Se sei uno studente delle scuole medie, sai benissimo quanto è facile perdere il conto dei foglietti e dei compiti a casa sparsi. Segui le istruzioni riportate nell’articolo per riordinarli per materia ed evitare di sfogliare dozzine di pagine disorganizzate. Se riesci a raccogliere tutti i fogli in uno o due raccoglitori, sarà molto più difficile dimenticare il block notes a casa.

Metodo 1 di 2:
Mettere in Ordine il Raccoglitore

  1. 1
    Ordina i tuoi fogli per materia. Se il tuo raccoglitore o i tuoi block notes sono pieni di foglietti sparpagliati appartenenti a materie diverse, comincia con il dividerli in mucchietti separati. Sistema questi mucchi in fila in base all’ordine in cui frequenti le materie.
  2. 2
    Passa in rassegna ogni mucchio e togli i fogli più vecchi. Togli i compiti corretti e i compiti a casa più vecchi, e mettili in un raccoglitore o in una cartella a parte da lasciare a casa, che ti possa essere utile nella preparazione dei compiti in classe. Metti da parte i compiti in classe degli anni precedenti, compiti a casa e fogli che non hanno a che fare con la scuola. Conserva tutto ciò che pensi ti potrà essere utile nello studio, oltre a tutti i compiti che tu o i tuoi genitori volete conservare per la vostra soddisfazione. Butta via il resto.
    • Tieni il raccoglitore "per casa", o la cartellina, in un luogo scontato, per non perderlo nel disordine, come una mensola nella tua camera.
  3. 3
    Sistema i fogli rimanenti in un raccoglitore. Tieni un solo raccoglitore per tutte le materie, per essere più ordinato e per evitare di fare confusione tra un raccoglitore e l’altro. Se hai troppi fogli, prova a dividerli in due raccoglitori, utilizzando uno dei seguenti sistemi.
    • Cerca di usare un raccoglitore per le materie del mattino e uno per le materie del pomeriggio. Se hai un armadietto a scuola, dovrai portarti in giro solo uno dei raccoglitori alla volta, ma ricorda di prenderli entrambi prima di tornare a casa.
    • Se la tua scuola ha delle materie prestabilite per lunedì, mercoledì e venerdì e altre per martedì e giovedì, dividi i fogli in due raccoglitori. In questo modo, ti potrai portare a scuola solo un raccoglitore. La sera, prima di andare a scuola, ricorda di mettere nello zaino il raccoglitore giusto.
  4. 4
    Inserisci nel raccoglitore dei divisori colorati per ogni materia. I divisori sono semplicemente dei fogli colorati, che hanno di solito una piccola etichetta su cui scrivere il nome della materia. Metti i divisori colorati nel raccoglitore in base all’ordine in cui si susseguono le materie. Per esempio, se la tua prima materia è matematica e la seconda è inglese, metti un divisore blu etichettato "matematica" non appena apri il raccoglitore, seguito da un divisore rosso etichettato "inglese".
  5. 5
    Metti una cartellina con i buchi per ogni materia. Se utilizzi le cartelline nel raccoglitore, eviterai di aprire e chiudere in continuazione gli anelli per tirare fuori e mettere dentro i fogli. Non usare le cartelline per tutti i fogli sparsi, ma solo per i compiti a casa che sono da portare a scuola il giorno dopo, perché non dovranno stare per molto tempo nel raccoglitore.
  6. 6
    Utilizza una custodia di plastica per proteggere tutti i fogli importanti. La maggior parte delle materie hanno un programma, una lista dei compiti e altri fogli che devi controllare durante il semestre. Per ogni materia, trova una custodia di plastica o un "foglio" protettivo con i buchi, e mettilo nel raccoglitore per ogni materia. Tieni ogni foglio importante in una custodia diversa per proteggerlo dagli strappi.
  7. 7
    Metti in ordine gli altri fogli e controlla se ti servono i divisori bianchi. Prima di mettere il resto dei fogli nel tuo raccoglitore, mettili in ordine per materia dal più vecchio al più recente. Se hai più di quindici fogli sparsi, per organizzarli in categorie, usa i divisori bianchi, ossia fogli bianchi con etichette, simili ai divisori colorati di plastica che hai già messo nel raccoglitore. Tuttavia, essendo dello stesso colore, ti ricordano che dividono i fogli di una stessa materia, invece di differenti materie. Ecco alcuni esempi di come potresti dividere i fogli in tante sezioni:
    • Per tutte le materie, potresti utilizzare i fogli divisori bianchi etichettati: "Foglietti", "Compiti" e "Appunti".
    • Se un insegnante ti dà un compito su un argomento specifico, organizza gli appunti della materia secondo quel determinato argomento, in modo che sia più semplice studiare. Per esempio, etichetta i divisori di inglese in: "Lavoro di lettura" e "Vocabolario".
  8. 8
    Inserisci i fogli restanti. Una volta che hai deciso come dividerli, metti ogni foglio dopo il divisore colorato corrispondente per materia e dopo i divisori bianchi per categoria, se li stai utilizzando. Sistema ogni foglio in ogni sezione, dal più recente al più vecchio, per trovarli più facilmente.
  9. 9
    Aggiungi i fogli a righe per prendere appunti. Metti circa venti fogli a righe per ogni materia. Sicuramente avrai bisogno di molti altri fogli per tutto il semestre, ma non dovrai aggiungerli tutti ora. Nel tuo raccoglitore tieni quanti meno fogli possibile, per trovarli più velocemente e ridurre il peso che dovrai portare in giro ogni giorno.
    • Aggiungi i fogli a quadretti per matematica e scienze, se lo richiede l’insegnante.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Mantenere l’Ordine

  1. 1
    Metti in ordine il tuo raccoglitore ogni sera prima di andare a scuola. Prenditi del tempo ogni giorno per controllare lo zaino, i fogli e la fornitura. Metti i lavori e i foglietti vecchi in una cartellina da lasciare a casa, per facilitarti nello studio in seguito. Controlla che tutti i tuoi compiti a casa siano sistemati nella giusta cartellina del tuo raccoglitore.
    • Alcune persone si ricordano di farlo più spesso se si sistemano il raccoglitore non appena tornano a casa. Aspettare troppo può renderti riluttante a entrare in "modalità scuola".
  2. 2
    Utilizza un diario. Un diario giornaliero o un calendario portatile rendono l’organizzazione dei compiti più semplice. Molte persone si scrivono il promemoria dei compiti da fare nella pagina del giorno in cui è la consegna. Tuttavia, se continui a dimenticarti di controllare i tuoi compiti, puoi provare un sistema diverso, che ti permette di segnare tutti i compiti da fare nella stessa pagina.
    • Ogni volta che hai un nuovo compito da fare, scrivilo nel tuo diario nella pagina del giorno in cui te lo assegnano. Scrivi la data di consegna vicino al nome del compito.
    • Ogni sera, dopo scuola, controlla sul tuo diario la pagina del giorno prima. Passa in rassegna tutti i compiti che hai fatto e riscrivi i nomi di tutti i compiti incompleti nella pagina del giorno odierno.
  3. 3
    Tieni tutte le scorte a casa in un luogo speciale. I taccuini, i raccoglitori e tutti i compiti corretti, una volta lasciati a casa, possono andare facilmente persi in una pila di disordine. Puoi evitare tutto ciò, sgomberando lo spazio sulla mensola o sulla scrivania e lasciando sempre i tuoi taccuini nello stesso posto. Lascia tutti fogli nelle cartelline suddivise per materia, separate rispetto al raccoglitore.
  4. 4
    Utilizza il codice dei colori per i quaderni in base al tuo raccoglitore. Teoricamente, non dovresti aver bisogno di altri taccuini, tuttavia gli insegnanti potrebbero chiederteli. Se lo fanno, potrebbe risultare più facile ricordarsi di quale materia è il quaderno, mantenendo lo stesso codice dei colori del raccoglitore. Per esempio, se tieni gli appunti di matematica dopo un divisore blu, allora scegli un quaderno blu per matematica.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Uno o due raccoglitori ad anelli
  • Un divisore colorato per ogni materia (di colori differenti)
  • Una cartellina con i buchi per ogni materia
  • Fogli di plastica (uno per ogni programma o per i fogli importanti)
  • Divisori bianchi (facoltativi, per dividere i fogli della stessa materia)

Consigli

  • Se i tuoi fogli si strappano spesso o hai fogli sparsi nel tuo raccoglitore, prendine uno con la cerniera, che può essere richiuso completamente.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Calcolare il Voto di un Test

Come

Studiare

Come

Copiare Durante un Compito in Classe Utilizzando il Materiale Scolastico

Come

Convertire un Voto da Percentuale a GPA in Scala 4,0

Come

Trovare Qualcosa da Fare durante una Lezione Noiosa

Come

Inventare una Buona Scusa per non Aver Fatto i Compiti

Come

Finire Velocemente i Compiti

Come

Andare Bene a Scuola

Come

Fare Amicizia in una Nuova Scuola

Come

Scrivere un Discorso Come Rappresentante di Istituto

Come

Fare lo Zaino per la Scuola (per Ragazze Teenager)

Come

Perdere Tempo in Classe

Come

Prepararti al Primo Giorno di Scuola

Come

Restare Svegli in Classe
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 6 246 volte
Categorie: Cose di Scuola
Questa pagina è stata letta 6 246 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità