Come Liberarsi dello Zigolo Infestante (Cyperus Rotundus)

In questo Articolo:Riconoscere lo Zigolo InfestanteSradicarlo ManualmenteUsare lo ZuccheroUsare Prodotti ChimiciRiferimenti

Lo zigolo infestante, chiamato anche quadrella o erba pepa, è una pianta infestante terribilmente resiliente[1] che invade molti prati. Ha radici e noduli forti. Il modo più efficace per liberare il tuo prato da questa erba è di rimuovere la pianta manualmente – radice e tutto. Puoi comunque provare dei diserbanti chimici, oppure puoi coprirla con dello zucchero, come alternativa organica.

1
Riconoscere lo Zigolo Infestante

  1. 1
    Cerca delle chiazze di erba che ti sembrano diverse. Lo zigolo generalmente cresce più alto e sembra più leggero rispetto al resto dell’erba. Dal momento che è simile ad altre varietà di erba, se ci sono delle piccole macchie possono essere difficili da notare.
  2. 2
    Esamina i fili dell’erba. Inginocchiati a terra e guarda la forma e lo spessore dei fili d'erba che crescono in zone anomale. La quadrella ha fili spessi e rigidi, che si stagliano dallo stelo in gruppi di tre. La maggior parte dell’erba normale ha due fili che nascono da un unico stelo.
  3. 3
    Guarda lo stelo. Rompi quello che ti sembra di una potenziale erba pepa, e guarda il punto finale rotto. L’infestante ha lo stelo triangolare con un solido nucleo centrale, mentre la maggior parte dell’erba normale ha gli steli arrotondati. Molte erbe normali sono anche più scavate all’interno, mentre questa è piena.
  4. 4
    Scava con cautela fino alla radice. Se l’aspetto della parte superiore della pianta ti sembra proprio quello dell’erba pepa, puoi procedere alla rimozione immediatamente, oppure puoi scavare fino alla radice per confermare i tuoi sospetti prima di intraprendere altre iniziative. Usa una spatola da giardinaggio e scava con attenzione attorno all’erba, cercando dei noduli o tuberi a forma di noci alla radice. Potresti dover scavare fino a 30-45 cm di profondità.

2
Sradicarlo Manualmente

  1. 1
    Indossa un paio di guanti da giardinaggio. Con questo metodo dovrai scavare un po’ nel terriccio, e i guanti ti proteggono dalla sporcizia sulla pelle e sotto le unghie.
  2. 2
    Infila la spatola da giardinaggio direttamente accanto allo zigolo. Cerca di scavare il più possibile. La rete di radici di quest’erba si può estendere in profondità anche fino a 30-45 cm.
  3. 3
    Solleva delicatamente l'erba pepa, radici e tutto, fuori dal terreno. È fondamentale essere delicato in questa operazione, per ridurre il numero di radici che si spezzano e i frammenti che rimangono all’interno del terreno.
  4. 4
    Strappa eventuali radici disperse. Se ne restano alcune, c'è ancora qualche possibilità che l'erba pepa possa tornare.
  5. 5
    Butta le erbacce in un sacco della spazzatura, assieme al terreno scavato, e gettale nel tuo bidone delle immondizie. Non metterle nel compost, perché potrebbero tornare a diffondersi in qualche altra area del prato.

3
Usare lo Zucchero

  1. 1
    Questa procedura va eseguita in primavera. È più efficace all'inizio della stagione di crescita, quando lo zigolo ha appena iniziato a germogliare.
  2. 2
    Prendi un tubo da giardino e innaffia il prato. Non devi allagarlo, è sufficiente che sia uniformemente umido fino al terreno.
  3. 3
    Cospargi lo zucchero sopra il prato seguendo una linea retta. Cammina su e giù e a un ritmo costante. Mentre cammini distribuisci lo zucchero usando un setaccio, girando continuamente il manico per accertarti che lo zucchero cada sull'erba in modo uniforme.
    • Questo non è un mero rimedio della nonna. In realtà lo zucchero "mangia" l'erba pepa nutrendo i microbi che hanno un effetto positivo sul prato.
  4. 4
    Innaffia il prato un’altra volta utilizzando il tubo da giardino. Però non "annegare" l'erba, perché toglieresti lo zucchero. Usa uno spruzzo a vaporizzazione sufficiente per inumidire nuovamente i fili d'erba e per fare scendere lo zucchero nel terreno e sulle radici.
  5. 5
    Ripeti questa procedura almeno altre due volte durante la primavera. La quadrella non muore completamente dopo il primo trattamento, ma dopo un altro paio dovrebbe sparire.

4
Usare Prodotti Chimici

  1. 1
    Usa un diserbante prima che l’infestante sviluppi cinque foglie vere. Le sue foglie hanno troppi ostacoli, e impediscono ai diserbanti di scivolare giù per i "noduli" fino alle radici. I prodotti chimici funzionano meglio all'inizio della stagione, quando lo zigolo è ancora giovane e ha delle foglie piccole.
  2. 2
    Scegli un erbicida appropriato. I prodotti che contengono MSMA e quelli con una sostanza chimica chiamata bentazone sono i più efficaci. La presenza della quadrella nei prati è un problema abbastanza comune, per cui non sarà difficile trovare il prodotto adatto per risolvere il tuo problema.
  3. 3
    Fai crescere l'erba per un paio di giorni prima dell'applicazione. L'erbicida funziona meglio quando l'erba cresce vigorosamente, mentre non è molto efficace se viene applicato subito dopo avere tagliato l’erba. Aspetta un paio di giorni o più dopo l'ultimo taglio del prato.
  4. 4
    Metti il diserbante durante un periodo secco. Attendi diversi giorni dopo l'ultima irrigazione, e non spruzzarlo se pensi che possa piovere nelle successive quattro ore – oppure se si prevedono forti piogge nei giorni seguenti. L'acqua diluisce le sostanze chimiche che non possono svolgere la loro azione.
  5. 5
    Leggi attentamente le istruzioni riportate sull'etichetta, per capire come usarlo correttamente. Di solito l’erbicida MSMA va spruzzato diluito su tutto il prato. Ad esempio, le istruzioni possono indicare di mescolare 45 millilitri di prodotto in 20 litri di acqua per trattare 90 metri quadrati di prato.
  6. 6
    Ripeti il trattamento più volte durante la stagione di crescita. Nella stagione calda possono essere necessarie solo due applicazioni, ma nella stagione fresca è necessario farne 4-8 prima che l’infestante muoia completamente.

Consigli

  • Non cercare di mettere del pacciame sullo zigolo. Questa erbaccia è così persistente che di solito riesce a farsi strada anche attraverso lo strame, la stoffa e anche la plastica.
  • Controlla se sta crescendo in una zona umida. Spesso, l’erba pepa si sviluppa a causa di uno scarso drenaggio. Se ti accorgi che sta crescendo in un’area umida, puoi ridurre al minimo la sua espansione essiccando il prato e cercando delle soluzioni per migliorare la capacità di drenaggio del terreno. Questo potrebbe comunque non essere sufficiente per uccidere l’erbaccia resistente, dal momento che può crescere anche in condizioni di siccità, ma può ridurne la quantità.
  • Non cambiare mai il terreno nella speranza di eliminare la quadrella. Smuovere le zolle farà solo diffondere ancora di più i "noduli" – e peggiorare ulteriormente il problema anziché migliorarlo.

Avvertenze

  • Tieni i bambini e gli animali fuori dall'erba per 24-72 ore dopo l’uso di un diserbante chimico. Molte di queste sostanze sono tossiche.
  • Sii consapevole del fatto che una larga e frequente applicazione dei diserbanti chimici, in particolare quelli contenenti MSMA, può scolorire l’erba.

Cose che ti Serviranno

  • Guanti da giardinaggio
  • Paletta da giardinaggio
  • Tubo da giardino
  • Setaccio
  • Zucchero
  • Erbicidi

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Giardinaggio

In altre lingue:

English: Get Rid of Nutgrass, Français: vous débarrasser du souchet rond, Русский: избавиться от осоки, Português: se Livrar de Tiririca, Español: deshacerte de la juncia real, Bahasa Indonesia: Membasmi Rumput Teki Ladang, Deutsch: Nussgras loswerden, Nederlands: Notengras uitroeien, 中文: 除去莎草, Tiếng Việt: Diệt trừ cỏ gấu, العربية: التخلص من عشبة السعد المستدير

Questa pagina è stata letta 21 280 volte.
Hai trovato utile questo articolo?