Scarica PDF Scarica PDF

Dall'età di 9-13 anni circa le ragazze iniziano a vivere molti cambiamenti, inclusi quelli fisici ed emotivi, le amicizie e anche il modo di relazionarsi con il mondo. Sviluppare una buona routine giornaliera può essere utile ad affrontare tali cambiamenti, restando felici e in salute.

Parte 1
Parte 1 di 4:
Iniziare la Giornata

  1. 1
    Assicurati una notte di buon riposo. Dall'età di 9-13 anni, dovresti dormire circa 10-12 ore ogni notte.[1] Il numero preciso di ore varia da persona a persona, ma come regola generale puoi essere certa di aver dormito a sufficienza quando ti svegli al mattino ben riposata. Se qualcuno deve svegliarti e ti senti ancora stanca e di cattivo umore, probabilmente non hai dormito abbastanza.
    • Se devi alzarti alle 6:00 per andare a scuola, non dovresti andare a letto più tardi delle 20:00 la sera prima. Le tue amiche restano forse alzate fino a tardi, ma lo sviluppo e la crescita del cervello avviene proprio durante il sonno; evita quindi di fare come loro.[2]
    • Anche se sei tentata di dormire di più durante il fine settimana, cerca di mantenere una routine costante, quanto più possibile.
  2. 2
    Vai in bagno. Potrebbe sembrarti un consiglio banale, ma è importante svuotare la vescica come prima cosa al mattino, prima di iniziare qualunque altra attività. Trattenere l'urina troppo a lungo può portare a un'infezione della vescica, che è molto dolorosa.[3]
    • Assicurati di asciugarti accuratamente. Strofina la zona genitale sempre dal davanti verso il retro e mai al contrario. Questo perché i germi delle feci possono restare nell'area anale e se ti asciughi dal retro verso la zona anteriore rischi di trasferirli nella vagina, provocando un'infezione.[4]
  3. 3
    Lava il viso. Alcune giovani teenager potrebbero non sentire il bisogno di lavarlo, ma con il passare degli anni la faccia inizia a produrre una sostanza oleosa, chiamata sebo, che conferisce un aspetto unto e lucido; inoltre, il sebo è spesso accompagnato dalla formazione dell'acne, entrambi fattori causati dai cambiamenti ormonali.[5] Si tratta di un normale processo della pubertà, ma richiede maggiore attenzione nella routine quotidiana per prenderti accuratamente cura del viso.
    • Usa un detergente delicato per il viso. Se hai l'acne, puoi usare un prodotto a base di perossido di benzoile o di acido salicilico che aiuta a sbarazzarti dei brufoli.[6]
    • Applica una crema idratante delicata che abbia un SPF pari almeno a 30 per proteggere la pelle dai danni del sole e che ristabilisca l'umidità persa durante il lavaggio del viso.[7]
  4. 4
    Usa il deodorante. Durante la fase di crescita, gli ormoni cambiano e il sudore inizia a emettere un odore più forte rispetto a quando eri più piccola. Se questa novità ti crea disagio, poi applicare il deodorante che maschera l'odore di sudore oppure un antitraspirante, che in realtà blocca il più possibile la sudorazione dalle ascelle.[8]
    • I primi tempi dovresti mettere un deodorante delicato e naturale, ma se hai la sensazione che non offra sufficiente protezione per le tue esigenze, prova un antitraspirante.
  5. 5
    Vestiti. Se porti un'uniforme scolastica o una divisa, indossala; diversamente, assicurati semplicemente che gli indumenti siano puliti. Puoi scegliere quelli che riflettono la tua personalità.
    • A volte, le adolescenti sentono molta pressione per vestirsi come le migliori amiche oppure come le ragazze più grandi. Dovresti indossare gli abiti che ti fanno sentire bene e a tuo agio; non dovresti preoccuparti di cosa decidono di fare le altre persone.
    • Qualunque amico che insiste per farti vestire in un certo modo o per avere un determinato aspetto non è un vero amico. Si tratta di un tentativo di condizionamento da parte del gruppo e non hai bisogno di questo tipo di amici; quelli veri ti amano e ti apprezzano per come sei.[9]
  6. 6
    Acconcia i capelli. Sistemali in qualunque modo preferisci. Puoi tenerli ondulati, stirati oppure ricci; la cosa importante è che ti piacciano, che ti facciano sentire bene e a tuo agio. Quando sei felice lo trasmetti all'esterno e se ne accorgono anche gli altri.
  7. 7
    Decidi se vuoi applicare il make-up. A questa età è abbastanza normale che molte ragazze inizino a provare qualche trucco, ma in definitiva non sei certo obbligata, se non vuoi o non hai tempo; il make-up deve essere una cosa piacevole.
    • Parla con i tuoi genitori prima di truccarti. Molti di loro preferiscono che la propria figlia aspetti a mettere il trucco finché non ha raggiunto una certa età e alcuni impongono delle regole sul fatto che le adolescenti non dovrebbero mettere il make-up a scuola.
    • Se i tuoi genitori ti danno il permesso di truccarti, usa solo pochi cosmetici all'inizio; imparare ad applicarlo in maniera accurata per ottenere un aspetto naturale richiede un po' di tempo. Inizia con un solo elemento, come il lucidalabbra; dopo alcune settimane, puoi aggiungere un po' di ombretto dalla tonalità della pelle con effetto perlato.
    • Non devi mettere il make-up su tutto il viso, anche perché usando troppo fondotinta o correttori puoi ostruire i pori, favorendo lo sviluppo di eruzioni cutanee.[10]
  8. 8
    Fai una colazione sana. È molto importante iniziare la giornata scolastica con una colazione salutare, che aiuta la concentrazione durante le lezioni e fornisce le energie necessarie fino all'ora di pranzo.[11]
    • Una colazione sana deve essere a base di proteine, cereali integrali e frutta. Prova uno yogurt con il muesli e la frutta fresca oppure dei cereali integrali con il latte.[12]
  9. 9
    Spazzola i denti. La placca e i residui di cibo della colazione si uniscono ai batteri presenti in bocca e provocano l'alitosi; usando lo spazzolino da denti riduci anche il rischio di carie e ti assicuri un sorriso fresco e luminoso.
    • Probabilmente, alla tua età stai ancora perdendo gli ultimi denti da latte, anche se ormai per la maggior parte sono permanenti; è importante prendersene cura, per evitare carie e altri problemi del cavo orale. Usa un dentifricio al fluoro e uno spazzolino con le setole morbide; si tratta di un impegno che non richiede più di tre minuti: assicurati di strofinare scrupolosamente la superficie di ogni dente.[13]
  10. 10
    Prendi il contenitore del pranzo, lo zaino e vai a scuola. Prenditi tutto il tempo necessario per prepararti, in modo da non doverti precipitare fuori casa. Assicurati di iniziare la giornata con il giusto atteggiamento!
    • Avere una mentalità positiva e aspettarsi che accadano cose buone durante il giorno può davvero aumentare le probabilità che sia una buona giornata.[14]
    Pubblicità

Parte 2
Parte 2 di 4:
Mantenere una Buona Routine a Scuola

  1. 1
    Sii puntuale a scuola. È importante abituarsi a essere una buona studentessa, che significa imparare a studiare bene, oltre a partecipare e seguire attentamente le lezioni in classe.
    • Presentarti a scuola in tempo e avere gli strumenti appropriati (libri, penne, compiti a casa fatti e così via) è di aiuto per l'autodisciplina e per responsabilizzarsi. Gli insegnanti riconoscono quando gli studenti fanno del loro meglio per essere puntuali a scuola e rispettano le scadenze dei compiti.
  2. 2
    Mangia un pasto sano. Alcune scuole offrono nelle proprie mense una vasta scelta di alimenti, ma in altre è possibile prendere solo un tipo di pasto. Anche se hai portato il tuo pranzo da casa, è importante scegliere dei cibi che offrano sufficienti energie per il resto della giornata.
    • Fai in modo di inserire alimenti che rientrano in tutti e cinque i gruppi alimentari: frutta, verdura, proteine, cereali integrali e latticini. Non dimenticare di bere acqua!
  3. 3
    Vai in bagno. Probabilmente, non hai molto tempo tra un'ora di lezione e l'altra per andare in bagno, ma devi svuotare la vescica (e l'intestino, se necessario) circa una volta ogni quattro ore.[15]
    • Ricorda che se non urini con una certa frequenza, puoi sviluppare un'infezione alla vescica;[16] senza contare il fatto che potresti rischiare anche qualche spiacevole "incidente", nel caso aspettassi troppo a lungo. Organizzati per andare in bagno almeno una volta durante il tempo che trascorri a scuola, possibilmente vicino all'ora di pranzo.
  4. 4
    Mantieni delle buone amicizie. A questa età è abbastanza normale che le ragazze abbiano dei litigi occasionali con gli amici. Assicurati che non siano prepotenti con te e che non ti mettano pressione per fare cose che non vuoi.
    • Durante l'adolescenza le ragazze crescono e cambiano, di conseguenza cambiano anche la personalità e gli interessi. Non è insolito che a un certo punto le amicizie avute fin dalla tenera età non siano più come prima e che finiscano. Anziché litigare o spettegolare, trova nuove persone che siano più vicine ai tuoi nuovi interessi.[17]
    Pubblicità

Parte 3
Parte 3 di 4:
Terminare la Giornata

  1. 1
    Dopo la scuola, fai tutti i compiti. È del tutto normale che i compiti assegnati durante le scuole medie siano più difficili e richiedano più tempo, rispetto alle elementari. Se sei in difficoltà, chiedi l'aiuto dei genitori o di qualche fratello più grande.[18]
    • Trova un ambiente tranquillo dove fare i compiti ogni giorno dopo la scuola, come un ufficio, la camera la letto o anche la biblioteca, se la tua casa è troppo rumorosa e non riesci a concentrarti.
    • Tieni un diario in cui annotare i compiti che ti sono stati assegnati e le date in cui presentarli. Va bene una qualunque agenda; l'importante è iniziare a sviluppare anche una capacità organizzativa, perché i compiti da svolgere a casa continueranno ad aumentare nei prossimi due o tre anni.[19]
  2. 2
    Fai attività fisica. È fondamentale dedicare un momento della giornata all'esercizio fisico, perché è ottimo per la salute e aiuta a ridurre lo stress. Programmare del tempo in cui allenarti un po' è particolarmente importante se a scuola non è prevista qualche ora di sport o di educazione fisica.
    • Cerca di fare esercizio fisico almeno un'ora ogni giorno. Puoi scegliere qualunque tipo di attività che sia adatta alla tua personalità: nuoto, danza, ciclismo, corsa, persino il gioco ce l'hai nel cortile di casa![20]
  3. 3
    Assicurati una cena salutare. È essenziale fornire energia al corpo con una varietà di cibi a ogni pasto. Il momento della cena è in genere quello che prevede il pasto più abbondante, devi quindi essere certa di mangiare in maniera sana.
    • Il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti ha creato un metodo semplice per pianificare un pasto sano usando il piatto: metà dovrebbe essere a base di frutta e verdura e l'altra metà con cereali e proteine; accompagnalo con un bicchiere di latte oppure una porzione di formaggio o yogurt.[21]
    • Evita le bibite e altre bevande zuccherate. L'acqua o il latte forniscono i nutrienti necessari senza l'aggiunta di additivi o zuccheri malsani. Controlla anche l'assunzione di sale; la maggior parte delle persone ne mangia troppo e può essere pericoloso per il cuore.[22]
    • Sebbene tu non debba preoccuparti troppo delle calorie, tieni presente che se mangi troppo o troppo poco non assimili la quantità corretta di energie per fare le cose che ti piacciono.
    • Valuta di aiutare i genitori a preparare la cena. Sei abbastanza grande da conoscere le nozioni di base della cucina e preparare un pasto – ed essere in grado di cucinare è un'abilità molto importante nella vita – puoi quindi essere di aiuto, senza contare il fatto che in questo modo hai anche delle occasioni per creare un legame con i genitori. Se avete in casa un libro di ricette, chiedi a tua madre o tuo padre se puoi scegliere alcuni piatti e aiutare a cucinarli ogni settimana.
  4. 4
    Fai una doccia. Ricorda che crescendo inizi a produrre più sebo e sudore, che emana odore. I batteri prosperano in questi ambienti, devi quindi fare regolarmente un bagno o una doccia per restare pulita. Se fai qualche sport, assicurati di fare la doccia o il bagno il prima possibile dopo l'attività, soprattutto se hai sudato.
    • Lava il viso, in particolare se hai una pelle tendenzialmente grassa, se hai fatto qualche attività che ti ha fatto sudare o se hai messo il make-up.
  5. 5
    Vai a letto nell'orario prefissato. Il mattino successivo, quando ti alzi, ripeti nuovamente tutta la routine quotidiana.
    • Man mano che la metti in pratica con costanza, ti accorgerai che alcuni aspetti dovranno essere rivisti o cambiati affinché si adattino alla pianificazione della tua giornata o a quella degli altri membri della famiglia. Non c'è alcun problema! Fai quello che funziona per te per restare in salute, pulita e felice.
    Pubblicità

Parte 4
Parte 4 di 4:
Gestire le Mestruazioni

  1. 1
    Informati in merito alle mestruazioni. Prima o poi, durante l'adolescenza, inizi ad avere il ciclo mestruale, che fa parte della normale fase di crescita delle ragazze; tuttavia, ci vorrà un po' di tempo per abituarti e dovrai adeguare la routine giornaliera di cura del corpo, inserendo anche la giusta igiene per le mestruazioni.
    • La maggior parte delle ragazze ha le prime mestruazioni intorno ai 12 anni, ma alcune molto prima o molto dopo; non preoccuparti se sei la prima o l'ultima delle tue amiche. Alcuni segnali che ti fanno capire che si sta avvicinando il tempo del ciclo mestruale sono: lo sviluppo del seno (quando inizia a riempirsi un po' e senti il bisogno di indossare un reggiseno), peli sotto le ascelle e sul pube. Quando appaiono questi cambiamenti, probabilmente nell'arco di pochi mesi avrai anche le mestruazioni.[23]
    • Solitamente, avvengono una volta al mese e durano 3-7 giorni, ma agli inizi potrebbero essere piuttosto irregolari, saltare qualche mese o presentarsi persino due volte in un mese, finché l'organismo non inizia ad abituarsi.[24]
  2. 2
    Organizzati per le mestruazioni. Quando si manifestano, devi indossare degli assorbenti sopra la biancheria intima, per assorbire il flusso mestruale ed evitare che possa macchiare gli slip, i pantaloni o persino la sedia. Devi inoltre cambiare regolarmente l'assorbente per evitare delle fuoriuscite, oltre che per restare pulita e in ordine. Alcune ragazze preferiscono usare gli assorbenti interni, che vanno inseriti in vagina per assorbire il flusso mestruale.
    • Il primo giorno di mestruazioni è solitamente quello in cui il flusso è più abbondante, mentre in quelli successivi è leggermente più leggero. Potresti sanguinare molto, poco o anche avere solo qualche perdita con poche gocce di sangue, soprattutto durante i primi mesi dal menarca.[25] A prescindere se è abbondante o scarso, viene chiamato "flusso" mestruale.
    • La frequenza con cui cambi l'assorbente dipende da quanto intenso è il flusso; potresti sentirti più a tuo agio cambiandolo ogni ora o due finché non ti abitui e non sai cosa aspettarti.
    • La prima volta che hai le mestruazioni (menarca), è probabile che tu non abbia gli assorbenti con te. Se questo dovesse accadere a scuola, rivolgiti all'infermiere scolastico o chiedi a un'insegnante o a qualche dipendente donna della scuola (la segretaria o la bidella); altrimenti, chiama un genitore o chi si prende cura di te e assicurati che ti fornisca il necessario.
  3. 3
    Mantieniti pulita. Assicurati di prestare maggiore attenzione alla cura del corpo per restare pulita e fresca durante le mestruazioni. In realtà, il flusso non causa molto odore, ma se non ti lavi accuratamente può emanarne uno sgradevole quando si secca sulla pelle.
    • Oltre a cambiare l'assorbente ogni poche ore, devi anche fare la doccia ogni giorno.
    • Usa un sapone delicato per pulire la vulva e i glutei, assicurandoti di risciacquare bene; non devi pulire l'interno della vagina (anzi, in questo modo potresti provocare un'infezione).
  4. 4
    Preparati alle conseguenze fisiche ed emotive. È assolutamente normale che le ragazze e le donne manifestino altri sintomi durante il flusso mestruale; non sorprenderti quindi se provi uno qualunque dei seguenti disturbi:
    • Cambiamenti emotivi, inclusi pianto o sbalzi d'umore;
    • Stanchezza;
    • Crampi addominali, nausea o mal di testa.
    • Nel caso i sintomi siano particolarmente fastidiosi, chiedi al medico, all'infermiere della scuola o ai genitori se puoi prendere dei farmaci.
    Pubblicità

Consigli

  • Lava sempre il viso per togliere il make-up del giorno.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Mantenersi OrdinatiMantenersi Ordinati
Avere una Buona Routine di Bellezza Mattutina e Serale (Ragazze)Avere una Buona Routine di Bellezza Mattutina e Serale (Ragazze)
Mantenere una Buona Routine Mattutina (Per Ragazze Teenager)Mantenere una Buona Routine Mattutina (Per Ragazze Teenager)
Inserire un Assorbente Interno per la Prima VoltaInserire un Assorbente Interno per la Prima Volta
Far Cessare il Ciclo MestrualeFar Cessare il Ciclo Mestruale
Usare un BidetUsare un Bidet
Mantenere il Buon Odore della VaginaMantenere il Buon Odore della Vagina
Rimuovere il Peperoncino dalle Mani
Radere i Peli PubiciRadere i Peli Pubici
Pulire l'OmbelicoPulire l'Ombelico
Evitare di Macchiarsi Durante le MestruazioniEvitare di Macchiarsi Durante le Mestruazioni
Fare la DocciaFare la Doccia
Pulire Sotto le UnghiePulire Sotto le Unghie
Evitare di Urinare sul Filo dell'Assorbente InternoEvitare di Urinare sul Filo dell'Assorbente Interno
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Jennifer Butler, MSW
Co-redatto da:
Life Coach
Questo articolo è stato co-redatto da Jennifer Butler, MSW. Jennifer Butler è una love e transformation coach e titolare di JennJoyCoaching, un'attività di life coaching con sede a Miami, anche se lavora con clienti di tutto il mondo. Il lavoro di Jennifer è incentrato sull'empowerment delle donne che stanno attraversando qualsiasi fase del processo di divorzio o di separazione. Ha oltre quattro anni di esperienza nel settore del life coaching. È anche la co-conduttrice del Deep Chats Podcast insieme a Leah Morris e la conduttrice della seconda stagione di "Divorce and Other Things You Can Handle " del sito Worthy. Il suo lavoro è stato presentato sui siti ESME, DivorceForce e Divorced Girl Smiling. Si è laureata in Assistenza Sociale alla New York University. È anche una Certified Health Coach, una Communications & Life Mastery Specialist e una coach certificata in separazione consapevole e ricerca del partner perfetto. Questo articolo è stato visualizzato 11 272 volte
Categorie: Igiene Personale
Questa pagina è stata letta 11 272 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità