Se da un lato limitare la lunghezza del curriculum a una pagina non è più richiesto o raccomandato dagli esperti di recruiting, in alcune situazioni potrebbe essere necessario. Questo è particolarmente importante se stai scrivendo un curriculum e hai poca o nessuna esperienza di lavoro, o se il datore di lavoro richiede nel caso specifico un curriculum di una sola pagina. Se ti trovi in una di queste situazioni, o se sei convinto che un curriculum di una pagina sia l'ideale, puoi limitarlo a una pagina facendo degli aggiustamenti all'impaginazione e alla formattazione del contenuto.

Metodo 1 di 2:
Adattare la Formattazione

  1. 1
    Utilizza una dimensione del carattere fra 10 e 12 pt per risparmiare spazio. La dimensione del carattere può fare la differenza in maniera sostanziale rispetto allo spazio occupato dal testo contenente le informazioni. Ovviamente, più piccolo è il carattere, più informazioni puoi inserire in un determinato spazio. Comunque, non deve essere troppo piccolo, altrimenti leggere il contenuto può diventare difficile.
    • Non è d'altra parte il caso di utilizzare un carattere troppo grande, poiché occupa troppo spazio e conferisce al testo un aspetto non professionale.
    • Utilizza un tipo di carattere tradizionale come il Times New Roman o l'Arial.
  2. 2
    Mantieni i punti dell'elenco brevi ed essenziali per risparmiare spazio. I punti dell'elenco dovrebbero essere brevi e contenere solo le informazioni essenziali. Se noti che un punto dell'elenco occupa due o tre righe, meglio suddividerlo in più punti. Suddividere un'informazione in più punti rende più facile la lettura. Qui sotto puoi vedere un esempio che mette in evidenza la differenza:
    • Creazione di un corso di 2 giorni intitolato “Tattiche di Negoziazione” e formazione di un gruppo di 10 impiegati commerciali per migliorare le loro capacità di negoziazione nel rapporto con il cliente.
    • Il punto qui sopra può essere suddiviso in:
      • Creazione di un corso di 2 giorni intitolato “Tattiche di Negoziazione”.
      • Docenza del corso “Tattiche di Negoziazione” per migliorare l'abilità di 10 impiegati commerciali.
  3. 3
    Riduci tutti i margini per massimizzare lo spazio. Adatta i margini in modo da ottenere il massimo dalla tua pagina. Non lasciare troppo spazio bianco attorno ai bordi del documento; non è necessario e ti costringerebbe a utilizzare più di una pagina.
    • Se usi un programma come Microsoft Word, i margini dovrebbero essere impostati automaticamente a 2,5 cm su ogni lato.
    • Puoi modificare i margini cliccando su “Margini” nella sezione “Layout di Pagina”. Qui hai la possibilità di personalizzare il formato e sperimentare margini di differenti dimensioni.
    • Attento a non utilizzare margini troppo stretti, rischiando di perdere informazioni quando vai a stampare la pagina.
    • Per assicurarti che la stampante possa gestire i margini che hai impostato, stampa il documento prima di dedicarti alla dimensione dei margini.
    • Non è consigliato impostare margini di dimensione inferiore a 0,6 cm, e il programma che utilizzi potrebbe chiederti di cambiarli se imposti il margine al di sotto di questo valore.
  4. 4
    Elimina lo spazio non necessario e minimizza quello necessario. Sarai piacevolmente stupito nello scoprire quanto spazio puoi risparmiare adattando il formato del tuo curriculum. Questo significa ridurre l'interlinea del testo, degli elenchi puntati e dei titoli. L'idea è quella di mantenere le sezioni facilmente consultabili usando al tempo stesso la minima spaziatura possibile per rimanere all'interno della pagina. Un curriculum ha un aspetto differente quando viene modificata la spaziatura, sta a te decidere quale è la migliore per il tuo CV.
    • Puoi adattarla alle tue esigenze selezionando una sezione del tuo curriculum e adattando la spaziatura "Prima" e "Dopo" con la specifica funzione che trovi in “Layout di Pagina” o “Paragrafo” se utilizzi Microsoft Word.
    • Puoi settare la spaziatura a valore 0 pt all'interno di un paragrafo o fra i punti di un elenco.
    • Per quando riguarda la spaziatura fra le sezioni o i titoli, il valore raccomandato è fra i 4 e gli 8 pt.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Editare il Contenuto

  1. 1
    Utilizza frasi brevi. Un curriculum dovrebbe essere creato in modo da poter essere letto facilmente e velocemente da un recruiter o da un capo dell'ufficio personale. Queste persone hanno di solito poco tempo per leggere molti curricula e il tuo deve essere scritto in modo da catturare la loro attenzione, mettendo in evidenza i tuoi punti forti. In ogni caso, scrivere frasi brevi è molto importante in un curriculum, in particolare se devi inserire le tue qualifiche e abilità all'interno di una sola pagina.
    • Un esempio di come una frase dovrebbe e non dovrebbe essere scritta:
      • “Sviluppo e potenziamento di una nuova campagna via email che ha aumentato le vendite dell'azienda del 10% in un mese” CONTRO:
      • “Sviluppo di una campagna email che ha aumentato le vendite del 10% in 1 mese”.
    • Come puoi vedere, la seconda frase si può leggere più velocemente e con facilità, rispetto alla prima.
  2. 2
    Non scrivere paragrafi troppo lunghi. Anche se è sconsigliabile presentare il curriculum come una lista di punti, è importante evitare i paragrafi troppo lunghi. I paragrafi lunghi, per quanto riguarda un curriculum, sono considerati quelli superiori alle 5 righe. Quando cerchi di limitare il tuo curriculum a una pagina, è meglio non entrare troppo nel dettaglio.
    • Chi legge il tuo curriculum non avrà probabilmente tempo e voglia di analizzare un racconto dettagliato dell'ultimo progetto che hai realizzato e probabilmente non ci sarà sufficiente spazio.
    • In ogni caso, è importante descrivere brevemente ciò che hai fatto e i risultati che hai ottenuto, lasciando fuori il superfluo.
    • Ad esempio, “Ho contribuito ad aumentare del 10% le vendite” anziché “Sono stato assunto per aiutare a incrementare le vendite ed ho svolto il lavoro con successo contribuendo ad aumentare le vendite del 10%”.
  3. 3
    Elimina le informazioni poco rilevanti per snellire il corpo del curriculum. È importante mantenere le informazioni pertinenti al lavoro per il quale ti candidi. Questo significa che non puoi utilizzare lo stesso curriculum per tutti i lavori per cui ti candidi.
    • Per stabilire quali informazioni siano più rilevanti, leggi con attenzione le offerte di lavoro per determinare quali qualifiche il datore di lavoro sta cercando. Poi, aggiungi queste qualifiche al tuo curriculum.
    • Elimina tutte le informazioni alle quali il datore di lavoro non è interessato, se vuoi mantenere la lunghezza entro una pagina.
    • Ad esempio, ti sei laureato di recente e hai completato un periodo di apprendistato come analista finanziario. Prima dell'apprendistato hai lavorato come custode in un parcheggio. Quando ti candidi per un lavoro come analista finanziario a tempo pieno, è importante includere la tua esperienza di apprendistato nel curriculum, ed eliminare quella di custode del parcheggio.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 3 078 volte
Categorie: Scrittura | Cercare Lavoro
Questa pagina è stata letta 3 078 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità