A volte può esserci bisogno di mascherare dei tagli sulla pelle. Ecco alcune soluzioni in base alle dimensioni e al posizionamento.

Se hai una ferita profonda che necessita di cure mediche, clicca qui per sapere come trattarla.

Parte 1 di 3:
Nascondere il Taglio

  1. 1
    Usa l'abbigliamento. Il trucco qui sta nel programmare. Naturalmente, ci sono punti sul corpo che non si possono nascondere con i vestiti, ma se programmi per tempo, quasi tutte le zone sono occultabili con l’abbigliamento giusto. Se ti preoccupano dei tagli sulle cosce, semplicemente evita d’indossare pantaloncini in pubblico. Per i tagli sul collo, prova con camicie accollate. Tutto questo può sembrare ovvio, ma a volte è la migliore linea di difesa.
  2. 2
    Usa gli accessori. Questo è più rilevante per i tagli sui polsi, che spesso si possono nascondere abbastanza facilmente con bracciali o orologi. Se il taglio è recente, è importante trovare accessori che non lo peggiorino e che non interrompano il processo di guarigione, causando cicatrici più evidenti. La scelta migliore è proteggere un taglio recente con un cerotto color carne, e poi usare degli accessori per nasconderlo.
  3. 3
    Pensa di raccontare una storiella. Come tutti sappiamo, i tagli in alcune zone sono davvero evidenti: puoi fare del tuo meglio per nasconderli, ma a volte qualcuno potrà notarli. A seconda di chi li nota potresti non sentirti a tuo agio se devi spiegarne le cause. Se i tagli derivano da autolesionismo, è vivamente consigliato di parlare con un amico, un familiare, o cercare un aiuto professionale. Ciò detto, se qualcuno nota i tagli, potresti non sentirti in dovere di dire tutta la verità. Pensa a una storia credibile che spieghi il motivo del taglio, così sarai preparato se qualcuno ti mette alle corde.
    • Se sei un’atleta, considera di attribuire il taglio a un incidente sportivo.
    • Dai la colpa al gatto. I gatti hanno sempre graffiato, e a volte i tagli risultanti sono seri.
    • Attribuisci il taglio a un incidente mentre preparavi e cuocevi del cibo.
    • Attribuiscilo a un incidente professionale.
  4. 4
    Usa il trucco. In generale, non è consigliabile usare il trucco su un taglio fresco. Non solo può essere doloroso applicarlo su una ferita aperta, ma aumenta notevolmente le probabilità d’infezione, perché il trucco spesso trasporta batteri e in ogni caso rende la ferita più difficile da pulire. I trucchi privi di oli possono essere ok da applicare, una volta che la ferita è praticamente guarita. La soluzione migliore per nascondere un taglio con il trucco è coprirlo con una benda trasparente e applicare il fondotinta sulla benda. Questo potrebbe funzionare adeguatamente, ma usa la soluzione senza esagerare, perché impedisce al taglio di respirare, rallentando conseguentemente il processo di guarigione.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Trattare il Taglio

  1. 1
    Ferma l'emorragia. Se il taglio è appena fatto, il primo passo è fermare l'emorragia. Segui questi passaggi:[1]
    • Applica pressione con un panno pulito o con un tovagliolo di carta.
    • Solleva il taglio sopra l’altezza del cuore, se è possibile, per ridurre il flusso di sangue.
    • Se il sanguinamento si arresta, pulisci il taglio con acqua e sapone, e fai del tuo meglio per sciacquare via sostanze estranee, come terra o vetro.
  2. 2
    Stabilisci se il taglio ha bisogno di punti di sutura. Prima di trattare il taglio, assicurati che non ci sia bisogno di punti di sutura. Naturalmente, nel breve periodo, i punti di sutura sono difficili da nascondere, ma ti aiuteranno a evitare le cicatrici, e se il taglio è davvero grave, potrebbero salvarti la vita. Un taglio ha bisogno di punti di sutura se: [2]
    • Non smette di sanguinare, anche dopo aver applicato pressione e sollevato la ferita.
    • È tanto profondo che si può vedere del tessuto giallo e grasso sotto la pelle.
    • È così ampio che non si può tenere chiuso.
    • Si trova in una zona del corpo che è spesso in movimento, come il ginocchio, il che impedirà che guarisca da sé.
  3. 3
    Evita l'infezione. L'infezione è uno dei motivi principali perché un taglio lasci una cicatrice, quindi è consigliabile fare tutto il possibile per evitarla.[3]
    • Usa un antibatterico come Neosporin, seguendo le istruzioni riportate sulla confezione.
    • Se il taglio richiede una medicazione, cambiala regolarmente per mantenere la zona pulita.
  4. 4
    Massaggia il taglio. Una volta che il taglio è guarito — cioè, una volta che non è più una ferita aperta — lavati le mani e massaggia con una lozione che contenga aloe o vitamina E. Questo aiuta a impedire la formazione di tessuto cicatriziale. Massaggia il taglio due volte al giorno per due settimane, poi una volta al giorno per altre due settimane.[4]
  5. 5
    Proteggi il taglio dal sole. Siccome il tessuto cicatriziale che si sviluppa dopo la guarigione è diverso dalla pelle normale, avrà un colore più scuro se è esposto al sole. La soluzione migliore è mantenere il taglio lontano dal sole, ma, se ciò non è possibile, usa una protezione solare extra forte — SPF 50+ — prima di trascorrere del tempo al sole.[5]
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Nascondere le Cicatrici

  1. 1
    Usa la protezione solare. Le creme per la protezione solare non nascondono la cicatrice. Tuttavia nel lungo periodo, proteggere costantemente con una protezione solare ad ampio spettro previene la perdita di colore, e facilita l’attenuazione del segno della cicatrice.[6]
  2. 2
    Tratta con sostanze per la guarigione della pelle. Le cicatrici di oltre due anni non svaniscono facilmente, ma quelle più recenti si possono migliorare con i prodotti adatti. Cerca creme per la pelle con i seguenti ingredienti:[7]
    • Quercetina, che è un antiossidante.
    • Petrolato, anche se alcuni medici ne scoraggiano l'uso.[8]
    • Vitamina C.
  3. 3
    Usa un esfoliante. Usarlo prima di applicare il trucco è fondamentale, perché le cicatrici tendono ad avere una particolare concentrazione di cellule morte. Utilizza quindi un esfoliante delicato per evitare di aggravare la ferita.[9]
  4. 4
    Idrata con un autoabbronzante. Dopo aver usato l’esfoliante, applica una crema idratante delicata con effetto autoabbronzante. Non solo ammorbidirà la pelle e la renderà più ricettiva per il trucco, ma ti aiuterà ad attenuare la differenza di colore con la pelle normale, senza esporre la cicatrice agli effetti nocivi del sole.[10]
  5. 5
    Applica un correttore di colore. Prima di applicare fondotinta e correttore, scegli un correttore di colore con i toni opposti rispetto a quelli della cicatrice. Se la cicatrice dà sul verde, applica un correttore rosso; se dà sul giallo, applica un correttore viola e così via. Usa delicatamente le dita per trattare la pelle con il correttore.
  6. 6
    Applica fondotinta e correttore. Il passo successivo è usare fondotinta e correttore. Idealmente, usa un prodotto a base di silicio, perché renderà uniforme l’aspetto della cicatrice semplificando il passaggio successivo.
  7. 7
    Mescola. Mescola il correttore di colore con il correttore e passalo con una polvere leggera. Usa uno spazzolino morbido per mantenere intatta la miscela di colore.
    Pubblicità

Consigli

  • Cerca di ricordare quanto tempo è passato dall’ultima iniezione antitetanica. Se è stato più di dieci anni fa, dovresti andare all'ospedale, anche se il taglio non richiede punti di sutura.

Pubblicità

Avvertenze

  • Se ti senti indotto all’autolesionismo, ci sono sempre dei modi per cercare e trovare aiuto. Non sei l'unico che sente il bisogno di farsi del male, e dovresti parlare dei tuoi problemi con qualcuno di cui ti fidi.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Fare il Tuo Profumo Personale

Come

Sistemare delle Scarpe che Fanno Male

Come

Restare Fresco Quando il Clima è Caldo

Come

Mettere i Lacci alle Scarpe

Come

Indossare Scarpe di Taglia più Grande

Come

Fare un Massaggio alla Schiena

Come

Restringere i Vestiti Lavandoli

Come

Usare una Pietra Pomice

Come

Creare Tagli sulle Sopracciglia

Come

Applicare le Unghie Finte senza Colla

Come

Snellire le Guance con Alcuni Semplici Esercizi

Come

Realizzare il Balayage

Come

Fare il Profumo (Metodo dei Fiori e dell'Acqua)

Come

Usare lo Shampoo Viola
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 3 291 volte
Questa pagina è stata letta 3 291 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità