La marinata è una miscela composta da olio, erbe aromatiche e un ingrediente acido che viene utilizzata per insaporire la carne. La combinazione di questi ingredienti rende la carne più tenera e molto più gustosa. Esistono centinaia di marinate diverse per la carne, ma per le costolette è meglio scegliere aromi dolci e speziati. Lasciale scongelare; se occorre, elimina la membrana e poi sciacquale. Prepara la marinata seguendo una delle ricette proposte lasciandoti ispirare dai profumi asiatici, del barbecue o del caffè. Per un risultato ideale, organizzati in anticipo e lascia marinare le costolette per tutta la notte prima di cuocerle.

Ingredienti

Marinata in Stile Barbecue

  • 1 bottiglia di salsa barbecue
  • 1 bottiglia di birra (facoltativo)
  • Miele (facoltativo)
  • Salsa piccante (facoltativo)
  • Succo di lime (facoltativo)
  • Aglio (facoltativo)

Marinata in Stile Texano

  • 200 ml di olio di semi
  • 100 ml di aceto di mele
  • 3 cucchiai (35 g) di zucchero di canna integrale
  • 1 cucchiaio (15 ml) di salsa di soia
  • 1 cucchiaio (15 ml) di salsa Worcestershire
  • 1 cucchiaio (10 g) di aglio in polvere
  • Mezzo cucchiaino di cipolla in polvere
  • Mezzo cucchiaino di sale marino

Marinata in Stile Asiatico

  • 200 ml di miele
  • 80 ml di salsa di soia
  • 3 cucchiai (45 ml) di sherry
  • 2 cucchiaini di aglio in polvere
  • Mezzo cucchiaino di peperoncino in fiocchi

Marinata al Caffè

  • 200 ml di caffè
  • 1 cipolla rossa
  • 120 ml di melassa
  • 120 ml di aceto di vino rosso
  • 60 ml di senape di Digione
  • 1 cucchiaio (15 ml) di salsa Worcestershire
  • 60 ml di salsa di soia
  • 1 cucchiaio (15 ml) di salsa piccante
  • 2 cucchiai (30 g) di scalogno tritato

Marinata alla Coca Cola

  • 2 l di Coca Cola
  • 2 cucchiai (30 g) di peperoncino in polvere
  • 200 ml di acqua
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi d'aglio
  • 100 ml di ketchup
  • 2 cucchiai (30 g) di zucchero di canna
  • 2 cucchiai (30 ml) di salsa Worcestershire
  • 2 cucchiai (30 ml) di aceto di mele

Metodo 1 di 2:
Marinare le Costolette

  1. 1
    Lascia scongelare le costolette in frigorifero per 2-4 giorni. Prima di marinarle o cuocerle, assicurati che siano completamente scongelate. Il metodo più semplice e sicuro per scongelare le costolette è quello di trasferirle dal congelatore al frigorifero 2-4 giorni prima di cuocerle.

    Il tempo necessario per scongelare le costolette dipende dal peso. Calcola circa 24 ore ogni 2 kg di carne.

  2. 2
    Scongela la carne in poche ore usando l'acqua fredda. Se non hai la possibilità di lasciarle scongelare lentamente in frigorifero, immergi le costolette in una bacinella riempita con acqua fredda. Devono essere sigillate nella loro confezione originale o chiuse in un sacchetto per alimenti, in modo che siano protette dall'acqua. Cambia l'acqua a intervalli regolari per mantenere la temperatura prossima ai 4 °C.[1]
    • Se usi questo metodo, calcola circa 30 minuti ogni mezzo chilo di costolette.
  3. 3
    Risciacqua la carne scongelata con l'acqua fredda. Rimuovi le costolette dalla confezione o dal sacchetto e risciacquale con l'acqua fredda per rimuovere i possibili frammenti di ossa o carne lasciati dal macellaio.[2]
  4. 4
    Rimuovi la membrana dalla parte inferiore delle costolette usando il coltello. Si tratta di quella sottile pellicola che riveste le ossa. Potrebbe essere già stata tolta dal macellaio, ma è bene controllare. Per rimuoverla, inserisci la punta del coltello sotto la membrana per separarla dalle ossa. Dovrebbe venire via facilmente. In caso contrario, utilizza un coltello maggiormente affilato, poi tirala con le mani per staccarla dalle ossa.[3]
    • La membrana rimane dura e gommosa anche dopo la cottura, quindi è fondamentale rimuoverla.
  5. 5
    Marina la carne. Distribuisci la marinata sulle costolette con le mani oppure usa un pennello da cucina o una spatola in silicone. Assicurati che la carne sia abbondantemente ricoperta su entrambi i lati.[4]
  6. 6
    Riponi le costolette in un contenitore coperto e lasciale marinare in frigorifero per un tempo compreso tra 2 e 24 ore. Lascia insaporire la carne per almeno un paio d'ore in modo che abbia la possibilità di assorbire parte della marinata. Più la lasci marinare e più risulterà saporita. Mantieni la carne morbida aggiungendo dell'altra marinata ogni 3 ore circa.[5]
    • Per questioni di sicurezza alimentare, la carne deve rimanere in frigorifero; inoltre, non è possibile riutilizzare la marinata avanzata.
  7. 7
    Cuoci le costolette sul barbecue se vuoi che abbiano un retrogusto affumicato o nel forno se vuoi che si mantengano morbide. Grigliale a calore indiretto per circa un'ora e poi spostale nella zona più calda del barbecue e lasciale cuocere per altri 20 minuti circa. Se preferisci, puoi cuocerle in forno a 135 °C per 2-3 ore.[6]
    • Quando la carne inizia a staccarsi dalla parte finale delle ossa, puoi iniziare a controllare se è cotta.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Preparare la Marinata

  1. 1
    Usa una salsa barbecue già pronta per preparare una semplice marinata ricca di sapore. Spennella la salsa sulle costolette e lasciale marinare per almeno un'ora. Se lo desideri, puoi personalizzare e arricchire la salsa barbecue con l'aggiunta di miele, succo di limone, aglio o salsa piccante. Se i commensali sono tutti adulti, puoi aggiungere anche una bottiglia di birra.[7]
    • Per ottenere un buon risultato con il minimo sforzo, puoi cuocere le costolette nella pentola a cottura lenta (la cosiddetta "slow cooker").
  2. 2
    Prepara una marinata in stile texano. Versa in una zuppiera capiente e miscela con la frusta 200 ml di olio di semi, 100 ml di aceto di mele, 3 cucchiai (35 g) di zucchero di canna integrale, un cucchiaio (15 ml) di salsa di soia, un cucchiaio (15 ml) di salsa Worcestershire, un cucchiaio (10 g) di aglio in polvere, mezzo cucchiaino di cipolla in polvere e sale quanto basta. Lascia marinare le costolette per almeno 2 ore o, se è possibile, fino al giorno seguente. Se non hai una zuppiera abbastanza grande per contenere tutte le costolette, puoi usare un sacchetto per alimenti o tagliare il carré a metà e usare due zuppiere.[8]
    • Conserva una parte della marinata per usarla come salsa di accompagnamento per le costolette.
  3. 3
    Esalta i sapori dolci e piccanti preparando una marinata in stile asiatico. Usa 200 ml di miele, 80 ml di salsa di soia, 3 cucchiai (45 ml) di sherry, 2 cucchiaini di aglio in polvere e mezzo cucchiaino di peperoncino a scaglie. Scalda la marinata a fiamma media mescolando finché tutti gli ingredienti non sono ben amalgamati. Una volta pronta, lasciala raffreddare completamente e versala sulle costolette. Lascia marinare la carne in frigorifero per 12 ore.[9]
    • Se vuoi ottenere una marinata più piccante, aggiungi più peperoncino.
  4. 4
    Crea un sapore unico usando una marinata di caffè e melassa. Trita una cipolla e cuocila insieme a 2 cucchiai (30 g) di scalogno tritato in 200 ml di caffè, 100 ml di melassa, 100 ml di aceto di vino rosso, 60 ml di senape di Digione, un cucchiaio (15 ml) di salsa Worcestershire, 60 ml di salsa di soia e un cucchiaio (15 ml) di salsa piccante. Quando tutti gli ingredienti sono ben amalgamati, rimuovi la marinata dal fuoco e conservane 200 ml da usare come salsa di accompagnamento per le costolette. Attendi che la marinata si raffreddi e lascia marinare la carne per almeno 2 ore.[10]
    • Puoi irrorare la carne con una piccola parte della marinata che hai tenuto da parte per mantenerla morbida mentre si cuoce.
  5. 5
    Prepara una marinata con la Coca Cola. Versa 2 litri di Coca Cola in una pentola e aggiungi 2 cucchiai (30 g) di peperoncino in polvere, 200 ml di acqua, una cipolla, 2 spicchi d'aglio, 100 ml di ketchup e 2 cucchiai (30 ml) rispettivamente di zucchero di canna, salsa Worcestershire e aceto di mele. Aggiungi sale e pepe di Cayenna a piacere, dopodiché scalda la marinata a fiamma media finché non si addensa. Quando è pronta, lasciala raffreddare e poi frullala per un minuto o finché la consistenza non è omogenea.[11]
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Frusta da cucina
  • Zuppiera
  • Coperchio
  • Contenitore o sacchetto per alimenti di grandi dimensioni
  • Pennello da cucina o spatola in silicone
  • Frigorifero
  • Pentolino
  • Coltello
  • Forno o barbecue

wikiHow Correlati

Come

Cuocere un Hamburger in Padella

Come

Capire se il Pollo è Andato a Male

Come

Riconoscere la Carne Andata a Male

Come

Riconoscere la Carne di Manzo Macinata Andata a Male

Come

Cucinare le Braciole di Maiale in Padella

Come

Scongelare la Carne

Come

Marinare la Carne di Maiale

Come

Cucinare una Bistecca in Padella

Come

Preparare la Carne Essiccata

Come

Cucinare in Maniera Sicura il Pollo Congelato

Come

Scongelare un Pollo

Come

Cucinare una Bistecca nel Forno

Come

Bollire un Petto di Pollo

Come

Cuocere il Bacon
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 7 603 volte
Categorie: Carne
Questa pagina è stata letta 7 603 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità