoiono per disidratazione.

Parte 3
Insetticidi Chimici

  1. 1
    Usa della piretrina o dei piretroidi a lunga durata come barriera. L'unica azione chimica consigliata contro le coccinelle è l'uso di pesticidi come barriera. Questi agenti chimici andrebbero spruzzati intorno agli accessi e ai percorsi usati dalle coccinelle. Quando una coccinella “oltrepassa” la barriera chimica, entra in contatto con i pesticidi e muore.
    • Segui le istruzioni riportate sulla confezione per miscelare e applicare il pesticida correttamente. Non usare mai in casa un pesticida per uso esterno e viceversa.
    • Di solito questi prodotti chimici sono spruzzati sulle superfici e vi aderiscono grazie ad un substrato portante. Come risultato si ha un veleno che rimane sulle superfici aspettando che le coccinelle vi si appoggino.
  2. 2
    Evita l'uso degli “insetticidi nebulizzati.” Questi prodotti ad ampio spettro uccidono tutti gli insetti nei paraggi e hanno effetti indesiderati peggiori dell'invasione di coccinelle.
    • La maggior parte degli insetticidi nebulizzati per interni sono inefficaci quando si tratta di coccinelle.
    • Inoltre, questo tipo di insetticida può lasciare macchie e residui sui muri, sulla cucina e sulle altre superfici. Queste macchie sono difficili da rimuovere.
  3. 3
    Chiama un disinfestatore abilitato per un aiuto professionale. Se tutto il resto fallisce, un disinfestatore può essere la soluzione al tuo problema di coccinelle. Assicurati che l'operatore abbia già avuto a che fare con le coccinelle in passato.
    • Un professionista può valutare il problema con attenzione e scegliere l'approccio migliore. Può usare un insetticida ad azione rapida più potente di quelli normalmente in commercio.
    • I prodotti chimici che un professionista ha a disposizione di solito sono: lambda-cialotrina, deltametrina, bifentrin e il ciflutrin.[4]

Parte 4
Misure Preventive

  1. 1
    Chiudi ogni buco delle finestre e delle porte. Ripara le zanzariere e aggiungine altre se ne hai bisogno o se sono bucate.
    • Se sono molto danneggiate, sarà più semplice sostituirle anziché ripararle.
  2. 2
    Applica un paraspifferi. Una delle maniere più semplici per sigillare il fondo delle porte è il paraspifferi.
    • In più risparmierai un po' di denaro sulle bollette dato che il calore non uscirà dalla casa e avrai meno bisogno di alzare il riscaldamento.
  3. 3
    Blocca temporaneamente le prese d'aria. Quando il clima si fa un po' più freddo, le coccinelle cercano ripari più tiepidi, perciò chiudi le prese d'aria sul tetto per impedire loro il passaggio.
  4. 4
    Sigilla le aperture dei raccordi, delle tubazioni, degli stipiti e degli infissi. Qualunque fessura possa fare entrare le coccinelle in casa deve essere chiusa.
    • Usa un sigillante al silicone o al lattice e un silicone di qualità per ottenere i risultati migliori.[5]
    • Assicurati di chiudere tutte le crepe di porte, finestre, raccordi, tubazioni, camini e rivestimenti in legno.
    • Di solito il silicone va bene per sigillare finestre e porte, mentre la malta è più indicata per i fori dei muri esterni. Hai bisogno del cemento per i fori molto grandi.
    • Questi interventi ti faranno risparmiare sulla bolletta del riscaldamento.
  5. 5
    Come ultima risorsa valuta di tinteggiare gli esterni della casa. Sebbene ci siano poche prove scientifiche al riguardo, sembra che i colori chiari e contrastanti siano più attraenti per le coccinelle. Colorare gli esterni con tinte scure, in teoria, dovrebbe diminuire le visite delle coccinelle.[6]
    • Questo è argomento di dibattito, quindi non investire troppe energie, denaro e tempo in questa soluzione, a meno che avessi già intenzione di cambiare il colore della tua casa per altre ragioni.
  6. 6
    Goditi una casa libera dalle coccinelle!

Avvertenze

  • Gli insetticidi non sono di solito raccomandati per problemi di coccinelle. Gli agenti chimici possono uccidere le coccinelle nelle intercapedini dei muri. Le carcasse possono attirare altri insetti come gli scarafaggi e altri predatori che causano più problemi delle coccinelle.
  • Le casette per le coccinelle che puoi comprare nei negozi di giardinaggio non offrono molto aiuto per liberarti da questi insetti. Possono attirare occasionalmente delle coccinelle che sono nel tuo cortile, ma se hai una infestazione, il numero di coccinelle che la casetta attira sarà molto inferiore a quelle che hai in casa tua.
  • Prima di comprare degli insetticidi chimici, assicurati che siano legali nel tuo Paese. Alcuni agenti chimici sono vietati.

Cose che ti Serviranno

  • Aspirapolvere
  • Calza di nylon
  • Scopa
  • Trappola luminosa
  • Farina fossile
  • Canfora
  • Mentolo
  • Sapone per i piatti
  • Acqua
  • Boccia per i pesci rossi
  • Bottiglia spray
  • Acido borico
  • Pesticida
  • Zanzariere
  • Paraspifferi
  • Rivestimento per porte
  • Reti di copertura
  • Sigillante
  • Cemento
  • Vernice

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Disinfestazione

In altre lingue:

English: Get Rid of Ladybugs, Português: se Livrar de Joaninhas, 中文: 摆脱瓢虫, Español: deshacerte de las mariquitas, Deutsch: Maßnahmen gegen eine Marienkäfer Invasion, Русский: избавиться от божьих коровок, Français: se débarrasser d'une invasion de coccinelles, Nederlands: Van lieveheersbeestjes afkomen, Bahasa Indonesia: Menyingkirkan Kepik

Questa pagina è stata letta 47 431 volte.
Hai trovato utile questo articolo?