Come Mantenere una Casa Pulita

In questo Articolo:Mantenere la Cucina PulitaMantenere il Bagno PulitoMantenere la Camera da Letto PulitaMantenere il Soggiorno Pulito

Questi sono consigli che tutta la famiglia può e dovrebbe seguire. Tutti i familiari che vivono sotto lo stesso tetto dovrebbero aiutare a curare la casa in cui vivono. Quasi tutti possono fare qualcosa, anche i bambini piccoli. Non c'è alcun motivo per cui la mamma debba essere l'unica a pulire! Dopo tutto, se ognuno condivide e gode dei benefici della casa, è giusto che contribuisca. Anche se nessuno cambia da un giorno all'altro, seguendo questi consigli, presto anche il più disordinato dei pasticcioni sarà in grado di mantenere delle nuove e più ordinate abitudini.

Passaggi

  1. 1
    Pulisci il disordine immediatamente. Dopo un po' questo diventerà un automatismo. Una volta che ti abitui all'ordine, probabilmente non saprai farne a meno.
  2. 2
    Prendi l'abitudine di pulire subito! Ti consentirà di risparmiare tempo e mantere la casa pulita e organizzata. Lava i piatti subito dopo ogni pasto, così non te ne troverai un mucchio enorme.
  3. 3
    Se non riesci a farlo subito, prenditi 15 minuti al giorno per pulire. È una tentazione cercare di pulire l'intera casa tutta in una volta, e, se puoi farlo, è l'ideale! Tuttavia, la maggior parte delle persone non ha così tanto tempo disponibile in un singolo giorno. Quindi, inizia con la cucina e il bagno. Sono le due stanze principali che dovrebbero essere sempre pulite e igieniche. Mantieni l'obiettivo di tenerle sempre pulite e in ordine. In seguito puoi occuparti del resto della casa. Una volta che una stanza è pulita e rassettata, fai uno sforzo per pulire anche le altre, in modo che tutto sia in ordine.
  4. 4
    Tieni una borsa o una scatola per quegli oggetti che non usi o non ti servono più. Potrebbero essere vestiti, giocattoli, libri.... tutto ciò che si trova in casa, ma che non usi. Etichetta ogni cosa, indicando la data di quando la metti nella borsa, e liberatene dopo sette giorni. Puoi anche donarla, venderla, gettarla, l'importante è che te ne sbarazzi! Lo scopo è liberarti del disordine, non devi limitarti a spostarlo da un luogo all'altro.
  5. 5
    Pulisci durante le interruzioni pubblicitarie. Mentre guardate la TV, a ogni pubblicità, ciascun componente della famiglia può fare qualcosa, anche dei semplici compiti come mettere in ordine le scarpe, appendere i cappotti e gli zaini di scuola, ecc… Tre persone che sistemano qualcosa tre o quattro volte durante un programma di 1/2 ora, equivalgono a quasi un'ora di lavoro! Inoltre, questa abitudine finirà per diventare quasi un gioco, più che un lavoro di routine.

1
Mantenere la Cucina Pulita

  1. 1
    Mai andare a letto con la cucina sporca. Anche se non riesci a lavare i piatti subito dopo aver mangiato, assicurati che la cucina sia pulita prima di andare a dormire, per evitare che diventi un caos ingestibile.
  2. 2
    Pulisci il lavandino. Dopo cena, ogni sera, lava i piatti sporchi che si sono accumulati durante il giorno. Se hai una lavastoviglie, fai il carico. Se non ce l'hai, metti i piatti nel gocciolatoio una volta lavati. Quando il lavandino è vuoto, strofinalo con un detersivo e un canovaccio per disinfettare e pulire. Poi risciacqua con acqua. Questa fase dovrebbe richiedere solo pochi minuti per essere completata.
  3. 3
    Spruzza un prodotto disinfettante per cucina sul fornello, sui tavoli e sul bancone. Poi strofina con della carta pulita o un tovagliolo di stoffa. Assicurati di pulire eventuali macchie o residui di cibo. Si tratta di pochi minuti di lavoro.
  4. 4
    Controlla il pavimento della cucina per vedere se ci sono eventuali macchie o avanzi di cibo e usa lo stesso panno che hai utilizzato per pulire il bancone. Non è necessario usare il detergente spray, a meno che le macchie non siano veramente difficili. L'obiettivo è di impiegare 30 secondi, massimo 1 minuto per questo compito.
  5. 5
    Spazza rapidamente il pavimento con una scopa, se necessario. Se ci sono dei residui di cibo o dello sporco visibile, devi liberartene subito, prima che si accumuli. È un lavoro di 2 minuti al massimo.
  6. 6
    Fissa delle regole in casa e chiedi a tutti di rispettarle. Se qualcuno vuole farsi uno spuntino, metti in chiaro che è una sua responsabilità pulire subito dopo avere sporcato.

2
Mantenere il Bagno Pulito

  1. 1
    Spruzza un detergente per vetri sullo specchio, se vedi che ci sono delle macchie. Usa un tovagliolo di carta o un panno per pulirlo velocemente. Dovresti impiegare solo pochi secondi e, se non c’è polvere visibile sullo specchio, puoi tralasciare questo passaggio. Passa direttamente al lavoro di pulizia pesante.
  2. 2
    Pulisci il lavandino con lo stesso panno che hai usato per lo specchio. Se non hai già pulito lo specchio, è sufficiente spruzzare il detergente nel lavandino, sul rubinetto e strofinare. Ti bastano 30 secondi per questa operazione, se non ci sono punti problematici che richiedono più attenzione.
  3. 3
    Usa lo stesso panno del lavandino e dello specchio per pulire i bordi della vasca, se ce l'hai, e infine l'esterno del water. Assicurati di fare il water per ultimo. Queste pulizie richiedono solo 1 minuto.
  4. 4
    Spazzola la tazza del water con lo scopino se c'è un alone visibile. Impiegherai non più di 30 secondi. Se lasci l'alone per troppo tempo, la pulizia dovrà essere più profonda e richiede più tempo. Se non c'è nessuna traccia, ignora questo passaggio e procedi.
  5. 5
    Spruzza un detergente generico per le pareti della doccia o sulla tenda e risciacqua con un panno pulito e asciutto. Una volta che prenderai questa abitudine, non dovrebbe portarti via più di 1 minuto e ti aiuterà a ridurre notevolmente l'accumulo dei residui di sapone.

3
Mantenere la Camera da Letto Pulita

  1. 1
    Prenditi 2 minuti per rifare il letto. Se sei di fretta, tira il piumino sulle lenzuola stropicciate e distendilo. Ci tornerai comunque presto.
  2. 2
    Appendi sulle grucce i vestiti indossati durante giorno o mettili nel cesto della biancheria sporca. Rimetti in ordine ogni gioiello o accessorio, altrimenti ci sarà solo confusione e disordine.
  3. 3
    Libera i comodini. Togli tutti i bicchieri d'acqua, le riviste o quegli oggetti che non è necessario tenere accanto al letto, e rimettili al loro posto. Anche questo è un compito che richiede pochissimo tempo.

4
Mantenere il Soggiorno Pulito

  1. 1
    Sistema il divano. Togli eventuali giocattoli, libri o avanzi e ravviva i cuscini. Piega eventuali coperte usate e rimettile a posto. Questo passaggio richiede 1 o 2 minuti ed è fondamentale per mantenere la sala pulita.
  2. 2
    Pulisci la superficie del tavolo con un panno pulito per togliere briciole, impronte o tracce d'acqua. Dedicando qualche minuto a questa operazione, potrai alleggerire il carico di lavoro quando sarà il momento di fare le pulizie più approfondite.
  3. 3
    Usa un aspiratore manuale per raccogliere lo sporco, il cibo o varia sporcizia dal pavimento e dai tappeti. Non dimenticare di aspirare anche le superfici dei divani o delle sedie, se necessario.
  4. 4
    Libera i pavimenti da ogni cianfrusaglia. Potresti impiegare 4 o 5 minuti per mettere via tutti i giocattoli, i libri o altri oggetti che non sai di chi sono. Con questo ultimo passaggio, la tua casa dovrebbe essere perfettamente in ordine per la nuova giornata.

Consigli

  • Fai una verifica nel frigorifero la sera prima della raccolta dei rifiuti. Sbarazzati dei vecchi alimenti o condimenti che sono scaduti. Se il vaso di olive sta lì da due anni, è giunto il momento di gettarlo. Controlla le date di scadenza sulle salse e altri condimenti. E poi pulisci i ripiani. Dato che il tuo bidone verrà svuotato il giorno dopo, non devi preoccuparti che possa iniziare a puzzare.
  • Fai una lista dei lavori che devono essere svolti e spuntali man mano che li fai. In questo modo ti sarà più facile non dimenticare nulla e anche gli altri componenti della famiglia potranno vedere ciò che resta da fare. Inoltre, non ci saranno malintesi e tutti saranno in grado di dare una mano.
  • Anche se tutti sono diversi e lavorano a ritmi diversi, ognuno può contribuire!
  • Dopo avere gettato la spazzatura dovresti spruzzare della candeggina nel secchio esterno e usare il tubo dell'acqua. Così si ridurranno gli odori e gli insetti non verranno attirati. Lascialo poi asciugare al sole. Prima di mettere il nuovo sacchetto della spazzatura, puoi spruzzare l'interno e il coperchio con un insetticida spray tipo Raid o qualcosa di simile. In inverno non sarà una grande necessità, ma potrebbe scongiurare i cattivi odori.
  • Tutti i membri della famiglia che vivono in casa devono fare la loro parte. Non ci sono scuse per nessuno, a meno che non siano fisicamente o mentalmente incapaci di farlo. Anche a un bambino di sei mesi che ancora sgattaiola si può insegnare a mettere i propri giocattoli nella scatola dei giochi. Fai in modo che tutti siano coinvolti e organizzati!
  • Ogni volta che guardi nel frigorifero, prova a togliere qualcosa di vecchio o inutilizzato. Questa abitudine eviterà la formazione di cattivi odori in seguito.
  • Potresti cambiare le tende di tanto in tanto, metterne di asciutte, pulite e pronte per l'uso.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 13 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Pulizia

In altre lingue:

English: Maintain a Clean Home, Español: mantener una casa limpia, Русский: поддерживать порядок в доме, Deutsch: Ein Haus sauber halten, Français: garder sa maison propre, Bahasa Indonesia: Menjaga Kebersihan Rumah

Questa pagina è stata letta 26 666 volte.
Hai trovato utile questo articolo?