Marrone. È una parola poco interessante, ma copre una vasta gamma di colori - esistono quelli chiari, quelli scuri, caldi, freddi, i marrone tendente al verde, al rosso o al blu. Hai imparato alle elementari che "il verde e il rosso danno il marrone" e anche se è vero, lo stesso vale per il blu, l'arancione, e molte altre combinazioni di colori! Mescolare molti colori insieme per ottenere il marrone è molto facile, ma ottenerne la perfetta tonalità richiede più precisione. Ecco come fare.

Metodo 1 di 2:
La Ruota dei Colori

  1. 1
    Esamina una ruota di colori. Una ruota di colori è un disco diviso in sezioni colorate poste nello stesso ordine dei colori dell'arcobaleno. Contiene colori primari, secondari e terziari. I colori primari includono il rosso, il blu e il giallo, mentre quelli secondari includono l'arancione, il verde e il viola. Sulla ruota dei colori, quelli terziari si trovano tra i primari e i secondari.
  2. 2
    Miscela i colori primari. Il modo più semplice e rapido per creare il marrone consiste nel miscelare tutti i colori primari. Con una spatola per il colore, miscela il blu, il giallo e il rosso fino a ottenere la tonalità di marrone desiderata. Non dovrai utilizzare la stessa quantità di prodotto per ogni colore primario; aggiungine proporzioni differenti modificando e personalizzando la tonalità del tuo marrone.
  3. 3
    Miscela i colori complementari. Quando guardi la ruota di colori, i colori complementari sono diametralmente opposti, posizionati l'uno di fronte all'altro. I colori complementari sono il blu e l'arancione, il rosso e il verde e il giallo e il viola. Miscelando una qualsiasi di queste coppie di colori otterrai una sfumatura di marrone che differisce leggermente dalle altre.
  4. 4
    Modifica la luminosità della tinta. Aggiungi del bianco o del nero per schiarire o scurire il tuo marrone. In alternativa, puoi decidere di aggiungere una maggiore quantità del colore scuro usato per creare il marrone, in questo modo però ne cambierai leggermente il tono oltre a scurirla. Se vuoi ottenere un marrone molto chiaro invece, è consigliabile aggiungere una grossa quantità di colore chiaro a una piccola quantità di marrone creato in precedenza. Scurire un tono chiaro è più semplice che schiarire un tono scuro.
  5. 5
    Aumenta o riduci la saturazione. Per rendere il tuo marrone più brillante, aggiungi una maggiore quantità dei colori miscelati all'origine. Per renderlo più spento invece, aggiungi un grigio di intensità media alla tua miscela di colore.
  6. 6
    Modifica la tonalità. Se hai creato la tua sfumatura di marrone miscelando il blu e l'arancione, puoi modificarne leggermente la tonalità aggiungendo altri colori. Per esempio, per creare un marrone dai toni più caldi, aggiungi del rosso alla miscela. Per crearne uno dai toni torbidi e scuri, aggiungi del viola o del verde. Ricorda che potrai modificare le coppie di colori complementari usate inizialmente aggiungendo molti altri colori. Se vuoi modificare la sfumatura del tuo marrone solo in modo lieve, aggiungi dei colori terziari.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Usare un Pantone

  1. 1
    Procurati un Pantone. Anche se sono usati principalmente nella stampa, i Pantone offrono dei precisi riferimenti dei colori per aiutarti a trovare esattamente il marrone che stai cercando. Puoi comprarne uno nuovo o usato sulla rete.
    • È importante ricordare che il Pantone definisce i colori secondo la convenzione CMYK, non RGB. CMYK è l'acronimo di Cyan, Magenta, Yellow, e Black (Turchese, Magenta, Giallo e Nero). Il bianco non è incluso, perché è generalmente il colore della carta su cui si stampa.
  2. 2
    Trova il marrone che cerchi. Dovrai sfogliare molti fogli, perciò sii paziente. Puoi anche usare Photoshop o altri programmi di grafica, che spesso includono i colori Pantone in molti formati.
    • Cerca le percentuali esatte di magenta, giallo, azzurro e nero necessarie per quel colore e mescolali con quel criterio. Nota che in questo esempio le percentuali sono C:33%, M:51%, e Y:50%.
    • Nota che il magenta, il giallo e il turchese sono colori primari più accurati, ma non sono lo standard usato nella pittura. Leggi |questo articolo per maggiori informazioni.
  3. 3
    Miscela i tuoi colori. Usando le proporzioni indicate sul Pantone, miscela i tuoi colori per creare un'esatta sfumatura di marrone. La guida Pantone viene normalmente utilizzata per miscelare l'inchiostro di stampa, ma è possibile utilizzare i colori magenta, ciano (una tonalità di blu), nero e giallo per creare la tonalità di marrone perfetta.
    Pubblicità

Consigli

  • Puoi partire da una vernice marrone e modificarla seguendo le indicazioni di questa guida se non è della tonalità che desideri.
  • Prima di iniziare a miscelare i colori assicurati che il tuo pennello sia ben pulito, altrimenti aggiungerai alla tua miscela delle tonalità di colore indesiderate.
  • A meno che tu abbia dosato la tua miscela di marrone con percentuali precise, sarà potenzialmente impossibile replicare le stesse tonalità e sfumature attraverso la semplice miscelazione dei colori. Se hai intenzione di usare il tuo colore marrone a lungo, inizia miscelando grandi quantità di colore, per non rimanerne senza a metà progetto.

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 72 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 423 565 volte
Categorie: Pittura
Questa pagina è stata letta 423 565 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità