Scarica PDF Scarica PDF

Le mandorle sono uno snack pratico e ricco di nutrienti, fra cui vitamina E e antiossidanti. Puoi usarle per fare uno spuntino o aggiungerle ad altri cibi. Assicurati di scegliere delle mandorle crude e ingeriscine una quantità adeguata. Sebbene facciano bene, sono anche ipercaloriche: se esageri, rischi di ingrassare.

Metodo 1 di 3:
Fare uno Spuntino a base di Mandorle

  1. 1
    Non mangiare più di 20 mandorle al giorno. Essendo ipercaloriche, si raccomanda di limitarne il consumo a circa 85-100 g al giorno, dose che equivale ad approssimativamente 20-23 mandorle [1] .
    • Puoi misurare circa 20 mandorle e metterle in un sacchetto di plastica. In alternativa, compra una confezione da 100 calorie al supermercato.
  2. 2
    Prova le mandorle in ammollo. Alcuni preferiscono metterle a bagno, in quanto attivano alcuni enzimi, facilitandone la digestione. Adagia la frutta secca in una ciotola e tienila in ammollo per tutta la notte. Il mattino dopo, toglila dall'acqua e risciacquala. Poi, lasciala su uno strofinaccio umido per altre 12 ore [2] .
    • Non è stato dimostrato che le mandorle in ammollo apportino più benefici. Ricorda che quelle normali permettono comunque di fare il pieno di nutrienti.
  3. 3
    Se vuoi provare qualcosa di nuovo, compra le mandorle aromatizzate. Vengono spesso vendute salate, tostate al miele o rivestite di spezie come cannella e cacao [3] .
    • In ogni caso, assicurati di leggere la lista degli ingredienti prima di comprarle. Evita le mandorle aromatizzate piene di zucchero o ipercaloriche, che annullano in buon parte i benefici.
  4. 4
    Mescolale con altri tipi di frutta secca per preparare uno spuntino sano. Puoi comprare un assortimento già pronto o crearlo in casa [4] .
    • Compra un assortimento di frutta secca privo di zuccheri aggiunti. Purtroppo a questo tipo di prodotto vengono talvolta aggregati ingredienti dannosi.
    • Alcuni assortimenti contengono anche cioccolato. Opta per il fondente, che è più sano.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Aggiungere le Mandorle ad altri Cibi

  1. 1
    Prova a usare del burro di mandorle di buona qualità, ottimo da spalmare su toast o pane. È anche un buon intingolo per frutta e verdura. Cerca del burro di mandorle completamente naturale e privo di zuccheri aggiunti. È solitamente reperibile nello stesso reparto del burro d'arachidi [5] .
    • Assicurati di controllare la quantità di burro che mangi. Sebbene sia sano, è comunque ipercalorico.
  2. 2
    Aggiungi delle mandorle affettate a un'insalata. Sono facilmente reperibili al supermercato. Prova a cospargerle su un'insalata per renderla saporita e croccante. Se a pranzo mangi una pietanza leggera, le mandorle sono ottime per aumentarne il potere saziante [6] .
    • Al momento di calcolare il consumo quotidiano di mandorle, assicurati di prendere in considerazione anche quelle affettate. Ricorda che dovresti mangiarne circa 20 al giorno.
  3. 3
    Se a cena hai deciso di rosolare fagiolini, asparagi o altre verdure, metti a cuocere anche una manciata di mandorle. Permettono di aggiungere una fonte di proteine ai contorni, rendendoli più sazianti. Inoltre, sono ottime per ottenere una consistenza croccante e stuzzicante per il palato [7] .
    • Per ricavare ulteriori benefici, cuoci le mandorle e le verdure nell'olio d'oliva (che fa bene al cuore) anziché nel burro.
  4. 4
    Se hai intenzione di friggere o grigliare il pollo, rivestilo usando delle mandorle macinate al posto della farina. Macina una manciata di mandorle con un robot da cucina. Dovresti ottenere una consistenza fine e simile alla sabbia. Rivesti il pollo e cuocilo in padella [8] .
    • Il pollo può essere rivestito anche con la farina di mandorle, reperibile al supermercato.
  5. 5
    Se ti piace preparare frullati a merenda o in sostituzione dei pasti, metti una manciata di mandorle nella caraffa del frullatore. Oltre a insaporire il frullato e a renderlo ricco di nutrienti, permettono anche di aumentarne il potere saziante [9] .
    • Alcune persone preparano i frullati con il latte di mandorle, che però non presenta un elevato contenuto di frutta secca. Quando usi mandorle intere, scegli latte vaccino intero o di soia.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Nutrizione e Salute

  1. 1
    Preferisci le mandorle crude e intere, senza zuccheri, sale o spezie aggiunte. Sono generalmente reperibili al supermercato, nel reparto della frutta secca [10] .
    • Se vuoi insaporirle, puoi sempre cospargerle con un po' di sale o delle spezie (come la cannella) a casa.
  2. 2
    Evita le mandorle qualora avessi problemi ai reni o alla colecisti. Le mandorle non sono consigliate a chiunque. Contenendo elevate concentrazioni di ossalati, possono incidere negativamente su reni e cistifellea. Se hai disturbi che interessano questi organi, meglio evitare di mangiarle [11] .
  3. 3
    Assicurati che non interagiscano con i medicinali che assumi. Essendo ricche di manganese, le mandorle possono avere pessime interazioni con certi farmaci. Se prendi medicinali su prescrizione, parla con il tuo medico prima di introdurle nella tua alimentazione per essere certo che non scatenino reazioni avverse [12] .
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 2 608 volte
Categorie: Frutta & Verdura
Questa pagina è stata letta 2 608 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità