Come Mettere le Luci su un Albero di Natale

Decorare un albero di Natale è una delle cose più belle da fare con la tua famiglia durante le feste – eccetto scartare i regali ovviamente. Ma come si fa ad addobbare un albero alla perfezione? Continua a leggere per scoprirlo.

Metodo 1 di 3:
Preparazione

  1. 1
    Attacca le luci alla corrente per assicurati che tutte le lampadine funzionino. Se alcune luci non si accendono, prova a stringerle – potrebbero non essere affatto rotte. In questo modo, non perderai tempo a sbrogliare le luci che non funzionano.
    • Prova a girare e rigirare le luci e, se ancora non funzionano, buttale via per non perdere troppo tempo e per non farti venire mal di testa.
  2. 2
    Accertati che il filo delle luci sia lungo abbastanza da poter raggiungere la presa elettrica e da coprire tutto l’albero. Ti servirà un set da 100 luci per ogni 30 cm circa di altezza, senza tener conto della distanza della presa elettrica. Questo numero di luci è sufficiente per un albero che sia moderatamente illuminato. Se preferisci un effetto più pacato, o se al contrario desideri "un’esplosione di luce," regola la quantità di luci da appendere.
    • È consigliabile non attaccare più di due o tre set di luci insieme, quindi tienine conto quando calcoli anche la lunghezza. È sempre meglio avere più luci di quelle che ti servono invece di non averne abbastanza. In fin dei conti, a tutti piacciono gli alberi di Natale molto luminosi.
  3. 3
    Procurati una prolunga o una ciabatta elettrica. Se, ad esempio, l’albero è alto 2,10 metri, ti serviranno 100 luci ogni 30 cm, quindi, in totale 700 luci o 7 set da 100 luci ciascuno. Per motivi di sicurezza, è consigliabile attaccare massimo 2 o 3 set fra loro. Se il filo elettrico non è abbastanza lungo, procurati una ciabatta elettrica per risolvere il problema.
    • L’albero verrà decorato dall’alto verso il basso (o dal basso verso l’alto, in base al metodo che preferisci) invece di arrotolare le luci attorno. Con questo metodo è più semplice posizionare in un solo punto la ciabatta o la prolunga.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Decorare dall’Alto Verso il Basso

  1. 1
    Dividi mentalmente l’albero in tre triangoli. Anticamente, i genitori e i bambini erano soliti decorare l’albero girandoci attorno, passando il cavo da persona a persona. Sei libero di usare questo metodo tradizionale se vuoi, tuttavia, un modo più efficiente è quello di avvolgere il filo di luci dall’alto al basso, facendo un lato per volta.
    • Nota: questo metodo è ideale se decidi di usare solo un colore di luci; in caso contrario, dovrai usare diversi fili del secondo colore per armonizzare l’effetto finale.
  2. 2
    Prendi in mano il primo filo di luci. Appoggia l’ultima lucina sulla cima dell’albero. Scegli il lato sul quale vuoi lavorare e mappa mentalmente il triangolo, dove tesserai le luci avanti e indietro, a destra e sinistra.
    • Questo passaggio è più semplice se inizi dall’alto. Questo perché, se dovessi finire le luci prima del previsto, puoi connettere il filo verso il basso, più vicino alla presa elettrica e mimetizzarlo con la base dell’albero stesso.
  3. 3
    Inizia a intrecciare le luci avanti e indietro. Muoviti a zigzag iniziando dalla cima e intrecciando in modo molto stretto. Assicurati che ogni sezione sia appoggiata saldamente all’albero e che non si muova. Cerca di mantenere la stessa distanza fra i vari "strati" di luci per un effetto uniforme.
    • Puoi avvolgere le luci attorno ai rami (molti set di luci sono caratterizzati da diversi strati separabili). In questo modo, le luci rimarranno ferme nel loro posto senza confondersi con il fogliame.
  4. 4
    Prosegui verso il basso. Dopo avere avvolto un intero filo di luci, prendine un altro e continua a intrecciare. Ricorda sempre che è meglio non connettere più di tre set.
    • Se i fili di luci non sono lunghi abbastanza da ricoprire l’albero, hai due alternative: rincomincia dalla cima, avvolgendo in modo più largo; oppure, connetti un altro filo di luci. Se ti avanzano delle luci sulla base, puoi iniziare con il prossimo lato dell’albero (il secondo triangolo) e ricoprire la base di quel lato.
  5. 5
    Ripeti con gli altri due lati. Ora che hai imparato a intrecciare alla perfezione, prosegui con le sezioni due e tre. Segui il metodo precedente, dall’alto verso il basso, da sinistra a destra cerca di creare un effetto uniforme su tutti i lati.
  6. 6
    Attacca le luci alla presa di corrente quando hai finito. Se le attaccherai prima, si riscalderanno e bruceranno la tua mano. Osserva l’effetto finale e apporta modifiche dove necessario.
    • Adesso puoi iniziare ad aggiungere altre decorazioni e sistemare i regali! Inoltre, vedrai che sarà più semplice disfare l’albero alla fine delle feste.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Avvolgere i Rami

  1. 1
    Se hai un albero artificiale, smontalo. Questo metodo è molto più semplice per gli alberi artificiali perché si possono smontare ed è possibile raggiungere le radici dei rami. Tuttavia, se hai un albero vero e desideri che sia molto luminoso, puoi comunque procedere, anche se sarà un po’ più difficile.
    • Metti davanti a te tutti i rami e dividili in base al loro posizionamento sull’albero. Inizia con i rami della base.
  2. 2
    Inserisci la linea di base dei rami e accendi le luci su ognuno. Mettendo solo i rami della base sarà più facile mettere le luci. Inizia dalla base di una radice e avvolgila fino alla punta e poi di nuovo indietro verso la radice. Continua con ogni ramo della base.
    • Accertati che le luci siano ben posizionate ai lati dei rami appoggiandole saldamente o creando un piccolo nodo da avvolgere attorno alle foglie. Assicurati che i fili siano legati stretti all’albero. La comodità di un albero artificiale è che può essere modellato a piacere.
  3. 3
    Con lo stesso metodo, sistema le luci nel centro dell’albero. Quando avrai finito con la base, prosegui con il centro seguendo sempre lo stesso metodo, dall’alto verso il basso, avanti e indietro.
    • Se noti che le luci si stanno allentando, puoi avvolgerle anche attorno al ramo. Tuttavia, utilizzerai un po’ più di filo e potresti non averne abbastanza alla fine per decorare la cima.
  4. 4
    Continua a decorare fino alla cima, mettendo le luci dall’alto verso il basso e avanti e indietro per illuminare l’albero. Andando verso l’alto, l’albero si assottiglia sempre più, quindi ti serviranno meno luci. Se però vuoi che la cima sia molto luminosa, assicurati di usare la stessa quantità di luci che hai messo sulla base.
    • Andando verso l’alto, le luci saranno sempre più evidenti. Lavora con cura sulla cima per un effetto bello e luccicante.
  5. 5
    Indietreggia, osserva e apporta le modifiche necessarie. Se in alcuni punti l’effetto non è uniforme, modifica il posizionamento le luci per creare un effetto armonioso.
    • Testa le luci in tutti i modi disponibili. Spegni le luci di casa e accendi l’albero. Fai diversi esperimenti con i vari modi disponibili per creare l’albero perfetto!
    Pubblicità

Consigli

  • Quando scegli le luci è meglio acquistare una selezione di colori che illuminerà la stanza.
  • Non scegliere un albero di Natale che sia troppo spoglio, scegline uno con molte foglie!

Pubblicità

Avvertenze

  • Non attaccare troppe luci alla stessa presa per evitare il fuoco in caso di esplosione della presa stessa.
  • Fai attenzione agli aghi delle foglie dell’albero, possono pungerti!
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Natale
Questa pagina è stata letta 20 746 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità