Come Mangiare con un Apparecchio Ortodontico Nuovo o Stretto

In questo Articolo:Modificare la DietaCambiare il Modo di MangiareGestire il DolorePrendersi Cura dei Denti

Se hai messo da poco l'apparecchio ortodontico oppure è stato stretto recentemente, è probabile provare parecchio dolore durante i primi giorni. La sofferenza tende a svanire dopo qualche giorno, ma nel frattempo è fondamentale scegliere saggiamente cosa mangiare.[1] Gli alimenti duri o appiccicosi possono danneggiare il dispositivo e causare ulteriore dolore nei giorni successivi la sua applicazione o regolazione.[2] Impara cosa e come mangiare per adattarti al nuovo apparecchio o a quello recentemente stretto.

Parte 1
Modificare la Dieta

  1. 1
    Scegli cibi morbidi. Quando si indossa l'apparecchio, gli alimenti molli e non appiccicosi sono i migliori. Non solo non danneggiano il dispositivo, ma non causano dolore ai denti già sofferenti. Puoi ancora mangiare alcuni alimenti, come le verdure dure, purché siano cotti al vapore, in modo che siano teneri e semplici da mordere.[3] Eccone alcuni che puoi mangiare con l'apparecchio senza che causino disagio:
    • Formaggi morbidi;[4]
    • Yogurt;[5]
    • Zuppe;[6]
    • Carne non fibrosa, cotta fino a renderla tenera e senza ossa (pollo, tacchino, polpette, salumi);[7]
    • Pesci morbidi senza lische (filetti, crocchette di granchio);[8]
    • Pasta ben cotta;[9]
    • Riso cotto e morbido;[10]
    • Uova;[11]
    • Legumi ben cotti;[12]
    • Pane morbido senza crosta;[13]
    • Piadine morbide;[14]
    • Frittelle morbide;[15]
    • Prodotti da forno soffici come muffin e ciambelle;[16]
    • Budino;[17]
    • Purea di mele;[18]
    • Banane;[19]
    • Frullati, gelati o frappè;[20]
    • Gelatine.[21]
  2. 2
    Evita gli alimenti duri. Possono spezzare l'apparecchio e causare un dolore moderato o intenso nei giorni successivi l'applicazione o la regolazione.[22] Non mangiare nulla che sia duro o croccante, soprattutto dopo una visita dall'ortodontista. Qui di seguito trovi un elenco dei cibi più comuni che non dovresti consumare, ma sappi che ce ne sono altri:
    • Frutta secca di qualunque tipo;[23]
    • Muesli;[24]
    • Popcorn;[25]
    • Ghiaccio;[26]
    • Pane duro con crosta;[27]
    • Bagel;[28]
    • Crosta della pizza;[29]
    • Patatine (di patate e di mais);[30]
    • Tacos duri;[31]
    • Carote crude (a meno che non vengano grattugiate finemente);[32]
    • Mele (a meno che non vengano affettate finemente);[33]
    • Mais sgranocchiato dalla pannocchia (puoi mangiare solo i chicchi preventivamente staccati).[34]
  3. 3
    Elimina dall'alimentazione i cibi appiccicosi. Questi sono dannosi per l'apparecchio e possono causare un intenso dolore quando cerchi di masticarli. Le caramelle e le gomme sono le peggiori e non dovresti mai mangiarle quando hai l'apparecchio ortodontico.[35] Ecco alcuni dei cibi appiccicosi che devi evitare:
    • Gomme da masticare di qualunque tipo;[36]
    • Liquirizia;[37]
    • Toffee;[38]
    • Caramello;[39]
    • Caramelle Fruit joy[40]
    • Caramelle mou;[41]
    • Cioccolato;
    • Formaggio.

Parte 2
Cambiare il Modo di Mangiare

  1. 1
    Taglia gli alimenti in piccoli bocconi. Uno dei rischi maggiori di rottura dell'apparecchio è rappresentato dal modo in cui mangi. Se mastichi gli alimenti come hai sempre fatto, potresti spezzare le staffe o staccarle dai denti. Una maniera per evitare che questo accada consiste nel tagliare il cibo in piccoli pezzi. In questo modo, puoi gestire costantemente la pressione che devono esercitare i denti.[42]
    • Usa un coltello per staccare i chicchi dalla pannocchia. Il mais è abbastanza morbido da essere gustato in sicurezza, ma se lo sgranocchi direttamente dalla pannocchia potresti danneggiare l'apparecchio e farti del male.[43]
    • Affetta finemente le mele prima di mangiarle. Proprio come accade per il mais, se addenti il torsolo potresti provare un intenso dolore o rompere il dispositivo.[44]
    • Anche quando mangi degli alimenti sicuri, devi sempre ricordare di tagliarli in bocconi piccoli; così facendo, gestisci il dolore e proteggi i denti.[45]
  2. 2
    Mastica con i molari. La maggior parte delle persone non presta molta attenzione a quali denti usa per mordere e masticare il cibo. Tuttavia, non appena ti viene applicato o stretto l'apparecchio ti accorgi che i denti sono estremamente sensibili. Se mastichi con i molari, che sono più grossi e più adatti a questo scopo, puoi ridurre il dolore che provi agli incisivi e ai canini.[46]
    • Evita di strappare o lacerare il cibo con i denti frontali mentre mastichi. Questa è un'altra ragione per cui conviene tagliare gli alimenti in piccoli pezzi.[47]
    • Si rivela utile anche mettere fisicamente il cibo nella parte posteriore della bocca (ma lontano dalla gola per evitare di soffocare).[48]
    • Se non sei abituato a portare la forchetta così indietro in bocca oppure temi di mordere la posata, prendi i bocconi con le dita e portali delicatamente sopra i molari.[49]
  3. 3
    Mangia lentamente. Anche sei hai molta fame, soprattutto se i denti ti hanno fatto troppo male il primo giorno per consentirti di mangiare, è fondamentale procedere con calma. Se mangi troppo in fretta, aumenti il rischio di mordere dei semi, noccioli od ossa.[50]
    • Bevi molta acqua durante il pasto. In questo modo, riesci a deglutire più facilmente, se hai avuto difficoltà con la masticazione. L'acqua, inoltre, risciacqua la bocca da ogni residuo di cibo che può essere rimasto incastrato nelle staffe.[51]

Parte 3
Gestire il Dolore

  1. 1
    Fai dei risciacqui con una soluzione salina. I denti, le gengive, le labbra, la lingua e le guance potrebbero essere dolenti per diversi giorni dopo l'inserimento o la regolazione dell'apparecchio. Si tratta di un fenomeno del tutto normale e puoi gestirlo in diverse maniere. La soluzione più semplice per ridurre l'infiammazione del cavo orale è quella di fare dei risciacqui con acqua salata.[52]
    • Sciogli un cucchiaino di sale in 240 ml di acqua calda e pulita. Fai in modo che non sia bollente, altrimenti corri il rischio di scottare la bocca.[53]
    • Mescola la soluzione finché il sale non sarà completamente sciolto.[54]
    • Risciacqua la bocca con l'acqua salata ogni volta che ne senti il bisogno durante la giornata, soprattutto nella prima settimana dopo l'applicazione o la regolazione dell'apparecchio. Sputa la soluzione al termine del lavaggio.[55]
  2. 2
    Usa la cera dentale sui cavi appuntiti. Molte persone che portano l'apparecchio lamentano dolore alle labbra, alle guance e alla lingua a causa dell'attrito con il metallo delle staffe. Altre invece devono gestire alcuni fili appuntiti o taglienti che si staccano di tanto in tanto. Entrambe queste situazioni sono piuttosto normali e il modo migliore per affrontare il dolore che causano consiste nell'applicare della cera dentale sulle staffe o sui fili. La cera è uno strumento molto utile durante il periodo in cui la bocca si deve adattare alla presenza di un nuovo apparecchio oppure come soluzione temporanea finché l'ortodontista non potrà riceverti per riparare i fili. Tuttavia, se una staffa si è spezzata o un filo ti punge le mucose, dovresti chiamare subito il medico affinché risolva il problema quanto prima.[56]
    • Usa la cera dentale solo sull'apparecchio. Chiedi all'ortodontista di fornirtene un po' da usare a casa oppure acquistala in farmacia.[57]
  3. 3
    Prendi dei farmaci. Se stai soffrendo molto dopo l'applicazione o la regolazione del dispositivo, vale la pena assumere delle medicine per controllare il dolore. Puoi acquistare dei normali analgesici da banco come il paracetamolo o l'ibuprofene, che sono perfetti in queste situazioni.[58]
    • Non dare l'aspirina a un bambino o un adolescente, perché è stata associata alla sindrome di Reye, una malattia potenzialmente mortale che si manifesta negli individui giovani.[59]

Parte 4
Prendersi Cura dei Denti

  1. 1
    Usa regolarmente il filo interdentale. Sebbene sia un'operazione difficile con l'apparecchio, sappi che è ancora più importante. Il cibo, infatti, resta intrappolato tra i denti e attorno alle staffe causando dolore e aumentando il rischio di infezioni. Alcuni prodotti, come gli aghi passafilo, possono facilitarti il compito per pulire sia gli spazi interdentali sia le zone circostanti le staffe e le barre.[60]
    • Cerca di far passare il filo sotto il cavo metallico e poi sopra di esso per ciascun segmento che unisce le staffe.[61]
    • Piega il filo a forma di C per avvolgere ogni dente e rimuovere qualunque residuo.[62]
  2. 2
    Spazzola i denti dopo ogni pasto. Questo è un passaggio fondamentale per l'igiene orale anche quando hai l'apparecchio ed è molto utile quando ti è stato appena applicato o stretto. I residui di alimenti che restano incastrati possono causare dolore su denti e gengive sensibili, ma l'azione dello spazzolino ti permette di liberartene.[63]
    • Scegli uno spazzolino con setole morbide per ridurre il disagio durante l'operazione, dato che i denti e le gengive sono dolenti.[64]
    • Usa uno scovolino per pulire le zone tra i fili e le staffe.[65]
    • Spazzola in direzione della lingua, per essere certo che tutte le tracce di alimenti vengano rimosse. Questo significa che devi spazzolare verso il basso quando ti occupi dell'arcata superiore e verso l'alto quando lavi quella inferiore.[66]
    • Non avere fretta. Dedica due o tre minuti a ogni lavaggio per essere sicuro di pulire tutte le superfici di ogni dente.[67]
  3. 3
    Applica gli elastici come ti è stato insegnato dall'ortodontista. Questi vengono spesso consigliati per correggere il cattivo allineamento tra i denti. Le staffe e i cavi metallici servono per raddrizzare la dentatura, ma in casi di malocclusione (sovramorso o prognatismo mandibolare) l'ortodontista potrebbe decidere di utilizzare anche degli elastici speciali. Questi devono essere avvolti attorno a un gancio applicato a due staffe appaiate (in genere una sui denti anteriori e una su quelli posteriori, sia sull'arcata superiore sia inferiore di ogni lato).[68]
    • Gli elastici andrebbero usati 24 ore al giorno, sette giorni su sette finché l'ortodontista non darà disposizioni diverse.[69]
    • Dovresti toglierli solo quando mangi o lavi i denti e tenerli per tutto il resto del tempo, inclusa la notte.[70]
    • Sebbene tu possa essere tentato di non mettere gli elastici per qualche giorno dopo l'adattamento dell'apparecchio, è meglio per i tuoi denti che tu segua scrupolosamente le indicazioni del medico.[71]
  4. 4
    Presentati a tutti gli appuntamenti di controllo. L'ortodontista programmerà una serie di visite di controllo in cui stringerà l'apparecchio. È fondamentale seguire questo protocollo per assicurarsi che l'apparecchio svolga al meglio il suo lavoro e che i denti siano in perfetta salute. Se non fai stringere il dispositivo, i tempi di trattamento si dilateranno e dovrai portare l'apparecchio più a lungo. Dovresti anche andare regolarmente dal dentista ogni sei mesi, per controllare la salute del cavo orale e verificare che i denti siano forti.[72]

Consigli

  • Addenta i cibi morbidi con gli incisivi oppure utilizza i molari.
  • Quando vai alle visite di controllo e a quelle per stringere l'apparecchio, spalma del burrocacao sulle labbra, così eviti che si secchino o si screpolino.
  • Non mangiare gli alimenti che l'ortodontista ti ha detto di evitare. Egli è un professionista e sa cosa è meglio per il tuo apparecchio. In questo modo non rompi il dispositivo e non dovrai portarlo per un tempo maggiore.
  • Se provi dolore, non irritare ulteriormente la zona. Se tocchi continuamente le gengive, i denti e l'apparecchio, non fai altro che peggiorare la situazione.
  • Non continuare a mangiare cibi che provocano dolore fin dal primo boccone.
  • Evita le bibite, perché per la maggior parte sono molto acide e zuccherine. Possono corrodere i denti e l'apparecchio, oltre che lasciare delle macchie bianche; inoltre, berne in quantità eccessiva causa la carie.
  • All'inizio cerca di non mettere a contatto l'arcata superiore con quella inferiore, perché potresti provare dolore.
  • Se provi molto dolore, ma hai fame, bevi un frullato o un frappè freddo. Le basse temperature alleviano il dolore e il frullato placa i morsi della fame.
  • Mastica sul lato della bocca che non è sottoposto a molto stress.
  • Non toccare continuamente l'apparecchio. I fili possono rompersi facilmente e, di conseguenza, il trattamento potrebbe durare di più.

