Regola numero uno quando fai un tuffo accidentale nell'acqua fredda ghiacciata: non tentare di nuotare per lunghi tratti. Perderesti troppo calore corporeo, che è necessario conservare quanto più possibile quando sei in acqua fredda senza una tuta di sopravvivenza. Non si può mai sapere quando la barca a vela potrebbe capovolgersi o il ghiaccio rompersi sotto i tuoi piedi durante una battuta di pesca. Continua a leggere le informazioni utili per mantenere il calore corporeo.

Metodo 1 di 2:
Sopravvivere nell’Acqua Fredda

  1. 1
    Nuota solo se una barca o un appiglio sicuro è alla portata. Se una barca, un pontile o qualche altro appiglio sicuro su cui puoi salire è a non più di pochi metri di distanza, nuota per raggiungerlo e portati fuori dall'acqua. In caso contrario, stai fermo. Anche i migliori nuotatori possono morire annegati quando cercano di nuotare nell’acqua fredda. Quando si perde troppo calore dal corpo, l’ipotermia si diffonde in modo rapido.[1]
  2. 2
    Tieni la testa fuori dall'acqua. Si spera che stia indossando un giubbotto o un salvagente (PFD), perché è imperativo che tu stia a galla. È consigliabile non nuotare come un cagnolino per tenere la testa fuori dall'acqua, perché si consuma troppa energia. Assicurati che il giubbotto salvagente o il PFD sia fissato saldamente e piegalo un po' all’indietro per rendere più facile tenere la testa sopra la superficie dell'acqua.
    • Guardati intorno per trovare qualcosa che può fluttuare nell'acqua che potrebbe aiutarti a rimanere a galla. Se la barca si è rovesciata, potresti vedere una ciambella salvagente, cuscini galleggianti o altri oggetti che si possono afferrare.
    • Se non hai nulla per tenerti a galla, dovrai utilizzare mani e piedi. Prova a muoverti il meno possibile, facendo solo i movimenti necessari per tenere il viso fuori dall'acqua.
  3. 3
    Assumi la posizione HELP.[2]La posizione che fa sfuggire meno il calore, chiamata HELP, mantiene il tuo corpo il più caldo possibile e risparmia energia in attesa di essere salvato. Solleva le gambe fino al torace e rannicchia i piedi. Incrocia le braccia intorno al torace e mantieni gli arti vicini al petto. Ora "siediti" in questa posizione e muoviti su e giù sulla superficie dell'acqua.
    • L’HELP funziona solo se stai indossando un PFD che mantiene la testa sopra l'acqua senza che ti debba muovere. Non tentare l’HELP se non indossi un PFD.
    • Se stai indossando un giubbotto salvagente che è stato progettato in modo tale da rendere difficile l’HELP, assumi invece la "posizione di sopravvivenza".[3] Mantenendo la testa sopra l'acqua, tieni il corpo verticale con le braccia dritte lungo i fianchi, e le gambe raddrizzate e incrociate.
  4. 4
    Stai ammucchiato, se puoi. Se ti trovi in acqua con altre persone, il modo migliore per stare caldo è stringersi insieme. Avvicinatevi l’uno all’altro e intrecciate braccia e gambe in modo da formare un’unica massa abbracciata. Cercate di tenere a contatto quanta più superficie corporea è possibile.[4]
  5. 5
    Evita di farti prendere dal panico. Utilizzeresti energie indispensabili per la sopravvivenza. Abbi fiducia che le cose finiscano in bene, se hai bisogno di soccorso e mantieni la lucidità più che possibile.
  6. 6
    Fatti visitare da un medico. Appena riesci a uscire fuori dall'acqua, asciugati, scaldati e fatti trattare l’ipotermia. Se sei rimasto in acqua fredda per più di un minuto o due, potresti aver subito danni a qualche organo, quindi è essenziale farsi controllare appena possibile.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Prepararsi a una Nuotata in Acqua Fredda

  1. 1
    Indossa una tuta di sopravvivenza. Se ti trovi in zone con acqua ghiacciata, come le acque dell’Artico o dell’Antartico, ti può essere richiesto sapere come utilizzare una tuta di sopravvivenza. Se ti viene detto di indossarla, fallo immediatamente. Essa ti consentirà di sopravvivere più a lungo nelle acque più fredde del pianeta.
    • Non avventurarti in acque gelide su una barca senza prepararti in anticipo. Se non hai una tuta di sopravvivenza per tenerti al sicuro, il rischio è troppo grande.
    • Anche se indossi una tuta di sopravvivenza, non dovresti rimanere nell’acqua gelida per troppo tempo.
  2. 2
    Indossa una muta stagna. Questo indumento acquatico ti isola dall'acqua e ti terrà caldo nell’acqua fredda. Se sai di dover affrontare acque fredde come quelle dell'Oceano Pacifico o di alcuni fiumi spumeggianti dove si può andare in kayak, una muta stagna è probabilmente un livello accettabile di protezione.
  3. 3
    Indossa una muta. La muta permetterà l’accesso dell’acqua all'interno dell'indumento, ma ti tiene più caldo che se non avessi nessun isolamento. Questa è una buona scelta per acque non troppo fredde, come quelle che potresti incontrare in alcune zone durante immersioni o mentre nuoti usando il respiratore.
    • Non tutte le mute sono uguali. Alcuni coprono solo il busto, mentre altre coprono anche le braccia e le gambe. Assicurati di sapere che tipo di muta è necessaria per la temperatura dell'acqua in cui ti stai immergendo.
  4. 4
    Indossa un dispositivo di galleggiamento personale (PFD). Ogni volta che sei fuori in barca o fai qualche altra attività di acqua (a parte le immersione), indossa sempre un dispositivo di galleggiamento personale. Ti aiuterà a farti galleggiare e aggiungerà un elemento di calore.
    • Alcuni PFD hanno un buon isolamento che può fare la differenza tra sopravvivere o non in acqua fredda.
    • Considera di mettere del nastro riflettente o un altro materiale riflettente sul tuo PFD, nel caso in cui tu trovi in acqua di notte. Ciò aiuterà un gruppo di ricerca a trovarti più rapidamente.
  5. 5
    Indossa l'abbigliamento giusto quando sei vicino all'acqua. Se non indossi una muta, indossa strati di vestiti leggeri, piuttosto che pesanti. Gli strati contribuiranno a intrappolare l'aria ma la leggerezza ti impedirà di essere appesantito.
    • Non indossare cotone. Questo tessuto pesa quando è bagnato, e non ti riscalda.
    • Indossa uno strato idrorepellente e uno impermeabile. La lana o altro tessuto che respinga l'umidità dalla pelle dovrebbe essere indossato sotto uno strato protettivo di abbigliamento impermeabile.[5]
  6. 6
    Tieni la testa calda. Puoi evitare la perdita di troppo calore corporeo mantenendo la testa calda. Se sei in acqua fredda, indossa due cuffie da nuoto. Indossa tappi auricolari progettati per uso subacqueo, per non perdere troppo calore dalle orecchie.[6]
    Pubblicità

Consigli

  • Aspetta a tremare. Questo è il meccanismo del corpo per cercare di produrre calore.
  • Evita di addormentarti. Potresti non svegliarti mai.
  • Tieniti fuori dall'acqua per cominciare. Anche se questo sembra ovvio, il modo migliore per stare lontano dai guai è evitare situazioni che potrebbero farti finire in acqua.
  • Potresti essere "clinicamente morto" per essere stato in acqua fredda, e poter essere rianimato. Non è che sia auspicabile che questo avvenga, ma l’idea potrebbe mantenerti su quando sei in attesa di aiuto.

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 6 319 volte
Questa pagina è stata letta 6 319 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità