Come Mantenere Fresco il Piano di Sopra in una Casa con l'Aria Condizionata

In questo Articolo:Fare Cambiamenti su Piccola ScalaFare Cambiamenti su Larga ScalaMigliorare l'Impianto già PresenteRiferimenti

Soffri il caldo estivo nella camera al piano di sopra? Non c'è motivo: con qualche accortezza in casa, potrai sentirti come se stessi bevendo un mojito nella fresca brezza primaverile in men che non si dica. Includeremo piccoli cambiamenti, modifiche strutturali su larga scala e miglioramenti all'impianto già esistente in casa. Dopotutto, hai già l'aria condizionata, quindi sarà facile.

Parte 1
Fare Cambiamenti su Piccola Scala

  1. 1
    Chiudi le tende oscuranti e quelle normali. Il calore entra in casa dalla luce del sole attraverso le finestre. Tirare giù le tende oscuranti e chiudere quelle normali aiuta a bloccare la luce del sole. Pensa alla stanza come alla tua auto parcheggiata al sole... per sempre.
    • Se ti interessa, per le finestre compra delle tende oscuranti anti calore di qualità. Tapparelle in legno o tende più spesse e chiare serviranno allo scopo. Potrebbero non essere il massimo come aspetto, quindi prevedi di aggiungere una tenda sopra per coprirle, se vuoi.
  2. 2
    Spegni le luci. Se usi ancora la lampadine vecchia scuola ad alto voltaggio, avrai notato quanto facilmente si riscaldano. E anche se può sembrare insignificante, la loro potenza si somma sul serio al calore, specialmente se ne hai parecchie. Spegnile e "tienile" spente il più a lungo possibile.
    • Ti serve disperatamente la luce? Cerca delle lampadine a risparmio energetico che non producono tutto quel calore (e sono meglio per l'ambiente). Anche le luci a LED stanno diventando sempre più economiche.[1]
  3. 3
    Apri i regolatori al piano di sopra e chiudili al piano di sotto. Aprire completamente tutti i regolatori dell'aria fredda al piano di sopra, ma chiudere quelli di sotto, aiuta a dirigere l'aria fredda verso l'alto. Stai letteralmente dirottando la circolazione dell'aria che esce dal condizionatore.
    • Attento a non chiudere completamente tutti i regolatori al piano di sotto. Per poter lavorare in modo efficiente, deve passare abbastanza aria attraverso il condizionatore.
  4. 4
    Sposta i mobili dai regolatori. Sposta i mobili per permettere ai regolatori dell'aria di essere completamente scoperti. Inoltre rimuovi i blocchi dalle bocchette di ricambio dell'aria in tutte le stanze, in modo da garantire una buona circolazione dell'aria al piano di sopra.
    • Prendi questi oggetti e spostali su mura aperte. Mettendo cose come librerie o tappezzerie contro le pareti, potresti impedire al fresco di disperdersi.
  5. 5
    Usa i ventilatori. I ventilatori aiutano a far circolare l'aria in una stanza, soprattutto se posizionati bene. Aiutano a impedire al freddo di concentrarsi vicino al pavimento delle stanze di sopra, distribuendolo in alto in un ciclo arieggiato. Mettilo nell'angolo da cui riesce a spostare l'aria attraverso la stanza senza ostacoli sul cammino (fai un po' d'ordine se necessario). Così riuscirai a mescolare tutta l'aria, abbassando la temperatura.
    • Se sei in un punto, metti una bacinella di cubetti di ghiaccio di fronte al ventilatore e lascialo soffiare.[2] Vento artico istantaneo, pronta consegna.
  6. 6
    Liberati del disordine. Con meno oggetti nella stanza, l'aria riesce a girare, non diventa stagnante, e si rinfresca. Riordina la stanza, portando allo scoperto più superficie possibile. E ora puoi piazzare il ventilatore nel miglior posto possibile della stanza, per far circolare l'aria intorno. Uno spazio ordinato può significare diversi gradi più fresco.

Parte 2
Fare Cambiamenti su Larga Scala

  1. 1
    Aggiungi l'isolamento in soffitta. Le soffitte hanno bisogno dell'isolamento R30 (almeno) per mantenere il fresco in estate e il caldo in inverno. Alla fine dei conti, isolando la soffitta, risparmi denaro in entrambe le stagioni. Ma assicurati di prendere l'isolamento "giusto"; se non è di qualità o non è abbastanza spesso potrebbe lasciar entrare in casa il calore estivo.
    • Se hai una soffitta, compra 1 cm di compensato e mettilo tra le travature sopra l'isolamento. Avrai così una superficie su cui camminare/depositare le cose e migliorerai la capacità di bloccare il trasferimento di calore. L'isolamento da solo non impedisce al caldo di entrare in casa; si limita a ritardarne il trasferimento finché la soffitta si raffredda di notte, quando il flusso di calore diminuisce.
  2. 2
    Sistema le finestre. Le finestre non stagne e i vetri singoli lasciano uscire il fresco e fanno entrare il calore. Per sostituirle, prendi in considerazione vetri a bassa emissione o finestre doppie se non persino triple. Così starai più fresco in estate dato che impedirai all'aria fresca di riscaldarsi e più caldo in inverno impedendo all'aria calda di "disperdersi" all'esterno.
    • Se ci sono crepe o spazi tra le finestre e il muro, l'aria calda e fresca scivola via come la sabbia in una clessidra. Anche se non migliori i vetri, assicurati di coprire ogni difetto strutturale che abbia bisogno di lavori.
  3. 3
    Riarreda tenendo in conto il risparmio energetico. Ci sono molte cose che puoi fare per la casa per mantenerla fresca. Considera l'idea di dipingere le pareti di bianco o di un altro colore molto chiaro dato che i colori tenui assorbono molto meno calore rispetto a quelli scuri. Questo vale anche per il soffitto, per quanto un soffitto bianco possa sembrare un po' meno alla moda.
    • Potresti anche pensare di aggiungere tende da sole o persino di estendere il tetto in modo che il sole, d'estate, venga bloccato dal tetto e non riesca a entrare attraverso le finestre.
  4. 4
    Aggiungi ventole o ventilatori a tetto. Se il condizionatore è grande abbastanza da rinfrescare tutta la casa, allora è molto probabile che il problema sia la circolazione dell'aria. L'aria calda sale e quella fredda scende. Sostituendo la copertura dei regolatori con delle ventole, verrà fatta uscire una maggiore quantità di aria fredda dai condotti al piano di sopra. Questi dispositivi si possono comprare nelle grandi ferramenta o nei negozi per la casa.
    • Prova ad aggiungere un paio di ventilatori a tetto nelle camere al piano di sopra o in una grande stanza aperta a due piani come una mansarda. Molti ventilatori hanno un interruttore che ne controlla il funzionamento: in una modalità soffiano aria e nell'altra la risucchiano. A te serve che il ventilatore risucchi l'aria fresca e la soffi di nuovo per tutta casa.

Parte 3
Migliorare l'Impianto già Presente

  1. 1
    Sostituire i filtri dell'aria. I filtri intasati impediscono la circolazione dell'aria fredda. Sostituisci i filtri almeno ogni tre mesi per mantenerli operativi al 100%. Vai in cantina e vedrai che il filtro è sul fondo dello scompartimento apposito. Assicurati che il nuovo filtro che hai comprato vada bene per quel condizionatore.
    • Puoi sostituirlo da solo. Basta tirare fuori quello vecchio e sostituirlo con il filtro nuovo, facendo attenzione che le frecce sul lato puntino nella direzione giusta (devono indicare il flusso dell'aria). È un lavoro che richiede 30 secondi in tutto.[3]
  2. 2
    Se è il caso, pulisci l'unità esterna del condizionatore. Sciacquala con una calza da giardino (delicatamente) per rimuovere lo sporco dalle bobine. Togli foglie e detriti dall'interno della ventola. L'unità deve essere spenta per poterlo fare. È possibile che la sporcizia e il sudiciume impediscano al condizionatore di funzionare alla massima potenza.
  3. 3
    Controlla che le bocchette a muro siano funzionanti e non intasate. Una soffitta calda rende caldo il piano di sopra. Aggiungi degli estrattori d'aria da tetto o un impianto di ventilazione esterno per abbassare la temperatura della soffitta. Se non sei sicuro su come funzionino, non esitare a chiamare un professionista.
    • Le bocchette a muro non servono solo per comodità tua; sono fatte per allungare la vita del tetto. Perciò, anche se ora può essere una spesa, potrebbe risparmiarti migliaia di euro nel corso del tempo (un tetto che si surriscalda costantemente non dura a lungo).[4]
  4. 4
    Fai controllare la pressione. Il condizionatore, con il tempo, potrebbe perdere piccole quantità di refrigerante. Uno specialista in riscaldamento e condizionamento può controllare e riempire il condizionatore, se necessario, per massimizzare il raffreddamento.
  5. 5
    Chiama un professionista. Molti specialisti in riscaldamento e condizionamento faranno un sopralluogo e ti daranno consigli per una piccola cifra. Chiedi sempre più di un parere e lavora con professionisti rispettabili che abbiano referenze. Controlla con le associazioni consumatori prima di lavorare con chiunque, dato che questa è un'impresa costosa che vuoi venga fatta bene.
    • I condizionatori dovrebbero essere piazzati vicino al soffitto dato che l'aria fredda scende e quella calda sale. Per ottenere il massimo risultato deve essere messo in un posto ben ventilato; se la descrizione non corrisponde al tuo condizionatore, prendi in considerazione l'idea di farlo spostare per risultati più efficienti.

Consigli

  • Spegni l'aria condizionata quando la temperatura esterna è inferiore a quella impostata nel termostato, la mattina presto e la sera tardi.
  • L'aria fredda costa. D'estate, per l'aria condizionata, aspettati di pagare la somma delle bollette per riscaldamento ed elettricità in inverno.
  • Usa un termostato programmabile per controllare la temperatura se non c'è nessuno a casa per parte della giornata o se le impostazioni notturne sono diverse da quelle diurne.

Avvertenze

  • Non pulire l'unità esterna se non sei sicuro su come fare. Potresti provocare danni o farti male. L'unità deve essere SPENTA prima di togliere foglie o detriti. Quando sciacqui le bobine, l'acqua NON deve entrare nel pannello di controllo.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 15 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Casa & Giardino

In altre lingue:

English: Keep the Upstairs of Your Air Conditioned Home Cooler, Español: mantener frescos los pisos de arriba de tu casa con aire acondicionado, Русский: сохранить наверху кондиционированный воздух вашего домашнего охладителя, Português: Manter Fresco o Segundo Piso de uma Casa Equipada com Ar Condicionado, Deutsch: Halte das Obergeschoss deines klimatisierten Hauses kühler, Français: garder le 1er étage de sa maison frais avec l'air conditionné, العربية: تبريد الطابق العلوي من منزلك المكيف, Bahasa Indonesia: Menjaga Kesejukan Lantai Atas Rumah Berpenyejuk Udara

Questa pagina è stata letta 6 841 volte.
Hai trovato utile questo articolo?