Avvertenze

  • Non giocherellare con l'apparecchio. Sebbene abbia un aspetto molto robusto, in realtà i fili da cui è composto sono molto fragili e si possono piegare o spezzare con facilità. La riparazione di un apparecchio è costosa e potrebbe dilatare i tempi di trattamento.
  • L'apparecchio è uno strumento su misura, può essere danneggiato dai cibi duri (come i tacos, le patatine, le mele, i bagel) e da quelli appiccicosi. Questi possono allentare o perfino spostare completamente i tiranti. Evita di mordicchiare gli oggetti non commestibili che possono piegare i fili e causare dolore.

Cose che ti Serviranno

  • Apparecchio ortodontico
  • Uno spazzolino da denti di buona qualità consigliato dall'ortodontista
  • Dentifricio senza agenti sbiancanti (se lo usassi alla fine avresti delle macchie sui denti)
  • Idropulsore
  • Filo interdentale e ago passafilo
  • Collutorio
  • Gel o collutorio al fluoro
  • Antidolorifici (il paracetamolo e l'ibuprofene sono i migliori)
  • Cibi morbidi
  • Cera dentale (disponibile in farmacia)
  • Forcelle tendifilo con un'estremità a punta

Riferimenti

  1. http://www.deerwoodorthodontics.com/PatientInformation/FrequentlyAskedQuestions.aspx#Braces-hurt
  2. http://www.deerwoodorthodontics.com/PatientInformation/FoodstoAvoid.aspx
  3. http://www.aboutfacesandbraces.com/fun-stuff/blog/entryid/1/what-to-eat-after-you-get-your-braces.aspx
  4. http://www.aboutfacesandbraces.com/fun-stuff/blog/entryid/1/what-to-eat-after-you-get-your-braces.aspx
  5. http://www.aboutfacesandbraces.com/fun-stuff/blog/entryid/1/what-to-eat-after-you-get-your-braces.aspx
  6. http://www.aboutfacesandbraces.com/fun-stuff/blog/entryid/1/what-to-eat-after-you-get-your-braces.aspx
  7. http://www.aboutfacesandbraces.com/fun-stuff/blog/entryid/1/what-to-eat-after-you-get-your-braces.aspx
  8. http://www.aboutfacesandbraces.com/fun-stuff/blog/entryid/1/what-to-eat-after-you-get-your-braces.aspx
  9. http://www.aboutfacesandbraces.com/fun-stuff/blog/entryid/1/what-to-eat-after-you-get-your-braces.aspx
Mostra altro ... (63)

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 129 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Dieta & Stile di Vita

In altre lingue:

English: Eat Food With New or Tightened Braces, Español: comer con frenillos nuevos o apretados, Português: Comer Depois de Apertar ou Colocar Aparelho Fixo, Русский: кушать с новыми или затянутыми брекетами, Deutsch: Mit neuer oder enger gezogener Zahnspange essen, Bahasa Indonesia: Makan dengan Kawat Gigi Baru atau Kencang, Français: manger avec de nouvelles bagues ou des bagues réajustées, العربية: تناول الطعام على مقوم أسنان جديد أو آخر مشدود, 한국어: 치아 교정 장치를 새로 달았거나 조였을 때 음식 먹는 법, ไทย: กินอาหารเมื่อเพิ่งเริ่มใส่หรือหลังดึงเหล็กจัดฟัน, 中文: 在装了牙套或牙套收紧后吃东西, Tiếng Việt: Ăn khi mới đeo hoặc siết niềng răng, Nederlands: Eten met een nieuwe of aangedraaide beugel, 日本語: 歯列矯正用ブレースの装着・調整後に食事をする, हिन्दी: नए या टाइट ब्रेसेस (Braces) के साथ खाना खाएं

Questa pagina è stata letta 60 040 volte.
Hai trovato utile questo articolo?