Scarica PDF Scarica PDF

Le armi da fuoco sono pericolose, ma possono essere un'attività divertente da effettuare all'aria aperta o in occasione di eventi familiari. Prima di poter pensare anche solo di toccare un'arma da fuoco di qualsiasi tipo, ci sono un po' di regole da rispettare. Anche se sentirai spesso nominare le famose "10 regole per maneggiare le armi da fuoco in sicurezza", molti possessori credono che ce ne siano molte più di 10. Noi qui ne abbiamo elencante 15.

Le seguenti regole sono ordinate per importanza (dalla più importante alla meno importante), ma sono comunque tutte fondamentali e devono essere sempre rispettate. La sicurezza nel maneggiare le armi deve essere sempre al primo posto: essere sicuri solo al 99% è sempre il preludio a una tragedia per quanto riguarda le armi da fuoco.

Passaggi

  1. 1
    Tieni sempre l'arma puntata verso un'area priva di persone.
    • Questa regola sorpassa tutte le altre. È un concetto semplice, se la pistola non è puntata verso nessuno, un colpo accidentale non riuscirà a ferire nessuno.
    • Ciò include anche che tu riesca sempre a controllare verso cosa punta la canna dell'arma durante il trasporto, specialmente se stai camminando.
  2. 2
    Supponi che l'arma sia sempre carica.
    • Anche se sai che l'arma è scarica, devi trattarla sempre con lo stesso rispetto che useresti con un'arma carica. Per esempio, anche se hai controllato 3 volte che sia scarica, non puntarla mai verso delle persone (rispettate sempre la regola 1).
  3. 3
    Non tenere le dita sul grilletto.
    • Ciò evita che vengano sparati colpi accidentali in caso tu lo prema. Nelle pistole, solitamente c'è una zona retrostante al grilletto dove poter tenere il dito. Per i fucili e le altre armi da fuoco, è meglio togliere completamente la mano dalla zona del grilletto. Ci sono tanti altri modi di portare in giro un'arma...
    • Oltre a questo, è bene ricordare che non devi affidarti a occhi chiusi alla sicura dell'arma. Anche se è più probabile che a creare problemi sia un errore umano, la sicura potrebbe fallire, e premere il grilletto pensando di averla inserita può risultare in un colpo accidentale.
    • Alcune pistole non hanno la sicura manuale. In questo caso, spesso hanno una sicura integrata al grilletto, al carrello o al martello. Questi tipi di pistole sono particolarmente pericolose in mano a tiratori inesperti. Ma la pratica ed il tenere bene a mente le norme di sicurezza possono smussare leggermente la pericolosità di questi tipi di armi.
    • Quando sei al poligono, non tenere il dito sul grilletto finché l'arma non è puntata verso il bersaglio. Può essere un'abitudine dura da superare perché potrebbe venirvi naturale tenere il dito sul grilletto in attesa di sparare.
  4. 4
    Sii sicuro del bersaglio e di ciò che è nella traiettoria del proiettile.
    • È molto importante. Ora che non ti resta che sparare, devi essere ben consapevole di quale sia il tuo bersaglio e di cosa ci sia dietro ad esso. In molti casi i proiettili sparati possono attraversare il bersaglio. Presta anche attenzione a tutto ciò che il proiettile potrebbe incontrare lungo la sua traiettoria. Il proiettile potrebbe colpire bersagli involontari, rimbalzando o cambiando direzione.
    • Quando stai sparando con altre persone presenti, assicurati di non avere nessuno davanti a te. Non solo è poco sicuro, ma è anche scortese. Chiunque spari deve essere disposto in riga, uno affianco all'altro. Ciò può evitare incidenti, ed evita anche che qualcuno venga colto di sorpresa dal rumore dello sparo. Anche le pistole più piccole come ad esempio una .22 LR può produrre un rumore tale da far saltare dallo stupore un uomo adulto. Chiunque si trovi davanti o ai lati dell'arma può sentirlo. Le armi di calibro maggiore possono produrre un rumore tale da causare mal di testa o gravi danni all'udito.
  5. 5
    Le armi da fuoco devono essere scariche quando le passate a qualcuno o quando non sono in uso.
    • Se dai la tua arma a qualcuno deve essere scarica. Controlla il caricatore e la canna. Quando l'arma non verrà usata subito, deve essere scaricata allo stesso modo. Quando qualcuno ti passa un'arma da fuoco, controlla che sia scarica finchè non arriverà il momento di sparare.
    • Un buon modo per segnalare che un'arma è scarica è quello di bloccare il carrello o di tenere il tamburo in posizione aperta. Ciò farà in modo che, anche in caso di pressione accidentale del grilletto, nessun colpo verrà sparato.
    • Controlla il manuale della tua arma da fuoco. Solitamente spiega il modo più sicuro per scaricare o trasportare l'arma.
    • Quando non stai usando l'arma, o mentre la trasporti, dovresti sempre scaricarla. In molte zone è proibito girare con un'arma carica nel veicolo senza appositi permessi, anche se la stai soltanto trasportando fino ad un negozio o ad un poligono di tiro.
  6. 6
    Usa le munizioni corrette.
    • Usare munizioni errate, oltre a danneggiare o distruggere la tua arma, potrebbe anche causarti gravi infortuni o mettere a repentaglio la tua vita. Ogni arma è progettata per funzionare con munizioni di uno specifico calibro o diametro, ed a volte anche con il giusto numero di proiettili. Le cartucce sovraccaricate di piombini o caricate in maniera scorretta possono infatti essere una minaccia sia per l'arma ed il tiratore che per le persone circostanti. Una detonazione imprevista all'interno dell'arma, tale da metterla fuori gioco, prende il nome di: "kaBoom" o semplicemente "kB!".
    • Esempio: anche se la cartuccia di un calibro .40 S&W entrerebbe nel caricatore di un .45 ACP, inserire un proiettile più piccolo di quelli per cui è stato progettato, potrebbe causare lo scoppio del proiettile appena uscito dalla canna o all'interno della pistola, facendole espellere pericolosamente i frammenti di quel proiettile. Alcune pistole possono soffrire di kB! a causa di cartucce mal ricaricate. Alcune delle pistole più popolari ad avere questo problema sono la M1911 e le Glock da .40 S&W, entrambe presentano il problema in caso si utilizzino cartucce troppo cariche. Questo problema è causato dal design interno di queste armi, e non può essere risolto.
    • Le munizioni già pronte all'uso sono solitamente le migliori. Il loro carico e le pressioni sono state testate più volte attraverso macchinari costosi durante il processo produttivo, garantendo sempre il maggior carico possibile senza creare problemi. In generale, le munizioni più costose sono le migliori, ma non è sempre così.
    • Dovrai anche prestare attenzione alle munizioni caricate a polvere. Sia le 9x19mm (9mm Luger Parabellum) che le .45 ACP (e altre cartucce) possono essere prodotte con la sigla "TAP" o altro a seconda del produttore, e sono conosciute come colpi "caldi". Contengono della polvere extra che causa maggiore pressione all'interno della canna. Il passo successivo è "+P", e le munizioni 9x19mm esistono anche in questa variante. Ciascun passo aumenta la pressione all'interno della camera di scoppio, che si tradurrà quando in una maggiore velocità per il proiettile. Molte pistole non sono tuttavia in grado di sparare i colpi "+P" in maniera affidabile, senza danneggiarsi. Una doppia molla anti-rinculo è un buon segno che una pistola sia in grado di sparare colpi "caldi" senza problemi, ma chiedere al produttore o controllare sul manuale è sicuramente il modo migliore per essere sicuri di non danneggiare l'arma e di non mettere in pericolo te stesso e gli altri.
    • Per i fucili come il .223 Remington, ci sono ulteriori considerazioni da fare. I colpi 5.56x45mm NATO sono delle stesse dimensioni di quelli per il .223 Remington. Tuttavia, una regola a spanne è che se un'arma è venduta come calibro .223 non può sparare colpi 5.56x45mm NATO. Esistono camere di scoppio con caratteristiche differenti. La maggior parte dei fucili .223 ha una camera SAAMI, differente dalle camere di scoppio Mil utilizzate sugli M16 ed altri fucili militari. La SAAMI è progettata per avere la massima precisioni, ma non è resistente quanto la Mil, che ha ampi margini di tolleranza per la pressione. Le camere di scoppio Mil sono in grado di sparare copi da .223 (anche se con meno precisione) ma NON viceversa.
    • I .308 Winchester e i 7.62x51mm NATO sono la stessa cosa, quindi in quel caso non c'è nessuna precauzione aggiuntiva da prendere.
  7. 7
    Indossa sempre protezioni per orecchie e occhi.
    • Per molte armi di piccolo calibro le protezioni per l'udito non sono completamente necessarie, ma restano altamente raccomandate. Anche se il rumore di un'arma di piccolo calibro non ti causerà dolore ai timpani nell'immediato, a lungo andare potrebbe danneggiare il tuo udito. Quando spari con qualcosa di più di un calibro .22 LR, dovresti sempre indossare adeguate protezioni, specialmente se hai intenzione di affrontare lunghe sessioni di allenamento con le armi. Sentire le orecchie fischiare dopo aver sparato un colpo è un segno che le tue orecchie hanno superato il loro limite e che potresti esserti procurati dei danni permanenti.
    • Dovresti sempre proteggere adeguatamente la vista. Anche sei sicuro che la tua arma non avrà problemi, piccoli problemi potrebbero sorgere a causa del surriscaldamento di essa o da un difetto delle munizioni. C'è anche il problema dei bossoli che essendo espulsi potrebbero colpirvi in un occhio. Un altro problema che potrebbe presentarsi con i grossi calibri o con le pistole dalla canna molto corta è quello delle polveri libere nell'aria, o dei gas, che potrebbero deviare il retro del proiettile fino a ridirigerlo verso di voi.
  8. 8
    Se la tua pistola non fa fuoco nonostante tu abbia premuto il grilletto, fai molta attenzione.
    • Se hai premuto il grilletto e non c'è stato nessun "Boom", assicurati che il proiettile non sia rimasto nella camera di scoppio. Se sei assolutamente sicuro che non ci sia, sistema il problema. Se invece pensi che ci sia una cartuccia nella camera di scoppio, tieni la pistola puntata verso il bersaglio. Puoi provare a sparare di nuovo (se hai una semi-automatica), prova una o due volte e se non succede ancora nulla, tieni la pistola rivolta al bersaglio per altri 20 secondi. Se il proiettile non parte ancora, rimuovi con attenzione il caricatore (se possibile) ed estrai il colpo dalla camera di scoppio. Ora metti il colpo inesploso in un'area sicura lontana da esseri umani, oggetti di valore o altre munizioni.
    • Il problema probabilmente risiede nella capsula difettosa del proiettile ed è molto più comune nelle munizioni caricate a mano che in quelle comprate (vedi regola 6).
  9. 9
    Assicurati che la camera di scoppio e la canna dell'arma non siano ostruite prima di sparare.
    • Qualsiasi cosa ostruisca la canna può causare ingenti danni all'arma ed alla canna stessa; può causare perfino un kB! Le ostruzioni della camera di scoppio possono impedire al proiettile di essere caricato correttamente, o impedirne del tutto il caricamento. Possono anche causare problemi nell'estrarre o nell'espellere i proiettili, e ciò ridurrebbe drasticamente l'affidabilità dell'arma.
  10. 10
    Tieni la tua arma in buone condizioni.
    • La manutenzione è da tenere ben presente. Più le tue armi sono vecchie e più diventa importante. In generale, le armi devono essere pulite dopo ogni utilizzo. Alcuni produttori di armi da fuoco consigliano di indossare occhiali protettivi prima di smontare l'arma. Ciò può prevenire i danni causati da una molla partita involontariamente o da altri componenti che potrebbero essere lanciati mentre smontate l'arma.
    • Le semi-automatiche dovrebbero essere almeno "scoperchiate" (se possibile), e pulite con un panno o uno spazzolino e del solvente. La canna deve essere pulita con uno spazzolino apposito. Ci saranno probabilmente un sacco di polvere da sparo e carbonio nella canna, quindi dovrai usare anche più che un semplice spazzolino. Una volta pulita, passala di nuovo con un panno pulito (per rimuovere tutto il solvente). Ciascuna parte in movimento deve essere lubrificata con dell'olio per pistole (tranne che il tamburo delle semi-automatiche che potrebbe collezionare sporco e carbonio a causa dell'olio). L'esterno della canna e le guide del carrello devono essere ugualmente lubrificate. Usare troppo olio, però, può causare accumuli di sporco e carbonio in quelle zone. Una volta lubrificato il tutto, pulisci l'esterno con un panno pulito per rimuovere ogni eccesso di olio e tira il carrello all'indietro un paio di volte per spargere bene tutto l'olio sul meccanismo.
    • Smontare i fucili e i fucili da caccia per pulirli può risultare un po' più complicato. In alternativa, uno spazzolino con del solvente può essere utilizzato per pulire la camera di scoppio senza smontare troppi componenti. Pulisci il più possibile con un panno pulito. Usa un solvente per pulire la canna. Lubrifica il meccanismo del grilletto (seguendo il manuale) con olio per pistole.
    • Se la tua arma da fuoco dovrà restare inutilizzata per molto tempo, è meglio pulirla a fondo prima di riporla. Sul mercato troverai dei prodotti in grado di proteggere le tue armi per molti anni (anche decenni se ce ne fosse bisogno), ma non sono raccomandati se il fermo durerà soltanto qualche anno (o meno). È meglio pulirle bene e oliarle (anche più del necessario stavolta). Ogni 6-8 mesi, dovresti riapplicare l'olio (e magari pulirle se sono state ricoperte dalla polvere). Con molto olio ed una buona pulizia iniziale, le tue armi resteranno in ottime condizioni. Riporle in un luogo asciutto aiuterà di certo, ma l'olio dovrebbe comunque proteggerle dall'umidità. Quando andrai a riprenderle sarà necessario pulirle di nuovo e riapplicare l'olio.
  11. 11
    Effettua solo modifiche sicure alle vostre armi da fuoco.
    • Anche se molti consigliano di non modificare le vostre armi (e ciò significherebbe mantenere la garanzia e non comprometterne l'affidabilità), potrai farlo a patto che ogni modifica venga eseguita nel modo giusto. In generale è meglio lasciar fare ogni modifica alla fabbrica, ma ciò non è sempre possibile. Un artigiano che ha ottenuto le corrette certificazioni da parte del produttore della tua arma è la vostra seconda scelta. Se non ci sono artigiani delle armi nella vostra zona o nessuno di loro ha le giuste certificazioni, forse è meglio lasciare le tue armi così come sono. Non modificarle mai da solo. Ogni modifica mal fatta alla tua arma può causarle danni seri, e dar vita a problemi quali il kB! ogni volta che spari.
  12. 12
    Impara le norme di sicurezza e le caratteristiche di sparo della tua arma.
    • Imparare come usare la tua arma in sicurezza è fondamentale. Impara a svuotare il caricatore (se c'è), svuotare e controllare la camera di scoppio, mettere la sicura (se c'è), ed impara a controllare la canna.
    • Le caratteristiche di sparo sono un'altro passo fondamentale verso la conoscenza della tua arma. Se non sei sicuro di alcuni aspetti della tua arma, tipo la quantità di rinculo, chiedi a qualcuno che ha una conoscenza maggiore di quel tipo di arma. Assicurati di riuscire a maneggiare la tua arma in sicurezza.
  13. 13
    Non sparare mai su superfici piatte o rigide (acqua compresa).
    • Anche se alcuni materiali sembrano innocui contro cui sparare, molte superfici metalliche o altre superfici rigide e/o piatte sono in realtà bersagli molto pericolosi. Queste superfici, acqua inclusa, possono causare deviazioni e rimbalzi improvvisi del proiettile. Potrebbero perfino deviarlo fino a dare in modo che rimbalzi contro il tiratore.
    • I proiettili più piccoli e dotati di velocità inferiori (come i .22 LR) sono conosciuti per la loro caratteristica di essere deviati facilmente. A causa della loro leggerezza e della bassa velocità, oggetti come legno, rocce, o anche solo sporco, possono deviarlo. Riferisciti alla regola 4.
    • Una buona notizia sui proiettili deviati è che (in generale) i proiettili non rimbalzano come farebbe una pallina di gomma a causa delle velocità maggiori (anche quelle di proiettili considerati lenti sono comunque piuttosto elevate) e perché i proiettili tendono a seguire traiettorie parallele al pieno degli oggetti che li hanno deviati. Quindi la posizione in cui si trova il tiratore è senza dubbio la più sicura in cui essere in caso un proiettile venga deviato. Ovviamente esistono delle eccezioni, ci sono proiettili pieni che potrebbero rimbalzare, e anche il colpire oggetti di gomma potrebbe causare un rimbalzo, così come oggetti con una specifica inclinazione potrebbero fare in modo che il proiettile torni al mittente, colpendo il tiratore.
  14. 14
    Non lasciare mai la tua arma carica fuori dal tuo controllo.
    • Se hai un'arma carica, non lasciarla mai incustodita, che sia al poligono di tiro o a casa tua. Se non sei certo di chi possa trovarla, è meglio scaricarla, mettere la sicura e metterla in una cassaforte o in una custodia. Per essere ancora più sicuri, tieni le munizioni in un posto differente, magari sottochiave.
    • Assicurati di rispettare tutte le leggi locali sul possesso e la custodia di armi da fuoco. Alcuni stati non ti obbligano a chiudere a chiave le tue armi, ma tieni ben presente che, se non lo fai, bambini o altre persone potrebbero avere accesso ad essere ed alle munizioni.
  15. 15
    Non fare uso di alcool o droghe se devi maneggiare delle armi.
    • Anche la più piccola quantità di alcool o di droga (anche quelle prescritte dal medico) possono alterare le tue facoltà mentali. Ciò può essere letale per e per gli altri. Non usare MAI, in NESSUN caso, un'arma da fuoco se non sei completamente sobrio.
    Pubblicità

Consigli

  • Impara a inserire la sicura (se c'è)
  • Tranne che per le armi detenute a scopo di difesa personale, trasporta solo armi scariche e con la sicura inserita nella vostra auto o abitazione.
  • Non tenere mai addosso un'arma carica mentre scavalchi una recinzione o ti arrampichi su di un albero. I cacciatori che usano postazioni sugli alberi devono raccogliere le loro armi scariche utilizzando una corda o simile solo dopo essere saliti sull'albero. Quando dovrai scendere, scarica le armi prima di appoggiarle a terra, anche se hai fretta di raggiungere la preda.
  • In molti stati, sparare ad un intruso per difendere le proprie proprietà non viene considerata difesa personale. Impara a conoscere le leggi in vigore.
Pubblicità

Avvertenze

  • Leggi il manuale dell'arma che andrai a utilizzare prima ancora di prenderla in mano.
  • Non guardare MAI all'interno della canna di un'arma da fuoco, carica o scarica che sia. La prima volta che lo fai potrebbe essere anche l'ultima.
  • Lavati a fondo le mani dopo aver sparato. I residui di polvere, lubrificante e metallo possono restarti sulle mani, e sono potenzialmente pericolosi se ingeriti.
  • Assicurati di rispettare la legge quando spari.
  • Non pensare di tenere un'arma da fuoco nella vita dei tuoi pantaloni o in tasca. È un gran modo per spararti sul piede. Un fondina ti permetterà di trasportarla senza puntartela contro.
  • Le armi da fuoco sono molto pericolose, e possono essere letali. Per questo motivo devono essere utilizzate solo da persone esperte o da persone supervisionate da istruttori esperti.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 31 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 18 188 volte
Categorie: Sport & Fitness
Questa pagina è stata letta 18 188 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità