Imparare a memoria le posizioni delle nazioni sulla mappa del mondo è un'impresa difficile, ma ci sono molti modi per rendere l'operazione più semplice. Assicurati di usare una mappa aggiornata e suddividi il compito per continenti, così da affrontare meglio lo studio. Sfrutta le notizie di attualità per creare associazioni mentali con quello che stai studiando. Divertiti durante lo studio, scaricando applicazioni di geografia, visitando siti web didattici e appendendo mappe in casa. Completa mappe da colorare e usale per sottoporti a un quiz, oltre a provare a risolvere puzzle che raffigurano la mappa del mondo.

Metodo 1 di 2:
Studiare la Mappa

  1. 1
    Usa una mappa aggiornata. Assicurati di studiare su materiale corretto. Cerca mappe su siti che vengono aggiornati regolarmente, poi stampale se preferisci avere un supporto cartaceo. In alternativa, puoi acquistare una nuova mappa da studiare nei negozi di cartoleria, nelle librerie o su internet.
    • Per esempio, visita il sito web di National Geographic a questo indirizzo per trovare mappe del mondo precise e aggiornate.
  2. 2
    Studia le nazioni per continente. Per evitare di sentirti sopraffatto dalla mole di informazioni, concentrati solo su uno o due continenti alla volta mentre studi. Cercando di memorizzare l'intera mappa del mondo in una volta sola, perderai la concentrazione e l'operazione diventerà molto più difficile. Se necessario, copri le parti della mappa su cui non ti stai concentrando, in modo da tenere gli occhi solo sulle sezioni che ti interessano.[1]
    • Per esempio, dedica ogni giorno della settimana allo studio di uno dei sette continenti: Africa, Antartide, Asia, Australia, Europa, America del Nord (inclusa quella Centrale) e del Sud.
  3. 3
    Dai la priorità alle nazioni che non riesci a ricordare bene. Isola i paesi con cui hai maggiori problemi e concentra su di essi la tua attenzione durante lo studio (per esempio, nota le nazioni e gli specchi d'acqua che li circondano). Crea una lista di tutti gli stati che sbagli più di tre volte prima di indovinare. Quando metti alla prova le tue conoscenze, impegnati a identificare per prime le nazioni che fai fatica a riconoscere, invece di quelle che ricordi meglio.[2]
  4. 4
    Prova a ricordare le nazioni in ordine alfabetico. Per fissare nella memoria la posizione dei paesi sulla mappa del mondo, prova a trovarli in ordine alfabetico. Scegli un continente e cerca di elencare tutti i suoi stati. Rendendo il processo di studio più complesso, sarai più concentrato sul materiale e la sfida sarà più impegnativa per te.[3]
    • Può esserti utile farti interrogare da un amico o a un parente, per rendere l'esercizio ancora più impegnativo. Le domande non dovranno essere in ordine alfabetico. Potrebbero chiederti invece: "Quali nazioni confinano con il Laos?" o "Qual è lo stato più a sud del Sudamerica?".
  5. 5
    Sfrutta le associazioni con le notizie di attualità. Usa le notizie e gli eventi globali in corso per abbinare informazioni alle nazioni che cerchi di ricordare. Per esempio, cerca e impara la posizione degli stati che compaiono sul giornale per dare un contesto geografico migliore a quelle notizie. In alternativa, se ci sono nazioni che fai fatica a collocare sulla mappa del mondo, cercale su Google News, in modo da trovare informazioni su di esse e creare associazioni mentali più forti.
  6. 6
    Usa la tecnica del palazzo della memoria. Per memorizzare la posizione delle nazioni sulla mappa del mondo, prova a usare questa tecnica mnemonica sviluppata dagli oratori romani per ricordare lunghi discorsi. Immagina gli stati di un continente all'interno di un edificio che conosci bene (per esempio la tua casa o l'ufficio). Immagina che in ogni stanza, sezione o corridoio accadano eventi facili da ricordare e assegna le nazioni di conseguenza. Crea una storia abbastanza memorabile da ricordarla bene e richiama le associazioni che hai stabilito con la mappa del mondo.[4]
    • Per esempio, associa le nazioni dell'Europa con le postazioni di lavoro dei tuoi colleghi in ufficio e immagina una storia assurda che ti aiuti a ricordarle (per esempio, puoi ricordare Spagna e Portogallo immaginando una postazione di un collega in miniatura, con una scrivania e una poltrona per bambini, che si trova nell'angolo dell'ufficio di un altro collega, abbastanza grande per ospitare ballerini di flamenco.
  7. 7
    Crea una filastrocca. Si tratta di frasi o rime buffe che ti aiutano a ricordare l'ordine delle cose. Possono non avere senso e, in alcuni casi, sono molto bizzarre e facili da ricordare. Prova a creare una filastrocca per ricordare l'ordine di alcune nazioni da nord a sud o da ovest a est.
    • Per esempio, una frase che può aiutarti a ricordare gli stati dell'America Centrale, da nord a sud è: "Bambini Guardano Enormi Hamburger, Non Carote Parlanti". La frase contiene le iniziali di ogni paese: Belize, Guatemala, El Salvador, Honduras, Nicaragua, Costa Rica, Panama.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Divertirsi con la Geografia

  1. 1
    Scarica applicazioni di geografia. Negli app store, puoi trovare molte applicazioni in grado di aiutarti a ricordare la posizione dei vari paesi sulla mappa del mondo. Utilizzando questi strumenti, avrai la possibilità di studiare comodamente ovunque ti trovi e ogni volta che ne avrai il tempo (per esempio, durante un viaggio in autobus). Scarica queste app gratuite da provare:
    • Learn World Geography, un'app gratuita per iPhone e iPad che propone schede didattiche in grado di favorire la memorizzazione;[5]
    • TapQuiz Maps World Edition, un'app gratuita per iPhone e iPod che aiuta a padroneggiare la geografia con un divertente gioco a quiz;[6]
    • World Map Quiz, un'app gratuita per Android che permette di giocare con la mappa del mondo, con le bandiere e le capitali.[7]
  2. 2
    Visita siti web didattici. Esistono molti siti dedicati alla geografia in grado di aiutarti a imparare le nazioni del mondo in modo divertente. Queste pagine web offrono giochi, quiz e domande per rendere la memorizzazione degli stati un compito meno noioso e più interattivo. Per imparare divertendoti, visita:
    • Seterra Online, un sito web che offre giochi a quiz gratuiti sulla geografia e che usa i perimetri delle nazioni per aiutare la memorizzazione;[8]
    • Lizard Point, un sito web didattico che offre quiz e domande;[9]
    • World Atlas, un sito web interattivo che consente di esplorare la mappa del mondo, stato per stato, con ausili visivi dettagliati.[10]
  3. 3
    Decora le pareti con le mappe. Per creare un forte ricordo visivo della mappa del mondo e delle varie nazioni, prova ad appendere alle pareti di casa una grande mappa. Per rendere l'apprendimento più interattivo, affiggi una mappa di grandi dimensioni su una bacheca di sughero, così da poter segnare le nazioni con le puntine mentre studi. Puoi trovare tutto l'occorrente nei negozi di cartoleria o su internet.[11]
  4. 4
    Stampa mappe da colorare e studiare. Per imparare a memoria le nazioni, stampa copie di una mappa del mondo da colorare o da usare per lo studio. Associare a un colore vari continenti e paesi può aiutarti a creare associazioni visive, inoltre può diventare un'attività rilassante e divertente. Le mappe vuote possono essere utili per studiare e mettere alla prova le tue conoscenze geografiche.
    • Visita il sito di Mapchart per creare una mappa del mondo personalizzata, in cui potrai scegliere i colori e le descrizioni.
  5. 5
    Prova a completare un puzzle del mondo. I puzzle stimolano varie aree del cervello contemporaneamente, in modo particolare quelle dedicate al ragionamento, alle sequenze e alla risoluzione dei problemi. Anche se fare un puzzle ti permette già di allenare i muscoli del cervello, sfrutta ancora meglio il tuo tempo, integrando in questa attività lo studio della mappa del mondo. Esaminando per molto tempo il puzzle, oltre a far lavorare la mente a livello analitico, riuscirai a ricordare meglio la posizione delle nazioni.[12]
    • Puoi acquistare i puzzle che raffigurano la mappa del mondo nei negozi di giocattoli, in quelli dedicati all'hobbystica e su internet.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Emily Listmann, MA
Co-redatto da:
Emily Listmann, MA
Laurea Magistrale in Scienze dell'Educazione
Questo articolo è stato co-redatto da Emily Listmann, MA. Emily Listmann lavora come tutor privato a San Carlos, in California. Ha lavorato anche come Insegnante di Scienze Sociali, Coordinatrice Didattica e Preparatrice per l'esame SAT. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Scienze dell'Educazione presso la Stanford Graduate School of Education nel 2014. Questo articolo è stato visualizzato 6 284 volte
Categorie: Geografia
Questa pagina è stata letta 6 284 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità