Scarica PDF Scarica PDF

L'alluminio, come molti altri metalli, può annerirsi quando non lo usi. I piccoli oggetti, come pentole e padelle, devono essere prima lavati con acqua saponata e poi lucidati con un prodotto specifico o un impasto a base di cremor tartaro. Se devi trattare un pannello, assicurati che sia pulito e asciutto prima di smerigliarlo; in seguito, applica un composto abrasivo e lucidalo con la smerigliatrice orbitale.

Metodo 1 di 4:
Pulire l'Alluminio

  1. 1
    Lava l'oggetto con acqua e sapone per i piatti. Bagna il metallo e applica una piccola dose di detersivo sulla spugna o su uno straccio; strofina quindi la superficie per eliminare ogni traccia di sporcizia, cibo e polvere che ha aderito all'alluminio.[1]
  2. 2
    Usa uno spazzolino dalle setole morbide per pulire le rientranze. Se l'oggetto presenta delle incisioni o altre decorazioni, puoi usare uno spazzolino da denti o un altro strumento analogo per eliminare ogni residuo dalle concavità.
  3. 3
    Risciacqua con cura. Metti il metallo sotto l'acqua corrente per togliere ogni traccia di sapone e sporcizia; puoi anche metterlo in un secchio pieno di acqua pulita o, se l'oggetto è troppo grande per il lavello, puoi spruzzarlo con il tubo da giardino.[2]
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Usare il Cremor Tartaro

  1. 1
    Mescola il cremor tartaro con l'acqua. Questa sostanza, nota anche come bitartrato di potassio, è un sottoprodotto della produzione del vino e ha molte applicazioni domestiche come detergente;[3] devi mescolarlo con acqua in parti uguali per formare una pasta.
  2. 2
    Spalma la pasta sul metallo. Strofinala sull'oggetto usando un panno pulito e facendo piccoli movimenti circolari.[4]
    • Se stai pulendo una padella o una pentola, fai semplicemente bollire l'acqua aggiungendo un cucchiaio di cremor tartaro; lasciala bollire per 10 minuti e getta poi il liquido. Attendi che il tegame si raffreddi prima di risciacquarlo con scrupolo.[5]
  3. 3
    Risciacqua l'alluminio. Dopo aver applicato il cremor tartaro, devi risciacquare bene la superficie; rimuovi ogni traccia di composto prestando attenzione a incisioni, manici, bordi e altri dettagli analoghi.[6]
  4. 4
    Asciuga il metallo. Per questa operazione usa uno straccio morbido e pulito, come uno straccio in microfibra; verifica di aver eliminato ogni goccia, altrimenti potrebbero restare delle macchie d'acqua.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Usare un Prodotto Commerciale

  1. 1
    Applica una pasta lucidante per alluminio. Usa uno straccio morbido per spalmarla in maniera uniforme con piccoli movimenti circolari. Non utilizzarla su padelle, pentole e altri utensili da cucina, anche se hai intenzione di lavarli in seguito; i prodotti commerciali non dovrebbero mai essere ingeriti.
  2. 2
    Togli la pasta con uno straccio morbido. Dopo averla spalmata sul metallo, elimina i residui con un panno pulito e soffice, prestando particolare attenzione a manici, fessure e incisioni per non lasciare alcuna traccia.[7]
  3. 3
    Lucida l'oggetto. Una volta eliminata la pasta, devi lucidare l'alluminio per riportarlo allo splendore originale; anche in questo caso, utilizza un tessuto pulito e morbido strofinando la superficie con piccoli movimenti circolari, come hai fatto in precedenza.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Lucidare un Pannello di Metallo

  1. 1
    Assicurati che il pannello sia pulito. Usa acqua e sapone per eliminare ogni tipo di residuo o polvere dalla superficie; risciacqualo con acqua e asciugalo con un panno morbido.
  2. 2
    Indossa degli occhiali di protezione e un maschera. Dovresti sempre proteggere gli occhi e il resto del volto quando usi dei macchinari; tali misure preventive sono necessarie anche per evitare che la polvere e i residui di pasta lucidante penetrino nel naso, negli occhi e in bocca.
  3. 3
    Smeriglia il pannello. Per lucidare a specchio i componenti della macchina, della barca o i pannelli di alluminio devi prima smerigliarli; comincia con una carta vetrata a grana media e passa gradualmente a grane più fini. Sebbene sia possibile procedere a mano, una smerigliatrice elettrica semplifica moltissimo il lavoro.
    • Se devi lucidare rapidamente il metallo, usa per prima una carta vetrata a grana 400 e smeriglia l'oggetto in maniera uniforme; passa poi a quella con grana 800 e ripeti il processo.[8]
    • Se invece vuoi svolgere un lavoro accurato e preciso, inizia con la carta vetrata a grana 120 e passa poi a quella 240, 320, 400, fino alla 600.[9]
  4. 4
    Applica il composto abrasivo sul tampone della smerigliatrice orbitale. Prima di lucidare il metallo devi spalmare questo prodotto che lo protegge e lo rende brillante; leggi le istruzioni riportate sulla confezione per conoscere quale tipo di composto devi usare per il tuo progetto.[10]
    • In linea generale, dovresti iniziare con un tampone duro e un composto marrone per la prima lucidatura, passando poi a un tampone morbido e un composto rosso per ottenere una finitura liscia e a specchio.[11]
  5. 5
    Usa una smerigliatrice orbitale per questo lavoro. I tamponi in cotone sono perfetti per l'alluminio; muovi lo strumento seguendo delle piccole traiettorie circolari. Rispetta le istruzioni riportate sul manuale d'uso e fai attenzione quando utilizzi macchinari di questo tipo.[12]
  6. 6
    Strofina via ogni residuo di composto. Prendi un panno pulito e morbido per eliminare ogni traccia dal metallo finché non ottieni un risultato a specchio.[13]
    Pubblicità

Avvertenze

  • Non lucidare le pareti interne delle pentole di alluminio con i prodotti commerciali perché sono tossici e non andrebbero mai ingeriti (anche se hai intenzione di lavare i tegami dopo averli lucidati).
  • Non lucidare la superficie delle pentole che entra in contatto con la fiamma o il bruciatore elettrico.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Pulire le Fughe nel PavimentoPulire le Fughe nel Pavimento
Sturare un WCSturare un WC
Caricare la LavastoviglieCaricare la Lavastoviglie
Pulire il FornoPulire il Forno
Pulire le Cromature e Rimuovere la Ruggine senza Usare Detergenti CostosiPulire le Cromature e Rimuovere la Ruggine senza Usare Detergenti Costosi
Rimuovere i Colori che si Sono Trasferiti sul BucatoRimuovere i Colori che si Sono Trasferiti sul Bucato
Allargare i Vestiti Ristretti
Far Tornare Bianchi i Capi BianchiFar Tornare Bianchi i Capi Bianchi
Rimuovere i Trasferibili a Caldo dai Vestiti
Organizzare l'ArmadioOrganizzare l'Armadio
Pulire la Tua CameraPulire la Tua Camera
Eliminare l'Elettricità Statica dai Vestiti
Rimuovere la Cera dai TessutiRimuovere la Cera dai Tessuti
Rimuovere l'Odore di Urina del GattoRimuovere l'Odore di Urina del Gatto
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 81 727 volte
Categorie: Pulizia
Questa pagina è stata letta 81 727 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità